venerdì 13 novembre 2015

SCIOGLILINGUA


cos'è uno scioglilingua?

Uno scioglilingua è una frase studiata appositamente per essere difficile da pronunciare (per esempio, "sopra la panca la capra campa, sotto la panca la capra crepa"). Molti scioglilingua presentano una ripetizione di uno stesso suono o di un ristretto insieme di suoni, generando una sorta di tiritera.

da notare che spesso gli scioglilingua al posto di scioglierla , la lingua, la annodano

spesso gli scioglilingua non riescono ad essere pronunciati correttamente da chi lo vorrebbe recitare tanto che 'ste persone rinunciano dimostrando oltre al non essere capaci di recitare uno o più scioglilingua di non aver la necessaria pazienza / concentrazione /calma * prontezza etc etc  inoltre dopo aver rinunciato 'sti soggetti rimangono provati dal tentativo malriuscito  tanto che molti risultano avere un morale alterato / arrabbiato/ instupidito, etc etc scopri te a che genere appartieni e testa in prima persona come reagirai alla non riuscita semi sicura da perte tua della recitazione di scioglilingua vari, sotto ne trovi alcuni

come bisognerebbe fare ?



ricorda,  devi recitarli in maniera sicura, veloce,ripetutamente  e senza errori di sorta, il tutto per un tempo limitato , tipo 30 secondi etc  a scelta dell'oratore

la sfida normale

recita gli scioglilingua anche aiutandoti con l'ausilio di un supporto scritto, inizia recitandoli normalmente per poi accelerare

la sfida avanzata

 per ogni successo mangiati un qualcosa o fai comunque  un qualcosa che ti gratifichi mentre per ogni insuccesso datti una martellata in organi del corpo vari attento però che se inizierai la sfida avanzata poi dovresti portarla a termine e se vorrai portarla a termine probabilmente ne uscirai fuori parecchio malridotto quindi si consiglia di non intraprendere questa modalità se non proprio convinti delle proprie possibilità certificate perà da terze parti, pena ripercussioni a breve in modalità anche gravi


ecco gli scioglilingua del post !

L’amata Mita a metà ammattita mise metà matita e la matita in tasca.

Sessantasei assassini andarono ad Assisi tutti e sessantasei assassinandosi.

Sette acciughette se ne stavano strette strette nelle scatolette … poverette.

Ti ci stizzisci? E stizziscitici pure!

Sul mare ci sono nove navi nuove una delle nove non vuole navigare.

Tu che attacchi i tacchi, attaccami i tacchi. Io? Attaccare i tacchi a te che attacchi i tacchi? Ma attaccateli tu i tuoi tacchi!

A quest’ora il questore in questura non c’è!

L’arcivescovo di Costantinopoli si è disarcivescoviscostantinopolizzato. Tu ti disarcivescoviscostantinopolizzeresti come si è disarcivescoviscostantinopolizzato l’arcivescovo di Costantinopoli?



Un limone, mezzo limone,  due limoni, mezzo limone, tre limoni, mezzo limone etc.

Ho un campo di lupini da diradare; chi me li diraderà?



Chi seme di senapa secca semina sempre seme di senapa secca raccoglie.

Chi tocca di zucca la zucca di Checca fa zucca barucca e la zucca si ammacca. Che pacca, che schiocca!

Scopo la casa, la scopa si sciupa;ma se non scopo sciupando la scopa, la mia casetta con cosa la scopo?

Due dadi Dado ha avuto in dono ma Ida e Ada gelose sono.

Prendi questa barca e impegolamela e quando l’avrai impegolata disimpegolamela senza impegolarmi.

Treno troppo stretto e troppo stracco stracca troppi storpi e stroppia troppo.

Caro conte chi ti canta tanto canta che t’incanta.

In un conca nuotano a rilento tre trote, cinque triglie e tinche cento.

Lucio e Decio lisciano dodici gatti felici.




Filastrocca sciogligrovigli
con la lingua ti ci impigli
ma poi te la sgrovigli
basta che te la pigli.

È passato lo stracciatoppe e non m’ha stracciatoppato. Quando ripasserà mi stracciatopperà.

Filo fine dentro il foro se l’arruffi non lavoro, non lavoro e il filo fine fora il foro come un crine.

Pio Pietro Paolo Pula, pittore palermitano pinse pittura per poco prezzo. Prepotente popolo, pagate presto Pio Pietro Paolo Pula per partire per Palermo propria patria.



Il cuoco cuoce in cucina e dice che la cuoca giace e tace perché sua cugina non dica che le piace cuocere in cucina col cuoco.

O schiavo con lo schiaccianoci, che cosa schiacci? Schiaccio sei noci del vecchio noce con lo schiaccianoci.




continua ? ......