sabato 16 febbraio 2013

ai nostri politici il messaggio dal' ITALIANO medio


riceviamo e pubblichiamo !!!    riceviamo e pubblichiamo !!!    riceviamo e pubblichiamo !!! 

in questa rubrica pubblicheremo solo e unicamente quando lo riterremo essere opportuno, i vari messaggi giuntoci via web, essi dovranno colpirci nell' immaginazione e contenere argomenti di interesse generale

a cura di a.s.s.m.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 grazie alla politica

premessa

scrivo questo solo ora, ora che ne ho viste abbastanza che possiedo le conoscenze che occorrono,
che so e capisco quindi posso, senza tema di commettere errori di interpretazioni, mandare un messaggio ai nostri politici di ieri di oggi e ( purtroppo ) di domani

è un ringraziamento che parte dal cuore che desidererei giungesse a loro così com'è senza correzioni di alcun tipo

il messaggio si intitola " GRAZIE "

- grazie alla politica per  aver rovinato un paese splendido, il loro e nostro paese l'ITALIA
- grazie ai politici disonesti per aver rubato a mani basse e senza alcun ritegno
-grazie ai politici onesti per aver permesso a quelli disonesti di rubare indisturbati diventando di fatto loro complici
- grazie ai politici veri, quelli ispirati da una sacra missione per non aver fatto il bene del paese ma il loro, quelli che alla fine han fatto accordi sottobanco che poi smentivano nelle parole rivolte al cittadino, a noi
- grazie ai politici in carriera per aver pensato sopratutto a se stessi, alla loro carriera appunto,  l' unico loro  faro illuminante , pronti per essa ad accettare qualunque compromesso gli si parasse di fronte.
- grazie al capo dello stato quel presidente di tutti noi che parla parla senza ottenere mai niente, quello di oggi, Napolitano che da comunista s''è trasformato nell' ennesimo qualunquista, una persona che ha vissuto grazie a noi che magari non conoscendolo neanche gli abbiam pagato uno stipendi per tutta la vita ( e l'avessimo pagato solo a lui!! )

- grazie ai nostri presidenti del passato che salvo rare eccezioni han coperto scandali d'ogni tipo coadiuvati in questo dai vari governi in carica e pure dalle opposizioni

- grazie ai vari ministri d'ogni sorta che pian piano son riusciti a rovinare anche quello di buono fatto dai loro predecessori

- grazie ai politici tutti 'un pezzo che ci han promesso mari e monti e poi alla fine ci hanno dato solo e sempre MONTI ( inteso come tasse su tasse, tagli e sangue vivo )

- grazie ai politici bugiardi, e dalla promessa facile che ci han fregato sempre, grazie anche alla nostra colpevole complicità  e/o ingenuità  tanto evidente era l' impossibilità delle promesse fatte

- grazie all'intera classe politica , davvero un grazie di cuore
********************************************************************************************************* 
p.s.
dopo tutti questi ringraziamenti lasciatemi dedicare voi una piccola, sentita  preghiera

- possa un meteorite schiacciarvi tutti , un fulmine improvviso rendervi cenere, una voragine inghiottirvi per sempre, un cataclisma cancellarvi dalla galassia, una nave aliena rapirvi tutti, un miracolo liberarci delle vostre persone e del vostro ricordo ... insomma che aspettate a schiantare ?

un forte abbraccio dal popolo ITALIANO talmente forte che alla fine speriamo vi stritolerà trasformandovi in una poltiglia che a vederla e annusarla dopo qualche ora ricorderà da vicino non si sa il perché o il come mai  la MERDA

