sabato 25 agosto 2012

MARIA : L'ESTREMO SALUTO


MARIA : L'ESTREMO SALUTO

t'avevo promesso che a Settembre sarei venuto a trovarti
 non sarà possibile,  a SETTEMBRE non ci sei  arrivata , te ne sei andata prima in un giorno che gli annali ricorderanno come uno dei più caldi del decennio se non del secolo

certo nessuno s'aspettava una tua così repentina  dipartita, noi tuoi ( da poco )  , ex compagni di lavoro e AMICI  (  si può dire? ma certo si che si può dire  ) poi....., sapevamo che stavi male , sapevamo anche che forse stavolta non ce l'avresti fatta. io poi lavorando con te a stretto contatto vedevo bene la tua sofferenza degli ultimi tempi e nel contempo l' orgoglio con cui tentavi di non farlo notare, di non pesare più di tanto . la fierezza del carattere che comunque malgrado la debolezza del fisico si dava un contegno facendosi forza per arrivare a fine lavoro ......

avrei voluto almeno vederti un ultima volta viva ma forse è stato meglio così, meglio ricordarti con negli occhi ancora quel lampo di vita, quella vitalità attraverso la quale  sfidavi la malattia  ( della quale poi  in realtà non conoscevi la reale gravità anche se ne sospettavi e sapevi una buona parte ) e che ti portava a far progetti sul futuro a dire ad esempio " appena stò meglio vi vengo a trovà ! " oppure  " ora mi danno anche il mezzo elettrico e l' ossigeno portatile " ...........

si, meglio ricordarti così con quella voglia di vivere sempre accesa e non con lo sguardo ormai spento col corpo ormai vinto dalla sofferenza che s'arrende alla malattia del secolo ....

ciao MARIA fatti valere anche dove sei ora e se  ci rivedremo un tempo, chissa mai ? , ricordami che con la CATerina si doveva andare a prendere un gelato e anche a chi toccava pagare  ......
************************************************************************************************

venerdì 24 agosto 2012

LADY GAGA MONSTERVISION LA SERIE FINORA  postata ( episodi dall'  1 al 7 )

sono in lingua originale e quindi chi non capisce l' inglese non capisce un bel nulla


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
RIHANNA LIVE IN JAPAN



*****************************************************************************************************
METALLICA

LEZIONI DI MASSESO MODERNO ( agosto 2012 )

LEZIONI DI MASSESO MODERNO ( e dialetti affini aventi a che fare )

traduci e impara a memoria le frasi, i modi di dire etc sottostanti poi diffondili per el mondo!

- ti ha trovati i fongiii? - eeeh quest'anno a nì nè!!

- o tabaccon, vesceme d'entra i pè che senennò a te daghe una bastonata ent'el - cod c'ha te ruine

- ma mire li che muso a culo chi gli'ha lu qui

- o scemalò!; ma tu nne vede chi gli'è finto ?

- ma che tu vò?, ma chi a te conosce?.chi a t'ha mai visto?, ma và a l'eca va, va a farte recoverare che tu n'ha de bisogno  lesto però che senennò a te ven malo e ti armane seco e duro come un baccalà lì onde tu sen

- a diche me s'al fa caldo. a se bolle anch' a star fermi, an se move una frasca cal fusse una.

- bona tà. sa coma l'è ? me a te vaghe ma n'saccoccia altroché chiacchere

traduzione in ITALIANo corrente ( o quasi )


-  li hai trovati i funghi ? - eeeh!! , quest'anno non ce ne sono

- o tabaccone levati di torno che in caso contrario ti do una bastonata tra il capo ( cfr = testa ) e il collo che ti rovino

- ma guarda che muso a culo che ha questo

- o scemo ma non vedi che è finto ?

- ma cosa vuoi?, ma chi ti conosce ?,  chi ti ha mai visto, ma vai al' e.c.a. vai,, vai a farti ricoverare che ne hai proprio bisogno, veloce però che senno ti viene un colpo e rimani secco e duro come un baccalà lì dove ti trovi

- dico io se fa caldo!. si bolle anche a stare fermi, non si muove neanche una frasca che fosse una

- buonanotte o te sai com'è ? , io ti vado in saccoccia altroché chiacchiere

******************************************************************  


" Mo a canto me " qualche video




YOUTUBE MAGAZINE  *****   YOUTUBE MAGAZINE  *****   YOUTUBE MAGAZINE  *****  YOUTUBE MAGAZINE  *****

raccolta di video trovati su internet e linkati qui - la loro provenienza è quanto mai variabile e comprende video di tutti i tipi ospitati da vari canali e/o pagine web, il riferimento al solo  youtube ne titolo pagina  è qui usato solo a titolo esemplificativo del tipo di rubrica che andrete a vedere /leggere

a cura di a.s.s.m.

*****************************************************************************************************

CASSANO è passato dal MILAN all' inter o che mossa è?

ecco cosa ne pensa ABBAtantuono ( link mediaset )
http://www.video.mediaset.it/video/sportmediaset/calcio/316511/cassano-lira-di-diego.html#tc-s1-c1-o1-p2
a CASSANO un breve messaggio di un MILANISTA da sempre " ma vaffancu.u.u.ulo!!!! "
******************************************************************************************
Una balena a pochi metri fa sempre il suo bell' effetto !!!

