sabato 2 marzo 2013

BOWIE DAVID - il ritorno del camaleonte avverra on t" THE NEXT DAY "




clicca qui per una recenzione
per l' ultimo album David ha speso tutto quanto aveva per nuove idee musicali al passo coi tempi ma anche no. per la parte restante invece s'è allineato ai più risparmiando a più non posso.. un esempio?
l'artwork della copertina non vi ricorda qualcosa?
a me sembra simile a questa qua 
 e non solo a me 
************************************************************************************************
dice David che è un omaggio che lui stesso ha fatto ad un suo album e che non è il solo omaggio che s'è fatto, nei giorni scorsi s'è pure regalato una 20ntina di vestiti nuovi e contyovoglia se n'è ito in vacanza nei meglio posti che tanto, aggiung,e i soldi sò mia e ci fò quel che voglio e poi a voi che ve frega?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
all' interno però la musica cambia . tutto materiale nuovo mica scarti d'annata o reinterpretazioni di successi altrui


Tracklist The next day

01. The Next Day
02. Dirty Boys
03. The Stars (Are Out Tonight)
04. Love Is Lost
05. Where Are We Now?
06. Valentine's Day
07. If You Can See Me
08. I'd Rather Be High
09. Boss Of Me
10. Dancing Out In Space
11. How Does The Grass Grow
12. (You Will) Set The World On Fire
13. You Feel So Lonely You Could Die
14. Heat
Versione deluxe
01. The Next Day
02. Dirty Boys
03. The Stars (Are Out Tonight)
04. Love Is Lost
05. Where Are We Now?
06. Valentine's Day
07. If You Can See Me
08. I'd Rather Be High
09. Boss Of Me
10. Dancing Out In Space
11. How Does The Grass Grow
12. (You Will) Set The World On Fire
13. You Feel So Lonely You Could Die
14. Heat
Bonus tracks
15. So She
16. I'll Take You There
17. Plan
**********************************************************************************************
l'album uscirà il 12 marzo 2013 ma per far felici i suoi fans il DUCA BIANCO ha reso disponibile l' intero album ( versione standard ) in ascolto streaming gratuito tramite la piattaforma Itunes.
ecco il link diretto
vai
per ascoltarlo dovrete scaricare la famosa applicazione nomata proprio ITUNES dopodiché il gioco è fatto. l'album darà disponibile per l'ascolto gratuito fino al 12 Marzo dopodiche... ciccia!

RIHANNA si fa fotografà con KATE MOSS ( mica con nisciun dal ponto! )

 tra una cantata e l'altra la cantante non smette di farsi fotografa a destra e manca e un popoino con tutti




a chi gli domandava il perché l'avesse fatto Rihanna in persona rispondeva " e per i soldi che m'han dato e l'avresti fatto pure te altroche chiacchere poi è se n'è ita in vacanza un mese a spese degli sponsor che dice un poteva rifiutà l'offerta" ,
alla stessa domanda Kate MOss rispondeva lesta " più che fatto io sò fatta! "
altro per ora e un si sà
se volete saperne di più ite a comprà il giornale con l'articolo originale su, tra le foto pubblicate e ci ha messo anche dù righe - magari in quelle righe ci sta e che c'è la risposta alle vostre curiosità, sennenn-ò .. AMEN!
*********************************************************************************************
p.s.
dimenticavo c'è anche il video del BACKSTAGE che l'han girato apposta un si sà mai ...

mercoledì 27 febbraio 2013

Beppe grillo alla tv svedese

Grillo si nega ai media Italiani ma non a quelli stranieri che considera affidabili  eccone una prova


alla radio anche se Italiana però parla un pochino di più

ed ecco il suo pensiero ad oggi

- «Noi non stiamo alla finestra: entriamo. Ma inciuci, inciucietti e accordi non ne faremo. Ci accorderemo solo sulle idee, che devono essere condivise con il nostro programma. Non c'è altra alternativa per noi - ha detto Beppe Grillo alla Rsi (Radio svizzera) - Devono andare a casa e se non ora ci andranno entro un anno massimo» Grillo: niente fiducia al Pd. «Il M5S - ha scritto Grillo sul proprio blog - non darà alcun voto di fiducia al Pd (né ad altri). Voterà in aula le leggi che rispecchiano il suo programma, chiunque sia a proporle».

