venerdì 7 settembre 2012

OLD NEWS

OLD NEWS - LE NOTIZIE VECCHIE  ---- OLD NEWS ------LE NOTIZIE VECCHIE

in questa rubrichetta appariranno solamente notizie varie ( e quant'altro )  vecchie come minimo di un anno, cosicché puo succedere che qualcuna di esse sia stranota o anche solo letta di " scappatoia " , può essere anche che la notizia  non sia conosciuta tanto da sembrare inedita,  in ogni caso è garantito sia una notizia vecchia e sicuramente non recente
a cura di I.O.
************************************************************************************************
donna invecchia di 50 anni in poco tempo e per questo gli fa male la testa e gli " girano " un tantinello





Nguyen Thi Phuong ha 26 anni, ma sembra una settantenne. La notizia, del Agosto 2011, è rimbalzata nuovamente in rete in queste ore. Secondo la donna, la causa è stata una reazione allergica ai frutti di mare. La triste storia della giovane comincia nel 2008, quando, la sua bellezza giovanile ha cominciato a svanire nel corso di poche settimane. La sua pelle ha cominciato a diventare rugosa su tutto il viso e il corpo.

I medici sostengono che si tratti di lipodistrofia, una "manifestazione clinica caratterizzata da un anormale o degenerativa condizione del tessuto adiposo che si può manifestare come ridistribuzione dei lipidi nel corpo, avendo di fatto in alcune parti una mancanza e in altre un eccesso dei grassi". Pare non esista alcuna cura per chi è affetto da lipodistrofia.

La donna continua a sostenere che si tratti di una reazione allergica ai frutti di mare mangiati nel 2008: "Avevo molto prurito su tutto il corpo e non riuscivo a dormire". La donna ha raccontato di aver preso delle medicine in una farmacia locale invece di andare in ospedale, perché lei e suo marito, ora trentatreenne, erano troppo poveri per pagare le cure. "Poi sono passata alla medicina tradizionale e il prurito è sparito, ma la mia pelle ha cominciato a incurvarsi e a piegarsi".



********************************************************************************************************
avvistato l' ultimo dei sette nani ( ma c'è chi dice che eran di più )

l' ultimo dei sette nani girottola per il mondo forse in cerca di Biancaneve, non sembra esser uno di quelli conosciuti e almeno a sentire quello che dicono quelli che lo hanno incontrato/intravisto è un tantino arrabbiatello

********************************************************************************************************
promessa di politico?= bugia assicurata! ... o  no? 

prima di dare la risposta pensateci bene o leggete  qualche vecchio articolo come , ad esempio quello sotto pubblicato in originale tempo fa  da Repubblica

Tremonti: "Abbasseremo le tasse" . e sulla crisi: "Può aggravarsi"

ROMA - Le tasse caleranno entro questa legislatura. Lo dice il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, durante l'audizione alla Camera sulla Finanziaria. Nel corso della quale esprime anche la sua preoccupazione per la crisi finanziaria internazionale: "Può aggravarsi, nel mondo e in Italia", dichiara.

Giù le tasse. "In 120 giorni - sostiene il ministro - abbiamo detassato due cespiti fondamentali, la casa e il lavoro. Faremo la riduzione fiscale in funzione dell'economia e dell'andamento dei conti pubblici. Dovrà anche essere valutato il dividendo che si produrrà con l'introduzione del federalismo fiscale. E avverrà, come indicato dal programma, sull'arco di una legislatura che dura cinque anni".

Lotta all'evasione. Tremonti spiega che, per essere efficace, deve esserci "un terzo pilastro, rappresentato dai Comuni". Questo perché l'economia italiana è fatta da milioni di partite Iva, distribuite su oltre 8.000 comuni. Non è vero, aggiunge ancora, che col governo Berlusconi vince "il partito degli evasori". Più che "i meccanismi dell'annuncio", continua, "funzionano i meccanismi amministrativi e la riforma della riscossione" portata avanti dal governo Prodi "è stata fondamentale". Attenzione però, avverte, a non essere troppo repressivi: "Lo Stato se diventa odioso non è più credibile. Lo è se chiede cose giuste; se chiede di più passa dalla parte del torto".

La Finanziaria. Sarà presentata nei prossimi giorni, confermerà le misure contenute nel decreto legge 112, che, di fatto, ha anticipato la manovra. Ma, puntualizza Tremonti, "il contesto internazionale impedisce di fare valutazioni diverse da quelle effettuate". Quanto al federalismo fiscale, sarà "definito nel collegato alla Finanziaria".
(17 settembre 2008)