" e un lo sapevo mia che sto fischietto era un richiamo per balene e senno ci avevo bell'è che fischiato "
questo il commento della donna che come s'è ripresa dallo spavento è tornata a riva e s'è chiusa al cesso al'interno del quale dicono alcuni testimoni ha rumoreggiato parecchio. le belene che poi erano 2 son riaffiorate un' altro paio di volte e poi son sparite che ancora ci si chiede come abbiano fatto
****************************************************************************************************
40 ANNI FA I BRONZI DI RIACE FUORIUSCIVANO DAL LIMBO DEI FONDO MARINO

sapere che ancora oggi li stanno ripulendo dalle incrostazioni del tempo passato in mare fa capire come mai l'ITALIA è concia così male
******************************************************************************************
UN SAGGIO O UN PAZZO?

nessun dei 2, un semplice pensatore libero.
 comunque l' idea di arrestare tutti i potenti del mondo non è mica da buttare .....
*****************************************************************************************************
la banda musicale in tempi ristretti

come vedete è composta da un unica persona che suona anche col culo ( qui non si vede ma al culo ha un ocarina e per dirla tutta la suona anche di molto bene )
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
PER I NOSTALGICI DELLA MACCHINA DA SCRIVERE MA ORMAI ABITUATI ALL'ERA INFORMATICA UN ESEMPIO DI CONNUBIO PERFETTO TRA LE 2 EPOCHE

ora perfetto, perfetto non direi proprio , intanto il tutto e l'è un pochino lento, poi se va via la corrente non funge piu e via così discorrendo , allora meglio o la macchina da scrivere oppure il computer portatile e via .... o no ?
le nuove ricette di cucina possibile a cura del governo MONTI e seguenti  ( futuri ) ( grazie molto è! )

capitolo 1
come sopravvivere nei tempi di magra: ricette di cucina povera quand'anche poverissima

zuppa degli stenti ( a base di scarti e di erbe spontanee )
ingredienti
bucce di patate, acqua, erbe spontanee quali raponzoli, tarassaco, radicchio selvatico, bietoline ed altre erbette spontanee, pane avanzato, 


per le bucce di patata - recarsi in qualche bidone all'esterno di qualche ristorante o similari e cercare 
per l'acqua -  rifornirsi da qualche fonte spontanea o in qualche rubinetto pubblico comunale
per le verdure ed ortaggi spontanei - darsi da fare in proprio recandosi in campi abbandonati , porzioni di terreno comunali etc e cercarli





per il pane avanzato - girare la zona , specialmente vicino a ristornati, osterie , panifici etc e vedere se qualcuno di loro è d'uso mettere il pane avanzato all'esterno dell'attività , prendere lì quanto ne occorre

esecuzione
accendere la stufa a legna oppure un fuoco alimentato sempre a legna porvi sopra una pentola ( o un bidone in metallo etc ) versarvi tutti gli ingredienti e far bollire fino a che la zuppa sia cotta  ( oppure che la legna non finisca ) 
una volta cotta la zuppa versarvi il pane posato e cibarsene 
--------------------------------------------------------------------------------------------
metodo alternativo per procurarsi gli ingredienti funzionante ma usabile solo ogni tanto

recarsi da svariati amici, parenti e conoscenti ed ad ognuno chiedere un ingrediente, una volta ottenuto quanto basta proseguire 
**************************************************************
" son tempi magri , tempi di carestia ringraziamo i potenti , ringraziamo a vossia ( ,... ma và 'mori ammazzato !!! ) "
-------------------------------------------------------------------------------------------
bucce di patate fritte
ingredienti
bucce di patate, olio ( da 50 centesimi ogni 5 litri) oppure grasso di animale )
--------------------------------------------------------------------------------------------
Piccioni in brodo

ingredienti
qualche piccione cittadino, acqua, odori ed erbette spontanee
esecuzione
pulire i piccione quindi mettere in pentola assieme a tutti gli altri ingredienti e far bollire un oretta e più
---------------------------------------------------------------------------------------




i post dei blog ( agosto 2012 )

i post dei blog --------------- i post dei blog --------------- i post dei blog --------------- i post dei blog ---------------

rubrica a costo zero in cui compare uno o piu' post presi pari pari da uno dei numerosi blog presenti su internet .
per avere il grande onore di apparire su questa rubrichetta ( che dice diventerà mitica intorno al 2023 o giù di lì )  il post deve essere esaustivo e avere una benchè minima utilità inoltre deve attrarre la mia curiosità e passare indenne attraverso le grandi manovre della censura pre-pubblicazione del noto dicitore etc etc Angiò di Pallevizze .
______________________________________________________________________________

LA STELLA CHE DIVORA IL SUO PIANETA E VIA .......


Per la prima volta è stato osservato un pianeta distrutto dalla sua stella

Per la prima volta è stato osservato un pianeta distrutto dalla sua stella
Per la prima volta è stato osservato un pianeta distrutto dalla sua stella, che giunta alla fine della sua vita si è trasformata in una gigante rossa e lo ha travolto e "ingoiato". La stessa sorte che toccherà alla Terra fra circa 5 miliardi di anni, quando il Sole si trasformerà in una gigante rossa. Descritto sull'Astrophysical Journal Letters da un gruppo di ricerca internazionale, il pianeta è stato divorato dalla sua stella quando questa ha iniziato a espandersi, trasformandosi in una gigante rossa e scagliando nello spazio i suoi gusci più esterni.

Grazie al telescopio Hobby-Eberly, in Texas, gli astronomi hanno scoperto anche un grande pianeta in una orbita molto ellittica intorno alla gigante rossa chiamata BD+48 740, che ha un raggio undici volte più grande rispetto a quello del Sole.

E' stata proprio questa scoperta, insieme alla insolita composizione chimica della stella, la prova che il vecchio astro ha divorato un pianeta. ''Le nostre analisi spettroscopiche rivelano che la gigante rossa contiene un'abnorme quantità di litio, un elemento molto raro creato durante il Big Bang 14 miliardi di anni fa'', ha osservato una delle autrici, Monika Adamow dell'università polacca Niccolò Copernico a Torun. E' raro trovare litio nelle stelle e per questo motivo trovarne addirittura in abbondanza ha meravigliato i ricercatori.

''I teorici hanno identificato solo poche e molto specifiche circostanze nelle quali il litio è presente nelle stelle'', ha rilevato un altro autore della ricerca, l'astronomo Alexander Wolszczan, della università americana Penn State, che è stato anche lo scopritore del primo pianeta esterno al Sistema Solare.

