domenica 29 giugno 2014

arte Giugno 2014

------------------------------------------- ARTE -----------------------------
rubrica tesa a diffondere le immagini con qualche informazione dei piu' importanti quadri a livello mondiale onde aiutare chi ne è in cerca a scegliere quello che piu' piace e se è possibile comprarselo.

a cura di a.s.s.m

*******************************************************************************************************************************

il quadro scelto è ..........


Orange, Red, Yellow di Mark Rothko ( 1903 - 1970 )



il pittore dipinse il quadro nel 1961 le sue misure sono imponenti superando di poco i due metri per 2 metri 

come potete vedere il quadro si per se non è che sia difficile da fare difatti in esso son presenti solo pochi colori con una predominanza su tutti dell'arancione ora non è la difficoltà di esecuzione a far valere un quadro e neanche i materiali usati oppure il soggetto o i soggetti raffigurati etc ma chi lo esegue e sopratutto chi a quel artista e a quel quadro da un valore  sia esso artistico che in termini di denaro sonante comunque sia i quadri di Mark, molti dei quali sono simile a quello scelto per il post variando solo  nei colori usati e nelle forme scelte per ognuno di essi. sono tra i più costosi quadri di sempre per quanto riguarda quelli dipinti nel dopoguerra , se ne avete voglia andate a vederne di persona qualcuno quando vi capiterà l'occasione in qualche mostra così capirete in prima persona se questi quadri hanno su di voi un effetto e se anche voi dareste loro un valore alto .....

per saperne di più su Mark Rothko perché non ve ne andate sulla pagina a lui dedicata da WIKIPEDIA ?

http://it.wikipedia.org/wiki/Mark_Rothko

senno beccatevi sta breve biografia presa da un sito web



Marcus Rothkowitz nasce a Dvinsk, in Lettonia (all'epoca Russia), il 25 settembre del 1903. A dieci anni emigra con la famiglia a Portland, negli Stati Uniti. Fin da giovane manifesta interesse per le arti drammatiche e la musica, elementi che ritorneranno costantemente nella sua produzione artistica. A metà degli anni venti Rothkowitz si trova sempre più spesso a New York dove frequenta il corso di natura morta tenuto da Max Weber, entra in contatto con artisti e trascorre molto tempo nelle gallerie e nei musei più prestigiosi della città, in particolare il Metropolitan Museum of Art. In occasione di una collettiva del 1928 espone per la prima volta alcuni paesaggi. A partire dal 1929 insegna educazione artistica alla Center Academy del Brooklyn Jewish Center.
Gli anni trenta sono molto prolifici per Mark Rothko, continua ad insegnare e prende parte a diverse mostre collettive. Nel 1935 fonda, insieme a nove artisti di tendenza astrattista ed espressionista, tra cui Adolph Gottlieb, il gruppo denominato "The Ten", con il quale espone fino al 1939, quando il gruppo si scioglie. In occasione di una mostra, nel 1935,Rothko presenta per la prima volta un dipinto dal titolo Subway, il tema della metropolitana lo interesserà fino al 1939.

Nel 1940 l'artista abbrevia il proprio nome in Mark Rothko. I soggetti dipinti nei primi anni quaranta appartengono al mondo del mito e all'immaginario onirico, opere quali Antigone e Oedipus; verso il 1944 appare evidente l'interesse per il surrealismo. Insieme a Jackson Pollock e Robert Motherwell partecipa ad una mostra presso la galleria Art of This Century di Peggy Guggenheim, che inizia a essere la sua agente. Nel 1945, dopo essersi separato dalla prima moglie Edith Sachar, sposa Mary Alice (Mell) Beistle, che sarà la madre dei suoi due figli, Kate e Christopher. E il 1946 quando Rothko abbandona ogni riferimento all'immaginario biomorfico: è il periodo dei "Multiforms".

