giovedì 11 febbraio 2010

PESCE REMO : filmato il mostro dell' antichita!

saputa la notizia Totti ha commentato : " ora resta da trovare il pesce Romolo e il gioco è fatto !!! "

Lo scienziato che lo ha filmato, il professor Benfield, è stato colto di sorpresa: "All'inizio sembrava solo una luce bianca". Poi, zoommando, si è reso conto che si trattava di questo strano e misterioso animale.

Le immagini che vediamo sono state riprese grazie a un ROV, un veicolo pilotato a distanza, utilizzato per esplorare le grandi profondità marine.

Il pesce remo si sposta proprio come un serpente e utilizza la sua lunga pinna dorsale che ne percorre tutto il corpo. Nel video appare di colore biancastro ma in realtà questo pesce abissale è colorato: la testa è azzurrognola e la pinna rossastra. Il team dello scienziato è stato in grado di seguirlo per cinque minuti prima di perderne le tracce. Questo esemplare secondo le loro stime è lungo dai 5 ai 10 metri, ma normalmente gli esemplari di questa specie non superano i tre metri.



Può essere lungo fino a diciassette metri ma fino ad ora non era mai stato visto così: uno scienziato è riuscito a filmare il misterioso pesceremo nel suo ambiente naturale, nel buio degli abissi a 1500 metri di profondità. Continua a leggere questa notizia
È un oarfish, in italiano pesce remo, nome scientifico Regalecus glesne. Fino ad ora era stato visto solo in punto di morte, quando viene trascinato a riva dalla corrente e questo è, secondo l'autore, il primo filmato che lo riprende nel suo ambiente naturale. Misterioso e poco noto, il pesce remo potrebbe aver alimentato nel passato il mito dei serpenti marini. Dopotutto 17 metri di lunghezza sono tanti.
----------------------------------------------------
non si capisce tanta meraviglia quando 'sto pesce è gia stato preso, ripreso e fotografato piu' volte... mha'!!

L'oar fish è un pesce che può raggiungere gli 11 metri di lunghezza, spesso è scambiato per un mostro di mare.
In Italia è chiamato "re delle aringhe"(di seguito una ricostruzione) perchè talvolta viene avvistato mentre nuota tra i banchi di arringhe, l'oar fish è un pesce serpentiforme hiamato Regalico e un altro nome che gli viene attribuito è "pesce remo"e si dice sia un Regalico, nome derivante probabilmente dal nome scientifico del pesce stesso.





Nome scientifico: Regalecus glesne Famiglia: Regalecidae
Ordine: Lampridiformi
Descrizione: appartiene ad una famiglia di pesci di taglia assai grande con corpo nastriforme e privi di squame. E' privo di vescica natatoria. La forma allungata e le enormi dimensioni che alcuni esemplari sembra possano raggiungere, si parla di molto oltre sette metri di lunghezza, fanno pensare alle descrizioni dei mitico serpente di mare, anche perché può nuotare in superficie.
Abitudini: specie batipelagica vive tra la superficie ed i 3000 mt. di fondo. Si cattura occasionalmente in profondità con reti pelagiche o palangresi ed in superficie con fiocine.
Dimensioni: sembra possa superare di molto i sette metri di lunghezza.
Distribuzione: raro, segnalato nel Mediterraneo occidentale, specialmente nel Tirreno.