sabato 3 novembre 2012

magazine n? beeeeeeeeeeeeeeh!! ( novembre 2012 )

MAGAZINE N°: ??? o.perdinci.oh!.-.-pofferbacco.oquesta..colata.di.vernicescuraeappicicosa.-sul.-numero.-del-.numero.chi.-.l'avrà-.fatta?...mhhh-.sai.-com'è.-,iomenefrego!!!-e-.tiro-innanzi,anzi.-.giro-_-pagina.e-stop!

magazine è la copia digitale dell' omonimo magazine cartaceo fatto aggregando notizie e paginate ( parziali o intere ) proveniente dalle piu' disparate fonti cio' per risparmiare al massimo le spese vive ; il magazine cartaceo è introvabile quello digitale ogni tanto compare qui o altrove
**************************************************************************************************
I comuni potranno cacciare Equitalia

Governo battuto tre volte per il ponte dei parlamentari PdL

Governo battuto nelle commissioni Bilancio e Affari costituzionali su un emendamento della Lega che consente ai Comuni e gli Enti locali di revocare a Equitalia e alle società partecipate la gestione della riscossione dei tributi.
L’EMENDAMENTO LEGHISTA – “Grazie all’approvazione del nostro emendamento i Comuni e gli Enti locali potranno revocare a Equitalia e alle societa’ partecipate la gestione della riscossione dei tributi”, affermano in una nota congiunta i deputati della Lega Nord Massimo Polledri, Massimo Bitonci, Raffaele Volpi e Guido Vanalli, in merito alla legge sulle disposizioni urgenti sugli enti territoriali. “Si tratta di un provvedimento importante, passato nonostante l’opposizione del governo e del Partito democratico, che porra’ un freno alle ganasce fiscali imposte dall’esecutivo e applicate da Equitalia – aggiunge -.  Finalmente ci sara’ un rapporto piu’ sereno fra i cittadini e il fisco gestito direttamente dai Comuni”.

fonte : http://www.giornalettismo.com/archives/578999/i-comuni-potranno-cacciare-equitalia/
****************************************************************************************
il governo TECNICO comincia a perdere i colpi ?

GOVERNO BATTUTO 3 VOLTE: NO COMMISSIONI FISCALI, EQUITALIA E TASSE TERREMOTO

http://www.leggo.it/news/politica/governo_battuto_3_volte_no_commissioni_fiscali_equitalia_e_tasse_terremoto/notizie/200914.shtml
********************************************************************************************
curiosità
 prende in mano 45 bicchieri contemporaneamente e così entra nel guinness dei primati


****************************************************************************************ù
BOIATE VARIE !!!  ---***----    BOIATE VARIE !!!  ---***----    BOIATE VARIE !!!  ---***----    BOIATE VARIE !!!  ---***----  

la CANALIS per HAlloween si diverte in ITALIA e all'estero e fa bene!



 **************************************************************************************
anche RIhanna festeggia HAlloween e viene anche eletta regina della serata mica " nisciun dal ponto "


********************************************************************************************
pure lady gaga si diverte ( anche troppo )

***********************************************************************************
è uscito il nuovo calendario delle bare da morto !!!!  ( abbellito da modelle seminude )

in POlonia è uscito il nuovo il calendario 2012/2013 delle bare da morto, ad ogni mese corrisponde una modello di bara da morto a cui è abbinata , tanto per far si che il calendario aumenti il suo appeal, una modella seminuda o nuda, grazie a questo stratagemma pubblicitario la ditta che lo ha ideato ha visto aumentare in maniera notevole il suo fatturato anche se non vi è prova certa che cio sia stata diretta causa delòa macabra pubblicità/calendario p se invece sia dovuto al' aumento di morti diretta conseguenza dell'aumento di abitanti nel mondo



il sito dove trovare tutti i calendari dal 2010 ad oggi
http://kalendarzlindner.pl/2012.php

la notizia 

L'idea dell'ultimo viaggio del caro estinto arriva dalla Polonia dove la fabbrica di bare Lindner ha pubblicato il calendario del 2012 utilizzando modelle in posa sui feretri in bodypainting. Il punto è controverso (sesso e morte) ed è per questo che in Inghilterra è già aperto il dibattito dopo la pubblicazione di alcune foto e servizio sul Financial Times. Le ragazze "indossano" costumi che richiamano le mode e i colori dei Paesi europei e sono le testimonial del nuovo corso che ha già posizionato la Lindner tra le aziende leader del settore a dispetto della protesta delle gerarchie cattoliche.
**********************************************************************************************
i video


