venerdì 25 febbraio 2011

------------------------------------------- ARTE -----------------------------

rubrica tesa a diffondere le immagini con qualche informazione dei piu' importanti quadri a livello mondiale onde aiutare chi ne è in cerca a scegliere quello che piu' piace e se è possibile comprarselo

a cura di a.s.s.m.
----------------------------------------------------------------------------------------------------

il quadro di questo post e' " GUERNICA " di PABLO PICASSO 1937, tempera su tela, 349 x 776,5 cm


dettagli


breve descrizione
-Guernica, 1937, tempera su tela, 349 x 776,5 cm
Fin dagli inizi della guerra, Picasso si era infatti dichiarato a favore del governo repubblicano, e Guernica rappresenta quindi il momento del dolore e dell'ira. L'opera, di effetto monumentale, venne realizzata dopo la distruzione della cittadina basca, in meno di due mesi. Abbiamo diverse versioni del quadro. Picasso studiò febbrilmente la scena in un centinaio di disegni preparatori datati tra il primo ed il nove maggio del 1937. L'emozione e la collera di Picasso per il massacro viene espressa nel quadro con una visione drammatica di corpi sfatti, visi stravolti, in uno sfondo privo di colore in cui echeggiano urla lancinanti.

link - http://www.liceoberchet.it/netday00/arte/guernica/guernica.htm



Picasso: Guernica : info varie dal web
In una delle sue opere più famose, Guernica, del 1937, Picasso volle descrivere gli orrori della guerra, con uno stile insieme sintetico e visionario, con estrema fermezza e intensa emotività. Il ricordo del villaggio basco distrutto dai bombardamenti si intravede in filigrana attraverso immagini di corpi lacerati, volti tesi in espressioni distorte, corpi di animali morenti, immersi in uno spazio dai contorni frammentari e indefiniti. La luce della lampada, parodia dell'occhio divino che contempla il mondo nell'iconografia classica, si diffonde gelida e drammatica in bagliori isolati, spezzando la penombra, con un effetto che richiama quello delle luci stroboscopiche. I toni monocromi del quadro, la sua caoticità, la stilizzazione tragica delle sue figure concorrono a delineare un'atmosfera disperata e angosciosa.

Pablo Picasso - Guernica (opera realizzata dopo il bombardamento della città omonima durante la guerra civile spagnola)

« Avete fatto voi questo orrore, maestro?»
«No, è opera vostra » (Risposta di P. Picasso ad ufficiale tedesco)

