martedì 20 marzo 2012

FUMETTO L' OSTERIA ULISSE     FUMETTO L' OSTERIA ULISSE     FUMETTO L' OSTERIA ULISSE   
____________________________________________________________________________________
finiamo di postare l' albetto n 175 del fumetto " l'osteria Ulisse " dal titolo " la disfida di Burletta " nel post troverete difatti le ultime 7 pagine
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
istruzioni per una buona lettura da parte di un qualsiasi lettore
- per leggere con tranquillità e senza sforzo una pagina qualsiasi del fumetto clicca,  tenendo cliccato contemporaneamente il tasto delle maiuscole, su ogni immagine onde ingrandirla ; questa si aprirà in un' altra scheda o pagina web clccandoci una seconda volta su l 'immagine s'ingrandira ulteriormente
- sennò leggila così oppure usa una lente d' ingrandimento o altro
- se poi non hai intezione di fare una di queste azioni l' ultimo consiglio è quello di arrangiarti come ti pare
a cura di I.O.
____________________________________________________________________________________
breve riassunto 
Marcopino e Martini si sfidano a chi tra i 2 porta più cartoni di vino dal magazzino all' osteria in un unico viaggio  e senza carrello .... mentre i 2 portano avanti la disfida qualcuno però li spia e segue di nascosto ........ chi sarà ? ma sopratutto chi vincerà la grande disfida ?  seguiamo gli eventi e forse lo sapremo  ( sennò visto che la disfida finisce qui nessuno lo saprà mai)







il numero e stato ripulito dei redazionali quali ad esempio: la posta , giochi , racconti, interviste etc questo perché occupando essi circa 340 pagine avrebbero dilatato i tempi di pubblicazione online per almeno 3 anni 3 anni e mezzo

la versione cartacea originalmente uscita in ben 3 copie ( di cui una stampata talmente male che poteva benissimo essere scambiata per un rifiuto trovato in discarica )    aveva un' inserto gratuito in cui si indagava nel misterioso mondo della carta igienica ( naturalmente prima che essa venisse usata ) .
l' inserto tra le altre cose era formato da circa 750 pagine ognuna delle quali era in realtà un foglio di una delle 750 carte igieniche analizzate nell'inserto.
era data così e per la prima volta al mondo la possibilità al compratore di testare, valutare etc la più ampia varietà di carte igieniche al mondo e anche di verificare di persona quanto scritto nell'inserto

tra le varie carte igieniche inserite vi erano quelle d'acciaio inox garantite per una lunga durata e lavabili anche nella lavastoviglie  , quelle fatte direttamente con la corteccia degli alberi, quelle fatte coi rami e le spine delle rose, quelle a grattugia, quelle di carta vetrata etc.
poi c'era la sezione emergenza dove era inserito del fieno, delle foglie miste a erbaccie, delle zolle d'erba intere, dei cenci ormai da buttare...  insomma c'era un po di tutto ma quella che ci aveva colpito all'epoca era la carta igienica ricavata da carta igienica pluriusata mista a bottino il tutto trattato chimicamente e ritrasformato di nuovo in carta igienica praticamente un ritorno all'origine in tutto e per tutto tranne che nel colore e nel dosaggio che misteriosamente aumentava ad ogni ritrasformazione

per chi voglia ottenere una copia di questo ormai mitico inserto consigliamo di rinunciare da subito anche se magari insistendo e parecchio .....

******************************************************************************************************
continua .....