venerdì 26 novembre 2010

CERN CREATA " MATERIA PRIMORDIALE "

al Cern di Ginevra sono riusciti , tramite l' acceleratore di particelle piu' potente del mondo , a creare la " materia primordiale , al momento della sua creazione dalle valvole di raffreddamento e spurgo dell' acceleratore sì è diffuso nell' ambiente circostante, un' odore acre tipo latrina andata a male che ha mandato in catalessi chi dei presenti non indossava le protezioni previste e richieste , i restanti hanno potuto ammirare qualcosa di mai visto , di meraviglioso!!

..... ora proprio meraviglioso meraviglioso non era , alla vista sembrava una cagata sciolta di bambino pero' molto piu' schifosa e peggiorativa in candore , in quella specie di " cagata " galleggiavano liberi ioni d' alluminio ed altro normalmente combinati tra di loro in maniera permanente

il commento sommesso di uno dei massimi cervelli presenti alla creazione è stato detto a fil di voce ed era

" speriamo che alla fine non venga fuori che siamo frutto di una cagata di un essere al di la' della nostra comprensione attuale"

dopo di che' lo scienziato si metteva a piangere ,sempre in maniera sommessa , seguito in ciò dagli altri presenti , nel frattempo gli svenuti, ripresisi ,vedendo tutti gli altri piangere si allineavano ai " gia' svegli " aggregandosi al pianto di gruppo anche se non sapevano se doveva essere un pianto di gioia o di dolore ; non facevano in tempo a chiedere i ragguagli del caso dato che dopo poco suonava la campanella di fine lavoro e tutti se ne correvano a casa lasciando la " materia Primordiale " nell' accelleratore atomico da dove, dice uno dei vigilantes dello stabile " s'e' udito provenire uno strano ghigno !!" questo ghigno per essere piu' preciso ,diceva sempre lo stesso vigilantes ,s'e udito  verso un ora che va dalle 4 del pomeriggio alle 11 del giorno dopo ( pressapoco aggiungeva il vigilantes ) comunque sia ai controlli effettuati non figurava nulla se non che la materia primordiale non c'era piu, di lei rimaneva solo un leggero odore di zucchine marce andate a male che si dirigeva verso l' esterno sfumando definitivamente dopo 18 chilometri esatti percorsi in linea retta tutt'attorno al Cern stesso

.... dovunque sia finita 'sta materia primordiale non è dato a saperlo. interrogati sul caso i responsabili dei contatti con l' esterno del Cern hanno fatto sapere che non gliene poteva fregare di meno , e di levarsi di torno che loro avevano da fare ( in realtà hanno usato l'espressione popolare " levatevi di culo ")

ora al CERN si sta riprovando lo stesso esperimento stavolta pero' ogni persona presente è stata munita delle idonee protezioni ed è stato anche messo su' un piccolo studio cinematografico per filmare il tutto questo per avere prove di quel che sucedeva prima durante e dopo l' esperimento e anche per filmare gli eventuali ladri o intrusi.


nella foto uno scienziato del Cern fa vedere cosa ha espulso dal sedere dopo aver respirato le esalazioni del primo esperimento avvenuto



_________________________________________________________________________________________________
fonte notizia originale

giovedì 25 novembre 2010

GIORGIO PANARIELLO UN COMICO TOSCANO O UN tOSCANO COMICO ?


Giorgio Panariello fa ridere , fa' schiantare dal ridere, è forte davvero e proprio bravo per capire quanto bisogna vederlo sia in tv che nei monitor ma sopratutto dal vivo , le sue gag sono piene di stane personaggi ognuna con un suo tic una sua personalita per cosi' dire singolare,

prossimamente Panariello tornera' in teatro col nuovo spettacolo " Panariello non esiste " se poterte andateci è sicuro che non ve ne pentirete



queste le date in TOscana

10-01-2011 LA SPEZIA PALA MARIOTTI
13-01-2011 FIRENZE NELSON MANDELA FORUM
14-01-2011 FIRENZE NELSON MANDELA FORUM
15-01-2011 FIRENZE NELSON MANDELA FORUM
16-01-2011 FIRENZE NELSON MANDELA FORUM



http://www.giorgiopanariello.it/index2.htm
http://it.wikipedia.org/wiki/Giorgio_Panariello
http://www.facebook.com/PanarielloOfficial

Nato a Firenze ma versiliese di adozione, Giorgio Panariello è ormai una presenza costante nel mondo dello spettacolo italiano, con un indice di gradimento ed una riconoscibilità così alta che ne fanno uno dei maggiori beniamini del pubblico. Grazie alla sua grandissima carica espressiva l'artista riesce a passare con grande disinvoltura attraverso tutti i mezzi di comunicazione dello spettacolo, il teatro, la televisione ed il cinema, riuscendo a manifestare in ogni contesto il suo talento a presa rapida, in virtù di quel trasformismo del quale è maestro impareggiabile. Ed i riconoscimenti non tardano ad arrivare, prima nelle tv private toscane a fianco di Carlo Conti, poi in teatro con la regia di Giampiero Solari e la collaborazione ai testi di David Lubrano.

Maurizio Costanzo lo fa debuttare al teatro Parioli di Roma con "Boati di silenzio" (1997), ed in successione al teatro Ciak di Milano, al Palasport di Firenze e in tante città d'Italia dove lo spettacolo fa sempre il tutto esaurito; è proprio grazie allo straordinario successo di pubblico e di critica che Giorgio ottiene anche l'attenzione del cinema. La Cecchi Gori Group lo assolda nelle file del cinema italiano offrendogli la possibilità di lavorare come attore nel primo film di Umberto Marino, "Finalmente soli" (1997), e poi come sceneggiatore e regista del suo primo film "Bagnomaria" (1999), scritto a sei mani con i padri della commedia brillante italiana De Bernardi e Benvenuti; il suo ultimo film è "Al momento giusto" (2000) scritto con un giovane sceneggiatore e per i testi affiancato dall'attore e autore comico Carlo Pistarino.

CONTINUA QUI http://www.nonsolobiografie.it/biografia_giorgio_panariello.html
http://www.fepgroup.it/artisti/date.php?idart=32


da ultimo una " o PANARIELLO MA CI torni in tv ? é TROPPO CHE MANCHI e see ne sente la mancanza dai torna, EDDAI!!"
Rifiuti a Napoli (n=54)

1. A Napoli si gioca a discarica barile. (Marco Presta)

2. Emergenza rifiuti in Campania. La soluzione proposta dalle autorità
per la risoluzione del problema viene sommersa di rifiuti da parte dei
numerosissimi cittadini campani. (Dr. ICE)

3. E' un controsenso continuare ad affidare il caso dei rifiuti
campani a chi lo ha provocato. È come consegnare l'Avis a Dracula.
(Antonio Di Pietro) (dal suo blog)

4. Per raccogliere fondi da destinare alla Campania saranno presto in
vendita i biglietti del nuovo gioco di Lottomatica: "spazza e vinci".
(Brancaleone)

5. Avete presente i paesi più poveri del mondo? Quelli in cui milioni
di disgraziati vivono in gigantesche bidonville? Sappiate che tra
questi sono in molti a guadagnarsi da vivere riciclando i rifiuti.
Piccoli oggetti riparabili, cartone, stoffa, metalli, legno, vetro e
scarti vegetali con cui nutrire gli animali d'allevamento. La
spazzatura è un tesoro per loro, e gli assicura benessere e persino
una relativa ricchezza. Noi italiani dovremmo imparare dal loro
esempio, e così risolveremmo il problema dei nostri rifiuti,
mandandoli a quelle popolazioni come aiuti umanitari. (Bilbo Baggins)