***************************************************************************************
ma i portieri d'oggi son bravi o son dei cessi ? mh forse qualcuno bravo lo è però dice che ad oggi il meglio  portiere è un cesso

La tecnologia nipponica al servizio di una nuova invenzione: il WC che para i rigori, nel caso specifico dell'ex campione della nazionale Tatsuhiko Kubo impegnato, in questa a dir poco originale clip. Il portiere-water para tutte le sue conclusioni, grazie a un sensore che in una frazione di secondo è in grado di intuire dove finirà il tiro.

************************************************************************************************
La prossima campagna elettorale del Pdl ?. . Su un tovagliolo l'idea del Cavaliere.


Berlusconi cena a Montecatini e come autografo lascia il curioso schema elettorale.

Non un autografo qualsiasi. Ma un disegno, con tanto di data e firma. Che traccia lo schema della prossima campagna elettorale del Pdl. Autore Silvio Berlusconi. Al termine di una cena al ristorante «Enoteca da Giovanni» a Montecatini, di cui dà notizia il Tirreno, l'ex premier non si è accontentato di lasciare in ricordo una semplice firma. Ma ha tracciato un piano cartesiano (GUARDA) con alle estremità le categorie «vecchio-nuovo» e «sporco-pulito». Il Cavaliere ha unito poi i punti «nuovo» e «pulito», assegnando la percentuale del 50% (il consenso?) all'area delimitata dai due punti. Il tutto su un tovagliolo di carta. Titolo: «Prossima campagna elettorale». E così, mentre nel Pdl sale la tensione in vista delle primarie (con Cicchitto impegnato a smentire le voci di una contrapposizione tra una parte dei gruppi parlamentari e l'ex premier), Silvio Berlusconi, stando almeno alla foto pubblicata dal Tirreno, imprime su un tovagliolo il suo progetto elettorale. A interpretarlo bene, il disegno sembra suggerire: con volti nuovi e candidati puliti si può vincere.

ultim' ora !!!!

gli avversari del Berlusca non si son fatti perdere la ghiotta occasione offerta dalla  notizia, tra le tante la più citata sarebbe  l' opinione di un noto rappresentante di partito che ha affermato  " quello schema lo vedrei bene stampato sulla carta igenica perché secondo me ci si può benissimo pulircisi  il culo e con ottimi risultati , in più quello schema fa cagare e quindi aiuta chi deve proprio quello fare " altri invece hanno optato per farlo stampare su fazzoletti con cui pulirsi il naso e via così discorrendo , comunque sia lo schema del Berlusca pare avere comunque vada un futuro, roseo o no dipende dalle scelte fatte
*****************************************************************************************
tv ---- °/\° -----

GIO DI TONNO vince "tale e quale " 2013




alla fine Giò di Tonno l'ha spuntata sugli altri concorrenti, niente da dire le sue interpretazioni vocali erano sempre al top, stupisce l'eliminazione della Cinquetti e anche di MIetta , quest' ultima fornitrice di esibizioni sempre eccellenti a volte superbe.... il salvataggio della CAmassa da sempre ultima in classifica dimostra che il pubblico da casa se vuole cambia i destini anche se a olte non si capisce che cosa gli giri per la testa

