martedì 7 ottobre 2014

RENZI prometti meno e ascolta la gente .....

voce di popolo




riassunto " io non mi do fuoco vi do fuoco a voi  "

voce di critico



riassunto " sono dei camerieri "

sembra di vedere e sentire parole pronunciate da sempre quindi ci si chiede cos'è cambiato ?. cosa ha fatto realmente l'ex rottamatore Renzi finora per risollevare l'ITALIA ?, e non di quello che promette a destra e manca ma di quello per cui gli ITALIANI lo hanno votato ?

aspettiamo risposte ... ricordando a tutti che intanto l?ITALIA continua a sprofondare sempre più giù

sperando che non vada a finire come al solito e che anche 'sto salvatore della patria non di riveli essere un ....... 
  vedi foto sotto


************************************************************************************************

nel frattempo .......................................

Scandalo pensioni sindacalisti, il nuovo commissario Inps Treu, ‘non ricorda’!



nella foto sopra il nuovo commissario INPS TREU chiamato  da molti " colui che non ricorda ( e forse proprio per questo messo li )

Scandalo pensioni sindacalisti, il nuovo commissario Inps Treu, ‘non ricorda’!
Rappresentanti sindacali con mega pensioni nonostante abbiano versato pochissimi mesi di contributi. E’ uno dei paradossi della Legge 564, che rende tutto legale. Anche se questi sindacalisti potrebbero non aver mai ricevuto lo stipendio per i quali quei contributi sono stati versati. Nadia Toffa de Le Iene è tornata ad affrontare l’argomento che era già stato già al centro di alcuni servizi del programma Mediaset.


Il trucchetto è semplice: con la legge 564 del 1996, la base per il calcolo della pensione dei sindacalisti è costituita soltanto dall’ultimo mese di stipendio percepito. In questo modo per un sindacalista è sufficiente lavorare pochi mesi, o anche uno soltanto, magari facendosi riconoscere uno stipendio alto, per poi avere accesso per il resto della vita ad una pensione calcolata come se quello stipendio fosse stato percepito per tutta la vita lavorativa. Ma dal momento che in realtà così non è, l’intera pensione del sindacalista pesa sulle spalle dell’Inps, e quindi dei cittadini.

fonte e continuazione :  http://www.pensioniblog.it/2014/10/04/scandalo-pensioni-sindacalisti-il-nuovo-commissario-inps-treu-non-ricorda/