martedì 29 maggio 2012

MONTI - un suo pensiero che condivido


IL FULCRO DELLE PAROLE DETTE
 "Mi chiedo se gioverebbe a tutti quanti quelli che seguono questo sport se per due o tre anni ci fosse una totale sospensione di questo gioco". Così il presidente del Consiglio, Mario Monti, in conferenza stampa al termine del vertice italo-polacco, a Villa Madama, interpellato sui recenti episodi legati al calcioscommesse. "È un mio desiderio che sento nel profondo, e non una proposta del governo".


**************************************************************************************************************
LE REAZIONI 



Calcio Scommesse- Monti: "Ci vorrebbero due o tre anni di stop al calcio"

"Ci vorrebbero due o tre anni di stop" dice il capo del governo, Mario Monti, riferendosi alla vicenda calcioscommesse. "Non è una proposta del Governo, ma un desiderio che mi pongo da appassionato di quando il calcio era ancora il calcio. Fa rabbrividire - spiega Monti - che un mondo che dovrebbe essere l'espressione dei valori più alti, come sport, giovani, competizione, si dimostri invece un concentrato degli aspetti più riprovevoli: slealtà, illegalità, falso, ricerca demagogica di popolarità". 


Mario Monti circonda di paletti il concetto, ma quella "domanda che varrebbe la pena di farsi" arriva nel corso della conferenza stampa di un vertice con la Polonia ed è comunque il presidente del Consiglio che, dopo parole durissime, lancia una forte provocazione: "mi chiedo ancora se una sospensione del gioco per due o tre anni, visto questo caos, non gioverebbe alla maturazione totale".


Il premier Monti torna anche a parlare della sospensione della partita a Genova sostenendo che si dovrà approfondire quanto avvenuto e denunciando "l'invisibile ricatto pieno di omertà" con "giocatori che si sono tolti la maglia di fronte a chissà quali minacce" da parte di "poteri occulti" dando vita a uno spettacolo "spaventoso".


"Trovo inammissibile, e me ne sono occupato anche quando ero commissario europeo, che si usino soldi pubblici per ripianare società di calcio" è un altro dei passaggi del commento del premier allo scandalo calcistico al termine del vertice italo-polacco. 
*****************                                  *********************                              **********************
E Zamparini furioso si indigna - 


"L'unica cosa indegna in questo Paese è che uno come Monti osi dire quello che ha detto. 


L'unica persona indegna è Monti che ci sta massacrando, sta distruggendo l'Italia". 


Maurizio Zamparini reagisce così alle dichiarazioni del premier. "Ho qui davanti a me un imprenditore disperato", dice Zamparini, presidente del Palermo, all'Adnkronos. 
"Monti si vergogni a dire quello che ha detto", aggiunge. "Monti dice solo delle stupidaggini. Dovrebbe pensare prima di parlare. 
Prima di dire che bisogna 'chiudere' il gioco del calcio, dovrebbe pensare ai suoi problemi e a tutto quello che sta distruggendo e facendo chiudere lui con i suoi provvedimenti. Monti inoltre - continua Zamparini - non si rende conto che, se chiude il calcio, chiude anche lo Stato perché verrebbero meno più di 900 milioni di euro di tasse all'anno. Per questo dico che dovrebbe pensarci bene prima di dire certe cose".
**********************************************************************************************************


aggiungo:


Da troppo tempo il calcio s'è macchiato di una macchia talmente sporca che non riesce di levarla neanche con le inchieste più approfondite , gli arresti più clamorosi ..


son molti anni che il calcio ha perso la sua innocenza ,la sua credibilità; quello che era uno sport nobile in cui l' agonismo , le singole . capacità, l' allenamento costante , i grandi allenatori, la serietà e credibilità delle parole dette la facevano da padrone
un calcio in cui un qualsiasi tifoso poteva identificarsi scegliendo la sua squadra, il suo eroe , la sua bandiera .....
ora il calcio è un altra cosa. ed è triste ammettere che l' ombra del dubbio ormai aleggia su ogni singola vittoria, su ogni squadra, su ogni giocatore
- come si fa a credere in un calcio che s'e venduto al DIO denaro tradendo tutto quanto era, come si fa a gioire di una vittoria sapendo che forse tra un po di tempo verrà fuori che quella partita era stata comprata , che quel giocatore ci ha tradito e ha tradito la sua squadra , che alti componenti di squadre in combutta con  arbitri etc si sono fatti il loro campionato , un campionato falso , in cui quello che conta non sono i tifosi ma i propri interessi , i soldi ricavati dalla vincita di una scommessa o qualcos'altro di simile


come si fà ?


