venerdì 11 gennaio 2013

notizie dai blog ( Gennaio 2013 )

SPECIALE COSA C'ERA IN TV IERI?

MasterChef Italia 2012, quinta puntata - eliminato Guido l'idfraulicoMasterChef Italia 2, quinta puntata: eliminato Guido
Nuova eliminazione a MasterChef Italia 2012, a lasciare la cucina del talent show, nel corso della quinta puntata, è stato Guido. Il romano che si è poco impegnato nel corso delle varie prove l’ha presa con filosofia e fossero tutti così questo programma sarebbe godibile e forse un po’ troppo noioso. Nella seconda parte, i tre giudici hanno, invece, graziato Suien e Daiana. Nel corso della quinta puntata, i nostri hanno avuto a che fare con degli ingredienti anni ’80, hanno imparato da uno degli chef e pasticcieri più noti d’Italia e in esterna hanno cucinato del finger food per un esclusivo golf club e per l’ospite d’eccezione: Simona Ventura. Ecco cosa è successo ieri aMasterChef Italia 2!
Prima parte (in realtà si tratta del nono episodio) dedicata alla Mystery Box e all’Invention test. Questa volta, i nostri aspiranti cuochi si sono misurati con la cucina degli anni ’80, l’abbinamento da eseguire era infatti il tipico mari e monti ed ecco gli ingredienti: filetto di vitello, funghi champignon, gamberoni, zucchine tonde, arance, peperoni, fregola sarda, nocciole, sedano rapa e scarola. Il trucco è cucinare al meglio che mescoli al meglio i due ingredienti simbolo della cucina di due decadi fa. Daiana, grazie all’aiuto dei giudici, scopre che l’ingrediente per legare alla perfezione tutto è l’arancia. Agnese è confusa, Marika si becca un’altra strigliata da Cracco su come pulire i gamberi, Andrea commette un errore, Tiziana discute (ovviamente con Cracco) su come cucinare la fregola. Come sempre, vengono chiamati i tre piatti migliori: Maurizio e il suo Non diamoci troppe arie (scelto perché non ha usato il sifone ascoltando il consiglio di Barbieri), Tizianae Daiana.
Vince il copywriter che sceglie l’ingrediente dell’invention test, Natale è già passato ma la base della prova sarà panettonepanforte o turdilli. Maurizio sceglie il panforte ed è panico in cucina, ad aiutare gli chef ci sarà Iginio Massari, uno dei padri della pasticceria italiana. Agnese non sa da dove iniziare, Tiziana decide di puntare su due dacquoise, ma quando Massari le chiede cos’è va nel panico più totale, male anche Maurizio, Guido e Marika. Il primo a essere chiamato è il copywriter, non passa il test, Agnese manda su tutte le furie Cracco, l’unica che sembra strappare un sorriso è Paola. Guido ha creato un temuto mappazzone, lui Agnese e Nicola i peggiori: alla peggio il romano eliminato da Massari stesso che lo accusa di aver fatto poco. Vince Tiziana sarà lei a scegliere la squadra per l’esterna.
La scheda di Guido
Prova in esterna di un certo livello al Barlassina Country Club di Lentate sul Seveso in Brianza, i nostri giudici si presentano in caddy e presentano la prova: preparare del finger food e la cena per 60 ospiti del club, fra cui Simona Ventura. Tiziana, forte della vittoria, sceglie colore e membri del suo team: Andrea, Maurizio, Michele e Marika; l’altra la rossa elegge a capitano Paola e viene composta con il meccanismo a catena. Paola sceglie Nicola, Nicola chiama Ivan, Ivan sceglie Daiana, la casaligna sceglie Suien e manda al pressure test Agnese. Decisi i menù, i rossi dovranno preparare Calamaretti spillo in insalata di mandorle fresche, melanzane e alghe di mare; come secondo un Filetto di manzo al midollo con salsa al vino rosso, fagiolini e scalogno candito. La squadra blu, invece, Millefoglie di mare con pomodoro fresco; per dessert una Crema bruciata al limone con pistacchio di Bronte in una schiuma di albicocche. Le squadre vengono divise fra cena e finger food, a occuparci degli aperitivi saranno Nicola e Maurizio. Tempo scaduto, c’è solo il tempo di ricordare l’ennesimo battibecco fra Tiziana e Maurizio. Il capitano della squadra blu si becca anche la rabbia dello chef Barbieri: Simona Ventura gradisce tutto, per votare i due menù le palline blu o rosse da mettere in buca. Vince Tiziana e i suoi, i rossi e Agnese vanno al pressure test.
Il pressure test di questa settimana è preparare un pesto alla genovese. Sembra facile, ma Suien va nel pallore. Le migliori trofie del pesto sono quelle di Agnese, Ivan ha preparato un pesto perfetto, bene anche Nicola e Paola. Chi sarà la peggiore fra Suien e Daiana?
Le due aspiranti chef sono anche amiche e fra loro è una valle di lacrime, Suien si salva per il colore del suo pesto, Daiana che sconsolata ha già tolto il grembiule viene graziata dai giudici: ‘Asciugati quelle lacrime e torna dai tuoi compagni’, per questa volta solo un’eliminazione. Anche i tre giudici hanno un cuore!
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
BERLUSCONI VS SANTORO


vai al canale youtube servizio pubblico
https://www.youtube.com/show/serviziopubblico
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/10/servizio-pubblico-berlusconi-da-santoro-riguarda-tutti-video-della-decima-puntata/466578/