''Nel caso di BD+48740 - ha aggiunto - è probabile che il litio sia stato prodotto mentre la stella digeriva il pianeta''. A confermare che l'abbondanza di litio intorno alla stella è dovuta alla distruzione del pianeta è anche la presenza di un altro pianeta, che ha una massa 1,6 volte quella di Giove e un'orbita insolitamente molto ellittica per un sistema planetario molto evoluto. Poiché le interazioni gravitazionali fra i pianeti sono responsabili di orbite così peculiari, gli astronomi sospettano che il 'tuffo' del pianeta nella stella possa aver dato al pianeta superstite una sferzata di energia che lo ha scagliato in un'orbita così eccentrica. 

fonte - ansa
*************************************************************************************************************************************************

Gobekli Tepe, l’incredibile sito archeologico in terra curda, risalente a 12.000 anni fa


Si comincia finalmente a parlare di Gobekli Tepe, l’incredibile sito archeologico
in terra curda, risalente a 12.000 anni fa ! Già da molti archeologi viene definita la Stonehenge d’Asia, e i suoi monoliti stanno facendo impazzire gli studiosi. Vi riporto qui sotto un eloquente e interessantissimo resoconto scritto da Tom Cox.
Per il vecchio pastore curdo era solo un altro giorno caldo che bruciava, nella  pianura orientale della Turchia. Al seguito del suo gregge verso le aride colline, superò l’albero isolato di gelso, che la gente del posto considerava come ‘sacro’. Le campane delle pecore tintinnavano nel silenzio. Poi notò qualcosa. Accovacciato, spazzolò via la polvere e scoprì una strana, grande, pietra oblunga.

