giovedì 12 aprile 2012


il trota - consigli per un nuovo lavoro da twitter


dopo le dimissioni il Trota non è sparito dal web anzi ora oltre a " il trota ha detto " il popolo di internet si domanda " che razza di lavoro potrà fare ora il trota ? "




ecco qualche esempio di consiglio per  un nuovo lavoro dato a Renzo Bossi da parte del popolo di TWITTER


“addestratore di vongole”,

“raccoglitore di mutande di Sumo dopo gli incontri”,

“macellaio di bovini in India”

“spacciatore di Viagra per celoduristi depressi”,

asta per la bandiera Italiana                                                                                  

naufrago sull' isola dei tesorieri

addestratore di squali albini

guardiano dei nanetti da giardino

asciugatore di scogli
                                 
controllore di jat lag

“maggiordomo di Yossou n’Dour”,

“Crash tester di qualsiasi cosa”.

Ripopolatore ittico del Po

Disegnatore di strisce stradali sulla Salerno-Reggio Calabria

Asciugatore di scogli

presidenza dell' ente " per più orsi polari nel deserto del Sahara

Trotolino amoroso dududadada

Manichino dei crashtest

Addestratore di vongole

Parafulmine al Pirellone

Bancomat umano

su tutti vince però  “un lavoro vero, per esempio? "



intanto il il TROTA " .......
A Renzo Bossi una liquidazione da 40mila euro 
Se riscattasse due anni di contribuzione potrebbe arrivare a percepire 50mila euro di buona uscita

http://brescia.corriere.it/brescia/notizie/politica/12_aprile_11/bossi-2004036408245.shtml
*************************************************************************************

intanto la politica vera .......

Tassa sugli sms per finanziare la Protezione civile

12/04/2012 13:19
Potrebbe arrivare anche la tassa sugli sms. Tutto per permettere il finanziamento della riforma della Protezione civile, che potrebbe essere varata già venerdì prossimo e per decreto legge.

In base alla bozza in elaborazione, ilFondo contro le calamità verrebbe alimentato attingendo agli aumenti delle accise sui carburanti, fino a 5 centesimi al litro di accise regionale e fino a 5 centesimi al litro di accise statale e, come detto, con un maggiore introito derivante dalla tassazione sugli sms gestiti dalle società telefoniche, che potrebbe toccare la misura massima di centesimi di euro a messaggio.