P.P.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
nessun commento a quanto scritto aggiungiamo solo una piccola osservazione questa :
speriamo che quando e se mai una qualche tua preghiera verrà accolta di non trovarci nei paraggi e non solo noi ma anche tutti i cittadini ITaliani che non faccino parte del mondo politico quello da noi tutti pagato e anche caro quello che alla fine come dici tu ci ha fregato e anche alla grande

ex partecipanti di XFACTOR ( era Rai2 ) crescono


tra i partecipanti di SANREMO giovani quest'anno c'erano 2 ex xfacor dell'era RAI, fa "strano" che tra i concorrenti ci sia un'altra partecipante di Xfactor l'ultima vincitrice del programma stesso ad oggi ( era SKY ) che anche se giovane quanto loro se non di più è tra i cantanti in gara ufficiale comunque sia tutti e 2 son passati alla finali e uno di loro ha pure vinto Sanremo giovani. andiamo a vedere il loro cammino fin qui


link rai


come ormai è risaputo Sanremo giovani l'ha vinto Antonio MAggio ex componente degli ARAm quartet che, diventato solista, ha subito fatto vedere chi è vincendo appunto Sanremo giovani

stavolta però non parleremo di lui ma di :

ILARIA PORCEDDU ...... da oggi alle origini

 Oggi - la canzone presentata da Ilaria a Sanremo è una bella canzone con una dolce, struggente  melodia e l' inciso cantato parzialmente in SArdo.

Ilaria interpreta il brano con grande phatos credendoci è questo dona alle sue esibizioni quel qualcosa in più, tra l'altro è coautrice del brano.

 la cantante  continua il suo percorso musicale fatto di piccole ma importanti tappe a lei auguriamo un futuro luminoso

https://www.youtube.com/embed/Wv-AhcXh4Ho

In Equilibrio
(Testo di Ilaria Porceddu, Attilio Fontana; musica di Ilaria Porceddu, Attilio Fontana, Clemente Ferrari)

Dove mi porterà la vita…
Guarda il mangiafuocoTutto spettinato
Chiude la bottiglia e manda un bacio
Bacio della sorte
Bacio che promette
Che ritorna e non è mai tornato
Oggi è un nuovo giorno
Oggi si riparte
Scendono le tende cadono bulloni
Pronti a rimontare
Case naviganti
Il mare è il fango tra l'asfalto e il sole.
Rughe d'elefante
Guarda e sputa il lamaPiedi neri, scimmie, noccioline
Carovane lente
Viaggiatori persi
Sotto il trucco non c'è mai un confine
Vendo fantasia
Vendo l'allegria
In equilibrio sopra i vostri occhi
Gioco e vado via
E tutti -mamma mia!-
Vivo sopra un battito di mani.
Dove mi porterà la vita
Prometti e poi dimentica
Che questa strada è infinita
Ma è questa la mia vita.
Giru, bivu
dantzendi asusu e' unu filu
deu seu comenti coriandulu
ca antia simbillu a un anghelu
istimamì immoi
ca crasi no app'essi innoi...
Litri di gasolio
lampade a petrolio
occhi e bocche aperte di bambini.
Tutta questa vita
Fatta a camminare
Sopra lunghe e vecchie cicatrici.
Troppi brevi amori
Per eterni cuori
Dove batte sempre poco il sole
Dove la poesia
Non la puoi toccare
Ma portarla via per ricordare.
Giru, bivu
dantzendi asusu e' unu filu
deu seu comenti coriandulu
ca antia simbillu a un anghelu
istimamì immoi
ca crasi no app'essi innoi...
Mille bocche aperte
Tutte a tempo fumano sorrisi
Tutti in un secondo
Sognano e si sentono più vivi
Guarda come sputa il fuoco
E che coraggio il mangiafuoco
Guarda l'elefante
Com'è grande
Dai che costa poco!
Giro, vivo,in equilibrio su un filo
leggera come un coriandolo
sopra i tuoi occhi che danzano
e amami adesso perché all'alba ripartirò.
E andrò…
Dove mi porterà la vita
Prometti e poi dimentica.
**********************************************************************************************
http://www.ilariaporceddu.it/
pagina facebook ufficiale
------------------------------------------------------
ieri - la storia musicale di Ilaria in clip