L’uomo guardava a sinistra e a destra: c’erano altre pietre rettangolari, piantate nella sabbia. Decise d’informare qualcuno al villaggio, forse le pietre erano importanti.
Il curdo solitario, in quel giorno estivo del 1994, aveva compiuto la più grande scoperta archeologica degli ultimi 50 anni. Altri dicono che aveva fatto la più grande scoperta archeologica di sempre: un sito che ha rivoluzionato il nostro modo di guardare la storia umana, l’origine della religione – e forse anche la verità sul giardino di Eden.
Poche settimane dopo la sua scoperta, la notizia raggiunse i museologi nella antica città di Sanliurfa, dieci miglia a sud-ovest. Essi si misero in contatto con l’Istituto archeologico tedesco di Istanbul. Così, alla fine del 1994, l’archeologo Klaus Schmidt raggiunse il sito di Tepe Gobekli per iniziare gli scavi.
Egli disse: ‘Non appena ho visto le pietre, seppi che, se non me ne andavo immediatamente, sarei rimasto qui per il resto della mia vita.’
Schmidt rimase, e ciò che ha scoperto è sorprendente. Gli archeologi di tutto il mondo sono d’accordo sull’importanza del sito. ‘Gobekli Tepe cambia tutto’, spiega Ian Hodder, della Stanford University.
David Lewis-Williams, docente di archeologia presso l’Università Witwatersrand a Johannesburg, dice: ‘Gobekli Tepe è il più importante sito archeologico del mondo.’
Alcuni vanno oltre e dicono che il sito e le sue implicazioni sono incredibili. Il professore universitario Steve Mithen dice: ‘Gobekli Tepe è troppo straordinario per la mia mente.’
Che cosa ha alimentato e stupito il mondo accademico, solitamente sobrio?
Il sito di Tepe Gobekli è abbastanza semplice da descrivere. Le pietre allungate, scoperte dal pastore, si sono rivelate essere le cime piatte di grandi megaliti a forma di T.  Immaginate versioni più snelle e scolpite delle pietre di Stonehenge o Avebury.
La maggior parte di queste pietre erette sono intagliate con immagini bizzarre e delicate – soprattutto di cinghiali e di anatre, di caccia e selvaggina. Sinuosi serpenti sono un altro motivo. Alcuni dei megaliti mostrano gamberi o leoni. Le pietre sembrano imitare forme umane – alcune hanno ‘braccia’ stilizzate, verso il basso, ai lati. Funzionalmente, il sito sembra essere un tempio, o un sito rituale, come i cerchi di pietra dell’Europa occidentale.
Ad oggi, 45 di queste pietre sono state scavate – disposte in cerchi da cinque a dieci metri di diametro – ma vi sono indicazioni che molto di più c’è da scoprire. Indagini geomagnetiche indicano che ci sono centinaia di altre pietre erette, che aspettano solo di essere scavate.
Se Gobekli Tepe fosse semplicemente questo, sarebbe già un abbagliante sito – una specie di Stonehenge turco.
Diversi fattori unici innalzano però Gobekli Tepe nella stratosfera dell’archeologia – e nel regno del fantastico.
Il primo è la sua età. La datazione al radiocarbonio mostra che il complesso è di almeno12.000 anni fa, forse anche 13.000 anni.
Ciò significa che è stato costruito intorno al 10.000 a.C. A titolo di confronto, Stonehenge è stato costruito nel 3000 a.C. e le piramidi di Giza nel 2500 a.C.
Gobekli è quindi il più antico di tali siti nel mondo, con un ampio margine. E’ così vecchio che precede la vita sedentaria dell’uomo, prima della ceramica, della scrittura, prima di tutto. Gobekli proviene da una parte della storia umana che è incredibilmente lontana, nel profondo passato dei cacciatori-raccoglitori.
Come poterono gli uomini delle caverne costruire qualcosa di così ambizioso? Schmidt pensa che bande di cacciatori si siano riuniti sporadicamente nel sito, durante i decenni di costruzione, vivessero in tende di pelle di animali e uccidessero la selvaggina locale per nutrirsi.
Le molte frecce di selce trovate presso Gobekli giocano a sostegno di questa tesi, ma sostengono anche la datazione del sito.
Questa rivelazione, che i cacciatori-raccoglitori dell’Età della Pietra potrebbero avere costruito qualcosa come Gobekli, cambia radicalmente la nostra visione del mondo, perché mostra che la vita degli antichi cacciatori-raccoglitori, in questa regione della Turchia, era di gran lunga più progredita di quanto si sia mai concepito – incredibilmente sofisticata.
E’ come se divinità scese dal cielo avessero costruito Gobekli con le loro mani.
Qui si arriva alla connessione biblico e al mio coinvolgimento nella storia di Gobekli Tepe.
Circa tre anni fa, incuriosito dai primi scarsi dettagli appresi sul sito, mi recai a Gobekli. Fu un lungo e faticoso viaggio, ma ne valeva la pena.
Torna poi, Il giorno stesso in cui sono arrivato mi sono messo a scavare, gli archeologi stavano scoprendo opere d’arte da restare a bocca aperta. Quando quelle sculture sono apparse, ho capito che ero tra i primi a vederle dopo la fine della glaciazione.
Klaus Schmidt mi ha detto che, a suo parere, questo posto era il sito del biblico giardino di Eden. Più in particolare: ‘Gobekli Tepe è un tempio dell’Eden.’
Per capire come un rispettato accademico della statura Schmidt possa fare una tale affermazione da capogiro, è necessario sapere che molti studiosi vedono l’Eden storia come una leggenda, o allegoria.
Vista in questo modo, la storia dell’Eden, nella Genesi, parla di un’umanità innocente e di un passato di cacciatori-raccoglitori che potevano nutrirsi con la raccolta delle frutta dagli alberi, la caccia e la pesca nei fiumi, e trascorrere il resto del tempo in attività di piacere.
Poi l’uomo ‘precipitò’ in una vita più dura, con la produzione agricola, con la fatica incessante e quotidiana. E sappiamo dalle testimonianze archeologiche che la primitiva agricoltura è stata dura, rispetto alla relativa indolenza della caccia.
Quando avvenne la transizione dalla caccia e dalla raccolta all’agricoltura stanziale, gli scheletri mutarono – per un certo tempo crebbero più piccoli e meno sani, perché il corpo umano si doveva adattare a una dieta più povera di proteine e ad uno stile di vita più faticoso. stesso modo, gli animali da poco addomesticati diventano più piccoli di taglia.
Ciò solleva la questione: perché l’agricoltura fu adottata da tutti? Molte teorie sono state proposte – a partire dalle concorrenze tribali, la pressione della popolazione, l’estinzione di specie animali selvatiche.
Ma Schmidt ritiene che il tempio di Gobekli riveli un’altra possibile causa. ‘Per costruire un posto come questo, i cacciatori devono essersi riuniti in gran numero. Dopo avere finito l’edificio, probabilmente rimasero riuniti per il culto. Ma poi scoprirono che non potevano alimentare tante persone con una regolare attività di caccia e raccolta.
‘Penso, quindi, che abbiano iniziato la coltivazione di erbe selvatiche sulle colline. La religione spinse la gente ad adottare l’agricoltura.’
La ragione per cui tali teorie hanno uno speciale peso è che il passaggio alla produzione agricola è accaduto prima proprio in questa regione. Queste pianure dell’Anatolia sono state la culla dell’agricoltura.
Il primo allevamento di suini addomesticati del mondo era a Cayonu, a sole 60 miglia di distanza. Anche ovini, bovini e caprini sono stati addomesticati per la prima volta nella Turchia orientale. Il frumento di tutto il mondo discende da una specie di Farro – prima coltivata sulle colline vicino a Gobekli. La coltivazione di altri cereali domestici – come segale e avena – è iniziata qui.
Ma c’era un problema per questi primi agricoltori, ed è stato non solo di aver adottato uno stile di vita più dura, anche se in ultima analisi più produttiva. Hanno anche conosciuto una crisi ecologica. In questi giorni il paesaggio che circonda le misteriose pietre di Gobekli è arido e brullo, ma non è stato sempre così. Come le incisioni sulle pietre mostrano – e come resti archeologici rivelano – questa era una volta una ricca regione pastorale.
C’erano mandrie di selvaggina, fiumi ricchi di pesce, e stormi d’uccelli; verdi prati erano inanellati da boschi e frutteti selvatici. Circa 10000 anni fa, il deserto curdo era un ‘luogo paradisiaco’, come dice Schmidt. Quindi, che cosa ha distrutto l’ambiente? La risposta è: l’uomo.
Quando abbiamo iniziato l’agricoltura, abbiamo cambiato il paesaggio e il clima. Quando gli alberi sono stati tagliati, il suolo è stato dilavato via; tutto ciò che l’aratura e la mietitura hanno lasciato era il terreno eroso e nudo. Ciò che era una volta una piacevole oasi è diventata una terra di stress, fatica e rendimenti decrescenti. E così, il paradiso era perduto. Adamo il cacciatore è stato costretto ad allontanarsi dal suo glorioso Eden, come dice la Bibbia.
Naturalmente, tali teorie potrebbero essere respinte in quanto speculazioni. Tuttavia, vi è abbondanza di prove storiche per dimostrare che gli scrittori della Bibbia, quando parlavano dell’Eden, descriveva questo angolo di Anatolia abitato dai Curdi.
Nel Libro della Genesi, è indicato che l’Eden è a ovest dell’Assiria. Gobekli si trova in tale posizione. Allo stesso modo, il biblico Eden è attraversato da quattro fiumi, tra cui il Tigri e l’Eufrate. E Gobekli si trova tra due di questi.
In antichi testi assiri, vi è menzione di un ‘Beth Eden’ – una casa di Eden. Questo piccolo regno era a 50 miglia da Gobekli Tepe.
Un altro libro dell’Antico Testamento parla dei ‘bambini di Eden, che erano in Thelasar’, una città nel nord della Siria, vicino a Gobekli.
La stessa parola ‘Eden’ deriva dal sumerico e significa ‘pianura’; Gobekli si trova nella pianura di Harran.
Così, quando si mette tutto insieme, la prova è convincente. Gobekli Tepe, infatti, è un ‘tempio nell’Eden’, costruito dai nostri fortunati e felici antenati – persone che avevano il tempo di coltivare l’arte, l’architettura e il complesso rituale, prima che il trauma dell’agricoltura rovinasse il loro stile di vita, e devastasse il loro paradiso.
E ‘una splendida e seducente idea. Eppure, ha un sinistro epilogo, dato che la perdita del paradiso sembra aver avuto un effetto strano e abbrutente sulla mente umana.
Pochi anni fa, gli archeologi rinvennero presso Cayonu un mucchio di teschi umani. Essi furono trovati sotto una lastra d’altare, tinta con sangue umano.
Nessuno è sicuro, ma questa può essere la prima prova di sacrifici umani: uno dei più inspiegabili comportamenti umani, che potrebbero avere sviluppato solo di fronte ad un terribile stress sociale.
Gli esperti possono discutere sull’evidenza di Cayonu. Ma quello che nessuno nega che è il sacrificio umano abbia avuto luogo in questa regione, tra la Palestina, Israele e Canaan.
L’evidenza archeologica indica che le vittime erano uccise in enormi fosse di morte, i bambini erano sepolti vivi in vasi, altri erano bruciati in grandi giare di bronzo.
Questi atti sono quasi incomprensibili, a meno che non si pensi che la gente aveva imparato a temere le divinità, perché era stata scacciata dal paradiso. Così avrebbe cercato di propiziare la collera dei cieli.
Questa barbarie potrebbe, infatti, essere la chiave di soluzione di un ultimo, sconcertante mistero. I sorprendenti fregi di pietre di Gobekli Tepe si sono conservati intatti per uno strano motivo.
Molto tempo fa, il sito fu deliberatamente e sistematicamente sepolto con un colossale lavoro insieme a tutte le sue meravigliose sculture di pietra.
Intorno al 8000 a.C., i creatori di Gobekli seppellirono la loro realizzazione e il loro glorioso tempio sotto migliaia di tonnellate di terra, creando le colline artificiali sulle quali il pastore curdo camminava nel 1994.
Nessuno sa perché Gobekli fu sepolto. Forse fu una sorta di penitenza: un sacrificio alla divinità della collera, che aveva gettato via il paradiso dei cacciatori. Forse fu per la vergogna della violenza e dello spargimento di sangue che il culto della pietra aveva contribuito a provocare.
Qualunque sia la risposta, i parallelismi con la nostra epoca sono notevoli. Quando contempliamo una nuova era di turbolenza ecologica, pensiamo che forse le silenziose, buie, pietre vecchie di 12000 di Tepe Gobekli stanno cercando di parlare con noi, per metterci in guardia, perché stanno proprio dove abbiamo distrutto il primo Eden.
http://mysterium.blogosfere.it/
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un'incredibile scoperta per una data inquietante