6. Donne campane non fate rifiuti. Datela a tutti quelli che ve la
chiedono! (Bilbo Baggins)

7. Lo slogan della prossima campagna elettorale di Bassolino ? "Napoli
ri-fiuta i rifiuti". (newbie)

8. Spazzatura a Napoli: Vedi Napoli e poi odori. (newbie)

9. Monnezza a Napoli. Ultimamente si vede un po' di TV spazzatura !...
(Gianluigi61)

10. Tempo fa, Bassolino accompagnò Prodi sul Vesuvio. Guardando
dabbasso Napoli e tutti i paesi campani, già sommersi dall'immondizia,
gli disse: "Ecco, Romano, guarda: un giorno tutto questo sarà tuo".
(Mauroemme)

11. Sono curioso di sapere dove Bassolino e la Jervolino vanno a
buttare le loro immondizie. (Mauroemme)

12. Annusi Napoli e poi muori. (Mauroemme)

13. Bossi ha proposto di risolvere l'emergenza rifiuti a Napoli
ricoprendoli con uno strato di lava. (Mauroemme)

14. Napolitrix. "Neo, credi che sia aria quella che respiri?".
(Mauroemme)

15. Tournée di Benigni: prossima tappa Napoli. Parlerà di Celestino
Quinto e del gran rifiuto. (franco kappa)

16. Al posto dei vari commissari inutili per il problema rifiuti a
Napoli e soldi spesi, non era meglio chiamare il commissario Er
Monnezza? (Dario Vergassola)

17. Signor sindaco, il centro storico di Napoli va valorizzato o va
termovalorizzato? (Dario Vergassola)

18. A forza di conviverci, i napoletani si sono talmente affezionati
alla loro spazzatura, che ora la mandano in nave a farsi una crociera
del mar mediterraneo! (Bilbo Baggins)

19. Come convinceranno i genovesi a prendersi la loro parte dei
rifiuti di Napoli? Gli diranno che per errore c'è finito in mezzo il
biglietto vincente della lotteria! (Bilbo Baggins)

20. Perché noi italiani sentiamo tanto il problema dei rifiuti? Perché
tutti noi siamo stati rifiutati almeno una volta! (Bilbo Baggins)

21. E' questa la questione più spinosa per il PD: trovare una
collocazione per il premier uscente. Il problema rifiuti continua...
(Lopezzone)

22. "Che tristezza vedere le immagini dei rifiuti italiani trasmesse
dai telegiornali USA", ha dichiarato Berlusconi, il quale ha deciso di
fare qualcosa di concreto al riguardo: per tutto il 2008 non apparirà
in TV. (Lopezzone)

23. A Ceppaloni non c'è immondizia nelle strade. Mastella è riuscito a
piazzarla tutta nelle istituzioni pubbliche. (Prof. Spalmalacqua)

24. Le agenzie di viaggio organizzano visite guidate in Campania, per
visitare i luoghi immersi dall'immondizia. Li hanno denominati "Gli
spazza tour". (Mauroemme)

25. Napoli: "Uee, Gennarii', ci sta chillo de la spazzaturaaaa!".
"Guaglio', digle che gia' n'avemo a sufficienza!". (Grizzly)

26. In un comune dell' hinterland napoletano... sommerso da cumuli di
rifiuti... su una di quelle montagne di sacchetti... e' stato esposto
uno striscione che dice: Nun c'ha tuccat... ca ce simm affezziunat...
(Non ce la toccate che ci siamo affezionati)

27. Per i rifiuti di Napoli occorre una soluzione di lungo respiro.
Magari per un paio d'anni i napoletani potrebbero trattenere il fiato!
(Bilbo Baggins)

28. Napoli. Comizio per la campagna elettorale. Il politico: "Sapete
qual e' il futuro dei rifiuti?". La folla: "No, ce lo dica lei!". Il
politico: "Io rifiutero', tu rifiuterai, egli rifiutera' ...". (Gino
Livieccio)

29. A Napoli i ragazzi non se la prendono... perché per loro i rifiuti
sono la norma. (Giulio Severini)

30. Ultim'ora. Due killer della camorra mentre inseguivano l'auto
della vittima sono morti schiantandosi contro un cassonetto lasciato
incustodito in mezzo alla strada. Il commento del questore: giusta
fine per gli scarti della società. (Giulio Severini)

31. Sai, si dice che a Napoli, per gli affari, hanno un fiuto
particolare. (Giulio Severini)

32. Se è vero che nella monnezza a volte ci puoi trovare qualcosa di
interessante, nel Sud Italia tra la monnezza ce trovi Napoli. (Giulio
Severini)


33. Diario del capitano James.T.Kirk.
Data stellare 6527,5:
Fortunatamente sino ad oggi non abbiamo rilevato alcun segno
d'attività da parte dei Klingoniani, anche se a questo punto una
diversione non mi dispiacerebbe e quasi mi auguro di scontrarmi con
loro. Trovo l'atmosfera sonnolenta creatasi a bordo più snervante che
rilassante, visto che sia io che il mio equipaggio siamo stati
addestrati ad eseguire compiti assai più eccitanti. Pur essendo
consapevole dell'importanza della missione che l'Alto Ammiragliato ci
ha assegnato, tuttavia non posso negare che avrei preferito non
venisse scelta proprio la mia Enterprise per compierla. Oggi
prenderemo contatto con i rappresentanti del pianeta Leg-anord, e
spero di convincerli ad accettare il carico che altri dieci mondi
hanno sino ad oggi rifiutato. Da alcuni giorni sento uno strano odore
a bordo, anche se il signor Spock ed il dottor Mc Coy mi garantiscono
che si tratta solo della mia immaginazione, e che la nostra salute non
è in pericolo. Io però sarò contento solo quando l'emergenza sarà
finita e riuscirò a sbarazzar
mi di tutte le ventimila tonnellate di rifiuti del pianeta
Nuova-Napoli, per poi tornare ad esplorare il cosmo là dove nessun
altro uomo era mai arrivato prima! (Bilbo Baggins)

34. Primo caso di avvelenamento da diossina in Campania... Gli
effetti: un uomo ha cagato un sacchetto della spazzatura...
(MorphineJack)

35. Barzellette a Napoli. Ormai le raccontano solo sporche. (Enotrio
Pallanzo)

36. Rosa Russo Jervolino annuncia: "Anche a Napoli faremo la nostra
EXPO': si chiamera' Exposito!". (Fiorello)

37. La soluzione sembrava trovata. Tutta l'immondizia smerdolenta e
umidiccia doveva essere trasferita in una nuova discarica da aprirsi
nell'Avellinese. Gli abitanti della zona, però, hanno opposto un secco
rifiuto. (Enotrio Pallanzo)

38. Marcia su Napoli: Immondizia. (Enotrio Pallanzo)

39. Non è che a Napoli hanno il problema dei rifiuti perché l'unica
cosa che riciclano sono i soldi sporchi? (Bilbo Baggins)

40. Per Napoli un piano da 10 milioni viene da Strasburgo. Era di
Mozart in persona! (Aldo Vincent)

41. Gli spazzini napoletani hanno marciato ieri al grido "Il posto di
lavoro non si tocca!". Ma chi te lo tocca? A me mi fa pure schifo.
(Toto')

