giovedì 2 agosto 2012

GINO SANTERCOLE  un ragazzo della via GLUCK

AUTORE DI FAMOSISSIME CANZONI, ATTORE E MUSICISTA  e pure nipote di Celentano ( Adriano )

GINO SANTERCOLE in arte Gino Santercole è un ragazzo della via GLUCK come suo zio CELENTANo solo che lui all'epoca ci rimase mentre Adriano, per  forze di causa maggiore, fu costretto ad andarsene, fisicaccio da sportivo il GINO cresce così tra quei i prati e quella  natura che Celentano ha immortalato nella sua celebre canzone " il ragazzo della via Gluck " , da principio la sua massima aspirazione era giocare  a BASEBALL o sennò diventare miliardario tra le 2 non ne realizzò una diventò invece chitarrista e compositore di canzoni grazie all' interessamento e spronamento del " molleggiato " di lui molto amico e quasi coetaneo oltre che zio sui generis ( tra i 2 non ci sono neanche 2 anni di differenza ) che lo incitò a suonare la chitarra e cantare ( Adriano prima di ciò gli aveva anche trovato lavoro come orologiaio presso un fratello del suo stesso datore di lavoro dell' epoca ) così all' ombra del celebre zio, che se pur agli inizi stava rapidamente conquistando i primi posti della ribalta musicale Italiana, il GIno mosse i suoi primi passi e si convinse che la musica poteva essere il mestiere della sua vita, dapprima suonava e basta ma poi inizio a comporre canzoni e che canzoni!! , alcune le cantò Celentano ed ancora oggi sono suoi cavalli di battaglia tra tutte " una carezza in un pugno " e " svalutation "  il SANTERCOLE era uno del clan e visse fino alla fine quel magnifico momento di aggregazione tra giovani artisti che il clan era poi, come sempre accade , successe qualcosa ed il clan dopo l'abbandono di Don Bachy si sciolse . lui pero continuo a frequentare l' Adriano nazionale d'altronde era suo zio!!, comunque fi in quel periodo entrò a far parte dei ribelli mitico gruppo dell'epoca e anche lì si divertì, intanto fu notato dal cinema ( anche qui grazie allo zio ) e girò anche dei film e sceneggiati tv.

la sua parabola inizio a calare quando si trasferi a ROMA e un po perse i contatti,è a ROMA dove s'era trasferito proprio dopo essersi sposato  che il suo matrimonio fallì , a causa di ciò per un periodo quel gran combattente e compagnone del GINO perse la sua grande vitalità entrando in un periodo un po triste più che altro dal punto di vista mentale.. ma GINO è uno che nel sangue ha il Rock e uno col rock dentro non può essere schiacciato dai fatti della vita . così si riprende e si si rinnova. trovata una nuova compagna ritorna se stesso e a testa alta continua la sua vita, stavolta lontano dallo zio ( non sempre )  GINONE è un grande perché ha dei valori grandi quali l'amicizia , l' amore per la vita e l'altrui gente etc etc da anni s'è rappacificato con lo zio ADRIANO che poi non si sa neanche se avessero mai litigato .......
sotto un po di video delle sue canzoni

materiale YOUTUBE



http://it.wikipedia.org/wiki/Gino_Santercole
http://www.vignaclarablog.it/2011032214028/gino-santercole-una-vita-tra-musica-e-cinema/
http://www.ilcofanettomagico.it/2011/02/08/intervista-a-gino-santercole-la-fortuna-e-la-sfortuna-di-essere-nipote-di-adriano-celentano/
https://www.facebook.com/pages/gino-santercole/174433402612478
http://davinotti.com/index.php?option=com_content&task=view&id=352&Itemid=79
http://www.intervisteromane.net/interviste%20pronte%202/gino_santercole.htm
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
YUPPI DU ?