domenica 26 giugno 2011

il ventilatore senza pale

l' oggetto è in vendita gia da un pò solo che noi in Italia anche se ne abbiamo parlato nei giornali si dorme un po'...


comunque come potete vedere in figura e nei video il ventilatore senza pale è una realtà e funziona anche bene, ecco alcune caratteristiche

Caratteristiche modello am/01:

Consumo 40Watt
Velocita': continua a Dimmer variabile
Oscillazione orizzontale
Regolazione verticale
Struttura in ABS
Base ∅ 15 cm
Larghezza getto : 30cm
Dimensioni LxPxH : 35 15 49,5 cm
prezzo : 100 euro circa
___________________________________________________________________________
ecco come lo descrive un venditore su Ebay

il ventilatore senza pale è dotato di un motorino che aspira l’aria e che la getta fuori ad una potenza superiore a quella di un ventilatore normale (una efficienza 15 volte superiore: ogni secondo vengono espulsi 405 litri d’aria fredda ) e senza folate intermittenti .In questo modo garantisce un ambiente fresco in modo omogenee.

la forma.

Si tratta di struttura circolare di plastica, ad anello, sorretta da un cilindro dello spessore di 1.3 millimetri, disponibile nei colori blu anello interno ed il resto argento. E' qui che sta la rivoluzione: l'assenza delle ventole, dal 1886 componente indispensabile di ogni ventilatore.

Un oggetto che potremmo definire minimal, dato che è fatto di sole due componenti. Se vi sembra poco, vi assicuriamo che il segreto di questa rivoluzione sta proprio nella sua forma.

Il sistema di raffreddamento dell'aria comincia alla base del cilindro, dove l'aria viene aspirata in piccola quantità. Qui, come se fosse un circuito amplificatore, l'aria è spinta all'interno dell'anello superiore, che funziona con il principio di una rampa ad alta pressione, nello stesso momento in cui dell'altra entra nell'anello, in rotazione. Ma non è finita. A questo punto, l'anello circolare fà da cono e genera un piacevole getto di aria raffreddata, dalla portata al secondo 15 volte superiore a quella convogliata nell'anello,con la possibilità di regolazione attraverso un tasto.

E qui l'altra novità. Non stiamo parlando di quegli schiaffi di aria direzionati dalle pale di un tradizionale ventilatore, ma di veri e propri "venticelli" freschi", direzionabili in modo stabile grazie a un sistema di gravità centrale con il quale il cilindro di sostegno riesce a inclinarsi in ogni direzione evitando quel movimento "barcollante" tipico dei modelli che definiremmo "vintage".

CONSUMI:

solo 40 Watt e non ha nessun filtro da mantenere pulito o cambiare,

comfort, e design ed un basso impatto ambientale.
___________________________________________________________________________


e su Youtube è da tempo disponibile il video di presentazione



e allora direte dov'è la novità ?

la novita' è che ora si trova anche neinostri supermercati e quindi chiunque puo' acquistarlo, certo costa un pochetto di piu'( leggi assai ) dei normali ventilatori a pale ma vuoi mettere l 'utilità?
( la risposta è a scelta libera e completamente vostra )

e il prezzo ?

tanto per dare un' idea su ebay si trova a partire da poco meno di cento euro per arrivare anche sopra i 400 ( sempre euro )

sotto 2 esempi di annunci ebay



embè ?

embè se lo volete comprare compratevelo sennò continuate come avete sempre fatto
_____________________________________________________________________
le alternative

le alternative sono molteplice si và dalle miriade di modelli di ventilatori classici fino al giornale di casa

i ventilatori comuni hanno il difetto di consumare corrente , se si vuole risparmiare al massimo quindi la scelta va per forza indirizzata negli oggetti a movimento manuale , esistono anche veri e propri ventilatori a manovella ma dal momento che per ottenere lo stesso effetto si possono usare anche pezzi di scarto a che pro' acquistarli ?

sotto alcune foto di oggetti adatti allo scopo ( sono tutti manuali e volendo autocostruibili )
praticamente ogni oggetto potrebbe esere usato per smuovere l'aria . certo sta ad ognuno di noi scegliere quale

istruzioni d'uso

le istruzioni d' uso per tutti questi oggetti manuali sono poche , facili e veloci eccole:

prendere l' oggetto e sventolarlo direzionandolo sul posto che si vuole rinfrescare

le raccomandazioni

anche quelle sono poche eccole :

stare attenti a non infilarselo ( o infilarlo ) negli occhi o in altre parti sensibili
non appicare fuoco al pezzo scelto e altre piccole raccomandazioni che ve le scoprite da soli che m'è passata la voglia