lunedì 29 novembre 2010

GLI ORLI QUESTI SCONOSCIUTI

si fa' presto a comprare un paio di calzoni al mercato o in un supermercato etc etc, ma se sono lunghi che fare? metterseli rivoltando i calzoni sul finale facendo un orlo alla rovescia oppure accorciarli facendogli un orlo ex-novo ?

facile dire " meglio un orlo nuovo fatto a misura" , si', ma chi lo sa fare ?
" il sarto " direte , vero ma' il sarto costa e poi non è che sia a tua disposizione quando e come ti pare per questo e per altri motivi ecco un post al riguardo in cui con l' aiuto del web forse impareremo o comunque sapremo come fare un orlo ad un paio di calzoni che ci stanno lunghi , volendo l' orlo possiamo anche farlo a un paio che ci sta' corto o al limite in cui non entriamo neanche fino alle chiappe ma questo fa' parte del reparto perdite di tempo mentre qui stiamo parlando di cose utili

per i video e le info al riguardo vanno ringraziati i curatori degli stessi assieme agli innumerevoli altri che volendo potete trovare nello sterminato" territorio del WEB

l' orlo in breve

Quello di dover fare l'orlo è uno dei lavori più frequenti, quasi necessario quando si acquistano pantaloni nuovi, venduti quasi sempre senza orlo, o gonne ecc

Il procedimento è lo stesso all'inizio per tutti: indossare i pantaloni e fissare l'orlo con alcuni spilli nella giusta posizione. La regola classica ci suggerisce questo: la parte anteriore del pantalone deve toccare appena la scarpa, mentre la parte posteriore dovrebbe essere più lunga di circa mezzo centimetro, in modo da coprirla parzialmente. Riporteremo la misura sull'altra gamba accostando i pantaloni con una gamba sopra l'altra.

Prima di iniziare a cucire, stirare la piega prestando molta attenzione a non passare sopra gli spilli. Se resta molto tessuto, tagliatelo e lasciatene circa quattro centimetri.
Verificare che l'orlo sia ben appiattito e rifinire il margine con una cucitura a zigzag per evitare che il tessuto si sfrangi. Imbastire poi l'orlo, mezzo centimetro più in basso del margine rifinito.
Attenzione: tagliare verticalmente il margine per un paio di centimetri in corrispondenza della piega anteriore, in questo modo l'orlo potrà aprirsi e adattarsi dentro la gamba del pantalone.
Infine cucire a macchina con il punto invisibile, o a mano con il punto mosca.

COME FARE L' ORLO AI CALZONI E ALLE GONNE ?