domenica 31 agosto 2014

le notizie vecchie - old news

notizie certificate o alla buona che come minimo hanno almeno 6 mesi di vita provenienti da ogni dove e sulla cui veridicità non si hanno certezze alcune

rubrica a cura di I.O.
*********************************************************************
un tunnel di epoca punica unirebbe la Sicilia alla Calabria passando attraverso i fondali dello Stretto di Messina

mentre ai giorni nostri si parla e da anni di costruire un ponte sullo stretto , progetto faraonico dai costi esorbitanti voluto in prima persona ( anche ) da Berlusconi e sul quale veleggiano attorno varie dicerie tra le quali la più forte sarebbe un forte interessamento diretto della MAFIA al perché si costruisse davvero così da lucrarci un po se non parecchio sopra, parrebbe che un passaggio che unirebbe la Sicilia al continente  esisterebbe già, si tratterebbe di un tunnel sotterraneo  che passando attraverso lo stretto di Messina arriverebbe in Calabria, codesto sottopassaggio  sarebbe stato costruito dai Romani ai tempi delle guerre Puniche senza tante manfrine o pubblicità o interferenze esterne ma andatevi a leggere la notizia così com'è stata pubblicata ai tempi da vari siti web, giornali etc 


«Un vero e proprio tunnel sotterraneo riconducibile al periodo romano è stato scoperto nello Stretto di Messina, da un gruppo di operai che stavano effettuando una serie di carotaggi sul tratto autostradale che collega Villa San Giovanni a Scilla. Secondo i primi rilievi fatti da un team di archeologi e geologi incaricati dalla Sovraintendenza il tunnel, profondo tra gli 80 metri e i 200 metri e lungo più di tre chilometri, dovrebbe collegare le due sponde dello Stretto. L’entrata si trova sotto la Torre Cavallo e l’uscita nelle vicinanze del Pilone a Messina. 

Dai primi rilevamenti al carbonio si può dire con certezze che è stato costruito nel periodo delle guerre puniche (264-241 a.C.) e sicuramente sarà servito come passaggio militare delle truppe romane verso la Sicilia. In seguito è stato usato come riparo dai fenomeni naturali e dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Secondo gli esperti, questa rete di tunnel si estende in tutta la Sicilia, a partire da Messina fino a Sciacca. L’archeologo Marco Manti spiega, parlando al Daily Man, che “Solo a Villa San Giovanni abbiamo trovato 700 metri di questa rete di tunnel sotterranei. A Ganzirri ne abbiamo trovati altri 350 metri. Si tratta di cavità ampie solo 170 centimetri, appena sufficienti a permettere il passaggio di una persona. I tunnel sono intervallati da piccole camere di stoccaggio e posti a sedere”. Dopo la messa in sicurezza del tunnel, a giorni sarà organizzata una spedizione di speleologi che da Torre Cavallo arriverà fino a Ganzirri».

ma guardatevi anche varie foto no?





la notizia non ha avuto conferme da parte di organi competenti o fonte particolarmente attendibili e c'è chi dice che si tratterebbe di un FAKE fatto ad arte quindi è probabile che si tratti di una fola , comunque è certo che in quella zona di tunnel ne esistono a centinaia sparsi un po in oghni dove se poi tra questi ci sia anche quello che attraversa lo stretto ...... aspettiamo che qualcuno ce ne dia le prove certe

http://itarevenge.altervista.org/spaccioapertoblog/addio-ponte-sullo-stretto-scoperto-tunnel-sotterraneo-che-collega-la-sicilia-allitalia/

http://www.salernonews24.it/news/la-bufala-del-tunnel-sotterraneo-che-collega-calabria-e-sicilia/7653

http://news.you-ng.it/2014/02/20/lincredibile-bufala-del-tunnel-sotto-allo-stretto-di-messina/
http://rmk.italiabit.net/?p=10679

alla fine il tunnel d'epoca ROMANA che unirebbe Sicilia e Calabria non c'è così come non c'è e probabilmente non ci sarà mai il ponte sullo stretto, sono 2 idee che forse l'uomo ha avuto durante il passare dei secoli ma che mai ha portato a termine per motivi tra i più vari, nel caso dei ROMANi perché con le navi facevano prima e ai giorni nostri perché di soldi non ce n'è e le possibilità di imbrogli e contaminazione di natura dubbia se non certa da parte di organi malavitosi sono talmente alte che consigliano prudenza oltre il normale e la probabile se non certa rinuncia a tutto il progetto
********************************************************************************************************************************************************************************