 «Bersani morto che parla». 

«Bersani è uno stalker politico - scrive Grillo - Da giorni sta importunando il M5S con proposte indecenti invece di dimettersi, come al suo posto farebbe chiunque altro. Bersani è riuscito persino a perdere vincendo. Ha superato la buonanima di Waterloo Veltroni». Il leader M5S sostiene che il leader Pd ha «passato gli ultimi mesi a formulare giudizi squisitamente politici» nei confronti suoi e del suo MoVimento elencandoli tutti. Da «Fascisti del web, venite qui a dirci zombie», a «con Grillo finiamo come in Grecia» fino a «Lenin a Grillo gli fa un baffo». L'elenco, lungo, conta pure gli attacchi che gli sono stati rivolti direttamente: «Sei un autocrate da strapazzo»; «Grillo porta gente fuori dalla democrazia»; «Grillo porta al disastro» «Grillo vuol governare sulle macerie»; «Grillo prende in giro la gente»; «Nei 5 Stelle poca democrazia»; «Grillo fa promesse come Berlusconi»; «Grillo dice cose sconosciute a tutte le democrazie»; «Grillo? Può portarci fuori da Europa»; «Basta con l'uomo solo al comando, guardiamoci ad altezza occhi, la Rete non basta»; «Se vince Grillo il Paese sarà nei guai». «Bersani smacchiatore fallito e arrogante». «Lo smacchiatore fallito ha l'arroganza di chiedere il nostro sostegno» dice Grillo ricordando le parole di Bersani di ieri quando ha detto: «So che fin qui hanno detto "tutti a casa", ora ci sono anche loro, o vanno a casa anche loro o dicono che cosa vogliono fare per questo paese loro e dei loro figli. Negli ultimi venti anni il Pd ha governato per ben 10 anni e nell'ultimo anno e mezzo ha fatto addirittura il governissimo con il pdl votando qualunque porcata di Rigor Montis. Strette di mano e abbracci quotidiani tra Alfano e Bersani alla Camera, do you remember?».
*********************************************************************************************
curiosità



poi si chiedono come mai il popolo sempre più non si fida della vecchia politica e di chi ne fa parte

i politici cadono sempre in piedi

discorsi a bischero a cura di Er Trucido

anche da " Trombati " i politici continuano a mantenere i loro privilegi , mentre a noi tutti han tagliato pensioni e diritti, sempre che poi alla pensione riusciamo ad arrivarci visto i tempi sempre più lunghi di lavoro retribuito continuativo necessario, loro anche lì si son premunerati di finirci con un importo da signoroni eccone alcuni esempi

 GIANFRANCO FINI Il leader di Fli, che con il suo partito non ha raggiunto lo 0,5 per cento nazionale, ha maturato una buona uscita di 260mila euro e una pensione mensile di 6.200 euro netti.

 ANTONIO DI PIETRO Dopo il fallimento di Rivoluzione Civile, anche Antonio Di Pietro resta fuori. Per lui 60mila euro di buona uscita e una pensione da 4.300 euro.

 ITALO BOCCHINO Il "delfino" di Fini a Fli ha seguito le sue stesse sorti. Troppo giovane per la pensione, avrà una liquidazione di 160mila euro.

 FRANCO MARINI Fuori dal Parlamento dopo vent'anni, non ha conquistato il seggio al senato con il Pd. Liquidazione di 188mila euro e pensione da 5.300.

 EMMA BONINO La radicale esclusa insieme a Marco Pannella. Per lei la pensione è di 6.500 euro al mese netti, più 60mila euro di liquidazione.

 FERDINANDO ADORNATO Ancora troppo giovane per la pensione, che però percepirà dall'anno prossimo (4.500 euro netti), per ora avrà 122mila euro di liquidazione.

 la lista continua ma bastano questi esempi a farci andare il sangue alla testa, se poi a tutto questo ci aggiungiamo tutto il resto della politica e in particolare tutti i politici ( e coda ) che riscuotono ogni mese somme da capogiro senza fare in molti casi un bel niente, mentre a noi vengono chiesti continui sacrifici oltre che fatti soprusi continui avvallati dallo stato l' invocare una rivoluzione civile ma vera diventa quasi una necessità