martedì 20 dicembre 2011


IL NATALE - 2a parte

16. La vita e' bella come un albero di Natale. Peccato che ci sia sempre qualcuno che rompe le palle...

17. Se la tua gamba sinistra si chiamasse Natale e la tua gamba destra Capodanno ti potrei venire a trovare nelle Feste?

18. Tutto e' relativo: ad esempio, il Natale senza tacchino e' una cosa triste, ma non per il tacchino. (Peter Willforth)

19. Caro Babbo Natale, siccome quest'anno sono stato buono vorrei ricevere come regalo... un giubbotto in RENNA!

20. "Mamma, mamma, posso avere una bici per Natale?". "Ma non dire sciocchezze! Hai gia' la tua sedia a rotelle.

21. Cosa ci fa Babbo Natale in un campo da calcio?  Donadoni. (Comix)

22. Natale non e' Natale senza l'alberello sul terminale.

23. Ad Alberto Tomba volevano regalare un libro a Natale, ma lui ha risposto: "No grazie, ne ho gia' uno". (Enzo Iacchetti)

24. Babbo Natale sta male: ha una colica rennale...

25. Cosa ricevera' per regalo di Natale Lady D? La REGINA!!!

26. Il prezzo dei regali a Natale e' inaudito. Ricordo un Natale di tanti anni fa, quando mio figlio era piccolo. Gli ho comprato un carro armato giocattolo. Costava piu' di cento dollari, una bella cifra per
l'epoca. Lui ignoro' il carro armato, e gioco' con la scatola della confezione. L'anno dopo imparai la lezione: lui si becco' una scatola di cartone, ed io una bottiglia di whisky da cento dollari. (Johnny
Carson)


27. Perché Gesu' a Natale e' fra la Madonna e San Giuseppe, mentre a Pasqua e' tra i due ladroni? Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi !

28. La maestra vuol fare un gioco con i suoi allievi: "Allora, ditemi il nome di una cosa rotonda e pelosa".
Luigino alza la mano e dice: "La pesca, signora maestra!". "Bravo Luigino!".
La Maria alza
anch'essa la mano e dice: "Il kiwi".
Poi si alza Pierino e dice: "Le palle di Natale!". La maestra lo guarda stupita e dice: "Ma Pierino! Le palle di Natale sono rotonde, ma non hanno dei peli!".
E Pierino rivolgendosi al suo compagno di banco: "Dai, Natale, togliti i pantaloni e mostra le palle alla signora maestra!!!"

29. Perché Natale e' come un giorno normale in ufficio? Perché tu fai tutto il lavoro ed un ciccione col vestito si prende lui tutto il merito! (Joe Claro)

30. Perché sulla punta dell'albero di Natale c'e' un piccolo angelo?

E' una lunga storia. Una vigilia Babbo Natale si stava preparando per il suo giro annuale. Non appena si infilo' i suoi pantaloni rossi preferiti, questi si strapparono.
Allora dovette indossare un altro paio che gli stava molto stretto e gli rendeva i movimenti  difficoltosi. Ando' a vedere come andavano i preparativi nel reparto giocattoli ma vide che i folletti erano in sciopero. Uscendo per controllare le renne, si accorse che erano ammalate.
A questo punto Babbo Natale era su tutte le furie.
Entro' in cucina per versarsi un bicchiere di vino, ma trovo' la bottiglia vuota.
Ora era veramente incazzato! Tutto ad un tratto si senti' bussare alla porta.
Babbo Natale era troppo nervoso per prestare attenzione a quel rumore. Si senti' bussare di nuovo, ma questa volta piu' forte. Babbo Natale ando' verso la porta rosso in viso, la spalanco' e vide il piccolo angelo che chiedeva: "Ciao, Babbo Natale! Ho qui l'albero... dove lo devo mettere?".
sta arrivando ...... 




.. sarà davvero l' inizio della fine ?, seguici e lo saprai.....................


 ----------------------------------- OSTERIA ULISSE ---------------------------------


ALMENO Lì TAGLIANO SALLO!!! - V4
 ovvero l' Italiano come opzione o il vero Italiano parlato dagli Italiani  o sennò cosa ?