42. La priorità è liberare le strade di Napoli dai rifiuti. Li
metteremo nelle piazze! (Bilbo Baggins)

43. A Napoli la facciamo la raccolta differenziata. Un giorno buttiamo
di qui e un giorno buttiamo di la'. (Ottovolante)

44. Finalmente ho capito a cosa serve l'esercito: la Marina a separare
l'umido, i Bersaglieri a correre dietro ai topi e gli Alpini per
arrampicarsi sulle montagne di ecoballe. (Maurizio Crozza)(a Ballarò
in riferimento alla spazzatura in Campania)

45. I rifiuti di Napoli potrebbero avere anche un lato positivo;
pensate a come sono nate le tartarughe ninja mutanti... (PapiRe)
(Spinoza.it)

46. Ho chiesto ad una mia amica napoletana di uscire questa sera. Ho
ottenuto un rifiuto! (JLG)

47. Napoli, rifiuti nelle strade. Non per niente si chiamano
"ecoballe". (giga) (Spinoza.it)

48. Questione rifiuti a Napoli, per Bertolaso qualcosa non torna. I
rifiuti invece sì. (Ghiro) (Spinoza.it)

49. Questione rifiuti a Napoli, per Bertolaso qualcosa non torna. I
suoi compensi, per esempio. (The Horror) (Spinoza.it)

50. E' ancora emergenza rifiuti. Lordo di Napoli. (konti) (Spinoza.it)

51. "Non capisco perché ci sia spazzatura nelle strade" ha detto
Bertolaso, prima di essere schiacciato da una lavatrice proveniente
dall'alto. (Mister Donnie) (Spinoza.it)

52. A Napoli ci sono i rifiuti, per i consensi bisogna andare a
Milano. (Socrates) (Spinoza.it)

53. Rifiuti a Napoli. Alcuni governano. (taratantara)

54. Tornano i rifiuti a Napoli. Evidentemente, i napoletani non sanno
corteggiare le ragazze. (tipregononridere) (Spinoza.it)


lista refatta dal DrZap a cui vanno i meriti e ringraziamenti, piu' una medaglia al valore civile
Saxon, Tour 2011: in Italia a Milano, Roncade e Bologna

Dal sito liveinitaly:

SAXON, paladini inglesi della mitica ondata NWOBHM (New Wave Of British Heavy Metal), hanno già annunciato il tour successivo alla pubblicazione di un nuovo album la cui uscita è prevista per il mese di marzo. Biff Byford & co. verranno anche in Italia, dove sono sempre molto amati ed attesi da vecchi e giovani fans, per tre date il prossimo maggio. Sarà presente uno special guest che annunceremo appena possibile.

Di seguito i dettagli delle date:

SAXON
+ Special Guest
22.05 MILANO lime light
24.05 RONCADE (TV) new age club
31.05 BOLOGNA estragon

Apertura porte: ore 19.00
Inizio concerti: ore 20.00

Prezzo del biglietto in prevendita: 25,00 euro + diritti di prevendita
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: 30,00 euro

Biglietti in vendita a partire da lunedì 29 novembre sul circuito www.ticketone.it e rivendite collegate autorizzate
-----------------------------------------------------------
Elio e l' inno alla Carfagna


_°________________________________________________________________________________°
Console etc etc ..... segue killye minogue special




-----------------------------------------------------------------------
e gia che ci siamo anche lo special di Cristina Aquileira va'!

EMILIO FEDE aggredito dall " signor Giuliani "


" non t' ho mai digerito neanche bevendo litri dell' l'amaro da me stesso inventato e in tanti anni ci ho provato tante volte davvero, ora ti restituisco un po' dei malori che m'hai provocato " e giu' pugni e spintoni , questo sembra aver detto l' inventore del celebre amaro mentre cercava di pistare per bene Emilio Fede , il noto presentatore sarebbe finito male se non fossero intervenute le forze dell' ordine che con un mezzo cingolato hanno bloccato il settantasettenne inventore legandolo poi con un cavo d'acciao del 20 che senno' non riuscivano a  bloccare, l' inventore, con la bava alla bocca inveiva verbalmente contro il Fede dicendogliele di tutti i colori .il noto giornalista , sotto shock, lo guardava inebetito e solo dopo due sberle belle secche dategli da un conoscente si ripigliava e iniziava a farfuggliare qualcosa che nessuno dei presenti però ha capito


FEDe ha poi comunicato con un dispaccio che avrebbe denunciato l' anziano signore che a detta sua sarebbe ito fuori di testa a causa dell' avanzata ètà in cui, secondo lui, la maggior parte della gente è molto rincoglionita ,non rendendosi conto che anche lui è li' li  se non oltre

prossimamente i prossimi risvolti









http://www.blitzquotidiano.it/photogallery/giuliani-ylenia-iacono-stefano-bettarini-emilio-fede-scazzottato-955708/
http://milano.repubblica.it/cronaca/2010/11/24/news/emilio_fede_aggredito_al_ristorante_un_uomo_mi_ha_minacciato_di_morte-9469872/

mercoledì 24 novembre 2010

pin up gran gala' Osteria ULISSE

i ritratti E I PREMI dei premiati nelle varie categorie




ANNUNCIO!!!!

presto saraì postato un nuovo albetto della serie " l' osteria Ulisse "
quindi tornate che forse lo trovate gia' bell'è che postato se volete sapere quanto presto bhe' manca poco e comunque sempre meno che dall' anuncio scorso

bona !
XFACTOR 4 : ha vinto NATHALIE evviva ! !!

e anche Xfactor 4 è finito m ha vinto una donna, nathalie brava cantante che è migliorata notevolmente nel corso del programma, meno male no ha vinto Davide non perche' non abbia talento ma perche ogni tanto il talento vero, l' impegno , i musicisti completi vanno premiati aldila' della commerciabilita' dei loro pezzi .
peccato per Nevruz che ce l' ha messa tutta per non finire al ballottaggio finale , s'e scordato addiruittura un pezzzo del testo del suo inedito , chissa' quando un personaggio fuori dai soliti schemi vincera' una qualche gara in Italia?, chissa se succedera' mai che una canzone un po piu' rock delle altre, cantata con rabbia vera mista a dolcezza scavalchera' le classifiche per arrivare ai primi posti?

questo auguro a Nevruz perche la sua canzone è un potenziale HIt con una facile melodia che tradisce la sua origine pop ma cantata in maniera possente come solo un cantante metal puo fare e non vedo perche non dovrebbe arricare ai primi posti al pari delle altre canzoni siano esse di DAvide, Nathalie o di altri gruppi o cantanti














gli ospiti









-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

www.nathaliemusic.it/

Nathalie nasce nel 1979 a Roma da famiglia italo-belga;
Inizia a scrivere le sue prime canzoni all’età di 15 anni, prima alla chitarra, in seguito al pianoforte, strumento che studia per 2 anni; a 14 anni inizia a studiare canto. La sua musica si ispira in gran parte ad artisti anglosassoni, come Tori Amos, P.J. Harvey, Fiona Apple, Radiohead, Jeff Buckley, ma anche ad italiani come De André, De Gregori e agli chansonniers francofoni, come Serge Reggiani. Nathalie scrive i testi delle proprie canzoni in italiano, francese e inglese.