catastrofe terrestre nel passato
Fonte: Climatrix
All'interno dell'autorevole rivista americana Science è stata pubblicata negli ultimi giorni una notizia che farà parlare di se' a lungo. Un'equipe di scienziati della Oregon University grazie a recenti studi paleografici ha rintracciato milioni di nano-diamanti (dell'ordine di grandezza di un milionesimo di millimetro) all'interno di rocce, databili attorno al 10900 a.C., appartenenti ad una fascia di terra che dall'Arizona al South Carolina risale il nord America sino agli stati canadesi dell'Alberta e di Manitoba. La particolarità di questi minerali è che la loro formazione può essere prodotta solo a causa di altissime temperature ed altissima pressione. Condizioni che possono essere paragonate a quelle prodotte dall'esplosione di migliaia di bombe atomiche.

La giustificazione per questo evento è stata attribuita ad una violenta pioggia di meteoriti che si abbattè sul pianeta circa 13000 anni fa, dando in una successiva fase il via ad una lunga era glaciale.
Questo catastrofico evento dovrebbe esser stato la causa dell'estinzione di molti grandi mammiferi, fra cui i mammut che rimangono l'unico esemplare sempre menzionato, e la dissoluzione di antiche civiltà di cui vengono ritrovate ancora numerose tracce.
Il dato che più ci interessa è che il periodo di tempo che va dal 10000 all'11000 a. C. era in diverse misure già stato indagato da numerosi scienziati, molti dei quali additati come fanta-scienziati, fanta-archeologi, fra tutti Graham Hancock, che attraverso studi archeologici e astronomici aveva scoperto come la data 10500 a.C. fosse stata impressa nella costruzione di antichi grandi templi ed opere megalitiche, quasi a rimarcarne l'importanza, a tramandarne il segreto o forse la memoria.
Cosa ci sia di importante dietro questa data, a parte il valore simbolico che essa può evocare, rimane ancora fra i più grandi misteri irrisolti dell'archeologia contemporanea, pur sempre augurandoci di non scoprire un giorno, magari in ritardo, che il messaggio nascosto da quella data fosse quello di un monito, magari basato su eventi cicli di carattere astronomico o geologico, che potrebbero radicalmente trasformare il mondo in cui viviamo.

Sia nel caso si tratti di un dato collegabile alla precessione degli equinozi, o il vicino passaggio di un pianeta o di uno sciame meteorico il tutto potrebbe forse essere spiegato un giorno dall'evoluzione di questo filone di ricerche scientifiche, eppure vi è qualcuno che evoca, magari traendo spunto da antiche saghe, leggende o miti, la memoria di un'antica guerra fra superpotenze, superciviltà dell'antichità, capaci di produrre tecnologie estremamente complesse (vedi ad esempio i Vimana indiani) ed evidentemente capaci di autodistruggersi completamente lasciando sepolti, forse per sempre, i loro segreti e la loro storia.
Probabilmente gli uomini non sono ancora pronti per vagliare razionalmente, ma soprattutto verificare tali voci che, pertanto, al pari di molte altre, rimangono relegate nel fantastico regno della mitologia, anche se a volte la verità e la realtà sono molto distanti da quello che vediamo, viviamo, sperimentiamo o pensiamo di sapere.


giovedì 23 agosto 2012

donne e uomini differenze di pensiero

i post degli altri **** i post degli altri **** i post degli altri **** i post degli altri **** 
a cura di I.O.

in questa rubrica verranno inseriti post, articoli, reportage, video, racconti, romanzi,sceneggiati tv ed intere serie tv , soluzione di videogiochi, trame di film, formule segrete, testi sacri, ebook. emann. epied ed ogni altra cosa che girando per internet attirerà la mia attenzione. l'articoli qui apparsi avranno così l' onore di essere qui replicati quasi in forma originale e d a volte con tanto di fonte e autore primario, il proprietario di cio che apparirà in questa gloriosa serie di post potrà . se vorrà, far cancellare quanto qui postato semplicemente facendone richiesta ,in questo caso si avverte però che circola in giro una voce secondo la quale chi richiede la cancellazione di una sua proprietà qui riportata muoia entro pochi giorni o comunque sia vittima di tremende disgrazie
******************************************************************************************************
post trovato da qualche parte che non avendone annotato la fonte non saprei dire  dove, comunque su internet

p.s.
 per l' uso di parolacce si avverte che la lettura è riservata ad un pubblico consenziente e di età adatta al linguaggio usato , ogni altro essere sia umano che non si esimi da leggere quanto sotto riportato e faccia qualche cos'altro

----------------------------------------------    ANNOTAZIONI   ----------------------------------------------------

Nella lingua italiana è curioso notare come alcune parole (e modi di dire), al maschile abbiano un significato, mentre se poste al femminile, in taluni contesti, ne assumano di completamente diversi.