Nel 1950 i Rothko viaggiano in Europa per cinque mesi. Tornato a New York l'artista continua a esporre nei musei e nelle gallerie più importanti della città. Nel 1958 Rothko partecipa alla XXIX Biennale di Venezia come rappresentante degli Stati Uniti insieme ad altri tre artisti. Nello stesso anno gli vengono commissionati dei murali per la decorazione del ristorante Four Season, all'interno del Seagram Building progettato da Mies van der Rohe e Philip Johnson. Nel 1959 i coniugi Rothko con la figlia Kate trascorrono alcuni mesi in Europa.

Gli anni sessanta vedono l'artista costantemente impegnato sia a dipingere che a curare personalmente le proprie esposizioni.
Nel 1962 riceve l'importante commissione degli Harvard Murals e due anni dopo quella della Houston Chapel in Texas che lo tiene impegnato fino al 1966 anno in cui, assieme alla famiglia, viaggia per la terza volta in Europa.
Nel 1968 inizia a soffrire di problemi di salute, l'anno seguente si separa dalla moglie Mell. I suoi dipinti dalle tinte cupe denotano un periodo difficile per l'artista.
Mark Rothko si toglie la vita il 25 febbraio del 1970 nel suo atelier, lasciandoci - con i Black on Gray Paintings - un'ultima serie di dipinti a carattere murale concepiti per uno spazio ideale.
fonte

****************************************************************************************************************************
curiosità

il quadro come molti sapranno occupo i titoli di cronaca per essere stato il quadro del dopoguerra più costoso di sempre dopo essere stato acquistato ( da un matto ) al prezzo stratosferico di quasi 87 milioni di dollari !!!!!!

ma i quadri del pittore non son nuovi a queste notizie visto che altri suoi quadri son stati venduti sempre a cifre da capogiro , Yellow, Pink and Lavender on Rose del 1950 difatti fu venduto a 72,8 milioni di dollari nel 2009

http://www.markrothko.org/it/

http://www.romagnanoi.it/news/lifestyle/731143/Orange--Red-Yellow-e-il.html
http://www.artribune.com/2012/05/rothko-da-record-a-quasi-87-milioni-di-dollari-diventa-di-christies-lasta-dei-sogni-a-new-york-quasi-400-milioni-di-totale/

http://www.artdreamguide.com/_arti/rothko/arti.htm

http://sdoppiamocupido.blogspot.it/2013/06/le-follie-dellarte-contemporanea-mark.html

http://en.wikipedia.org/wiki/Orange,_Red,_Yellow

http://www.aciclico.com/news/asta-record-per-orange-red-yellow-di-mark-rothko.html

*************************************************************************
materiale YOUTUBE et similari






Mark Rothko - Untitled 1949 (Violet, Black, Orange, Yellow on White and Red) from Jonny Davis on Vimeo.

www.christies.com/features/in-the-saleroom-mark-rothko-orange-red-yellow-2416-3.aspx
*************************************************************************************************************************************
annotazioni varie

come sempre e come è ormai consuetudine ripetiamo il solito mantra  che mettiamo sempre e cioè ...

per chi fosse interessato ad acquistare i sopradescritti quadri , sempre naturalmente che cio' sia possibile , consigliamo di rivolgersi direttamente al proprietario o in seconda analisi di comprarsi il museo che li possiede e comunque di darsi da fare che senno l' ha bell'è che comprati e magari lo compra un' altro piu' sveglio e veloce

per chi non puo', per il momento o per sempre, permettersi la spesa , visto anche la crisi attuale. esistono varie possibilita'.

1 ) puo sempre comprarne una stampa o copia eseguita coi metodi che piu aggradono.
2 ) se poi si vuole proprio risparmiare se ne puo' fare una copia da solo sempre che ci riesca , anche se non fosse uguale uguale basta accontentarsi.
3 ) puo rubarla sotto solo la sua responsabilita' , io non l'ho detto
4 ) top secret
5 ) arrangiatevi un po da soli!
------------------------------------------------------------------------------------- ----------
-------------------------------------------------- ULTIMO E NON ULTIMO  ------------------------------------

rubrica dell' intenditore, mercante d' arte e venditore di fumo ANGIO' di Pallesecche

prossimamente ...... lavori in corso