- frasi sentite in giro,  riportate da terzi,da quarti, quinti  etc, frasi etc  trovate sul web, nei cessi o chissà dove e  quindi riportate  pari pari a come sono o erano qui  ( in verità un po più sotto ma non le vedete ? )- 

- n.b.
stavolta accanto ad alcune parole errate ci sono quelle giuste in modo che così capiate dov'è  l'errore ( un si sa mai non lo vediate.... ) 
_______________________________________________________________________________________

- Mi potete disinnescare la segreteria telefonica?"

- "Ho appena fatto la trasfusione del numero..."

- dottò, c'ho la vagina pectoris!"

- si è comprata una pelliccia GINECOLOGICA

- "l'informatica è una BRANCHIA della matematica..."

- mi si son bruciati tutti i pollastrelli !!!"

- chi non ha mai sbagliato squagli (scagli) la prima pietra.

- per fare quella domanda devi portarmi il certificato di resistenza. (residenza)

- devi avere un po' più di fede e vedrai che la madonna poi ti esaurisce. (esaudisce)

- non vedo (credo ) ai miei occhi.

- ormai sono vecchia ho la memoria lapide. (labile)

- quello alla finestra è proprio uno sporcaccione: sta sempre a orso (torso) nudo.

- non potremo mai crescere, nella nostra categoria c'è troppa ignorantità. (ignoranza)

- bevete con noi! No grazie sono arsenico. (astemio)

- dottore, sono stato tutta la notte al.....capezzolo (capezzale ) di mia suocera moribonda.

- Penso che mi è scesa la prostata (Sospetto di avere la prostata)

- Il mercato dei pidocchi (Il mercato delle pulci)

- Il cane Rocksciar (Yorkshire)

- Il capo respiratorio (Il capro espiatorio)

- Non comprate la carne da lui... uccide le vacche morte!

- Conad il barbaro (Conan il barbaro)

- Il buco dell'orzoro (Ozono)

  - continua ........ ( ? )


BOOK FOTOGRAFICO-----------------  BOOK FOTOGRAFICO, -------------------  BOOK FOTOGRAFICO --------------------

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
foto provenienti dai piu' disparati luoghi raffioguranti cose, persone aventi come soggetto di tutto o il nulla totale , foto rubate e non, scatti rari o visti e stravisti ,foto con commento o senza , foto messe con un criterio preciso oppure buttate lì a casaccio, foto che non sono foto e foto disegnate, in tutti i casi foto et affini per tutti e per nessuno.

rubrica a cura di a.s.s.m. __________________________________________________________________________________________________________


parcheggi d'autore  ( nel bene e nel male )


























-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


le gif animate !!!!!!!!! 

amarcord -- e pensare che bastava un cm più in là e .... che peccato!!!

user posted image
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
... e finalmente arrivarono le forze scelte ....


.. scelte male però  .....
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

esempio di causa ed effetto -  lo sforzo dal risultato sprint 



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
fallo te!


user posted image





---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

ma allora chi fuma campa cent' anni .....???? ma non doveva morì prima ???





quando si dice che le sigarette fanno male .....


sad news .............  notizie tristi .............  sad news ............. notizie tristi .............


dicembre mese di lutto per il mondo dei fumetti ( e non solo )

..... e anche Joe Simmon raggiunge jack KIrby  e gli altri grandi del fumetto che non ci sono più ....


s'e' spento ail 14 Dicembre Joe Simmon famoso cartonist statunitense aveva 98 anni, il personaggio più celebre a lui legato è certamente Capitan America che Simmon creo assieme all' amico Jack ( the king ) Kirby con cui creo anche allri personaggi e all' epoca, apri anche una piccola casa editrice di fumetti


ihttp://it.wikipedia.org/wiki/Joe_Simon_(fumettista)
http://www.mangaforever.net/49308/morto-joe-simon
http://lucaboschi.nova100.ilsole24ore.com/2011/12/joe-simon-rip.html



Joe Simon (Rochester11 ottobre 1913 – 14 dicembre 2011)
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------






Addio al papà di Capitan America







Joe Simon è morto a New York . Aveva 98 anni




MILANO - Joe Simon, il fumettista "padre" di Capitan America, è morto a New York all'età di 98 anni. Simon, con l'artista Jack Kirby, ha contribuito a creare diversi personaggi diventati celerbi. Oltre Capitan America, per la Timely Comics, la società da cui è poi nata la Marvel, la coppia di penne creative ha partorito la Newsboy Legion, Sandman e Manhunter e altri personaggi per la DC Comics, storica rivale della marvel. 
Nella sua prima apparizione nel 1940, Capitan America, la "Sentinella della Libertà" che incarnava gli ideali di libertà e giustizia del popolo statunitense, colpiva Adolf Hitler con un bel gancio al volto. Quando nel 2007 in un'intervista chiesero a Simon della morte a cui era stato destinato "Cap" dai nuovi autori, l'anziano fumettista rispose che sarebbe stato un pessimo momento: «Proprio quando ne abbiamo più bisogno». Oltre ad eroi e cattivi, Simon ha creato anche fumetti horror. 