la cronaca

Flavio Montrucchio non ce l’ha fatta, e si è dovuto accontentare del secondo posto nonostante il verdetto della giuria, che lo aveva decretato vincitore di questa ottava e ultima puntata di Tale e Quale Show. Ma il pubblico televotante – chiamato a considerare il percorso completo dei concorrenti – ha portato al primo posto di questa seconda edizione del talent show di Rai1 Giò Di Tonno, che già nella classifica generale delle otto puntate è risultato primo con la bellezza di 356 punti. Il cantante, famoso grazie al musical Notre Dame di Cocciante e al Festival di Sanremo 2008 che vinse assieme a Lola Ponce, ha imitato nell’ultima puntata Louis Armstrong, tra gli applausi scroscianti del pubblico, e si è “beccato” anche il premio per la migliore imitazione di Riccardo Cocciante, Mino Reitano e Tiziano Ferro. Per lui un premio simbolico di 10 mila euro, da donare in beneficenza, e ovviamente l’accesso al torneo dei Campioni di Tale e Quale, quattro puntate in onda dal prossimo venerdì in cui i primi cinque classificati di ambo le edizioni si scontreranno per decretare il migliore imitatore. Dalla prossima settimana rivedremo dunque, in ordine di televoto, Flavio Montrucchio – che ha vinto anche il premio come migliore esibizione -, a sorpresa Pamela Camassa e Gabriele Cirilli risultati rispettivamente ultima e penultimo nella classifica generale, e Paolo Conticini. Fuori dalla gara dei Campioni dunque Barbara De Rossi, che ha vinto il premio per la migliore immagine, Gigliola Cinquetti, a cui è stato consegnato il premio come rivelazione del programma, e Mietta. I cinque in classifica dovranno vedersela con la vincitrice della prima edizione Serena Autieri, Enzo De Caro, Rosalia Misseri, Luisa Corna e Fausto Leali. Al termine della gara dei Campioni, ci sarà una “grande festa” in cui tutti i concorrenti torneranno sul palco del talent show di successo della prima rete pubblica.
guardatevi tutta la puntata e giudicate
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-72d782eb-53cd-490a-a4fa-779b941e1ae0.html?iframe

quando facebook non va

facebook non va?  provate così


c'è gente che se non enrtra in facebook ogni tot di te,po va in paranopia, gebnte che non puo più farne senza che quasi quasi dipende in tutto da ciò che trova sul più famoso social networl a livello mopndiale per questi personaggi esiste un trucchetto che forse vi farà accedere su facebook anche quando col metodo usuale non riuscite ad entrare nonostante i numerosi tentativi

Se anche tu sei un total/dipendente del famoso social network, ecco il metodo alternativo  per entrare in facebook anche se in versione minimale quando è ufficialmente down


IL METODO 

Basta raggiungere l’indirizzo https://touch.facebook.com/?_rdr  ovvero la versione per smarthphone e dispositivi touch del social, per poterlo utilizzare comunque anche se la versione ufficiale è down, attenzione però ad alcuni questa soluzione non funziona  in tal caso, potreste provare a cambiare il dns della vostra connessione , se neanche così facendo non riusite ad entrare bhè approfittate per dedicarvi ad altro chissa se magari scoprirete che anche senza facebook il mondo è pieno di possibilità di ogni genere ... o no ?

venerdì 2 novembre 2012

TOSCANA DA SEMPRE ALL' AVANGUARDIA NELLE QUESTIONI " UMANE "



grandi personaggi della storia TOSCANA :   PIETRO LEOPOLDO 


la Toscana terra bellissima è da sempre culla di civiltà, patria nativa di grandi menti ma anche residenza scelta per una ragione o per l'altra di grandi personaggi passati alla storia per le loro gesta opere siano esse letterarie , artistiche o di altra materia , molti personaggi Toscani di nascita o per d'adozione son passati alla storia tra i tanti c'è Pietro Leopoldo granduca di Toscana chiamato affettuosamente dai Fiorentini CANAPONE a causa della grande capigliatura " stopposa " che ricordava appunto la corda di canapa, egli oltre ad essere un grande personaggio pubblico aveva una mente fina, lungimirante e illuminante non solo per la TOSCANA ma bensì per tutti i popoli restanti nel mondo medioevale, tra le sue gesta quella che brilla su tutte è l'abolizione della pena di morte sancita attraverso la riforma della giustizia da lui promulgata il 30 Novembre 1786

 con questa riforma LA TOSCANA fu il primo paese al mondo che bandì questa   pena 

chi era PIETRO LEOPOLDO


Leopoldo II d'Asburgo-Lorena, nacque a Vienna il 5 Maggio 1747 - morì a Vienna il 1 Marzo 1792;  nono dei 16 figli di Maria Teresa d'Asburgo e dell'Imperatore Francesco I di Lorena. Col nome di Pietro Leopoldo I, fu Granduca di Toscana dal 1765 al 1790 e alla morte del fratello maggiore Giuseppe II, ricevette la corona imperiale col nome di Leopoldo II.
Imperatore del Sacro Romano Impero dal 1790 al 1792.