***********************************************************************************
del pop ?
l' ultima di Rihanna ed un' altra canzone dove canta anche Britney Spears ( che fa cagare come al solito, la canzone non Britney  )


lunedì 11 febbraio 2013

il cuscino di Giacobbe o pietra del destino



Nota anche come The Stone of Scone, The Coronation Stone, Il cuscino di Giacobbe o Tanist Stone, il suo nome Gaelico Lia Fáil "la pietra che parla" ne suggerisce la funzione: si tratta della pietra che avrebbe dettato il nome di colui il quale sarebbe diventato re di Scozia.
Cambray nel suo “Monuments Celtiques” narra di aver visto la pietra da vicino e di aver letto la seguente iscrizione: “Ni fallat fatum, Scoti quocumque locatum Invenient lapidiem, regnasse tenetur ibidem”: “Se il destino lo vorrà, ovunque verrà ritrovata questa pietra, si saprà che gli Scozzesi sono stati Re”. Di quella iscrizione, però, non rimane traccia.
La leggenda più nota la vuole come il cuscino di Giacobbe narrato nella Bibbia. In realtà non si hanno notizie certe. Si dice che la pietra venne trasportata dalla Terra Santa ad opera di Gathelus, attraverso la Siria e l’Egitto. Lì, dietro consiglio di Mosè, Gathelus risalì il Nilo per sfuggire alla peste, raggiunendo la Sicilia e poi la Spagna, arrivando fino in Irlanda dove lo stesso San Patrizio benedisse la pietra prima che venisse usata come luogo per le incoronazioni dei re Irlandesi. Alcune leggende vogliono che questa pietra fosse in realtà l’altare itinerante di San Colombano.
Un’altra leggenda sostiene che la pietra non lasciò mai l’Irlanda e che si trattava originariamente di un blocco di marmo intarsiato con scritte in oro.

È molto probabile tuttavia che la pietra sia stata veramente utilizzata nelle incoronazioni dei re Irlandesi del Regno di Dalriada, dal 400 a.C. fino all’850 a.C. quando Kenneth I, il 39esimo re di Dalriada spostò la capitale dall’Irlanda a Scone, nel Perthshire, Scozia. Una volta giunta sul suolo scozzese, la pietra venne spostata ancora diverse volte, fu portata a Iona, poi a Dunadd nello Dunstaffnage e infine ancora a Scone Palace, Moot Hill, dove ancora oggi una perfetta riproduzione ricorda le antiche cerimonie reali.

L’ultimo ad essere incoronato re di Scozia sulla Pietra del Destino fu John Balliol, nel 1292. Nel 1296, infatti, Edward I la portò via con sè a Westminster Abbey, a Londra, come bottino di guerra. Per 700 anni, la pietra rimase sotto un trono di legno, la cosidetta St. Edward’s Chair, sul quale venivano incoronati i re inglesi. Questo gesto ha una forte connotazione di sottomissione.
In realtà nessuno sa se Edward I portò via la vera pietra. Si dice che i monaci di Scone nascosero l’originale nel fiume Tay o sotto la collina di Dunsinane, ma gli scavi finora non hanno rinvenuto nulla. Un’altra leggenda vuole che la pietra sia finita nelle mani dei Templari, ma anche questa diceria non ha trovato riscontro. I Nazionalisti Scozzesi narrano, con grande soddisfazione che la pietra rubata da Edward I non fosse altro che un copri cisterna: ciò significherebbe che tutti i re incoronati dal 1308 erano seduti su un tappo!
Nel 1328, durante i colloquii di pace tra il Regno di Scozia e il Regno di Inghilterra, Edward III stabilì che la pietra dovesse essere restituita, tuttavia gli inglesi non fecero mai realmente nulla per riportarla sul suolo Scozzese. Un tentativo di riappropiarsi della pietra fu messo in atto da quattro studenti scozzesi, Ian Hamilton, Gavin Vernon, Kay Matheson e Alan Stuart, I quali cercarono di rubarla da Westminster nel 1950. Durante il furto, però, la pietra venne danneggiata. I ragazzi riuscirono a riportare la parte piu’ grossa, nascondendola nel baule di un’auto a noleggio. La pietra fu portata a Arbroath Abbey, dove la polizia londinese la rintraciò e la riportò a Londra.
Solo nel 1996 il governo inglese ha restituito definitivamente la pietra, oggi custodita nel Castello di Edimburgo. Alcuni scozzesi sostengono che, essendo il Castello il quartiere militare della British Army, dovrebbe essere trasportata altrove, in un luogo realmente scozzese. Tuttavia non tutti sono d'accordo con questa versione e soprattutto, gli Irlandesi, sono convinti ancora oggi che la vera Pietra del Destino si trovi sulla collina di Tara.