Vediamo alcuni esempi:

Cortigiano: gentiluomo di corte
Cortigiana: mignotta

Massaggiatore: chi per professione pratica massaggi, kinesiterapista
Massaggiatrice: mignotta

Il cubista: artista seguace del cubismo
La cubista: mignotta

Uomo disponibile: tipo gentile e premuroso
Donna disponibile: mignotta

Segretario particolare: portaborse
Segretaria particolare: mignotta

Uomo di strada: uomo duro
Donna di strada: mignotta

Passeggiatore: chi passeggia, chi ama camminare
Passeggiatrice: mignotta

Mondano: chi fa vita di società
Mondana: mignotta

Uomo facile: con cui è facile vivere
Donna facile: mignotta

Zoccolo: calzatura in cui la suola è costituita da un unico pezzo di legno
Zoccola: mignotta

Peripatetico: seguace delle dottrine di Aristotele
Peripatetica: mignotta

Omaccio: uomo dal fisico robusto e dall'aspetto minaccioso
Donnaccia: mignotta

Un professionista: uno che conosce bene il suo lavoro
Una professionista: mignotta

Uomo pubblico: personaggio famoso, in vista
Donna pubblica: mignotta

Intrattenitore: uomo socievole, che tiene la scena, affabulatore
Intrattenitrice: mignotta

Adescatore: uno che coglie al volo persone e situazioni
Adescatrice: mignotta

Uomo senza morale: tipo dissoluto, asociale, spregiudicato
Donna senza morale: mignotta

Uomo molto sportivo: che pratica numerosi sport
Donna molto sportiva: mignotta

Uomo d'alto bordo: tipo che possiede uno scafo d'altura
Donna d'alto bordo: mignotta (di lusso, però)

Tenutario: proprietario terriero con una tenuta in campagna
Tenutaria: mignotta (che ha fatto carriera)

Steward: cameriere sull'aereo
Hostess: mignotta

Uomo con un passato: chi ha avuto una vita, magari sconsiderata, ma degna di essere raccontata
Donna con un passato: mignotta

Maiale: animale da fattoria
Maiala: mignotta

Uno squillo: suono del telefono o della tromba
Una squillo: mignotta

Uomo da poco: miserabile, da compatire
Donna da poco: mignotta

Un torello: un uomo molto forte
Una vacca: una mignotta

Accompagnatore: pianista che suona la base musicale
Accompagnatrice: mignotta

Uomo di malaffare: birbante, disonesto
Donna di malaffare: mignotta

Prezzolato: sicario
Prezzolata: mignotta

Buon uomo: probo, onesto
Buona donna: mignotta

Uomo allegro: un buontempone
Donna allegra: mignotta

Ometto: piccoletto, sgorbio inoffensivo
Donnina: mignotta
*************************************************************************************************

*************** E' TEMPO DI RIDERE **************
barzellette , battute etc proveniente da ogni dove e inserite qui in ordine sparso senza censura alcuna se non quella del' originale scrivente o oratore
a cura di I.O.

p.s. -  in realtà alcune le abbiamo come dire .. " rinforzate " che così come erano state scritte facevano ma cagà !
***************************************************************************************


Scontro

Un paio di uomini si scontrano all`interno di in un centro commerciale.
Il primo:
?Mi scusi!?
Il secondo:
?Scusi anche lei...?
Il primo:
?Ma mi dica, dov`è che va così di corsa??
Il secondo:
?Sto cercando disperatamente mia moglie??
Il primo:
?Ma dai! Anch?io cerco la mia!?.
Il secondo:
?Davvero? E com?è sua moglie??
Il primo:
?Una bella donna! Alta 1 e 75, rossa di capelli tagliati a caschetto, due belle gambe, un seno bello sodo e grande, un bel sedere sodo. E la sua?`
Il secondo:
?Lasciamo perdere... cerchiamo la sua!?
****************************************************************.
: Re Artù

Un giorno Re Artù rientrando al castello, mentre cavalcava nel bosco, notò una grande scritta gialla fatta sul manto nevoso.
Con suo sommo stupore lesse `Amo Ginevra`.
Su tutte le furie chiamò Mago Merlino perché facesse indagini per sapere chi fosse l`insolente che aveva scritto simile frase.
Due giorni dopo Merlino chiede udienza al Re e con molto imbarazzo:

- `Maestà due notizie, una peggio dell`altra. Ho fatto le dovute analisi ed indagini. Come Sua Maestà sospettava la scritta è stata fatta con l`urina e per di più con l`urina di Ser Lancillotto.`

- `E la seconda?` tuonò Re Artù, molto contrariato
- `La seconda notizia, Maestà... è che la calligrafia corrisponde a quella di Ginevra!!!`
------------------------------------------------------------
Tra colleghi

Due colleghi in ufficio:
- Come è finita la tua lite con la moglie?
- E` venuta da me strisciando.
- E cosa ha detto?
- Esci da sotto il letto!
---------------------------------------------------------------------------------------