Nel 1998 partecipa al concorso Spazio Aperto superando le selezioni e classificandosi al 3° posto in finale; nel 2000 vince nella categoria Under 21 al Festival Fuoritempo, in cui nel 2002 vincerà il Premio per Miglior Canzone Inedita; dopo aver collaborato con numerose Cover Band, tra cui SkunKover (tribute band Skunk Anansie), nel 2002 forma un gruppo per portare il proprio progetto musicale sui palchi di vari locali romani, tra cui Il Locale, Circolo degli Artisti, Brancaleone, Beba Do Samba, Lettere Caffè, Sonica, Horus Club, Locanda Atlantide, Alpheus; nel corso del 2003 apre i concerti romani di Marco Parente (Brancaleone) e La Crus (Circolo degli Artisti).

Nel settembre dello stesso anno suona nel Giardino della Villa Comunale di Roseto degli Abruzzi (TE), allinterno della rassegna Commutazioni_003 ; nel marzo 2004 apre all’Alpheus un concerto di Andrea Mirò insieme a Barbara Eramo (Eramo e Passavanti) e Diana Tejera (Plastico) ; ha aperto il concerto di Max Gazzè di Canterano l’8 agosto 2004; le sue canzoni sono state trasmesse da Radio Città Futura, Radio Meridiano 12, Radio Città Aperta e RadioUno RAI alla trasmissione DEMO, per la quale ha suonato al concerto delle 1000 puntate (all’Alpheus di Roma) e con cui ha inoltre realizzato un Live trasmesso il 27 Agosto 2005; nell’ottobre 2005 ha partecipato al Biella Festival classificandosi al 2° posto; nello stesso mese ha partecipato ad alcune trasmissioni di RAI FuturaTV e RAISAT2000; nel febbraio 2006 le è stato assegnato il “Premio SIAE per DEMO” 2006 al The Place di Roma; nel giugno dello stesso anno ha vinto nella sezione Musica di MArtelive; nel mese di luglio si è classificata al 2° posto del concorso “Sapienza In Musica” organizzato dall’Università “La Sapienza” di Roma. nel settembre 2009 ha vinto il premio “DEMO Lady’s Award” a Comiso (Ragusa), concorso organizzato dal programma radiofonico “DEMO” di Michael Pergolani e Renato Marengo, in onda su Radio 1 RAI.

Nathalie è stata cantante e coautrice nel progetto Damage Done, band nu-metal con testi in inglese, con cui ha all’attivo il demo cd Thorns; con il medesimo gruppo ha aperto nel maggio 2004 il concerto di Vision Divine e Beholder al Blackout di Roma; la band si è classificata tra le prime tre band del Rock Tv Contest, legato al Tim-Tour 2004; Collabora saltuariamente ad altri progetti musicali, tra cui “Piccola Banda Icona” e “I Circolabili”; N. è stata attrice-cantante nella Compagnia teatrale i Ghirigori, con cui ha già messo in scena i celebri musical “Les misérables” e “La storia infinita”.

Dal 2009 collabora con Stefano Pulcini per il management e Francesco Tosoni per la produzione artistica. L’ ”N-Team” sta lavorando alla realizzazione del primo disco di Nathalie.

fonte http://www.musictory.it/


Nathalie pubblicherà il 30 novembre per la Sony Music un album con 5 tracce tra cui una selezione dei brani proposti nel corso della sua partecipazione al talent di Raidue.

ecco la lista dei brani contenuti nell' EP

In Punta Di Piedi
Cornflake Girl
Tu Che Sei Parte Di Me
Fortissimo
Piccolo Uomo

anche gli altri partecipanti di Xfactor usciranno coi loro rispettivi cd sempre a partire dal 30 Novembre naturalmente


per i restanti video e molto altro www.xfactor.rai.it/
________________________________________________________________________________________
plus- black eyed peace nuovo singolo



____________________________________________________________________________
IL MILAN PASSA IL TURNO DI SICURO

ancora non si sa' se è vero ma cìè chi dice che il MIlan alla fine si sia finalmente svegliato, zitto zitto quatto quatto difatti negli ultimi tempi sìè portato . grazie alla ultime vittorie , al primo posto della clasiifica del campionato Italiano di calcio , inoltre ha passato il turno nella champion league con una partita di anticipo, che sara' successo ?

i Milanisti il problema non se lo pongono sono e restano Milanisti quando le cose vanno male figurarsi quando vanno bene , sono gli avversari che si preouccupano , il loro problema ,che a volte si trasforma in terrore, è capire se per davvero il MIlan sì è ripreso per davvero e ha intenzione di fare le cose sul serio , si' perche in quest' ultimo caso i loro programmi vanno a scatafascio , come fanno a vincere qualcosa se' la squadra piu' titolata ala mondo decide di tornare a vincere ? come fanno a rispettare la tabella ideale che s'erano creati nel loro mondo virtuale ?
praticamente con c'è gara!


l'unica , per tutti loro è adeguarsi e puntare ai secondi posti perche anche il MIlan che è una grande squadra non puo' arrivare in piu posti consecutivi nei vari campionati cioe' se arriva primo non puo arrivare anchje secondo e terzo arriva primo e basta, è solo questo pensiero che da sollievo agli avversari il fatto che comunque vada possino arrivare almeno secondi

il MIlan aa questo non pensa , al MIlan interessa giocare e se possibiloe vincere nel caso stravincere comunque partecipare con senso del dovere voglia di fare restando, qualsiasi sia il traguardo finale raggiunto, nell cuore dei suoi tifosi distinguendosi per loro continuando il suo glorioso cammino senza tentennamenti

ora e sempre FORZA MILAN

cronaca della partita in breve


Il Milan lascia giocare un po' gli avversari , poi si stufa e fa 2 gol, gli avversari increduli tentano qualcosa ma niente gli riesce cosi' escono dal campo con le pive nel sacco tristi e mogi, il MIlan poco piu' in la' intanto sta' gia pensando al prossimo incontro e non si ricorda neanche piu' con chi ha giocato sa' solo che ha vinto.






dal passato











pin up gran gala' Osteria ULISSE

i ritratti E I PREMI dei premiati nelle varie categorie



ANNUNCIO

tra pochissimo ,oltre agli altri ritratti, il nuovo numero dell giornalino tornate presto se v' interessa senno' tornate lo stesso tanto non costa niente e comunque son fatti e scelte vostre dice pero' che se non lo fate potrebbe succedervi qualcosa di spiacevole , quindi fate voi .........

martedì 23 novembre 2010

in aiuto ai bevitori dopo l' entrata in vigore del nuovo codice stradale

dopo l' entrata ufficiale delle regole del nuovo codice stradale i cittadini amatori del nettare di bacco ( e degli altri alcolici ) , sono preouccupati , come unire il loro " hobby " del bere con le nuove regole altamente restrittive ?

ancora nessuno sa bene come fare a continuare la propria vita di sempre rispettando le regole , i kit che misurano il grado di alcol in corpo sono spietati , non danno chanse , restituiscono il dato nudo e crudo , senza mediare attraverso alcun tipo di scusa. quello è il dato e quello resta.

e il piu' delle volte 'sto dato dice che non puoi metterti alla guida , che devi aspettare ti si abbasssi il grado alcolico e allora che fare ?

ognuno ha la sua soluzione , fra le tante c'e anche quella di leggersi una lista di carattere umoristico che tratta dell' alcol in generale troverete dopo una " tranche "di info sull' argomento in analisi la prima parte della lunga lista umoristica.
________________________________________________________________________________________

questa l' informativa diffusa dalla confesercenti

La legge 29 luglio 2010, n. 120, recante “Disposizioni in materia di sicurezza stradale”, ha stabilito, tra le altre cose, che bar, ristoranti, alberghi, circoli, club, posteggi in fiere e sagre, agriturismi che proseguono la propria attività oltre le ore 24, devono avere un apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico, di tipo precursore chimico o elettronico, a disposizione dei clienti. Devono altresì esporre all'entrata, all'interno e all'uscita dei locali le apposite tabelle alcolemiche.