ormai in ITALIA tutto s'è sporcato , i valori di base , quelli che una volta erano sacri non ci sono più , son stati sostituiti da altri che sono  esattamente l' opposto di quelli precedenti
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
per cercare di rimediare i pasticci della politica è stata interrotta la democrazia . è stato fatto un governo tecnico i cui risultati per ora non sono un granché , ma almeno non si assiste più ad una guerra a prescindere su ogni cosa; c'è da chiedersi se basterebbe un azione similare per rimediare i guasti che ormai il calcio porta intrinsichi  in se


MOnTI dice che il calcio dovrebbe essere " spento " per almeno 3 anni, il tempo di riportare le cose all' origine , di ridargli l' innocenza di un tempo, di ripristinare gli antichi e sempre validi valori primari ......


bhè ..... temo che il tempo proposto per fare una cosa così sia troppo poco .....
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
ci son uomini politici e uomini politici ......


il presidente degli U.S.A. forse uno degli uomini politici più potente del mondo al G8 saluta senza pensarci un operaio addetto alle pulizie ........
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
il quarto polo 

Lusi, spariti dai conti altri 50 milioni ( presi anche questi alla " margherita " )

Lusi, è una voragine: spariti altri 50 milioni La Margherita: "Refusi"

Il Riesame: "Mancano all'appello altri 50 milioni di euro di cui non si conosce la destinazione finale". La Margherita replica: "Forse c'è un refuso"

****************************************************************************************************
il gioco quiz del giorno ****** il gioco quiz del giorno ****** il gioco quiz del giorno ****** il gioco quiz del giorno ****** 

riesci a scovare le persone oneste presenti nelle foto  sotto ?

la giusta risposta ai posteri ... ( forse )

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
ultima versione di un vecchio stampato


**************************************************************************************************************
ertrucido approved
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
LITIZZETTO SHOW

CROZZA

TERREMOTI - CONTINUA LO SCIAME SISMICO 

 non si ferma lo sciame sismico in Emilia Romagna , anche oggi alcune scosse di magnitudo 5.6 e oltre che oltre a lesionare o far crollare edifici vari purtroppo han provocato altre vittime innocenti

erano le nove appena passate quanto il primo dei vari terremoti ha iniziato a smuovere il territorio di mezza Italia è sì perché sebbene l'epicentro abbia colpito una ben precisa zona dell' Emilia ROmagna il suo effetto s'è sentito in gran parte dell'ITALIA del nord all 'inizio del suolo Italiano  fin ad arrivare  dopo  Firenze

c'e da sperare che questo fenomeno finisca il prima possibile, da ultimo un pensiero ai morti e ai terremotati e potendo oltre questo un offerta in denaro per la ricostruzione delle zone colpite è una cosa buona che pur privandoci di un po di vile denaro permetterà di aiutare attivamente quelle persone e luoghi così duramente colpiti

per donare una piccola somma di denaro il metodo più veloce è farlo mandando un sms  ( senza messaggio scritto )  al 45500 donerete così 2.00 euro istantaneamente ( detratte dal credito del telefonino ) per ogni sms che invierete al 45500
altre DONAZIONI - Con un semplice Sms si possono donare 2 euro al numero 45500 gestito dalla Protezione civile nazionale e dalla Regione, mentre per donazioni più sostanziose diversi conti correnti sono stati aperti appositamente per gestire l’emergenza terremoto. Si può fare un versamento sul c/c postale 367409 intestato alla Regione Emilia Romagna (Presidente della giunta regionale – Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna) oppure un bonifico bancario sul conto intestato sempre alla Regione Emilia Romagna presso Unicredit banca Spa (Iban IT42I0200802450000003010203) oppure ancora un versamento diretto presso tutte le Agenzie Unicredit sul conto di Tesoreria 1 abbinato al codice finale 3182. Tra le tante inziative di raccolta fondi per i terremotati c'è anche "Un aiuto subito"di Corriere della Sera e Tg La7. I versamenti vanno effettuati al conto corrente IT73L0306905061 100000000671 presso Banca Intesa Sanpaolo, viale Lina Cavalieri, 236 - 00139 Roma.