link utili
http://it.wikipedia.org/wiki/Pietra_di_Scone
http://www.angolohermes.com/Speciali/Inghilterra/Scone/Pietra_Destino.html
goggle libri

Sanremo 2013 il festival della canzone ITALIANA

inizia martedì 12 FEBBRAIO il 63° festival della canzone ITALIANA


SANREMO quest'anno è stato leggermente modificato  la differenza sostanziale dagli anni passati però è questa qua:
ogni cantante  proporrà e canterà 2 canzoni , una delle 2 passerà alla gara vera e propria mentre l' altra verrà esclusa dal festival. in sostanza con tale stratagemma verranno eliminate le canzoni e non i cantanti

ecco la lista di cantanti e delle loro canzoni

Chiara Galiazzo (L’esperienza dell’amore, Il futuro che sarà)
Raphael Gualazzi (Sai [ci basta un sogno], Senza ritegno)
Maria Nazionale (Quando non parlo, E’ colpa mia)
Marta sui Tubi (Vorrei, Dispari)
Marco Mengoni (Bellissimo, L’essenziale)
Simona Molinari con Peter Cincotti (La felicità, Dr Jeckyll Mr. Hyde)
Daniele Silvestri (A bocca chiusa, Il bisogno di te)
Annalisa (Scintille, Non so ballare)
Almamegretta (Onda che vai, Mamma non lo sa)
Elio e le Storie Tese (La canzone mononota, Dannati forever)
Simone Cristicchi (La prima volta [che sono morto], Mi manchi)
Max Gazzè (Sotto casa, I Tuoi maledettissimi impegni)
Modà (Come l’acqua dentro il mare, Se si potesse non morire)
Malika Ayane (Niente, E se poi)

come sempre oltre ai cantanti gia affermati alla gara partecipano dei GIOVANI , le cosìdette  nuove promesse della canzone ITALIANA che quest'anno sono in ottoi ( 8 ) eccone la lista

Antonio Maggio, Andrea Nardinocchi, Il Cile, Blastema, Irene Ghiotto, Ilaria Porceddu, Paolo Simoni e Renzo Rubino

interessante sarà la serata di Venerdì nella quale ogni big interpreterà una canzone appartenente al passato di SANREMO , sembra che per presentare la serata sia stato invitato PIPPO BAUDO affiancato , ma anche questo non è ancora certo ) da RAFFAELLA CARRA'
sotto la lista dei cantanti con affiancata eventuale ospite e titolo canzone scelta:

Almamegretta: Il ragazzo della via Gluck (Adriano Celentano, 1966)
Malika Ayane: Cosa hai messo nel caffè (Riccardo Del Turco, 1969)
Simone Cristicchi: Canzone per te (Sergio Endrigo, 1968)
Elio e le storie tese, duetto con Rocco Siffredi: Un bacio piccolissimo (Robertino, 1964)
Chiara Galiazzo: Almeno tu nell’universo (Mia Martini, 1989)
Max Gazzè: Ma che freddo fa (Nada, 1969)
Raphael Gualazzi: Luce (tramonti a nord est) (Elisa, 2001)
Marta sui Tubi, duetto con Antonella Ruggiero: Nessuno (Mina, 1959)
Marco Mengoni: Ciao amore ciao (Luigi Tenco, 1967)
Simona Molinari con Peter Cincotti, duetto con Franco Cerri: Tua (Jula De Palma-Tonina Torrielli, 1959)
Modà: Io che non vivo (Pino Donaggio, 1965)
Maria Nazionale: Perdere l’amore (Massimo Ranieri, 1988)
Annalisa Scarrone duetto con Emma Marrone: Per Elisa (Alice, 1981)
Daniele Silvestri: Piazza Grande (Lucio Dalla, 1972).