Dette disposizioni si applicheranno dal 13 novembre 2010. ( quindi sono gia in vigore )

L'inosservanza delle disposizioni comporta la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 300 a euro 1.200.

L’apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico, da mettere obbligatoriamente a disposizione dei clienti, viene tecnicamente descritto come “di tipo precursore chimico o elettronico”. Il Ministero dell’interno, ha in ogni caso chiarito che “non occorre un etilometro omologato, ma basta un precursore chimico, anche monouso”.

I Dirigenti del Servizio di Polizia Stradale del Ministero dell’interno hanno aggiunto che, attualmente, gli apparecchi di rilevazione del tasso alcolemico sono di tre tipi:

· a infrarossi – circa € 4.000,00

· elettrochimici – da € 80,00 a € 500,00

· colorimetrici (monouso) – da € 2,00 a € 5,00 possono essere consegnati ai clienti dal titolare o gestore dell’esercizio direttamente o mediante apparecchi distributori automatici

Nessuna norma obbliga i titolari o gestori degli esercizi a mettere a disposizione dei clienti detti apparecchi gratuitamente fermo restando che gli apparecchi, a richiesta del cliente, devono essere disponibili, pena l’applicazione delle

nel sito omniauto compare il seguente post

Gratis o a pagamento ?

I locali che restano aperti dopo la mezzanotte (come discoteche, bar, ristoranti, sale giochi, circoli privati) devono mettere a disposizione dei clienti un precursore per la misurazione del tasso alcolemico: lo prevede la Legge 120/2010. Così chi supera la famigerata soglia del mezzo grammo di alcol per litro di sangue non può (o meglio, non dovrebbe) guidare l’auto. Con l’eccezione, però, dei neopatentati, per i quali vige la tolleranza zero: chi ha la patente da meno di tre anni non può bere neppure un goccio d’alcol.

MA QUALI ETILOMETRI…
Attenzione, il precursore non ha proprio nulla a che vedere con l’etilometro in uso alle Forze dell’ordine. È invece un dispositivo che la Legge 120 definisce chimico o elettronico: nel primo caso, si tratta di uno strumento “usa e getta”, ed evidenzia il superamento del mezzo grammo colorandosi in un certo modo (di solito di rosso); nel secondo caso, un display indica il tasso. Non hanno nessun valore legale. Di tutt’altro tipo gli etilometri delle Forze dell’ordine: sono sofisticati e hanno chiaramente valore legale.

A PAGAMENTO? LA LEGGE NON LO DICE ( ma neanche lo nega )

Di sicuro, per Legge, il precursore dev’essere collocato all'uscita del locale: l’uso da parte del cliente è facoltativo. Ma è anche gratuito? Secondo OmniAuto.it, sì. La Legge non parla né di prova gratuita né di prova a pagamento. Dice solo che il “precursore chimico o elettronico è a disposizione dei clienti che desiderino verificare il proprio stato di idoneità alla guida dopo l'assunzione di alcol”. Non si capisce quindi l’origine della notizia su Internet, secondo cui il gestore può decidere se far pagare per l'utilizzo del precursore. A tal fine, servirebbe un chiarimento da parte del Governo, per spazzare via ogni dubbio: l’automobilista deve pagare ogni volta che soffia nel precursore? L’unica certezza è che i locali sono sottoposti a sanzione se non dispongono del dispositivo: da 300 a 1.200 euro.

http://www.omniauto.it/magazine/14077/precursore-nei-locali-lo-faranno-pagare

-------------------------------------------------------------------------------------------------
documentazione varia

Scarica la Tabella SINTOMI in vari formati di stampa (2 Mb)
Scarica Tabella QUNTITATIVI in vari formati di stampa (3.Mb)
Scarica il documento "Esposizione tabelle"
Scarica il documento "CIRCOLARE n. 73/2008"
Scarica il documento "Nota n° 2 - Tabelle alcolici"
Scarica il documento "Allegato 2 - CIRCOLARE n. 74"
Scarica il documento "Tabella sintomi - Pag.1"
Scarica il documento "Tabella sintomi - Pag.2"
Scarica il documento "Tabella quantità"

L'alcool (1a parte)

1. L'alcool e' un liquido prezioso: conserva tutto... tranne i
segreti. (Cary Grant)

2. Puli' la sua macchina da scrivere con dell'alcool, poi comincio' a
scrivere battute di spirito. (Giancarlo Tramutoli)

3. Una signora telefona al dottore: "Dottore, mio figlio di 6 mesi sta
male?". "Da quanto tempo?". "Dall'ora di pranzo". "E cosa ha preso?".
"Due dita di vino". "Ma come! A quell'eta' deve prendere solo latte!".
"Come?! Del latte con le cozze?!".

4. Oggi sono andato al bar con un negro: io ho bevuto un negroni, lui
un bianco secco. L'integrazione razziale e' possibile!

5. Al bar: "Tequila, grazie!". "Mi dispiace, abbiamo solo the Ati!".

6. Sale il costo della benzina, dell'alcool, delle sigarette. Farsi un
cancro diventa un lusso.

7. "Mi stai prendendo per il culo" come disse la bottiglia di
Champagne.

8. Dal droghiere: "Una bottiglia di vino". "Bianco o rosso?" "E' lo
stesso, tanto mio padre e' daltonico!"

9. Cos'e' il cognac ? Il maric della sorec!

10. Cos'e' il vermuth ? E' un animaluth che strisciuth (per altri e'
un liquore a base di vermi).

11. E' meglio stare con i piedi per terra: in vino veritas, in scarpe
Adidas. (Banda Osiris)

12. Qual e' la differenza fra un umorista e un fantasma? L'umorista e'
un uomo di spirito, il fantasma e' lo spirito di un uomo.

13. Un tale, soffrendo di forti dolori al ventre, va dal dottore per
farsi curare. Il dottore chiede allo sventurato: "Lei beve?". E il
tale risponde: "E bevemo!".

14. "Le avevo consigliato un grappino e poi un bagno caldo, per il suo
raffreddore. Perche' non ha seguito la mia prescrizione?". "L'ho
seguita dottore, ma il bagno caldo non ce l'ho proprio fatta a berlo
tutto!"

15. Sono una ragazza educata, non bevo, non fumo, non dico le
parolacce... Cazzo mi e' caduto il sigaro nel grappino.

16. Qual e' l'insetto che e' sempre al bar? L'a...peritivo!

17. Che differenza c'e' fra un oste e uno stronzo? L'oste mesce il
vino, mentre lo stronzo m'esce dal culo.

18. Il povero cordiale tira a ... Campari ? (Zap)

19. Un rappresentante di vini una sera riceve una telefonata: "Ce l'ha
una bottiglia di Chianti del 59? ". "Certo ". "Ma proprio del 59? ".
"Certo, io le ho di tutte le annate! ". "Bene, allora se la infili
dove dico io! ". Dopo di che il tipo riattacca e il rappresentante
incavolato nero se ne va a letto bestemmiando. Dopo mezzanotte suona
di nuovo il telefono: "Pronto? Qui e' la stazione dei carabinieri. Per
caso le ha telefonato un maniaco che le ha chiesto se aveva una
bottiglia di Chianti del 59? ". E il rappresentante di vini: "Si',
certo, e mi ha anche detto 'se la infili dove dico io' !". Il
brigadiere allora gli chiede: "E questo quanto tempo fa e' successo?
". "Ma, circa 4 ore fa". E il tipo al telefono: "Beh, allora se la
puo' togliere; ora e' sicuramente a temperatura ambiente! ".

