giovedì 15 settembre 2011

libri proibiti o misteriosi delle dottrine pagane ( i così detti culti proibiti ) libri oscuri la cui origine si perde nella notte dei tempi



sono i libri appartenenti a culti primordiali ormai scomparsi ( ? )  e proibiti dalle nuove religioni in quanto considerati sacrileghi

la stragrande maggioranza di questi testi non esiste piu' e per quelli di cui ancora v'è traccia ........., bhè le poche copie esistenti sono consultabili solo da poche persone che di certo non sveleranno nè la loro identità nè il luogo dove detti libri arcaici si trovano ( naturalmente si tratta di copie trascritte a mano  e non di originali  ( tranne naturalmente quelli in possesso della misteriosa congrega nomata dei " SAN FRISSI' "  che dicono siano le originali da cui son venute tutte le copie , dicono anche però che i SAN FRISSI' non esistono quindi... )  )

per cui per i più la conoscenza dei sudetti libri si limiterà a vaghe descrizioni dei libri stessi , nulla pero' vieta a colui veramente interessato di cercarli e magari trovarli ( è meglio!! )
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


De Tenebris Mysteriis (Dei Segreti dell'Oscurità)

La copia originale di questo tomo fu scritta diversi secoli fa, in linguaggio Classico, ma in seguito è stata tradotta in molte lingue.

Una piccola ristampa di 300 copie in Reikspiel fu confiscata ad Altdorf diversi anni fa, dando al clero di Sigmar un'impareggiabile opportunità di studiare quest'opera. 

La maggior parte dei templi Sigmariti possiede una di quelle ristampe
nella sezione limitata ai soli alti sacerdoti della sua biblioteca. Quest'edizione conta circa 250 pagine, e molte copie sono copiate a mano.

Una punizione comune per i chierici Cainiti di basso rango consiste nel copiare a mano un certo numero di pagine di tale libro ciò permette una punizione utile, poiché crea altre copie da diffondere per il mondo.

Il libro è diviso in diverse sezioni. La prima di esse è un resoconto della storia degli dèi, scritto da un punto di vista Cainita

Caino è visto come un eroe ingiustamente perseguitato, e gli altri dèi come usurpatori delle sue prerogative. 

Quindi viene la sezione sui veleni. Il leggerla e riuscire a capirla darà allo studioso l'abilità Preparare Veleni, e anche la conoscenza necessaria sul come acquisire l' Immunità ai Veleni.

La sezione seguente è sui non-morti. Essa dà un'introduzione basilare al
linguaggio Necromantico, e fornisce le informazioni  necessarie per acquisire la Conoscenza dei Non-Morti. 

Vi si trovano anche discussioni teoriche di Necromanzìa e consigli pratici per l'aspirante Necromante, inclusi metodi per nascondere i segni e le prove delle sue terribili ricerche. Alla fine di questa sezione ci sono anche diverse cure per il Mal di Tomba.

La parte finale è una poesìa scritta in onore di Caino da un suo Alto Sacerdote prima di entrare nello stato vampirico. 
. Il contenuto di questa poesìa è totalmente blasfemo e malvagio

Il possesso di questo libro potrebbe attirare l'attenzione di molti individui indesiderati: se le autorità scoprono i Pg in possesso
del libro senza una buonaspiegazione, potrebbero accusarli di essere membri degli Artigli dell'Oscurità. Nel frattempo, gli Artigli stessi potrebbero pensare che certi segreti non sono adatti ai non iniziati...
_______________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________________________________

http://it.wikipedia.org/wiki/Indice_dei_libri_proibiti