lunedì 17 settembre 2012

il ritorno dei MARILLION


è uscito il nuovo dei MARILLION - Sounds That Can’t Be Made

MARILLION un nome che riporta indietro negli anni quando grazie a loro gli orfani dei progressive e sopratutto dei GENESIS prima maniera riebbero la musica da loro tanto amata ;. chi li ha conosciuti al tempo ricorda bene i primi 3 loro capolavori con FISH alla voce . poi qualcosa cambio anche in loro, FISH se ne andò e il nuovo cantante seppur bravo e volenteroso non aveva lo stesso Charisma , nonostante questo i MArillion continuarono a sfornare buoni album  poi anche loro caderono nella ripetitività, nel banale , nel già sentito ...
ora dice che con questo album gli sia ritornata la vena e che l'album pur non essendo ai livelli dei primi mitici lavori merita di essere acquistato , questo viene detto da amanti del genere e quindi qualcosa di vero ci deve essere ... e allora? direte. bhé, e allora se avete amato i Marillion questo è il momento di riscoprirli , certo FISH non c'è più e la loro musica è cambiata nel tempo ma se la vena è buona allora anche la musica dei MARILLION non puo essere da meno quindi andate e acquistate  ( mafari prima sentite qualche brano su youtube che è gratis )
p.s.
per gli amanti della musica commerciale un consiglio " tenersi lontano "




tra l'altro l'albun contiene almeno 3 pezzi dalla durata di oltre 10 minuti il che da solo non direbbe niente ma trattandosi dei Marillion lascierebbe presagire dell' ottimo materiale
sotto la preview in bassa risoluzione audio di GAZA il brano di quasi 17  minuti che apre l'album


per una recensione obbiettiva 
http://agesofrock.wordpress.com/2012/09/16/marillion-sounds-that-cant-be-made-2012/