20. Durante un banchetto di nozze Maria, ricordando un precedente
miracolo, avverte Gesu' che e' finito il vino. Gesu' fa riempire degli
otri d'acqua, fa un gesto, e poi mesce ai convitati un liquido che
sembra Brunello di Montalcino. Tutti bevono a garganella, ma poi
prorompono in atroci bestemmie. Si trattava di una soluzione di aceto
e sale inglese. "Birichino, dice Maria a Gesu', una ne fai e cento ne
pensi!". Abbiamo trasmesso: "La Cana delle beffe".

21. Perche' i carabinieri bevono vino al metanolo? Perche' hanno
saputo che fa aumentare di grado.

22. Non bere mentre guidi. Potresti avere un sobbalzo e rovesciare la
tua bevanda. (Don't drink and drive. You might hit a bump, and spill
your drink).

23. Se il mare fosse vino, io sarei un sottomarino.

24. L'alcool puo' accorciare i tuoi giorni, ma certamente allunga le
tue notti.

25. Se avete intenzione di affogare i vostri problemi nell'alcool,
tenete presente che alcuni problemi sanno nuotare benissimo. (Robert
Musil)

26. Non piangere mai sul whisky versato. (Jack Lemmon in "A qualcuno
piace caldo", 1959)

27. E' inutile continuare a versare Rhum: uno stronzo non diventera'
mai un baba'.

28. Non esistono donne brutte. Dipende solo da quanta vodka bevi
(proverbio russo).

29. Il vino e' nemico dell'uomo. Chi fugge davanti al nemico e' un
vigliacco. (Anonimo Veneto)

30. Ma dottore, io mangio un sacco di frutta. Metto sempre tre
ciliegine in ogni Manhattan! (Martin Short)

31. Favola russa. C'era una vodka... (Gino Patroni)

32. Che differenza c'e' tra un oste e Dante Alighieri? L'oste mesce
VINI DIVERSI, Dante scrive VERSI DIVINI!

33. Due scozzesi sono cresciuti insieme nello stesso villaggio. Sono
sempre stati molto amici e abitano l'uno di fronte all'altro. Un
giorno uno dei due si ammala di cancro ed e' moribondo sul letto di
morte circondato dai suoi parenti ed amici. Ad un tratto chiama il suo
amico d'infanzia e gli dice: "Angus, ho un ultimo desiderio da
chiederti prima di morire". "Certo, - gli risponde l'amico - puoi
chiedermi qualsiasi desiderio ed io lo esaudiro' ". "In salotto
conservo gelosamente una bottiglia di pregiatissimo whiskey,
imbottigliato nello stesso anno in cui sono nato. Vorrei che dopo la
mia morte quando saro' sepolto sotto terra tu versi questa bottiglia
di whiskey sulla mia tomba in modo che le mie ossa si imbevano di tale
nettare e gioiscano per tutta l'eternita'". E Angus: "Caro amico mio,
quello che mi chiedi e' veramente una cosa degna del nostro spirito
scozzese. Senz'altro versero' il whiskey ... ma, posso prima farlo
passare attraverso i miei reni?".

34. Esame militare. Domanda: "Come si fa a rendere potabile l'acqua?".
Una recluta: "Il modo migliore e' ancora quello di aggiungervi del
vino".

35. Legge di Schopenhauer sull'entropia: Se metti un bicchiere di vino
in un barile di monnezza, ottieni monnezza. Se metti un bicchiere di
monnezza in un barile di vino, ottieni monnezza.

36. Chi non ama vino, donna e canzone / Per tutta la vita rimane un
buffone. (Martin Lutero)

37. Un signore compra una bottiglia di vino d'annata e poi... deve
chiamare l'esorcista. (Tiziano Sclavi)

38. Mia madre era cosi' ubriaca, ma cosi' ubriaca che aveva il 2% di
sangue nell'alcool. (Robert De Niro)

39. Due alpinisti stanno scalando faticosamente il Monte Bianco. Ad un
tratto uno dei due perde l'appiglio e precipita in basso. E l'altro
subito gli lancia una bottiglia di whisky urlandogli dietro: "Presto!
Bevine un sorso che ti tira su..."

40. L'alcool e' una delle principali cause dell'impotenza maschile,
soprattutto se a bere sono le donne. (Anonimo )

41. I liquori ti uccidono lentamente. Ma chi ha fretta ? (Leopold
Fechtner)

42. Mi sono dato all'alcool per avere anch'io uno scopo nella vita:
quello di smettere di bere. (Anonimo)

43. L'anice e' forse il buchice del culice ?

44. A casa di un contadino. La moglie ad un amico del marito: "Rino
piglia un bicchiere di vino!". "Ma guarda che io sono astemio". "Oh
scusa!! Astemio piglia un po' di vino".

45. La differenza fra un cammello e un uomo? Il cammello puo' lavorare
una settimana senza bere. L'uomo puo' bere una settimana senza
lavorare. (Julian Tuwim)

46. Piove a dirotto ed un nero entra tutto fradicio in un bar. Il
barista gli chiede: "Desidera?". "Un bianco secco, presto!"

47. Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. (Charles
Baudelaire)

48. I romani hanno inventato un veleno letale: una bevanda alcolica
frizzante. Sono stati sicuramente i romani a inventarla, poiche' solo
loro potevano mettere il gas... ner vino.

49. Per smettere di bere ho provato con la psicanalisi. Ora bevo
sdraiato su un divano. (Boris Makaresko)

50. Il dottore: "Lei e' ammalato di idropisia: beve troppa acqua". E
il paziente: "Impossibile, dottore. Bevo solo whisky... ah, il
ghiaccio!"

.... continua

lista creata da: DR ZAP a cui vanno i nostri ringraziamenti

-----------------------------------------------------------------------------------------------

l' informativa dell'a Confesercenti

Oggetto: Nuovo Codice della strada. Tabelle alcolemiche.

Gli esercizi dotati di autorizzazione ex art. 86 del TULPS aperti dopo le ore 24 (vale a
dire pubblici esercizi - bar, ristoranti, pub, pizzerie - e circoli privati con somministrazione,
agriturismi, ecc.) hanno – a decorrere dal 13 novembre p.v. ed anche se non effettuano
attività di spettacolo ed intrattenimento - l’obbligo di affiggere tali tabelle all’entrata, all’uscita
e all’interno del locale. Da pari data è fatto anche obbligo ai suddetti esercizi di mettere a
disposizione dei clienti uno strumento “precursore” per la misurazione del tasso alcolemico.
Le tabelle dovranno essere affisse congiuntamente all’entrata, all’interno e all’uscita del
locale. Si sottolinea che tutti i pubblici esercizi che effettuano la somministrazione di alcolici
congiuntamente allo spettacolo ed al trattenimento sono già tenuti ad esporre le tabelle ed a
mettere il precursore a disposizione dei clienti a prescindere dall’orario di cessazione
dell’attività.
Con l’occasione si ricorda che le forze dell’ordine e le prefetture danno una
interpretazione estremamente lata alle categorie “spettacolo” ed “intrattenimento”
qualificandole come tutte quelle attività che portano il cliente a trattenersi nell’esercizio.
Esemplificando, sulla base di verbali pervenuti, rientrano in tali categorie, oltre alla
diffusione di musica a qualsiasi livello, anche la offerta di apparecchi da intrattenimento di cui
all’articolo 110 del TULPS, il gioco delle carte, ed addirittura l’offerta di trasmissioni televisive.
Si ricorda che la mancata esposizione delle tabelle (anche la presenza di una o due
copie di tali tabelle invece delle tre previste dalla legge concreta la fattispecie della mancata
esposizione) e la mancata messa a disposizione del precursore comportano la sanzione
amministrativa del pagamento di una somma da euro 300 a euro 1.200.
Per questi motivi sono invitati ad adottare tabelle e precursori anche quegli esercizi che
svolgono attività integrative a quella della somministrazione e che, anche se in rare occasioni,
potrebbero protrarre l’attività oltre la mezzanotte.
scarica la tua copia di game la rivista di videogiochi gratuita