Picasso disse:
" ... Questo toro è un toro e questo cavallo è un cavallo Se voi date un significato a certe cose nel mio dipinto questo può essere molto vero, ma non è mia l'idea di dargli questo significato. Anch'io ho realizzato le idee e le conclusioni cui voi siete giunti, ma istintivamente, inconsciamente. Io ho realizzato un dipinto per il dipinto. Io dipingo le cose per quello che sono. "
( Pablo Picasso)
___________________________________________________________________________________________________
BIOGRAFIA IN BREVE
Picasso, nato in Spagna (Malaga 1881), ha la sua formazione culturale nella tradizione artistica iberica, avviato in ciò dal padre, insegnante nella scuola d'arte locale. All'età di 10 anni si trasferisce a La Coruña, capoluogo della Galizia, dove frequenta la Scuola d'Arti e Mestieri, ma già nel 1895 viene ammesso all'Accademia di Belle Arti di Barcellona , città alla quale rimarrà sempre legato tanto da sentirsi catalano nel profondo dell'anima Due anni dopo frequenterà la prestigiosa Accademia Reale "S. Ferdinando" di Madrid. Pur essendo molto giovane si sposta con facilità da un luogo all'altro, privilegiando la Catalogna. A Madrid, frequenta soprattutto il Museo del Prado dove si applica nello studio dei grandi capolavori del passato (Velásquez e Goya). 
Nel 1900, l'artista, non ancora ventenne, si reca a Parigi dove si stabilirà successivamente. Gli studi di questi anni creeranno le basi di quella che sarà la sua straordinaria capacità di dedicarsi a qualsiasi tipo di espressione artistica. 
Dal 1901 al 1904 si individua il cosiddetto "Periodo Blu". Si tratta, come dice il nome stesso, di una pittura giocata sui colori freddi, dove i soggetti umani rappresentati, appartenenti alla categoria degli emarginati e degli sfruttati, sembrano sospesi in una atmosfera malinconica e assumono un'asciutta monumentalità. Successivamente vivrà un periodo Rosa, nel quale è presente un rinnovato interesse per lo spazio ed il volume, ma nel quale la malinconia, per quanto temperata, è sempre presente. I soggetti privilegiati sono saltimbanchi, acrobati o comunque legati al mondo del circo. 
Gli ultimi mesi del 1906 lo portano a contatto con la cultura negra , non ancora contaminata da ideologie e condizionamenti sociali. Nel 1907, la mostra retrospettiva dedicata a Cézanne, al Salon d'Automne, gli rivela l'opera di questo grande artista; sempre in questo stesso anno, c'è l'incontro con Braque con il quale inizia un proficuo sodalizio artistico. Da questa loro collaborazione nasce il Cubismo. Un punto d'arrivo del cammino artistico di Picasso sono "Les Demoiselles d' Avignon", opera con la quale abbiamo la premessa del Cubismo. 
 Nel 1909 Picasso trascorre l' estate in Spagna, e crea i primi paesaggi cubisti, intesi come ricostruzione ideale del volume. Nel suo travaglio artistico sperimenterà varie tecniche (il collage), e del cubismo stesso vivrà vari stadi (protocubismo, cubismo analitico, cubismo sintetico). La durata del periodo cubista è estremamente breve e con la prima guerra mondiale esso può considerarsi definitivamente chiuso. Nel dopoguerra alterna dipinti monumentali a riprese di cubismo sintetico, rivolgendo il suo interesse anche alla grafica e alla scenografia. 
Morirà a Mougins nel 1973.
___________________________________________________________________________________________________
BIOGRAFIA ANCORA PIU' BREVE
Pablo Picasso,
(Malaga 1881 - Mougins 1973),

pittore e scultore spagnolo, ritenuto uno dei massimi artisti del nostro secolo e un maestro dell'incisione. Antesignano di rivoluzioni stilistiche, per tutta la vita continuò a rinnovare il proprio modo di fare arte, anche dominando mezzi espressivi diversi. Figlio di un insegnante di disegno, José Ruiz Blasco, mostrò un talento precocissimo, vincendo a quindici anni una borsa di studio – che tuttavia non utilizzò – per l'Accademia Reale di Madrid. Le sue prime prove, di sapore accademico, a partire dal 1901 sono firmate con il cognome della madre, che da allora egli adottò per tutte le sue opere.
_________________________________________________________________________________________________

BIOGRAFIA brevissima ( 6 parole in tutto )

Pablo Picasso,
(Malaga 1881 - Mougins 1973)
____________________________________________________________________________________________________
PICASSO VISTO DA PICASSO - Picasso dipinge se stesso mentre la vita scorre



______________________________________________________________________________________________________

LINK UTILI
http://doc.studenti.it/tesina/storia-dell-arte/analisi-guernica-picasso.html

http://it.wikipedia.org/wiki/Pablo_Picasso
http://biografieonline.it/biografia.htm?BioID=320&biografia=Pablo+Picasso

http://www.artinvest2000.com/picasso_pablo.htm

http://www.ilfoglio.it/ritratti/792

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-885947d7-026d-4e63-9a36-59d1e02b0b3d.html

http://www.spagna.cc/pablo_picasso.html


http://www.windoweb.it/guida/arte/biografia_pablo_picasso.htm
http://it.wahooart.com/a55a04/w.nsf/Opra/BRUE-5ZKH6F
______________________________________________________________________________________________________