guardate sotto  forse capirete meglio cos'è succeso in quei posti, e qui per fortuna era no terreni agricoli

altre possibilità ai link sotto
http://www.comitesspagna.info/primo-piano/come-inviare-donazioni-per-i-terremotati-dellemilia-romagna/

 **************************************************************************************
link / info dai quotidiani
http://www.leggo.it/news/cronaca/terremoto_al_nord_12_morti_altre_tre_scosse_di_magnitudo_5_diretta_foto_video/notizie/181496.shtml
http://www.corriere.it/cronache/12_maggio_29/terremoto-scossa-nord-italia_0a299d18-a95d-11e1-a673-99a9606f0957.shtml
http://www.repubblica.it/cronaca/2012/05/29/dirette/terremoto_forte_scossa_a_nord-36119987/?ref=HREA-1
http://video.repubblica.it/cronaca/nord-italia-la-terra-trema-ancora-la-diretta/96691/95073
http://www.leggo.it/news/cronaca/terremoto_altre_38_scosse_17_morti_rincara_la_benzina_forse_liva_foto_video/notizie/181727.shtml
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
QUALCHE INFO IN PIU'

http://it.notizie.yahoo.com/foto/terremoto-emilia-infografiche-slideshow/sono-3-milioni-gli-italiani-che-vivono-in-zone-considerate-ad-alto-rischio-sismico-e-21-milioni-photo-1338302729.html
lista etc dei terremoti avvenuti in tempo reale
http://meteoterremoti.altervista.org/
http://cnt.rm.ingv.it/
http://www.ingv.it/
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
la scala richter  comprensiva di altri dati quali frequenza etc presa da wikipedia





Sisma tra valori della scala, effetti del terremoto, energia TNT equivalente [3]

MagnitudoDescrizioneEffetti del terremotoFrequenzaTNT equivalente
Meno di 2.0MicroMicro terremoti, non avvertiti.[4]Circa 8000 al giorno<1 tonnellata
2.0–2.9Molto leggeroGeneralmente non avvertito, ma registrato dai sismografiCirca 1000 al giornotra 1 e 31,6 tonnellate
3.0–3.9Spesso avvertito, ma generalmente non causa danni49000 all'annotra 31,6 e 1000 tonnellate
4.0–4.9LeggeroOscillazioni evidenti per gli oggetti interni; i danni strutturali agli edifici sono rari.6200 all'annotra 1000 e 31.600 tonnellate
5.0–5.9ModeratoPuò causare gravi danni strutturali agli edifici costruiti male in zone circoscritte. Danni minori agli edifici costruiti con moderni criteri antisismici.800 all'annotra 31.600 e 1 milione di tonnellate
6.0–6.9FortePuò avere un raggio di azione di 160 kilometri dove può essere distruttivo se la zona è densamente popolata.120 all'annotra 1 e 31,6 milioni di tonnellate
7.0–7.9Molto fortePuò causare gravi danni su zone estese.18 all'annotra 31,6 milioni e 1 miliardo di tonnellate
8.0–8.9FortissimoPuò causare fortissimi danni in un raggio di azione di parecchie centinaia di chilometri1 all'annotra 1 e 31,6 miliardi di tonnellate
9.0–9.9Può causare devastazioni in un raggio di azione di parecchie migliaia di chilometri1 ogni 20 annitra 31,6 e 1000 miliardi di tonnellate
10.0+EnormeDevastazione totale; il raggio di azione può essere molto esteso.Estremamente raro (mai registrato)> 1000 miliardi di tonnellate

http://it.wikipedia.org/wiki/Scala_Richter

HIT PARADE TRASH ****  HIT PARADE TRASH ****  HIT PARADE TRASH ****  HIT PARADE TRASH ****  


la classifica delle canzoni che alla radio passeranno poco o niente il perché non è dato a saperlo
rubrica a cura di I.O.


