martedì 31 gennaio 2012

le facce toste --------- i musi a culo --------- i soliti furbetti--------- è nuova !!!! ----------  e ti pareva ? ---------

I POLITICI FINGONO DI RIDURSI LO STIPENDIO ENNESIMA PRESA IN GIRO

E' l'ennesima presa in giro dei politici. 

I quotidiani on line e il tg rilanciano pomposamente la notizia che i deputati si sarebbero ridotti lo stipendio di 1300 euro lordi (700 netti al mese).
La notizia in realtà è una bufala perché la busta paga degli onorevoli rimarrà intatta nonostante la decisione dell’ufficio di presidenza della Camera scaturita dopo mesi d polemiche e di annunci con cui si dichiarava di voler riportare le indennità dei parlamentari italiani alle medie europei.
A svelare il gioco di prestigio messo in atto dalla Casta per salvare le apparenze ma senza ridursi lo stipendio è il giornalista Franco Bechis: “Il segreto è tutto nelle nuove norme previdenziali dei parlamentari -scrive Bechis- che sono scattate dal primo gennaio scorso.
Passando dal sistema retributivo a quello contributivo, i deputati si sarebbero visti lievitare la busta paga di circa 700 euro netti al mese, perchè non è più loro chiesto di versare tutti e due i contributi che versavano prima: uno per il vitalizio (1.006 euro al mese) e uno previdenziale (784,14 euro al mese), oltre alla quota assistenziale (526,66 euro al mese).
La riforma delle pensioni avrebbe toccato solo marginalmente i deputati in carica (un anno su 5 di legislatura), che avrebbero recuperato ben più di quello svantaggio con i 700 euro netti in più in busta paga. Se la notizia degli stipendi aumentati fosse uscita, li avrebbero linciati. Così hanno deciso non di tagliarsi lo stipendio, ma di rinunciare a quell’aumento.”
______________________________________________________________________________________
LE FACCE A CULO -------------------     LE FACCE A CULO -------------------     LE FACCE A CULO -------------------     



Scandalo rimborsi elettorali Luisi l' ex tesoriere della margherita e del  Pd afferma " mi son rimborsato da me prendendo solo 13 milioni di euro gli altri l' ho lssciati al partito "

( nella foto sotto quella faccia a culo di LUisi mentre  assorto pensa a come uscire dallo scandalo rubando al contempo altri soldi a chi gli capita vicino e che ancora gli dà un minimo di fiducia )

Luigi Lusi, senatore del Pd ( addirittura !! ) , è stato iscritto al registro degli indagati della procura di Roma. È accusato di appropriazione indebita per avere sottratto 13 milioni da un conto della Margherita, di cui era tesoriere. Il senatore avrebbe ricevuto, in poco più di due anni, novanta bonifici, per un valore totale di 13 milioni, sottratti a fondi derivanti da rimborsi elettorali e del Partito Democratico. Rutelli si è costituito parte offesa

                                   

  
la scheda
nome luigi lusi
occupazione - senatore del Partito Democratico, vicepresidente della commissione bilancio del senato
altro -  attività secondaria -  LADRO!!!


 .. poi ci si chiede come mai l'Italia è piena di debiti
 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
http://www.repubblica.it/politica/2012/01/31/news/lusi_bersani-29087184/
http://www.corriere.it/politica/12_gennaio_31/i-13-milioni-della-margherita-fiorenza-sarzanini_b24a52a4-4bd3-11e1-8f5b-8c8dfe2e8330.shtml
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=179344&sez=HOME_INITALIA
http://www3.lastampa.it/politica/sezioni/articolo/lstp/440657/

__________________________________________________________________________________________
i politici

 i politici sono gli unici dipendenti dello stato che per ridursi lo stipendio hanno bisogno di un apposita commissione che studi come , quando e perché, gli unici che non sanno dire a quanto ammonta il loro stipendio totale al mese, gli unici che non sanno di ricevere case ed altro in regalo da non si sa chi, gli unici che prima promettono, poi non mantengono e nonostante tutto hanno il coraggio di continuare a promettere e non mantenere, gli unici che hanno quasi sempre qualcosa da nascondere, qualche scheletro nel' armadio.
 i politici e i loro partiti sono gli unici a non accorgersi che al loro partito ma anche allo stato Italiano che rappresentano spariscono cifre enormi di denaro , quando engono scoperti accampano mille scuse coem se la colpa foosse sempre di qualcun altro mentre invece non è possibile che nessuno di loro non sappia mai niente
 nel contempo sanno sempre se qualcuno vuole diminuire i loro privilegi e s'attivano frneticamente  per impedirlo
i politici dovrebbero rappresentarci ed è per questo che prima di tutto pensano molto a se stessi ed ai loro affari personali curandosi oltremisura  , il loro fine ultimo è quello di rapprentarci al meglio e se per fare ciò devono scendere a compromessi lo fanno in nome della patria

i politici ci tengono così tanto al loro paese che alla fine l' han ridotto così com'è oggi, se fossero stati degli operai sarebbero stati gi' licenziati da quel pezzo ma siccome son politici qualche scusa la trovano sempre

i politici sono così importanti per la guida di un paese che da quando si son messi da parte per dare agio ai tecnici di risolvere la situazione disastrosa in cui avevano portato il paese, finalmente qualcosa si muove , certo non va tutto per il verso giusto, ma almeno va

i tecnici non sarebbero stati necessari se i politici avessero saputo fare il loro mestiere che non è quello di litigare a pertito preso ma quello di decidere cosa fare per il bene del paese

il politico è l' unico che promette di dimettersi se succedesse una data cosa e poi non si dimette dando del tutto una versione alternativa a cui non crede neanche lui

http://cipiri.blogspot.com/2012/01/formigoni-mazzette-cosche-mafiose-e.html
http://www.zoopolitico.it/
http://cipiri.blogspot.com/2012/01/riforma-dei-partiti-e-dei-sindacati.html
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------