La rana magica

C`è un uomo con un pisello di 60 centimetri. 
Questi è disperato perché la bestia che possiede in mezzo alle gambe gli reca fastidio e la sua ragazza (dopo una brutta esperienza) si rifiuta di andare a letto con lui!
Così un giorno si decide ad andare dal dottore per esporgli il suo problema; ma il dottore non ha soluzioni e lo manda via.
Sceso per strada incontra un`anziana signora che gli chiede per quale motivo sia triste; così l`uomo le spiega il suo problema e la vecchietta gli dice:
- Ho io la soluzione per te! Vai nello stagno qui vicino e invita a cena la rana che troverai. Se la rana rifiuterà il tuo invito, ti si accorcera di 10 centimetri!
L`uomo così si lascia convincere e trovata la rana le fa la richiesta:
- Oh rana, rana, vuoi venire a cena con me?
La rana risponde:
- No!
In un attimo se lo ritrova 10 centimetri più corto!
Al massimo della felicita l`uomo il giorno dopo torna allo stagno e dice alla rana:
- Oh rana rana, vuoi venire a cena con me?
La rana risponde:
- No! - come il giorno prima, altri 10 centimetri in meno.
Il giorno successivo ritenta e ancora la rana rifiuta l`invito. A questo punto l`uomo si fa un paio di calcoli e pensa:
- Siamo arrivati a 30 centimetri. Ci vado un`altra volta e siamo a posto...
Così il giorno dopo l`uomo ritorna allo stagno e dice alla rana:
- Oh rana, rana, vuoi venire a cena con me?
La rana stufa risponde:
- Uhhhhhhhh... allora non hai capito! Ho detto NO, NO e N0


******************************************************************

ATTENZIONE !!!!!   ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!
la canzone che sentite proviene dal player sotto se volete interromperla cliccate il tasto stop sul player stesso sennò aspettate che venga eseguita un unica volta dopo di che si stoppera da sè ( questo ogni volta che viene aperta l' intera pagina web dove questo post si trova  oppure  questo singolo post 
Supertramp - the logical song

E FATTELA UNA CANTATA

E FATTELA UNA CANTATA ! rubrica che fornisce il necessario per farsi una cantata in proprio , fare una bella cantata liberatoria ogni tanto distende il sistema nervoso , in questo caso poi esegue anche un test veloce sulla vista, sulle capacita di lettura , sull 'udito ( se qualcuno dall' appartamento di fronte vi bussa urlandovi " e basta !!! " vuol dire che siete o sordo o mezzo umbriaco ) il test si puo' eseguire anche in 2 o piu' persone in tal caso fornisce ulteriori test quali la capacita' di sincronizazzione col prossimo , etc etc
- a cura di I.O.
_____________________________________________________________________________________
n.b.
si consiglia di stoppare il player che esegue la canzone in automatico in qualche post di questa pagina  che così vi concentrerete meglio, questo se avete aperto l'intera pagina del blog, sennò continuate pure e fate finta che sto consiglio  pezzo non ci sia
*********************************************************************************** 
questa volta mettiamo una canzone presa da SAnremo 2012, è una canzone di classe e alla portata di molti perché non raggiunge note impossibili quindi imparatela e cantatela ...
la canzone originale la canta CHIARA CIVELLO e il suo titolo è " AL POSTO DEL MONDO "

per prima cosa guardate la CHIARA che la canta a SAnremo


ora sentite la versione su disco seguendo il testo


quindi impara il testo a memoria ( cosa?,,,, è meglio !!! ma quando mai ?  )=

Al Posto Del Mondo ( testo trovato sul web )

Seguo l'immaginazione 
la strada dei passi passati da qui 
Sento una dolce evasione negli occhi 
che mi hanno guardato così 
Trova una buona ragione 
qualcosa da fare 
per dirmi di no 
Fuori c’è il sogno che aspetta 
soltanto i tuoi baci per vivere un pò 
baci per vivere un pò 
Più in alto 
di questo cielo 
impossibile cadere giù 
se distesi in un prato di stelle 
In uno sguardo 
c’è l'infinito 
le parole non parlano più 
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu 
Dove la luna disegna 
sul filo d’argento 
che lo voglia o no 
C’è una canzone che ascolta 
soltanto i tuoi baci 
per cantare un po’ 
i tuoi baci per cantare un po’ 
Seguo la mia sensazione 
Qualcosa già esiste 
Che lo voglia o no 
C’è un’emozione che aspetta 
soltanto i tuoi baci per crescere un po’ 
Baci per cantare un po’ 
Più in alto 
di questo cielo 
è impossibile cadere giù 
se distesi in un prato di stelle 
In uno sguardo 
c’è l’infinito 
le parole non parlano più 
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu 
Nell’infinito 
le parole non parlano più 
perchè adesso 
al posto del mondo ci sei tu 
E non lo direi 
se non ne fossi del tutto sicura che ti porterei 
Più in alto 
di questo cielo 
è impossibile cadere giù 
se distesi in un prato di stelle 
In uno sguardo 
c’è l’infinito 
le parole non parlano più 
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu
***************************************************************
prova ora a cantarla sul video senza testo ma cantato

gia fatto? .....
riprova, dai retta!..., riprova ma non una volta sola.. minimo minimo 100,150 e magari sul videoclip originale della canzone ,i raccomando la sincronizzazione delle parole con la musica

fatto? 
hai provato anche ad occhi chiusi sentendo solo la musica?, no? e che aspetti ?

finito?,... mh ci credo poco ma se lo dici tu ?,.. ok ora riprenditi dalla fatica e vai a farti una girata ..........

quindi prova a cantarlo su una delle basi disponibile sul web ad esempio questa


fallo altre 500 volte anche senza base.. poi basta se non sei una schiappa totale dovresti saperla cantare almeno decentemente non come la CIvello ma quasi o no ?

alla prossima
DEL METAL ?

manson:_ black_ cobra etc




mercoledì 22 agosto 2012

L' ESTATE 2012 STA FINENDO - ECCO I TORMENTONI CHE L'HANNO MUSICATA

IL PULCINO PIO

BALLADA

CALL ME MAYBE

PRINCESS OF CHINA

SUMMER PARADISE

MY BODY

MAMA LOVER

ENDLESS SUMMER

PAYPHONE

TU MI PORTI SU

CERCAVO AMORE

SOTTO BOMBARDAMENTO

NON VIVO SENZA TE


questi solo alcuni per gli altri arrangiatevi ...

DEL POP ?