1 ) stefania orlando - frappè

2 - giuliano ferrara - rap

3 - Checco Zalone - la cacada

4 - le nonnette russe - Buranovskiye Babushki

al quinto posto ben 2 canzoni
5 - Dario margelli - buongiorno fino a quando servo

5 - Romano & Sapienza DJ feat Rodriguez - tacatà

6 - rossano rubicondi e il divino OTELMA - baia do sol

7 - jerry cala - operazione vacanza

8 - piccolo Lucio - coca cola e patatine



9 - la piccola Anna - Giggino o bell



continua ..........

lunedì 28 maggio 2012

news dal mondo del POP

BEYONCE si mette il costume per andare al mare ma poi gli ricordano che deve fare un concerto allora ci va così com'è e gia che c'è fa un omaggio a whitney intepolato con halo

k. minogue  è una timebomb

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
j, Lopez e Rhianna live american idol


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
lady gaga simpson song

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

domenica 27 maggio 2012

POLITICA.   PARAPOLITICA O ANTIPOLITICA SCEGLIETE  VOI

MONTI e le speranze dei giovani


che tecnico !!!! se sapesse almeno cosa dire e fare per davvero sarebbe perfetto ( per far cosa però è ancora da capire )
http://petrolio.blogosfere.it/2012/05/paolo-barnard-criminale-a-monti-ma-anche-molto-altro.html
l'anti MONTI e le sue accuse in diretta tv


MONTI senza che gli sia chiesto difende chi secondo lui ha realmente bisogno

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
rappresentanti della " vecchia " politica danno il buon esempio


e ti pareva !!!
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
LE 10 REGOLE PER IL CONTROLLO SOCIALE di Noam Chomsky

L’elemento principale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel distogliere l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche.

1 – La strategia della distrazione. L’elemento principale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel distogliere l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche utilizzando la tecnica del diluvio o dell’inondazione di distrazioni continue e di informazioni insignificanti.
La strategia della distrazione è anche indispensabile per evitare l’interesse del pubblico verso le conoscenze essenziali nel campo della scienza, dell’economia, della psicologia, della neurobiologia e della cibernetica. “Sviare l’attenzione del pubblico dai veri problemi sociali, tenerla imprigionata da temi senza vera importanza. Tenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza dargli tempo per pensare, sempre di ritorno verso la fattoria come gli altri animali (citato nel testo “Armi silenziose per guerre tranquille”).

2 – Creare il problema e poi offrire la soluzione. Questo metodo è anche chiamato “problema – reazione – soluzione”. Si crea un problema, una “situazione” che produrrà una determinata reazione nel pubblico in modo che sia questa la ragione delle misure che si desiderano far accettare. Ad esempio: lasciare che dilaghi o si intensifichi la violenza urbana, oppure organizzare attentati sanguinosi per fare in modo che sia il pubblico a pretendere le leggi sulla sicurezza e le politiche a discapito delle libertà. Oppure: creare una crisi economica per far accettare come male necessario la diminuzione dei diritti sociali e lo smantellamento dei servizi pubblici.

3 – La strategia della gradualità. Per far accettare una misura inaccettabile, basta applicarla gradualmente, col contagocce, per un po’ di anni consecutivi. Questo è il modo in cui condizioni socioeconomiche radicalmente nuove (neoliberismo) furono imposte negli anni ‘80 e ‘90: uno Stato al minimo, privatizzazioni, precarietà, flessibilità, disoccupazione di massa, salari che non garantivano più redditi dignitosi, tanti cambiamenti che avrebbero provocato una rivoluzione se fossero stati applicati in una sola volta.

4 – La strategia del differire. Un altro modo per far accettare una decisione impopolare è quella di presentarla come “dolorosa e necessaria” guadagnando in quel momento il consenso della gente per un’applicazione futura. E’ più facile accettare un sacrificio futuro di quello immediato. Per prima cosa, perché lo sforzo non deve essere fatto immediatamente. Secondo, perché la gente, la massa, ha sempre la tendenza a sperare ingenuamente che “tutto andrà meglio domani” e che il sacrificio richiesto potrebbe essere evitato. In questo modo si dà più tempo alla gente di abituarsi all’idea del cambiamento e di accettarlo con rassegnazione quando arriverà il momento.