scarica game di novembre 2010

lunedì 22 novembre 2010

UN OCCASIONE D' ORO

sfogo di ertrucido

la destra aveva per le mani un' occasione d' oro , aveva per le mani i numeri per poter fare finalmente quello che c'era da fare se si voleva rendere L' Italia un paese moderno , credibile , etc etc .
le aspettative erano grandi , le promesse pure , finalmente forse avremmo avuto le riforme neccessarie, avremmo appianato i debiti pregressi ,etc etc.

la destra aveva i numeri per poter cambiare l'Italia in meglio , poteva farlo davvero sembrava si apprestassse a farlo ma poi per beghe interne, interessi personali, antichi rancori, odi mai sopiti, le promesse non son state mantenute i patti son stati rotti

L'Italia è passata in secondo piano rimanendo quella che era se non peggiorando, ancora una volta gli uomini non sono stati all' altezza , non han saputo essere quello che la politica piu gloriosa richiedeva loro, non sono stati illuminati dalla fiamma che avrebbe permesso loro di andare oltre loro stessi per il bene del loro paese del loro popolo

cosi è successo che ancora una volta l' Italia arranca , insegue gli altri paesi per cercare di rimanere attaccata al traino , in lontananza vede nubi grige che ogni giorno sembrano piu' vicine
e ancora una volta " sente" che dovra' scegliere gli uomini destinati a guidarla conscia del fatto che in ogni caso questi son sempre gli stessi e che alla fine andranno come sempre a litigare.

" cala il buio dopo l'uragano speriamo che prima o poi il sole rinasca e ci illumini tutti (*)"

(*) estratto da " SAN FRISSI' luci ed ombre di una congregazione "

domenica 21 novembre 2010

RITORNO DALLA NAFTALINA

SFOGO DI ERTRUCIDO



sembra che Prodi stia ritornando , pare che il PD lo voglio ritirare fuori dalla naftalina dove era stato messo, perche non intravede altre possibilita, fallito il progetto Veltroni, bocciato Franceschini a favore di Bersani il PD non riesce a trovare persone di caratura al suo interno che possano dare una scossa al partito , persone carismatiche che riportino il partito verso la gente come una volta .

la sinistra vede fuorisuscire nomi validi e nuovi solo al di fuori del suo partito maggiore il PD che pero è cambiato non rappresenta piu' gli ideali di un tempo ma nel cambiamento , necessario per allinearsi coi tempi, non s'e' ben capito cosa vuol fare.

i leader carismatici d'un tempo quelli dichiaratamente schierati col popolo , quelli che portavano avanti battaglie pro popolo e non pro interessi non ci sono piu' , si sono annaquati non si schierano neanche in battaglie di chiaro successo come quella dell' acqua pubblica , sembra che siano ingessati , incollonati in un qualche corridoio mentale che gli impedisca di fare e dire quello che il popolo di sinistra vorrebbe sentire dire loro , la sinistra ha perso forza perche è diventata una mezasinistra , non mezzadestra ma quasi, s'e' avvicinata alla politica della democrazia Cristiana di cui credeva di poter prendere il posto quando questa scomparse ma anche li' rimase a vedere quallo che altri facevano , lasciando a quello , che ora indicano come maggior nemico della liberta', nemico del popolo della democrazia e gran peccatore, raccogliere consensi e riempire dal giorno alla notte il vuoto creatosi con la sua sola forza carismantica

in tanti aspettano che arrivi un uono di sinistra che li rappresenti che faccia anche cose dolorose ma chiare e non opache o controverse ne complicate da capire aldifuori del loro giro e invece il Pd cosa fa?

ritira fuori un personaggio del passato uno della primissima repubblica uno che nega il ricambio richiesto solo con la sua presenza , sicuramente una persona valida ma non la persona che puo guidare un partito nel futuro

e questo perche ? perche non c'e' la voglia o la forza di fare quel che davvero c'e' da fare, non c'e la forza di esporsi piu' di tanto , non c'e' la convinzione che ci vorrebbe , le persone con l' eta perdono la grinta si adagiano sulle posizioni create , spengono la loro forza propulsiva che seppur farcita di cose forse irreralizzabili fanno vivere il sogno che il popolo della sinistra vorrebbe vivere ,
per questo sarabbe giusto che certe persone si levassero di torno che lasciassero il posto a gente nuova , magari consigliandola , aiutandola nel percorso ma senza volerli indirizzare in una direzione che non è è piu attuale , lasciandoli inseguire un sogno ancora caro a tanti.
risate dalweb ------------- barzellette e company -------------- per un momento d'allegria ----------

Da un sondaggio di mercato sui dopobarba:
"Che cosa mette,signore,dopo essersi rasato?"
Risposta:"I pantaloni"

Primo Messaggero"Sire,Sire il popolo ha sete!"
Secondo Messaggero:"Sire,Sire:i mostri del fossato hanno fame!"
Sire:"Intravedo una soluzione"

Metterei mia moglie su un piedistallo ma non ho i soldi per noleggiare la gru

Ho conosciuto un vero pessimista.Si chiama Salvo., .... Salvo Complicazioni.

Cartello in un ristorante"I clienti che ritengono i camerieri sgarbati dovrebbero vedere il direttore"

In un negozio di biancheria:"Vorrei una camicia!"
"Certo...la taglia?"
"No,la porto via intera!"

Prima di insultare qualcuno conta fino a dieci,ti verrano in mente molti più insulti.

Un carabiniere ferma un alieno:"Come ti chiami?"
"E.T."
"No,qui le domande le faccio io!"

Colmo per un marziano:avere l'ernia del disco

E' così sfigato che quando si porta la conchiglia all'orecchio gli da sempre occupato...

RinTinTin poteva cadere in cataLessie?

Chi sa fa,Chi non sa insegna,Chi non sa insegnare insegna ginnastica

Un carabiniere va a Roma,per la prima volta in vita sua prende un taxi e per evitare spiacevoli sorprese prima di salire chiede quanto costa"Dipende dal tempo" risponde il taxista "Mettiamo che resti nuvoloso ma non si metta a piovere..."

Un calvo incontra un gobbo e lo deride così:
"Ehi,cos'hai nello zaino?"
E il gobbo:"Tremila pettini"

Dove si trova la maggior quantità di pesce?
Tra la testa e la coda

A me le ragazze belle non dicono niente,dico davvero,
non mi dicono niente,proprio niente.
Non mi dicono niente,non mi telefonano,
non mi scrivono,Niente di niente

Il professore a uno studente:
"Vediamo un pò,quante rette passano per un punto?"
"Infinite!"
"Bene,e per due punti?"
"Ah Beh,Non ne parliamo nemmeno..."