GARBAGE; BEYONCE, MIKA, KATE BUSH, MELANIE B  & EMMA BURTON,  LEONA LEWIS, MARIAH CAREY








domenica 19 agosto 2012

MAGAZINE N: ???? avviso!-il.numero.DA-.STAMPIGLIARE-.-inquestonumero.è.attualmente.in-
fase.avanzata-di-,-ideazione,e,stampa.-.che.-.abbiamo.comprato.-unnuovo.-.macchinario,MERAVIGLIA-.DELLA-TECNICA.-.MODERNA.-.,.chefatuttoda-.-se-.solo-.chenonsi.-.sa-.-come.accenderlo..QUINDI-.(per-ora-suggeriamoachinon-.-puòfarne--senza,.,.di**mettercerlo*-.da*/*se.usando/una.-.matita..poi.-.si.vedrà!

magazine è la copia digitale dell' omonimo magazine cartaceo fatto aggregando notizie e paginate ( parziali o intere ) proveniente dalle piu' disparate fonti cio' per risparmiare al massimo le spese vive ; il magazine cartaceo è introvabile quello digitale ogni tanto compare qui o altrove
_________________________________________________________________________________
I CINESI ORMAI SON DAPPERTUTTO ANCHE MISS MONDO 2012  ADESSO E' CINESE

La cinese Yu Wenxia è Miss Mondo 2012. La 23enne Miss Cina ha battuto più di 100 aspiranti regine di bellezza ed è stata incoronata durante una cerimonia nel futuristico stadio di Dongsheng di Ordos, città della Cina nord-orientale alle porte del Deserto del Gobi. Wenxia succede alla venezuelana Ivian Sarcos, Miss Mondo 2011.

la nostra intervista in esclusiva planetaria
legenda 
n = noialtri
YW = Yu Wenxia la cinesina miss mondo 2012

n - allora che ci dici contenta ?
YW - ching chung chang wayuioljhg friiiutrgeim plin
n = e' ?
YW - 西尔维娅德州仪器古物古迹办事处 ching chung channn cichina biribim cin cin
n - ??, si vabbé ciao .. ah! ..oh! psss diciamo a te ... ,,,,,, cin cin!! 

e l'abbian cagata lì che tanto chissà che lingua parlava

 
 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
RIHANNA PIANGE LACRIME AMARE
ospite ad un trasmissione TV Rihanna ricordando gli avvenimenti del 2009 e cioè la famosa sfuriata fatta dal  suo fidanzato e grande amico C.B. nella quale lo stesso la picchiò con ferocia inaudita, non riesce a trattenere le lacrime e piange piange davvero senza vergognarsi di avere ancora del sentimento per quell' uomo ceh l'ha colpita nel profondo dell' animo


http://www.huffingtonpost.com/2012/08/16/rihanna-oprah-chris-brown_n_1790317.html
http://thelavalizard.com/2012/08/preview-rihanna-weeps-for-chris-brown-in-oprahs-next-chapter/
sotto un 'estratto i quanto detto dalla cantante durante l' intervista

È stato imbarazzante e umiliante. Ho perso il mio migliore amico e ho detto addio a ogni mia certezza in una sola notte. La mia vita era cambiata e io non sapevo come affrontare tutto questo. Non era facile da capire, o da interpretare davanti a una telecamera con il mondo che ti guarda.

Poi è iniziato un vero circo. Lui era la persona più importante per me, mi sentivo arrabbiata e ferita, sentivo che lo aveva fatto perché aveva bisogno di aiuto. Ma chi lo avrebbe aiutato? Per tutti era un mostro. Io ero l’unica cosciente di lui e della sua situazione "
***************************************************************************************************
l'intervista per intero

sotto l'intervista intera in lingua originale che se uno non capisce l'Inglese non ci capisce nulla e fa prima a non vederla o a vederla senza audio ( però può farsela tradurla a pezzi in contemporaneo a anche dopo da qualcuno o darsi da fare per capirci qualcosa magari cercando su internet e comunque anche se uno non la vede nè ne sa nulla campa lo stesso e magari anche meglio )


Rihanna talked about her her childhood, fame, relationships and more. Watch the video below, you truly won’t regret it.
video from vk.com/rihannanavy




(FULL VIDEO) Oprah's Next Chapter: Rihanna |... di Ashley_Miller_3



----------------------------  la nostra intervista in esclusiva planetaria -------------------------------------
n = noialtri
R= RIHANNA

n - o RHIANNA o che ce  la racconti anche a noialtri la storia di quando il tu damo del tempo t'ha riempito di botte che alla fine non ti riconosceva neanche lù difatti d'un tratto s'è messo a picchià una che passava lì vicino e che t'assomigliava ?
R = sniff, sniff, e l' ho finita di raccontà ora!!!, non lo vedete che lacrimo ancora ?
n - oh!! , e ci dispiace , ci dispiace davvero e un lo si sapeva mia , e senno un ti si chiedeva mica sai, mhhh.. senti un po o lo vuoi un fazzoletto per asciugarti le lacrime ?
R - è, magari!!! ( e tende la mano non si sa perché)
n - bene ascolta bene allora lo vedi quel negozietto laggiù in fondo alla via , bene vende dei fazzolettini davvero bellini e costan anche poho ci vai e se li paghi te ne danno quanti ne vuoi
R - ??? .. ???? vabbé uso il mio che faccio prima, ora se mi fate passare ...che devo andare in sala prove
n - hai voglia a passà e di qui ci passa un camion rimorchio
R - si ma io devo andare di la
n - ah! oh e se ci dai qualcò oltre a farti passà ti ci s'accompagna anche della fischia è l'è un' offerta di nulla roba da riimanè di sasso ma che vuoi fà ormai e te l'abbiamo fatta allora accetti si o no ?
R - guardie !- GUARDIE!! GUARDIE !!!!!!AIUTOOOOO!!!!! HELP MEEEEE!!
- ma mì stà scema !!_ ma che ti urli a galinaccia !!! .. oh sarà meglio anda via che questa un'è mia normale, e mi sa c'ha bevuto e anche parecchio 'nnamo và
........
l' intervuìsta continua a pagina 256 del prossimo numero

***********************************************************************************************
Madonna ha compiuto 54 anni e li festeggia in concerto ad OSLO


*************************************************************************************************
ELISABETTA CANALIS sta ancora conl suo ultimo damo ( lo Steve )










































intervista in esclusiva con i 2
legenda - n=noi, i 2 = Elisabetta e Steve
n - allora ??? che fate di bello
i2 - e si fa un popoino quel che ci pare e voi ?
n - anche noi
n+i1 - ok ciao ( detto all' unisono )
fine intervista
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------