5 – Rivolgersi alla gente come a dei bambini. La maggior parte della pubblicità diretta al grande pubblico usa discorsi, argomenti, personaggi e una intonazione particolarmente infantile, spesso con voce flebile, come se lo spettatore fosse una creatura di pochi anni o un deficiente. Quanto più si cerca di ingannare lo spettatore, tanto più si tende ad usare un tono infantile. Perché? “Se qualcuno si rivolge ad una persona come se questa avesse 12 anni o meno, allora, a causa della suggestionabilità, questa probabilmente tenderà ad una risposta o ad una reazione priva di senso critico come quella di una persona di 12 anni o meno (vedi “Armi silenziose per guerre tranquille”).

6 – Usare l’aspetto emozionale molto più della riflessione. Sfruttare l’emotività è una tecnica classica per provocare un corto circuito dell’analisi razionale e, infine, del senso critico dell’individuo. Inoltre, l’uso del tono emotivo permette di aprire la porta verso l’inconscio per impiantare o iniettare idee, desideri, paure e timori, compulsioni, o per indurre comportamenti…

7 – Mantenere la gente nell’ignoranza e nella mediocrità. Far si che la gente sia incapace di comprendere le tecniche ed i metodi usati per il suo controllo e la sua schiavitù. “La qualità dell’educazione data alle classi sociali inferiori deve essere la più povera e mediocre possibile, in modo che la distanza creata dall’ignoranza tra le classi inferiori e le classi superiori sia e rimanga impossibile da colmare da parte delle inferiori” (vedi “Armi silenziose per guerre tranquille”).

8 – Stimolare il pubblico ad essere favorevole alla mediocrità. Spingere il pubblico a ritenere che sia di moda essere stupidi, volgari e ignoranti…

9 – Rafforzare il senso di colpa. Far credere all’individuo di essere esclusivamente lui il responsabile della proprie disgrazie a causa di insufficiente intelligenza, capacità o sforzo. In tal modo, anziché ribellarsi contro il sistema economico, l’individuo si auto svaluta e si sente in colpa, cosa che crea a sua volta uno stato di repressione di cui uno degli effetti è l’inibizione ad agire. E senza azione non c’è rivoluzione!

10 – Conoscere la gente meglio di quanto essa si conosca. Negli ultimi 50 anni, i rapidi progressi della scienza hanno creato un crescente divario tra le conoscenze della gente e quelle di cui dispongono e che utilizzano le élites dominanti. Grazie alla biologia, alla neurobiologia e alla psicologia applicata, il “sistema” ha potuto fruire di una conoscenza avanzata dell’essere umano, sia fisicamente che psichicamente. Il sistema è riuscito a conoscere l’individuo comune molto meglio di quanto egli conosca sé stesso. Ciò comporta che, nella maggior parte dei casi, il sistema esercita un più ampio controllo ed un maggior potere sulla gente, ben maggiore di quello che la gente esercita su sé stessa.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
ECCO COME LA POLITICA  RISOLVE I PROBLEMI .....

Legge shock del Ministro Clini: "si ai rifiuti speciali dentro al cemento"


Altro che ecomafie: il Ministro Clini presenta una legge che autorizza l'uso di rifiuti speciali per produrre cemento. Che finisce poi in case e scuole.
Noi ci facevamo su le battutine, riferendo quelli che consideravamo casi estremi e roba da ecomafie.

Come nel post di qualche giorno fa su Crisis, ad esempio, dove raccontavo di una casa a Treviso costruita con cemento misto a rifiuti tossici (e per questo demolita). "I termovalorizzatori siamo noi", ho detto mille volte a mò di boutade.
Ebbene, l'idea evidentemente deve essere piaciuta. Uno spunto davvero geniale per il business, ha pensato il ministro Clini, che presenta ora una legge che consente di usare rifiuti nei cementifici.
Racconta Ecoblog:
Il ministro dell'Ambiente Corrado Clini annuncia attraverso il sito del dicastero che presiede, che:
Vareremo entro fine mese un decreto che prevede l'impiego di combustibili solidi secondari nei processi industriali, in particolare nel settore del cemento, che aiuterà anche molte regioni ad uscire dallo stato di emergenza.
Come recuperare affari? Usando la monnezza e bruciandola nei cementifici, così non si deposita nelle discariche e non si costruiscono nuovi inceneritori. Però i cementifici sono noti per non essere oasi di tutela ambientale. Il punto però è un altro: che diavolo si brucerà sotto la voce CSS? la paura è che nei forni ci finiscano quelle famose ecoballe stipate in ogni dove in Campania.
Tutto ciò è assolutamente surreale. Si legalizza una pratica che finora era appannaggio della malavita organizzata, il riciclaggio di rifiuti speciali nei cementifici. Avremo rifiuti speciali nascosti praticamente ovunque, e senza possibilità di difenderci. Unico lato positivo di questa legge? Si toglie business alla mafia. Facendogli diretta concorrenza.