Pur legato all'impero austriaco per ragioni dinastiche e di interessi politico-strategici, egli operò innanzitutto per rendere autonomo il proprio Stato da Vienna. Diede quindi seguito a un'azione riformatrice, di chiaro stampo illuministico, che interessò gli ambiti giuridico, economico e persino religioso.
Circondatosi di collaboratori capaci, come lo statista fiorentino Pompeo Neri, subordinò la propria politica a un duplice obiettivo: da una parte attuare provvedimenti di "buon governo", che migliorassero l'efficienza dello Stato; dall'altra sforzarsi di contrastare i privilegi dell'aristocrazia e del clero, introducendo nello Stato principi di giustizia.
Nel primo indirizzo, per esempio, rientrano la bonifica della Maremma e della Val di Chiana, un provvedimento per quei tempi davvero rivoluzionario, così come la pubblicazione del bilancio statale e il riordino dell'amministrazione pubblica secondo principi di forte decentramento.
Promosse vaste bonifiche delle zone paludose della Toscana; diede notevole impulso all'agricoltura, all'industria e al commercio adottando un sistema liberistico e promuovendo la costruzione di un moderno sistema di comunicazioni stradali; promosse la cultura fondando scuole, accademie, musei e rinnovando le università di Pisa e Siena.
Nel secondo, invece, si può annoverare la capitale modifica della procedura giudiziaria e del diritto penale, ora ispirati dalle tesi del Beccaria.
Il 30 novembre del 1786, con un atto di illuminata civiltà, il granduca Pietro Leopoldo promulga il nuovo Codice criminale abolendo, per la prima volta nella storia degli Stati moderni, la pena di morte e la tortura.
Inoltre soppresse antichi e consolidati privilegi feudali, come il maggiorascato, grazie al quale solo il figlio maggiore ereditava i beni della famiglia, e abolì le immunità fiscali a vantaggio dell'aristocrazia.
Agì infine con energia affinché la borghesia potesse accedere alle cariche pubbliche locali, tentando per tale via di rinnovare la classe dirigente.
La riforma comunitativa, che instaurò il principio dell'autonomia locale, rendendo elettivi i Sindaci e i Consigli comunali; il perseguimento di una politica di pace, una nuova impostazione dei rapporti fra Stato e Chiesa.
  www.consiglio.regione.toscana.it/ presidente/festatoscana2001/leopoldo.htm


il Codice Leopoldino

Il 30 novembre del 1786 la Toscana, con un provvedimento senza precedenti, abolì la pena di morte: dal 2000 proprio in questa data si commemora l'avvenimento, celebrando la cosiddetta "Festa della Toscana".


ecco l’Editto del Granduca Pietro Leopoldo 


(Trascrizione del Proemio e dell’articolo LI Abolizione della pena di morte
della Legge di riforma criminale del 30 novembre 1786, n. LIX.)
PIETRO LEOPOLDO
PER GRAZIA DI DIO
PRINCIPE REALE D’UNGHERIA E DI BOEMIA
ARCIDUCA D’AUSTRIA
GRANDUCA DI TOSCANA

Fino dal Nostro avvenimento al Trono di Toscana riguardammo come uno dei Nostri principali doveri l’esame, e riforma della Legislazione Criminale, ed avendola ben presto riconosciuta troppo severa, e derivata da massime stabilite nei tempi meno felici dell’Impero Romano, o nelle turbolenze dell’Anarchia dei bassi tempi, e specialmente non adattata al dolce, e mansueto carattere della Nazione, procurammo provvisionalmente temperarne il rigore con Istruzioni, ed Ordini ai Nostri Tribunali, e con particolari Editti, con i quali vennero abolite le pene di Morte, la Tortura, e le pene immoderate, e non proporzionate alle trasgressioni, ed alle contravvenzioni alle Leggi Fiscali, finché non ci fossimo posti in grado mediante un serio, e maturo esame, e col soccorso dell’esperimento di tali nuove disposizioni di riformare intieramente la detta Legislazione.

