sabato 16 luglio 2011

lavarsi la schiena oggi

il problema piu' grande quando ci si lava , ci si fa' una doccia etc è lavarsi la schiena , specialmente il punto che stà poco sotto il collo tra le scapole , a meno di non avere braccia lunghissime o capacita da contorsionista sono in molti a non arrivarci e allora come si fà a lavarsi anche in quel punto lì?

la cosa piu' semplice è quella di farsi aiutare da un' altra persona che certamente non avrà difficoltà ad arrivare in quello e in altri posti risolvendo così ogni problema del genere alla radice ma nel caso una seconda persona non sia disponibile ?

qui' le cose si complicano l' uomo s'e scervellato per trovare una soluzione all' annoso problema trovando piu' che d'una soluzione
la foto a lato ne mostra una molto pratica che pero' ha il difetto di staccarsi ( a volte ) e cascare per terra , in quel caso basta raccoglierla e rimetterla dove ci torna meglio, è previsto nel prossimo futuro un' analogo accessorio da applicare al muro con viti e anche un altro da cementare sul posto

cos ' altro offre il mercato ?

esistono soluzioni di tutte le tipologie che vanno da un braccio robotico telecomandato con vari programmi " gratta gratta " munito di ampio specchio retrovisore ,telecamera incorporata + luci direzionabili alla semplice manina in bambù o altro materiale a cui, volendo, applicare, ogni accessorio atto alla bisogna quali spugnette abrasive , dischi di carta vetrata, grattuge, raspe arrotondate o no, lime lamellari etc etc

per i fanatici dell' hobbystica poi esistono utensili chiamati mini dril forniti di braccio estensibile e mille accessori adatti all' uso subaqueo resistenti cioè al contatto con l'acqua , attraverso i quali e possibile, per l' obbysta pratico, grattarsi in svariati modi la schiena e non solo inoltre da anni se non secoli o millenni poi ci sono le classiche spazzole piu' o meno pratiche e altri accessori frutti dell' ingegno umano

eccone una cernita



come si vede il problema in realta' è un falso problema e le soluzioni disponibile sono svariate

e alla portata di tutte le tasche da ultimo e non per questo meno valido è possibile usare per lavarsi i posti irraggiungibile della schiena ma non solo , uno spazzolino per cessi ,naturalmente nuovo di zecca, anche se nessuno vieta di usare quello che abbiamo gia' in
dotazione e con cui ogni volta ripuliamo ( si spera ) il w.c. dal materiale lì introdottosi,