FONTE: http://petrolio.blogosfere.it/2012/04/legge-clini-ok-ai-rifiuti-speciali-nel-cemento.html
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
intanto in Toscana ......


Arrestate in tutta la Toscana 18 persone di etnia rom e sinti. Recuperati preziosi per oltre centomila euro. L’operazione condotta dalla questura di Pistoia

Così vedono gli zingari il nostro paese. Telefonando all’estero, gli arrestati avrebbero invitato parenti e conoscenti  a raggiungerli nel nostro Paese perché “qui girano i soldi” e perché “tutti rubano”.  Anche per gli uomini della mobile di Pistoia che hanno messo a segno l’operazione, lo stupore è stato grande: udire direttamente quanto sia alto il livello di impunità percepito da certe popolazioni, che a quanto pare, qui si possono permettere qualsiasi tipo di scorribanda.
Perché questo è nei fatti: in Italia non c’è alcuna certezza della pena. I tempi della giustizia, notoriamente lunghissimi, offrono un regime di semi impunità per tutti. Durante l’operazione sono stati recuperati preziosi per migliaia e migliaia di euro. Sono stati ritrovati circa 1,4 chilogrammi di oro (costituito da 82 orologi da taschino e 400 monili) e centinaia di piccole pietre preziose.  La cultura familiare del furto è ciò che è emerso in questa vicenda visto che, per la Polizia, «intere famiglie erano dedite sistematicamente alla realizzazione di furti. Sin dal mattino iniziava la ricerca degli obiettivi da colpire e spesso all’azione partecipavano marito, moglie e figli».
Morale: mentre i nostri ragazzi sorpresi con una pianta di maria sono ancora in galera, i 18 rom saranno presto  scarcerati in attesa di giudizio e con obbligo di… firma !

http://www.nocensura.com/2012/05/intercettazione-choc-agli-zingari.html
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
DISCORSI A BISCHERO .... rubrica a cura di ErTrucido

.... INTANTO LA " VECCHIA VOLPE " VORREBBE TORNARE E TENTA IL COLPO GOBBO



http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/05/25/proposta-berlusconi-alfano-elezione-diretta-capo-dello-stato/241523/
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/articoli/1047260/pdl-berlusconi-chiede-il-presidenzialismo%3Cbr%3Evia-dal-governo-per-fare-le-riforme.shtml

ora la domanda era ed è ancora di più " ma non aveva detto proprio il caveliere " largo ai giovani ?? " e allora perchè non si toglie di torno?  !.

 mica per lui come persona o per altri della stessa età.. ma proprio per quanto affermato a più voci e da varie personalità di svariati  partiti, anche in questo non sarebbe ora di far seguire alle parole i fatti ?
qualcuno prima o poi si deve decidere a fare il primo passo, a dare il buon esempio e a togliersi dai posti di potere diventati col tempo ( a tutti " loro  " ) tanto cari o no ?.
e che diammine un po di coraggio no?, tanto al limite e se non bastassero più i soldi ( ma per i primi tempi non ci dovrebbero essere problemi vista la lauta liquidazione ) basterebbe tornare a lavorare ed un politico anche dismesso dal suo incarico con tutti gli intrallazzi che di sicuro ha saputo creare intorno a se di sicuro non andrà fare un lavoro di fatica , che so il muratore , l' operaio in catena di montaggio, il saldatore.... ,  di sicuro qualcuno lo sistemerà tra i colletti bianchi magari anche tra quelli che alla fine fanno solo figura pur non servendo a niente se non a far numero quando occorre..

