sabato 4 febbraio 2012



le facce a culo -------------------- aridaglie!!! ---------- le facce a culo -----------------  è nuova ----------------


tagli ai vitalizi la casta si ribella

alla fine son dovuti uscire allo scoperto, alla fine non han potuto nascondersi dietro gli altri  e han trovato la forza e il coraggio per intervenire , non lo avevano trovato quando la faccenda toccava la gente davvero bisognosa, non l'avevano trovato quando il governo toccava i diritti degli operai, dei pensionati, del popolo Italiano , rimanevano nel' ombra , indifferenti ora però non potevano più farlo, quando i colpiti erano loro e solo loro han dovuto intervenire perché si possono tagliare i contributi ai grandi invalidi , si possono fare tagli ai pensionati che non arrivavano già prima a fine mese,. si possono far piangere lacrime e sangue agli Italiani tutti ma non a loro, loro son superiori , loro non possono tagliarsi nulla che sennò come vivono ?

lavorare non è da loro e non lo è tanto di più quanto il lavoro da fare fosse un lavoro di fatica, già a pensare il cosa fare gli causa svenimenti, e perché mai lavorare o solo cercarsi un lavoro poi se tanto lo stato paga per non fare niente ?

 il lavoro, il cercare un lavoro è cosa da cittadino qualsiasi mica per uno di loro, loro son nati per sfruttare, se possibile imbrogliare , succhiare linfa vitale al sistema,

i sacrifici li deve fare il popolo , è sempre stato così ,. il popolo lavora, combatte, suda , muore; è questo i suo ruolo-
 il loro sarebbe quello di gestire lo stato e quindi anche il popolo, possibilmente nel miglior modo possibile e giustamente per ruoli così importanti ci vogliono i giusti stipendi possibilmente i più alti possibili ed  esentasse

per questo han presentato ricorso in 26 ( per ora ) per una ragione di principio,  una questione vitale peccato che per le stesse questioni magari molto più pesanti riguardanti i loro elettori non si siano mossi, peccato che ancora una volta si siano dimostrati per quel che sono

c'e' da sperare solo che gli Italiani li faccino sparire dalle loro liste di preferenza politica anche se poi ,con questo sistema in cui il cittadino non sceglie quasi nulla ,quasi sempre son i meno adatti ad andare ai posti di potere

comunque sia gli ITALIANI compatti dedicano a voi una sola parola ( pubblicabile almeno )

VERGOGNA!!!!

era quelli che hanno presentato ricorso, molti sono stati eletti solo nel primo governo Berlusconi, nel 1994, per un mandato durato solo 252 giorni.


Sono 15 i leghisti, 7 e di Forza Italia e Alleanza nazionale, tre Ulivo e un Rifondazione comunista.
L'udienza per la trattazione delle cause è fissata a mercoledì 18 aprile, ma c'è tempo fino a domani per presentare ricorso.
Daniele Molgora (foto dal sito www.camera.it) Taglio ai vitalizi: ora gli onorevoli fanno ricorso 





Per ora, tra gli ex deputati spiccano questi:
leghisti: Elisabetta Castellazzi (nata a Milano nel 1966), Franca Valenti (Milano, 1959), Roberta Pizzicara (Milano, 1955), Diana Battaggia (Venezia, 1966), Enrico Cavaliere (nato a Venezia nel 1958, deputato sia nella XII che nella XIII), Oreste Rossi (Alessandria, 1964, deputato nell’XI, XII e XIII legislatura), Alberto Bosisio (Lecco, 1953), Francesco Stroili (Venezia, 1954), Edouard Ballaman (Vallenried, 1962), Flavio Bonafini (Brescia, 1953), Fabio Padovan (Conegliano, 1955, deputato nell’XI legislatura), Salvatore Bellomi (Robecco D’Oglio, 1952), Roberto Asquini (Udine, 1964, XII e XII legislatura), Giulio Arrighini (Brescia, 1962, XI e XII legislatura).

 ULIVO Sono stati deputati con l’Ulivo, invece, i ricorrenti: Michele Cappella (XIII legislatura, nato in provincia di Catania nel 1953), Antonio Borrometi (XIII legislatura, nato a Modica nel 1953), Ugo Malagnino (XIII legislatura nato a Manduria nel 1952).


RIFONDAZIONE Da Rifondazione comunista proviene Martino Dorigo (XI e XIII legislatura, nato a Venezia nel 1961).

FORZA ITALIA Erano in Forza Italia Emanuela Cabrini (XII legislatura nata a Piacenza nel 1961) e Paola Martinelli (XII legislatura, nata a Parma nel 1955).

 AN Da An vengono Domenico Basile (XII legislatura, nato a Vibo Valentia nel 1952) e Daniele Franz (XIII e XIV legislatura, nato a Udine nel 1963).
Ecco i nomi dei primi sei ricorrenti che vi invitiamo a diffondere a futura memoria elettorale:





Calogero Mannino (Gruppo Misto)      Alessandro Pagano (Pdl)   Sebastiano Burgaretta (Pdl  Giuseppe Firrarello detto Pino (Pdl)   Salvo Fleres (prima Pdl ora Forza del Sud)  Vladimiro Crisafulli (Pd) di Massimo Malerba

NON VOTATE QUESTI ESSERI!...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
link utili

http://www.leggo.it/news/politica/tagli_ai_vitalizi_i_nomi_dei_deputati_che_fanno_ricorso_15_sono_leghisti/notizie/163199.shtml
http://www.bresciaoggi.it/stories/Home/330011_no_al_taglio_dei_vitalizi_sei_bresciani_fanno_ricorso/
http://www.giornalettismo.com/?p=196240
http://qn.quotidiano.net/politica/2012/02/02/662714-tagli_vitalizi_ecco_nomi_deputati_hanno_fatto_ricorso.shtml
http://www.federcons.it/index.php?option=com_content&view=article&id=135:tagli-ai-vitalizi-sei-parlamentari-fanno-ricorso-i-nostri-diritti-non-si-toccano-foto-e-nomi&catid=39:politica&Itemid=37
http://www.federcons.it/index.php?option=com_content&view=article&id=153:i-vitalizi-della-casta&catid=41:notizie-top&Itemid=97
http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=179723&sez=ITALIA
http://www.daw-blog.com/2012/02/03/lonorevole-leghista-rossi-i-tagli-non-li-accetto-io-ho-pagato-per-12-anni/
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA MUSICA CHE PARTE IN AUTOMATICO AD INIZIO POST VIENE DA QUI
stoppa il player per levare la musica