venerdì 6 aprile 2012

E CHI SE NE FREGA?

rubrica di gossip e notizie varie di cui faremmo volentieri a meno, notizie che riguardano il privato delle persone e la loro stretta cerchia e di cui non si capisce il perché o il come mai vengano divulgate a tutti
a cura di a.s.s.m.
*******************************************************************


le scuse di Sara Tommasi

la tipa prima lascia il Marra da un giorno all'altro come un fesso qualunque e nel mezzo di una festa poi ci ripensa e  gli chiede scusa ma tramite un video sul web che dal vivo non ne aveva nè voglia ne tempo   ....


le ultime notizie dicono che, pare, ci abbia ulteriormente ripensata ed ora ri-ami un conte ma che però al contempo gli manca anche ..........

...... si ma a noi che ce ne frega ? ma vediamo 'sto video e capiamone di più di 'sta tipa

    
mhhhh!!!! capito mi hai ?
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
HUgh GRant non ha più voglia di recitare

" si può dire che ho finito. Di tanto in tanto ci sarà qualcosa che stuzzicherà la mia fantasia. Altrimenti sono a posto. Non ho una gran voglia di recitare. Non lavoro molto, ma ci sono alcuni aspetti che mi piacciono. Mi piace il cameratismo che si crea con le persone con le quali lavoro. Ma mettersi di fronte ad una cinepresa, no, quello non mi piace. "


lo ha ammesso lo stesso attore che poi ha aggiunto " ora andatevene che non ho voglia neanche di parlare ed è gia assai che oggi mi sono alzato "

pare che l' attore abbia chiesto il sussidio di disoccupazione perenne o in alternativa una pensione anticipata  affermando un " me la dovete dare che senno senza lavoro che mangio ? "
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Beyonce va in vacanza quando gli pare e per dimostrarlo posta un video in rete

   

la cantante pare che abbia commentato  così il tutto " con tutti i soldi che ho posso fare quel che mi pare e piace, mi dispiace per tutti quelli che non se lo possono permettere che credete?, penso spesso a loro e per dimostrarlo gli posto 'stò video dove gli faccio vedere come starebbero bene se avessero i miei soldi, li amo tutti e li ringrazio oltremodo , li incito a continuare a comprare i miei dischi anche se magari non gli piacciono così facendo potro postare loro altri video in cui me la spasso e spendo e spando senza ritegno quindi DAI DAI FORZA!!, non mollatemi"
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sabrina Ferilli ce l' ha con lo stato Italiano che gli fa pagà le tasse




l' attrice dice che è ora di finirla di fa pagà le tasse sempre ai ricchi , lei ora paga più del 60 % e questo è ingiusto e gli fa venire il desiderio di andarsene dall' Italia per sistemarsi in un paese meno " ladro " 
aggiunge anche che è logico che i più a pagare alla fine devono essere i poveri semplicemente perché se rapportati ai ricchi sono parecchi di più e non per altro. 
peccato che la Sabrina abbia dimenticato che gli operai siano anche loro già salassati all' origine e che sicuramente non passano permettersi di fare " la sua vita " anche se per ora non arrivano ad essere tassati al 60 % ( che poi contando tutto bisogna vedè )


vada pure all' estero la Sabrina ma non si dimentichi che i guadagni fatti su suolo ITalico vengon tassati sempre dallo stesso stato e che quindi oltre che ad abitare dovrà anche lavorarci al' estero


comunque finito lo sfogo la Ferilli tanto per rimedia dù lirette se fa fà dù foto in lingerie che bontà sua interessano a tanta gente 


" a pensare che i guadagni tanto sudati per fà ste dù foto per il 60 % vanno allo stato mi viè voglia di nun farne più" 
questo è quanto minaccia la Ferilli di fare se le tasse ai ricchi non verranno diminuite

poi se ne va a casa che è stanca

c'e' da dire che la Ferilli non ce l' ha coi poveri anzi ogni tanto gli fa pure l' elemosina .

Sabrina  ce l' ha con lo stato in se ed in questo non si discosta dai poveri che compatti hanno lo stesso sentimento verso uno stato che mira non ad avere cittadini ma bensi servi se non schiavi