sabato 24 novembre 2012

bollettino misto Novembre 2012

succede dalle nostre parti ......

JAN ANDERSON ovvero i JETRHO TULLS suoneranno a Lucca il 2 DICEMBRE

suoneranno al teatro del giglio di LUcca  i mitici JETRO TULLS o meglio JAN ANDERSON/JETRHO TULL che poi è lo stesso


Domenica 2 dicembre al Teatro del Giglio, nell’ambito del Winter Festival. Musica, performance e filmati: concerto-evento per il 40ennale del concept album. Biglietti da 26 a 75 euro.

In occasione del 40ennale di “Thick As A Brick”, Ian Anderson ha deciso non solo di dargli un seguito, quel TAAB2 uscito di recente uscita che narra le vicende successe Gerald Bostock negli ultim i 40 anni , ma di celebrare quello che è di certo uno dei concept album più significativi della sua carriera e numero uno di vendite in tutto il mondo.

I Jethro Tull riportano il disco sulle scene mondiali, riproponendolo nella sua ovviamente “Aqualung”, “Songs from the Wood” e altri capisaldi dell’epopea Jethro interezza, per la prima volta, dal tour originale del 1972. In scaletta non mancano Tull, oltre ad alcune anticipazioni del nuovo lavoro.

Il concerto, nell’ambito del Lucca Winter Festival, si presenta con una scena complessa, arricchita da performance, proiezioni di filmati e altro ancora. Dopo oltre 65 milioni di dischi venduti e più di 3.000 concerti in 40 paesi, l’Italia rappresenta ancora un appuntamento immancabile per Ian Anderson e i musicisti che lo accompagnano da anni: John O’Hara alle tastiere, David Goodier al basso, Florian Opale alla chitarra e Scott Hammond alla batteria.

“Thick as a Brick” è generalmente considerato il primo album strettamente progressive dei Jethro Tull, pur mantenendo, secondo lo stile del gruppo, forti connotazioni rock, blues e folk. I testi sono presentati come opera di un immaginario bambino prodigio, il poeta Gerald Bostock. Nell’edizione originale, la copertina era caratterizzata da un packaging insolito: il fronte era un intero quotidiano ripiegato e sfogliabile, un ipotetico St. Cleve Chronicle del 7 gennaio 1972. In prima pagina la notizia della premiazione dell’immaginario Bostock e, all’interno, i testi dell’opera, confusi tra altri articoli.

Domenica 2 dicembre 2012 – ore 21
Teatro del Giglio – piazza del Giglio – Lucca
Info tel 058446477 – www.summer-festival.com/winter
Biglietti: 75 euro (poltrona numerata e palchi 1° settore)
65 euro (palchi 2° settore e galleria numerata)
26 euro (loggione, non numerati)

per saperne di più sul Winter festival di Lucca


http://www.dalessandroegalli.com/WINTER-FESTIVAL-concerto/biglietti-WINTER-FESTIVAL/194.html
****************************************************************

****************************************************************

CHIARA CANTA UNA HIT DEI KISS E LORO LA RINGRAZIANO



KISS ha condiviso un link16 novembre

KISS SIGHTING: X FACTOR ITALY - KISS IS EVERYWHERE!

Here's Chiara Galiazzo performing "I Was Made For Lovin' You" on the Italian X FACTOR. Even Morgan, one of the judges of X Factor, dressed up as Gene Simmons!!!

Thanks to Fabio from Deuce News for sending KISSOnline the clip.



X FACTOR Chiara Galiazzo - I Was Made For Loving You






*****************************************************************************************************
CHiara aveva già cantato canzoni di stampo rock'metal etc trasformandole pero in altro ad esempio la versione tango di " the final countdown " anche se faceva ridere era un tentativo ( fallito ? _) di dare una versione inedita di una canzone talmente celebre da essere risonosciuta in qualsiasi versione essa sia fatta

ma anche la mitica " purple rain " di Peince in cui però non ha osato più di tanto

**********************************************************************************************
i NIGHTWISH pubblicano un video live e noi lo ripubblichiamo che tanto è gratis


della musica ITALIANA?




******************************************************************************************
il mitico RONALDO è diventato un FES... ehm....  un ballerino ( ?)

strano che ballando non si sia infortunato ...
*****************************************************************************************
il 22 dicembre si avvicina e così anche un qualche asteroide tutto ciò in preparazione della ormai più volte annunciata fine del mondo ( di MAYA )


Toutatis si avvicina alla Terra

Il gigantesco asteroide 4179 Toutatis di circa 5 chilometri di diametro, sara'molto vicino alla Terra il 12 di dicembre 2012.  Toutatis viaggia ad una velocità di 15 km/s, e ci si aspetta che raggiunga la distanza di 6,9 milioni di chilometri dal nostro pianeta alle ore 6:40 ora UTC del 12 di dicembre 2012.

Secondo la Nasa, l'asteroide fu scoperto nel 1989 e dopo diversi studi si rivelò che misura niente meno che 4,6 chilometri di diametro in un senso e 1,9 chilometri in un altro. In confronto ai piccoli asteroidi da 30 a 50 metri, Toutatis desta una particolare attenzione agli scienziati.
"È considerato uno dei più strani corpi del Sistema Solare",aveva affermato Steven Ostro, nel suo studio. Lo scienziato aveva aggiunto che questo si deve alla "sua peculiare rotazione e alla forma disuguale che assomiglia a due pezzi di roccia uniti per un stretto collo, come struttura".
Gli asteroidi sono composti da rocce e metalli, e per la sua composizione di elementi chimici rari, la comunità scientifica vede in essi una fonte importante di risorse.
Essi stimano che esistono più di centomila asteroidi che orbitano intorno al Sole e sono molto vicini alla Terra. Nel suo avvicinamento, il 9 novembre 2008, Toutatis transito' a 7,5 milioni di chilometri.
Il 29 settembre 2004,fu il suo maggiore avvicinamento del secolo XX, arrivando alla distanza di 1,5 milioni di chilometri della Terra, mentre il 29 novembre 1996, fu di 5,2 milioni di chilometri.
Toutatis appartiene al gruppo di asteroidi vicini alla Terra che sono motivo di preoccupazione per gli astronomi.
Per i potenziali rischi è classificato tra il gruppo di asteroidi vicini, tuttavia non costituisce un'allerta di qualche tipo, secondo gli esperti della NASA.

DA14 2012 si avvicina alla terra più di Toutatis

Un rapporto rilasciato da Vladimir Popovkin, direttore generale della agenzia spaziale federale russa ( Roscosmos ) sulla "enorme palla di fuoco" vista attraversare quasi tutta la lunghezza della Gran Bretagna la scorsa fine settimana, avverte che questo evento non è che un precursore ad un prossimo avvicinamento alla Terra previsto per dicembre di un asteroide attualmente nella nostra direzione.

Il mostro in questione si chiama DA14 2012, ha circa 44 metri di diametro con una massa stimata di 120.000 tonnellate. Nel mese di febbraio di quest’anno è stato scoperto dall’ Observatorio Astronòmico de la Sagra, in Spagna, e secondo i calcoli recenti della Nasa dovrebbe farci visita il 15 dicembre del 2013 ad una distanza di soli 27.000 km.
***********************************************************************************