come ospiti è sicuro CRozza il comico per la serata di partenza mentre per la finale si vocifera, vocifera ma alla fine non si dice un bel nulla, di sicuro pare che non ci sarà ne RIHANNA ne PAUL Mc CARTNEY

http://www.sanremo.rai.it/dl/portali/site/page/Page-5542e590-c157-47d5-bc94-e4651290de93.html

Festival di Sanremo in HD
(08 febbraio 2013)
Da Martedì 12 febbraio, in prima serata su RaiUno, sarà trasmesso in alta definizione il "Festival di Sanremo".
Rai HD è visibile al canale 101 della piattaforma satellitare TivùSat e al 501 del digitale terrestre.
*********************************************************************************************************************
CROZZA prima di SANREMo

domenica 10 febbraio 2013

world of music news Febbraio 2013

DEL METAL ?

Angra e Fabio Lione


ma NEWSTED quello che che suonava il basso nei Metallica che fine ha FATTO ?
sottotitolo . come l' ultimo dei METALLICA superò il gruppo madre in tutto e per tutto ( o quasi ) e questo  sopratutto grazie ai Metalica stessi che han perso la via del METAL anni e anni fa mentre il buon NEWSTED pur non essendo chissà che originale o dirompente almeno quella via la percorre ancor oggi con dignità sicura


http://newstedheavymetal.com/
http://enzocurelli.blogspot.it/2013/01/recensione-newsted-metal.html
******************************************************************************* metal news . !!...  metal news . !!...  metal news . !!...  metal news . !!...  metal news . !!...  metal news . !!...  

per promuovere il nuovo album in isuscita a breve dal titolo “Sacrifice”  partiranno per una tourné promozionale che li portera in ITALIA per ben 3 date tutte nel mese di Giugno 2013

ecco i dettagli:

SAXON + Special guest

14.06 FIRENZE Viper Theatre
15.06 ROMA Orion
16.06 MILANO Magazzini Generali
Apertura porte: ore 19.00
Inizio concerti: ore 20.00

Prezzo del biglietto in prevendita: €25,00 + diritti di prevendita
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €30,00

Biglietti in vendita a partire dalle ore 10.00 di mercoledì 6 febbraio.
********************************************************************************************
ma marilyN mANSON stava per lasciarci le penne ?

pare che il reverendo abbia avuto un malore proprio mentre si stava esibendo dal vivo, il bello è che in un primo momento tutti credecvano fosse una messinscena facente parte dello spettacolo in atto ma quando sono entrati dei tipi in palco e preso il MAnson di peso se lo son poratto via tutti i presenti si son resi conto che la cosa era seria tantoi seria che anche il gruppo della band di MAnson hanno smesso di suonare e sono accorsi avedere come erano veramnete le cose


ecco cosa ha roilasciato alla stampa il Manson riguardo l'accaduto
" quando uno  mangia a colazione 3 polli con taniche di ketchup,maionese  etc attorno, poi beve cartoni di acolici. vino , birre , poi corre per 4 ore a fila senza fermarsi finche gli regge il fiato,  quindi appena ripresosi inizia a saltellare senza fermarsi se non a intervalli regolari di 5 min cad ogni mezzora, in contemporanea poi beve 3l litri di acqua limonata bella ghiaccia. quindi attacca coi gelati e fritto di pesce cui fa seguire un bagno in vasca di 35 minuto dove nel frattempo mangia 1 kg di nutella abbinata a dell' ottimo spumante Italiano e molto altro che ora non vado a rivelare m'han detto i dottori che quanto mi è succeso può accadere m ne è prova il fatto che mi è successo
********************************************************************
del POP ?




l' aNGOLO DEL BLACK METAL da far sentire alla nonna ANCHE SE NON TUTTO INSIEME