........ e poi, tra l'altro e al' ultim'ora, ma chi se ne frega ?... forse che quando un artigiano , un' attività privata , un piccolo esercente, un libero professionista viene licenziato o rimane senza lavoro e chiude l'attività qualcuno interviene in suo sostegno ?, lo aiuta ? ... CUCU' , se non si da da fare da sé può schiantare, lo stato scompare anzi se può lo affossa ancor di più e i politici non solo non si pongono il problema ma lo trasformano in percentuale da sempre esistita nel mondo moderno ...................

eppoi è l' ora di finirla con le false promesse e i facili  proclami secondo molti è ora di finirla con questi politici con questa classe politica " tutta ", forse tra loro ce ne sarà anche qualcuno buono ma per esserlo dovrebbe avere la forza di rinnegare i suoi maestri e allontanarsene, dire basta alla politica di ieri e di "stamani " per sposare in pieno la politica " vera "  quella " ALTA " fatta per servire il cittadino e non per vezzeggiarlo o fregarlo.

basta ai politici servi del potere
basta ai falsi imbonitori
basta ai politici " per soldi )
basta ai politici dalle lunghe mani
basta ai politici " da una vita "

e partire con un rinnovamento vero , nuova gente onesta,  magari inesperta ma proprio per questo attenta a non sbagliare e pronti ad ascoltare le ragione di tutti e non il tornaconto di pochi.
aggiungendo a questo l' impossibilità di restare in politica , a qualsiasi livello, per più di uno,  massimo 2 ( e solo in casi di comprovata e assoluti  risultati positivi ed  bravura/onestà/capacità/etc-etc  del lavoro svolto )  mandati con conseguente ritorno del politico, ormai  forse diventato " di mestiere "  al mondo vero, dove i discorsi van seguiti da fatti veri e propri che sennò non si mangia ......
inoltre ad ogni semestre ( se non prima ed il meglio sarebbe giorno per giorno ) va fatta una verifica su tutta la politica , movimenti di denari. appalti, servizi vari etc e alla minima " stranezza "  aperti fascicoli e inchieste tese a trovare le risposte necessarie dopo le quali e se necessario eliminare le persone o i problemi nati senza distinzione di sorta

INOLTRE

" questi " vanno controllati come i ladri e di più perché ogni volta che rubano non rubano ad una o più persone e basta , rubano a tutti noi, ed è facendo così che ci hanno rovinato tutti ..  ( salvo i ricchi e potenti che si son salvati non perché eran belli lindi o innocenti ma perché  facevano , e fanno ancora, parte del tutto )    ....

cronaca spicciola SPECIAL !!!!

CRONACA SPICCIOLA ......  CRONACA SPICCIOLA ......  CRONACA SPICCIOLA ......  CRONACA SPICCIOLA ......

rubrica a cura di A.S.S.M.
**************************************************************************************

speciale news provenienti dai luoghi più disparati del pianeta chiamato TERRA

GIAPPONE

in GIAPPONE si sa sono abituati a comportarsi sempre come l 'etichetta richiede, quindi se c'e' da fare la fila al semaforo si fa la fila al semaforo, se il sole ci abbaglia e bisogna proteggersi gli occhi con degli occhiali da sole si indossa un paio di occhiali da sole e così via , poco importa se in certi casi si rasenta il ridicolo, l' importante è comportarsi come sempre incuranti del pensiero della gente
è questo il caso di stò tizio che malgrado la pioggia torrenziale abbia allagata i dintorni per almeno 1 metro , un metro e mezzo non rinuncia ad aprire l' ombrello proteggendosi così dall' acqua piovana che altrimenti rischierebbe di bagnarlo in maniera preoccupante


c'è da aggiungere che il tizio pur se meticoloso,diligente e ligio alla forma purtroppo non aveva previsto che magari ogni tanto per le vie, marciapiedi, viottoli etc si possono incontrare degli ostacoli su cui   succeda di inciampare ( specialmente se occultati da altre cose che non le lasciano nemmeno intravedere ad esempio dell' acqua piovana mista a fango ) è proprio contro uno di questi che qualche metro dopo e a distanza di solo pochi secondi dalla foto in cui è raffigurato il soggetto della foto è andato a inciampare per poi cadere e scomparire nel' acqua da cui nessuno l'ha più visto riaffiorare, ora nel luogo è rimasto un ombrello bianco che galleggia sconsolato in attesa del suo padrone o in sua perdurante assenza di qualcuno che abbia la stessa predisposizione nel rispettare comportamenti e forme d' agire
**************************************************************************************************