I dodici migliori metodi per chiedere di andare in bagno:

Ecologica:"Vado a riciclare del materiale biodegradabile e torno"
Artistica:"Vado a decorare la ceramica e rientro"
Filosofica:"Passo un attimo dall'astratto al concreto e torno"
Romantica:"Vado a consegnare un paio di rose e rientro"
Motivata:"Tirerò fuori il meglio di me"
Fiduciosa:"Vado a levarmi un dubbio"
Informatica:"Faccio un Download e torno"
Domestica:"Vado a buttare la spazzatura"
Abusiva:"Vado a cacciare l'inquilino"
Animalista:"Vado a liberare Willy"
Avventurosa:"Vado a stanare il pitone"
Postale:"Vado a imbucare la lettera"

Cos'è un bullone?Un dilupo plofondo plofondo.

Mia moglie ha inseguito il Camion della nettezza urbana urlando:
"Sono in ritardo per l'immondizia?"
E l'autista ha risposto:"No,salta dentro"

Teorema di Sociologia
Se una decide di mettersi con il primo che passa
allora qualcuno passerà subito prima di te

Un fachiro coricato su un letto di chiodi accarezza un riccio dicendo:
"Tenero il mio micino"

Un giornalista sta intervistando un centenario e chiede:
"Come ha fatto ad arrivare a cento anni?"
E lui:"Eh,c'è n'è voluto di tempo!"

Due carabinieri passeggiano sulla spiaggia quando uno guardando verso il basso fa:
"Guarda un gabbiano morto!"
E l'altro fa guardando in aria:
"Dove?"

Il Giappone nel Pallone:

In Campo:
Tutiri Yoparo
Tiro Akatsodikane
Nishuno Mifreka
Sikuro Tesegno
Ken Mishtupishi
Motiro
Semitiri Mishibuto
Dinzaki Yosomeyo
Setiro Tifreko
Nakakata
Momo Teparotutto
In Panchina
Kissase Yoko
Yoko Poko Poko
Yoko Poi
Yokodimeno
Yoko Poko Mayoko
Yonoyokomai
Allenatore
Tensegno Konkura

cronaca spicciola ---------- notizie dal web -------------- versioni modificate delle notizie originali ---------------

versioni leggermente rimaneggiate di notizie prese dal web

a cura di I.O.

uomo senza braccia prende il porto d' armi e dopo esersi allenato parecchio spara al poligono di tiro col culo vincendo anche alcuni premi




è successo a Peter M. sfortunato uomo del miChighan che è rimasto senza braccio per averle infilate , per errore, dentro il macinacarne che lui credeva essere un attrezzo per asciugare le mani.

l'uomo dopo i fatti stava per morire anzi voleva morire, ma come succede in certi casi chi vuol morire invece sopravvive , cosi' successe a lui , che seppur essendosi avvelenato per piu' volte con misture di medicinali e prodotti per pulire i cessi o sgrassare gli altiforni ogni volta si salvava per il rotto della cuffia grazie all' intervento di qualche ficcanaso di passaggio

cosi passavano i giorni, le settimane, i mesi , altri giorni, altre settimane, altri mesi, pian piano e col passar del tempo Peter si adatto' alla sua nuova situazione, ormai mangiava coi piedi, si scaccolava sempre coi piedi, faceva tutto coi piedi , poi un giorno cosi' senza un motivo scatenante , mentre suonava la nona di bethoven scoreggiando gli venne voglia di tornare al suo vecchio hiobby di sempre . sparare al poligono e cosi fece o tento' di fare.


qui pero' e cose presero subito una brutta piega , coi piedi peter non riusciva a cogliere un bersaglio che fosse uno , se tirava a sinistra il colpo andava a destra ogni cosa che lui puntava era inequivocabilmente da lui mancata, anche il continuo esercizio ,i tentativi di perfezionare il tiro coi piedi non raggiungevano l' obbiettivo prefissato , si',piano piano s'era avvicinato di qualche metro al bersaglio ma niente di piu' e poi, dopo che a momenti uccide il presidente degli stati uniti di passaggio in una via adiacente con l' ennesimo tiro sbagliato, gli era stato proibito di sparare coi piedi per il resto della vita pena l' evirazione in 3 tempi ed l' impiccagione a ritmo alternato una settimana si' e d una no!

Peter si mise cosi' a pensare , pensa oggi , pensa domani gli venne in mente un' idea alquanto strana ma secondo lui realizzabile e quindi si disse parlando tra se' " perche' no ? "
il giorno dolpo si reco' dal suo amico padrone di un officina meccanica e gli chiese di progettargli un adattatore per sparare usando il culo suo.
praticamente un accessorio da applicare al buco del culo che, caricato con un esplosivo dedicato, lo rendeva capace di sparare munizioni di calibro variabile usando il sedere a mo' di cannone, Peter era sempre stato un campione nel dirigere gli scoreggioni che faceva ed era certo che sparando attraverso il culo avrebbe centrato i bersagli che da anni mancava sparando usando i piedi

......... il lavoro fu' lungo ed estenuante , pieno di problemi, interferenze ma alla fine le cose si sistemarono e Peter, pur con qualche dolore fisico, ebbe il suo apparato atto a sparare usando il culo.

giunse il giorno della prova finale , solo testando il tutto si sarebbe saputo se la mira del culo di Peter sarebbe stata meglio dei suoi piedi , cosi venne posto un bersaglio fisso a circa 10 metri da Peter ,abbastanza grande da agevolare la possibilita' di Peter di coglierlo al primo colpo anche se di lato

Peter era serio , assorto nei suoi pernsieri non tradiva alcuna emozione qualcuno gli si avvicino cercando di capire se s'era addormentato fu' li' che Peter esclamo " ok proviamo !" gli intervenuti allora si spostarono in una stanza antimina poco distante dopodiche' con un segnale diedero a Peter l' ok .

Peter finalmente poteva provare la sua mira , le sue emozioni erano immense , un misto di gioia, voglia d'avventura, paura,voglia di rivincita etc gli attraversavano il corpo, per un 5 minuti tremo' come una foglia poi si stabilizzo e ritorno allo stato di calma necessario per il tentativo previsto; Peter si mise in posizione ; a culo dritto con la testa piegata , quasi rigirata su' se' stessa prese la mira e sparo',.... il primo colpo fece cilecca , non si sa' il perche' ma fece cilecca ,al tentativo segui' un trittico di loffe con cureggione finale era il corpo di Peter che si stava abituando all' accessorio, gli ultimi assestamenti .

i presenti guardavano con aria seriosa , dubitativa c'era chi se ne voleva andare , ma Peter no' credeva in quel che faceva e rimessosi in posizione riprese la mira e sparo '
il colpo parti ' colpendo il bersaglio al centro , un successo insperato che ridiede a PEter la fiducia dei tempi passati, che rincuoro' i presenti di non aver fatto l' ennesima stronzata ma di aver contribuito a ridare una ragione di vita ad un uomo che ormai si sentiva vuoto , a quel primo colpo ne seguirono altri e ad oggi Peter è l' unico uomo vivente capace di colpire un bersaglio a qualsiasi ,naturalmente ragionevole, distanza usando il suo culo come arma da sparo , ormai Peter è un campione della disciplina che non è ancora entrata nei giochi olimpici pioche'ad oggi l' unica persona ad esercitare tale sport è proprio il nostro Peter da tutti ormai conosciuto come " culo di fuoco !".


fonte notizia originale con video

http://www.leggonline.it/articolo.php?id=91844