Con la più grande soddisfazione del Nostro paterno cuore Abbiamo finalmente riconosciuto che la mitigazione delle pene congiunta con la più esatta vigilanza per prevenire le reazioni, e mediante la celere spedizione dei Processi, e la prontezza, e sicurezza della pena dei veri Delinquenti, invece di accrescere il numero dei Delitti ha considerabilmente diminuiti i più comuni, e resi quasi inauditi gli atroci, e quindi Siamo venuti nella determinazione di non più lungamente differire la riforma della Legislazione Criminale, con la quale abolita per massima costante la pena di Morte, come non necessaria per il fine propostosi dalla Società nella punizione dei Rei, eliminato affatto l’uso della Tortura, la Confiscazione dei beni dei Delinquenti, come tendente per la massima parte al danno delle loro innocenti famiglie che non hanno complicità nel delitto, e sbandita dalla Legislazione la moltiplicazione dei delitti impropriamente detti di Lesa Maestà con raffinamento di crudeltà inventati in tempi perversi, e fissando le pene proporzionate ai Delitti, ma inevitabili nei respettivi casi, ci Siamo determinati a ordinare con la pienezza della Nostra Suprema Autorità quanto appresso.
(…omissis…)
         
LI. Abbiamo veduto con orrore con quanta facilità nella passata Legislazione era decretata la pena di Morte per Delitti anco non gravi, ed avendo considerato che l’oggetto della Pena deve essere la soddisfazione al privato, ed al pubblico danno, la correzione del Reo figlio anche esso della Società e dello Stato, della di cui emenda non può mai disperarsi, la sicurezza nei Rei dei più gravi ed atroci Delitti che non restino in libertà di commetterne altri, e finalmente il Pubblico esempio, che il Governo nella punizione dei Delitti, e nel servire agli oggetti, ai quali questa unicamente è diretta, è tenuto sempre a valersi dei mezzi più efficaci col minor male possibile al Reo; che tale efficacia, e moderazione insieme si ottiene più che con la Pena di Morte, con la Pena dei Lavori Pubblici, i quali servono di un esempio continuato, e non di un momentaneo terrore, che spesso degenera in compassione, e tolgono la possibilità di commettere nuovi Delitti, e non la possibile speranza di veder tornare alla Società un Cittadino utile, e corretto; avendo altresì considerato, che una ben diversa Legislazione potesse più convenire alla maggior dolcezza, e docilità di costumi del presente secolo, e specialmente nel popolo Toscano, Siamo venuti nella determinazione di abolire come Abbiamo abolito con la presente Legge per sempre la Pena di Morte contro qualunque Reo, sia presente, sia contumace, ed ancorché confesso, e convinto di qualsivoglia Delitto dichiarato Capitale dalle Leggi fin qui promulgate, le quali tutte Vogliamo in questa parte cessate, ed abolite.
(…omissis…)

Tale è la Nostra volontà, alla quale Comandiamo che sia data piena Esecuzione in tutto il nostro Gran-Ducato, non ostante qualunque Legge, Statuto, Ordine, o Consuetudine in contrario.

         Dato in Pisa li 30. Novembre 1786.

         PIETRO LEOPOLDO
         V. ALBERTI.
         CARLO BONSI.


(Trascrizione del Proemio e dell' articolo LI (Abolizione della pena di morte) della Legge di riforma criminale del 30 novembre 1786, n. LIX conosciuta anche come Codice Leopoldino o Leopoldina)

per saperne di più .......

http://www.itinerarilorenesi.it/?sezione=12&dettaglio=311
http://www.artelabonline.com/articoli/view_article.php?id=2907

http://www.archiwebmassacarrara.com/percorsi_dettaglio.php?ID=119
http://www.bagnonemia.com/Pietro%20Leopoldo/leopoldo_doc.htm
http://www.google.it/url?
http://it.wikipedia.org/wiki/Leopoldo_II_del_Sacro_Romano_Impero
sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=15&cad=rja&ved=0CIEBEBYwDg&url=http%3A%2F%2Fwww.luciorizzotto.it%2Fclasse4%2Fstoria%2FLA%2520TOSCANA%2520DI%2520PIETRO%2520LEOPOLDO.doc&ei=n9aTUPOfI_DP4QTvm4BY&usg=AFQjCNFaA7ptuqRVZ-Vxf_M6JomSFAzVzA&sig2=b1RFevjjXkCXba4YhW1fyg

http://it.wikipedia.org/wiki/Codice_leopoldino
http://www.lalivornina.it/DESCRIZIONI%20PERSONAGGI%20FAMOSI/Leopoldo%20I.htm

l'editto etc su google libri
http://books.google.it/books?id=4WVFAAAAcAAJ&printsec=frontcover&dq=%22Pietro+Leopoldo%22&hl=it&sa=X&ei=vN-TULzeMc7a4QS9l4HQDA&ved=0CDEQ6AEwAQ
http://books.google.it/books?id=DPhKAAAAcAAJ&printsec=frontcover&dq=%22Pietro+Leopoldo%22&hl=it&sa=X&ei=vN-TULzeMc7a4QS9l4HQDA&ved=0CDMQ6AEwAg
http://books.google.it/books?id=rAdK36ew-p4C&printsec=frontcover&dq=%22Pietro+Leopoldo%22&hl=it&sa=X&ei=vN-TULzeMc7a4QS9l4HQDA&ved=0CDkQ6AEwBA#v=onepage&q=%22Pietro%20Leopoldo%22&f=false


