sabato 14 aprile 2012

il punto di vista dei comici


BENIGNI SHOW alla presentazione del film di Woddy Allen " to Rome with love " in cui è uno dei protagonisti
 


Roma, (TMNews) - "Renzo Bossi? Si potrebbe citare il film 'Prendi i soldi e scappa', anzi senza scappa". Show di Roberto Benigni alla presentazione dell'ultimo film di Woody Allen "To Rome with love", alla presenza del regista e degli attori Alec Baldwin, Penelope Cruz e Jesse Eisenberg. Da parte del comico, attore e regista toscano una stoccata alla Lega e al terremoto che ha colpito la famiglia Bossi. "Alla luce dei fatti di oggi se uno presenta un soggetto di una persona che diventa famosa, con macchine, donne, senza nessun merito, a prima vista sembra la storia di Renzo Bossi. Invece all'epoca non era così. Quando abbiamo girato il film era l'Italia che ha descritto il signor Allen - dice Benigni tra gli applausi e le risate - perchè c'era il nostro presidente del Consiglio, c'erano le escort, le feste e c'era ancora Umberto Bossi, c'era il sole. Adesso piove, ci sono gli esodati, c'è Monti. Insomma la situazione è cambiata molto. I film da citare oltre al Dittatore dello stato libero di Bananas, sono "Prendi i soldi e scappa", anzi senza scappa. Oppure "Criminali da strapazzo" oppure "Crimini e misfatti"
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Crozza show







Elio - Alla fiera del Nord”, la versione di Elio dell’affare Lega



A “The show must go off”, il programma di La7 presentato da Serena Dandini, Elio e le Storie Tese cantano una versione musicata delle vicende che hanno portato alla bufera nella Lega Nord