MATERIALE YOUTUBE

________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________

annotazioni varie

per chi fosse interessato ad acquistare i quadri di volta in volta presi di mira , sempre naturalmente che cio' sia possibile , consigliamo di rivolgersi direttamente al proprietario o in seconda analisi di comprarsi il museo che li possiede e comunque di darsi da fare che senno l' ha bell'è che comprati e magari lo compra un' altro piu' sveglio e veloce

per chi non puo', per il momento o per sempre, permettersi la spesa , visto anche la crisi attuale. esistono varie possibilita'.

1 ) puo sempre comprarne una stampa o copia eseguita coi metodi che piu aggradono.

2 ) se poi si vuole proprio risparmiare se ne puo' fare una copia da solo sempre che ci riesca , anche se non fosse uguale uguale basta accontentarsi.

3 ) puo rubarla sotto solo la sua responsabilita' , ( io non l'ho detto, lo sconsiglio e sono contrario ) in questo caso l' autore del ipotizzato furto è informato che potra' essere , causa conseguenza del suo gesto, arrestato ( e a ragione ) per essere incarcerato giusto il tempo deciso attuando le regole delle leggi vigenti nel paese in cui l' arresto sia effetivamente stato attuato dal giudice di turno , onde per cui poscia ....

4 ) attenzione!!! questa possibilita' è stata oscurata in quanto era contraria alle leggi vigenti in materia di liberta individuale , anonimato etc , cozzava inoltre almeno contro altre 27 leggi Italiane di ogni genere tra cui il divieto di creazione di gruppi terroristici e/o atti alla distruzione di cose e persone, leggi astrofisiche della quantica e/o della relativita' in quanto tale, leggi della fisica basica e/o ipotizzata . teorie astrofisiche e un tot di concetti teorici riguardanti vari aspetti dello sciibile umano .

n.b. per chi voglia sapere il contenuto della quarta possibilita ne esiste una versione non censurata da qualche parte del WEb

5 ) arrangiatevi un po da soli!

6 ) puo richiedere un mutuo multisecolare che ricadra' per i secoli a venire sulla propria vita e su quella dei propri discendenti sempre questi accettino l ' eredita'/fardello



------------------------------------------------------------------------------------- ----------

---------------------------------- ultimo e non ultimo ------------------------------------
rubrica dell' intenditore, mercante d' arte e venditore di fumo ANGIO' di Pallesecche

fai vede...aho! ma c'e' n'è uno normale in questo quadro ? fa vedere gl altri . ho capito va' bisogna mi concentri senno ti picchio!

.... questo era disturbato , parecchio disturbato, pensa io le cose le vedo cosi quando sono umbriaco ma di brutto!, pero' ti diro' 'ste visioni di sbieco, aliene alternativamente impossibili hanno uno strano fascino, fanno capire molto,...... questo si vede che era di mente fina senno schiantava subito, con 'ste' visioni in testa era difficile sopravvivere , scommetto era uno con la testa tra le nuvole, un artista , trovarne uno a 'sto livello d' alienazione ma cosi' presente ,freddo, caliente e lucido non è facile e io neanche mi metto a cercarlo che ho altro da fare, comunque quant'è che costa un pezzo anche uno qualsiasi? cosa ? ma sorti dalle palle imbecille te e i tuoi quadri te l' ho detto mille volte a me ne serve uno da mettere al posto della persiana che' se' rotta ora vai via prima che perda il lume della ragione e di tagli a cubetti rendendoti simile a come Picasso ti avrebbe visto VAI VIA ZOTICO!!!!!!!!!!!!! [ guarda te con che gente devo avere a che fare!!! ( n.b. detto a mezzavoce ) ]

aho! manco un secondo e c'insegue con una roncola che agita furiosamente meno male che eravamo in moto senno' era un bel casino..
_________________________________________________________________________________________________________