ARKANSAS

dopo richieste durate anni e anni lo stato statunitense chiamato ARKANSAS ha deciso di accontentare quella parte di cittadini che gli richiedevano e a gran voce ( alcuni addirittura urlando e minacciando con male parole ) una particolare tipo di asta ( o barra etc ) sulla quale aggrapparsi nei vari mezzi pubblici, tale asta doveva avere delle misure ben definite difatti, per quanto riguarda la sua circonferenza, le sue misure non dovevano superare un ben precisa soglia dato che superandola
ne avrebbero inefficiato l 'utilizzo almeno per quanto riguardo quello inizialmente pensato.
difatti a tale asta i passeggeri ci si sarebbero aggrappati non come al solito usando le mani ma bensì usando le chiappe del sedere

come potete vedere benissimo dalla foto sotto il suo utilizzo, se rispettate le misure standard, è facilissimo e alla portata di tutti basta allargare le chiappe e poi richiuderle magari stringendo un pò ( sempre che  occorra )

la barra " appendiculo " ,com'è stata subito volgarmente chiamata dai maleducati, comporta però dei problemi logistici  in quanto ne occorre una per ogni passeggero , per questo è stato previsto un' apposito spazio pensato solo per i passeggeri che vogliono adoperarla che per legge non può superare il 30 % del mezzo di locomozione qualsiasi sia la sua natura e destinazione finale

 come benefit la speciale asta ha dalla sua che lascia interamente libere le mani per cui una persona una volta " agganciate "  le chiappe all' asta può permettersi di usare entrambe le mani senza problemi di sorta
*************************************************************************************************
ZAMBIA

lo ZAMBIA si sà è uno dei paesi più poveri al mondo .il tasso di povertà supera l' 86%. la mortalità infantile è a livelli disarmanti, le speranze di vita molto scarse, nonostante questo anche un paese così povero s'è buttato nella ricerca biomedica di ultimissima generazione affrontandola però con metodi del tutto inediti , mentre in altre parti del mondo difatti i mezzi usati sono d'altissima ingegneria e costosissimi in ZAmbia hanno optato per qualcosa di meno costoso e seppur alquanto " terra terra " almeno visivamente  soddisfacente anche se non molto ( in realtà molto poco )

ne è un chiaro esempio il metodo adottato dal povero paese nel cercar di ridare una mano vera ad un povero essere rimastone senza;  per farlo hanno usato una carota fatta crescere appositamente a forma di mano ( nulla però vieta di usare altri vegetali quali patate etc )  e posizionata sul braccio a cui la mano stessa è mancante con un apposita interfaccia in cartone pressato e legaci vegetali.

la " manocarota " anche se non può fare quasi nulla di quanto una vera mano riesce a fare ha dalla sua il fatto che  in caso di bisogno può trasformarsi in cibo da mangiarsi anche subito e così com'è, inoltre può essere sostituita con una similare con bassi costi, nulla vieta di dotarsi di un 'intera serie di " manocarota " adatte alle più svariate funzioni e nemmeno di mani similari fatte con tuberi o altri vegetali

per ora le " manocarota " non sono state omologate da servizio sanitario nazionale della ZAmbia in quanto tutte quelle distribuite in prova son state mangiate dai loro possessori entro le prime ore di dotazione,
la ZAmbia fà sapere però di aver fatto progressi col progetto  " manocarota"  essendo riuscita ad inserire geneticamente al suo interno dei minuscoli tuberi che sono andati a formare quello che in una vera mano son le le unghie , inoltre tramite un sistema di fili e tiranti ora la " manocarota " e direzionabile quasi a 360 gradi oltre che poter essere messa e levata in 2 semplici mosse entrambe coperte da segreto militare.

*****************************************************************************************
ATTENZIONE !!!!!   ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!  ATTENZIONE !!!!!
la canzone che sentite proviene dal player sotto se volete interromperla cliccate il tasto stop sul player stesso sennò aspettate che venga eseguita un unica volta dopo di che si stoppera da sè ( questo ogni volta che viene aperta l' intera pagina web dove questo post si trova  oppure  questo singolo post stesso medesimo )

steely dan - do it again