*************************************************************************
ATTENZIONE !!!!!   ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!
la canzone che sentite proviene dal player sotto se volete interromperla cliccate il tasto stop sul player stesso sennò aspettate che venga eseguita un unica volta dopo di che si stopperà da se ( questo ogni volta che viene aperta l' intera pagina web dove questo post si trova  oppure  questo singolo post)
 
deep purple - soldier of fortune


giovedì 1 novembre 2012

MUSIC FROM THE WEB

STEVE HACKETT NON DIMENTICA I GENESIS , NON LI RINNEGA , ANZI LI CELEBRA .......

Tracklist
Disc 1:
The Chamber of 32 Doors (6:00)
Horizons (1:41)
Supper’s Ready (23:35)
The Lamia (7:47)
Dancing with the Moonlit Knight (8:10)
Fly On a Windshield (2:54)
Broadway Melody of 1974 (2:23)
The Musical Box (10:57)
Can-Utility and the Coastliners (5:50)
Please Don’t Touch (4:03)
Disc 2:
Blood On the Rooftops (6:56)
The Return of the Giant Hogweed (8:46)
Entangled (6:35)
Eleventh Earl of Mar (7:51)
Ripples (8:14)
Unquiet Slumbers for the Sleepers (2:12)
In That Quiet Earth (4:47)
Afterglow (4:09)
A Tower Struck Down (4:45)
Camino Royale (6:19)
Shadow of the Hierophant (10:45)

Listen To ‘Genesis Revisited II’
http://my-way-online.blogspot.it/2012/10/genesis-revisited-ii-nuovo-album-di.html
http://www.tforumhifi.com/t29049p15-steve-hackett-genesis-revisited-ii-2012
*****************************************************************************************


MUSIC FROM THE WEB ....
Hear Metallica Perform ‘When a Blind Man Cries’
Hear Chickenoot Perform ‘Highway Star’
Hear Glenn Hughes, Steve Vai & Chad Smith Perform ‘Highway Star’
Hear the Kings of Chaos Perform ‘Never Before’
Hear Black Label Society Perform ‘Pictures of Home’
Listen to ‘Walkin’ Good’ by Heart
Listen to Lynyrd Skynyrd, ‘Last of a Dyin’ Breed’




mercoledì 31 ottobre 2012

************************************  BUON HALLOWEEN A TUTTI *******************************

BELLI E BRUTTI, GRANDI E PICCINI INTELLIGENTI E CRETINI ....






     DOLCETTO O SCHERZETTO ? 








W9sMI

RNuAbfrankenstein 16frankenstein 13

MpixMOfNrj

lunedì 29 ottobre 2012

DEL METAL ? ( fine Ottobre 2012 )

il concerto dei Metallica al Voodoo Music + Arts Experience di New Orleans, lo scorso 27 ottobre



questo l' ordine reale delle canzoni suonate

01. Hit The Lights
02. Master Of Puppets
03. Holier Than Thou
04. Harvester Of Sorrow
05. Of Wolf And Man
06. Welcome Home (Sanitarium)
07. All Nightmare Long
08. Sad But True
09. Fade To Black
10. Orion
11. One
12. For Whom The Bell Tolls
13. Blackened
14. Nothing Else Matters
15. Enter Sandman
16. Creeping Death
17. Battery
18. Seek And Destroy
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
una canzone per HALLOWEEN ? e perché no tanto è gratis!

in occasione di Halloween gli OPERA IX regalano ai fans una canzone inedita composta per l'occasione e  intitiolata proprio HALLOWEEN andate ai link sotto e accattatevill! ma solo dal 29 Otobre al 2 Novembre
e dopo? bho!!!

http://www.operaix.it/
http://www.operaix.it/joomla/images/Halloween.mp3