martedì 4 novembre 2014

DIALETTI E AFFINI -il MASSESO MODERNO ( e dialetti affini aventi a che fare )

------------- MODI DI DIRE ................. LEGGENDE, STORIE E RACCOntI TRADIZIONALI-

---------- tutto cio che de MASSESo C'è -----------------
.

-LEZIONI DI MASSESO MODERNO ( e dialetti affini aventi a che fare )

traduci e impara a memoria le frasi, i modi di dire etc sottostanti poi diffondili per el mondo!
**************************************************************************************
premessa dovuta 

" ..... e cuscì alla fine al'è artornato el tempo per arpartire con stà rubrichetta che tanto successo ebbe ent'el passato remoto de questo blog quie. 
da un pò el tempo tiranno in  me lasciae un momento libero da dedicarvi ma ora col subentro della brutta stajon , della pioggia, del freddo ( e coa ) almanco un minutin per 'sta rubrichetta alò troato, alo troerò e alo troo proprio mò ,

e cusci arsiam qui che a se parle en Masseso, un Masseso misto tra moderno e passato , un Masseso composto di varie influenze dialettali del territorio originario che comprende in se numerosi varianti di un dialetto dalle mille sfaccettature. in più ai mettiam un popò di Muntignusin , del quasi Carrarin etc insomma un minestron dei dialetti della nostra provincia tutta !"

el padron de 'sto blog quie
************************************************************


DETTI POPOLARI ET AFFINI

- disse il signoro rivolto al cielo  ossignoro....anzi un pan che un doloro!, 
al rispose el villan en coro  anzi un dolor che un pan

-se a t'avesse 'n culo a te m'andarè a cagare 'n ze la tambura


- una nocia 'ntun sacco ane fa rumoro. 


- quande l'acqua al fa i bijieri al pioe a dì interi


- La merda più te l'arume e più al puzze


- i fanti e i poli i smerdene en cà


- lulì ippuzze più che la sipultura


- tu vò magnare l'ò in culo ala galina


- e ate manche la tera sotto a i pè


- tu se goste più che el fiumo hai lucchesi


- La vecchiara al ven con tutti i mancamenti


- quando il cielo i fà i pan sa ne pioè oggi al pioè doman


- tu sen come giunchiglia tutti ti vogliono ma nisun it piglia


- tire jan cha l'è cotenna!!!!


- o maggion non cavarte el pliccion che in cà al fa più freddo che fora


continua ........ ?

***********************************************************************************
IN GIRO PER MASSA



MONUMENTO  PONTE DELLA FOCE

ieri ornamento del marmoreo ponte distrutto
oggi simbolico custode di geniale ricostruzione

amministrazione provinciale di Massa-Carrara medaglia d'oro al v.m.
********************************************************************************************************
Comune di Massa, località Canevara, via Bassa Tambura.



GUERRA PARTIGIANA

Monumento a Paolini e ai caduti della Bassa Tambura

ai caduti per la libertà 1943 . 1945

PAOLINI MARIO medaglia d'oro al v.m. 15.9.1944
---
PESCE MASSIMO 13.6.1944
AMBERTI ARTEMIO 2.12.1944
FAZZI DOMENICO 2.12.1944
MANFREDI BRUNO 2.12.1944
MIGNANI BATTISTA 2.12.1944
VITA OTTAVIO 7.12.1945
VITA EDOARDO 8.12.1945
VITA IVO 14.4.1945
TORCIGLIANI ALAMONE e MILO 10.9.1944
PAOLICCHI LIBERO 10.9.1944
GRASSI MARIA 11.10.1944
CECCARELLI ILDA 19.11.1944
VITA ANGELINA 20.11.1944
GECCARELLI ANNA 5.4.1945
GUERRA ANDREA 6.4.1945
RICCIARDI FILOMENA 6.4.1945
10.5.1945 CECCARELLI ITALIA
VITA EVO 27.1.1944
LAZZINI GIORGIO 14.4.1945

caddero per la libertà e l'indipendenza del paese


Resistenza Bassa Tambura