Redazione Online 

Fonte: tgcom

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Jerry Robinson ci lascia per sempre .....

E' morto a 89 anni Jerry Robinson, uno dei più grandi fumettisti di sempre, primo allievo di Bob Kane e tra i pionieri del fumetto supereroistico americano. Ha contribuito alla creazione di alcuni personaggi chiave della mitologia di Batman, inclusi Robin,AlfredDue-Facce ma soprattutto creatore di Joker, uno dei villain più iconici della storia dei fumetti ma anche del cinema, grazie alle iconiche interpretazioni di Jack Nicholson e del compianto Heath Ledger.


.. seguito e fonte
http://www.badtaste.it/articoli/addio-jerry-robinson-creatore-di-joker
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


si è spento Enio Legisamón



http://www.comicsblog.it/post/13929/sad-news-si-e-spento-enio-legisamon
al cinema ora!! ................  al cinema ora!! ................  al cinema ora!! ................  al cinema ora!! ................


VACANZE DI NATALE A CORTINA

Nazione: Italia
Anno: 2011
Genere: Commedia
Durata: 113'
Regia: Neri Parenti
Cast: Christian De Sica, Sabrina Ferilli, Ricky Memphis, Dario Bandiera, Katia Follesa, Valeria Graci, Ivano Marescotti, Giuseppe Giacobazzi, Silvia Quondamstefano
Data di uscita: 16/12/2011

Trama:
A Natale un gruppo variopinto di personaggi dell'Italia di oggi si trasferisce a Cortina per trascorrere, in allegria, almeno così credono, le vacanze invernali.C'è Lando (Dario Bandiera), un giovane siciliano appena assunto come autista grazie ad una raccomandazione politica dall'Amministratore Delegato di una grande azienda di Gas, l'ingegnere Brigatti (Ivano Marescotti), il tipo di manager spregiudicato, trasformista, sempre in sella con tutti i governi degli ultimi decenni. Adesso Brigatti, però, ha un problema mica da ridere: c'è la crisi, l'Italia ha un bisogno disperato di energia, quindi deve chiudere a tempo di record un accordo con il più grande fornitore di gas sulla piazza, un certo Fiodor Isakovic, russo doc, arricchito, prepotente, in vacanza anche lui con la moglie proprio a Cortina. Ma non sarà facile riuscire a chiudere l'accordo…A Cortina arrivano anche due coppie di parenti: Massimo (Ricky Memphis) e Brunella (Valeria Graci) in lotta con Andrea (Giuseppe Giacobazzi) e Wanda (Katia Follesa). Brunella e Wanda sono sorelle e hanno sposato Massimo e Andrea, i quali con loro hanno attaccato il cappello: infatti le due sorelle hanno una modesta edicola a Bergamo. Tra i cognati è scoppiata la guerra perché Andrea ha vinto 250 mila euro al gioco dei Pacchi, in tv. Da quel giorno fa il fanatico, se la tira, si sente superiore. Tanto che per Natale, per fare una botta di vita, ha prenotato una camera nel più costoso albergo di Cortina…





voto - si vabbè!!....
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Finalmente la felicità


Titolo: Finalmente la felicità
Titolo originale: Finalmente la felicità
Uscita cinema: 16/12/2011
Regia: Leonardo Pieraccioni
Produzione: Levante Film; in collaborazione con Medusa Film
Distribuzione: Medusa
Paese: Italia 2011
Genere: Commedia

Attori:
Leonardo Pieraccioni, Rocco Papaleo, Ariadna Romero, Thyago Alves,Andrea Buscemi, Shel Shapiro, Maurizio Battista, Michela Andreozzi

Trama del Film:
Il film racconta la storia di un professore di musica di Lucca, che chiamato dalla trasmissione di Maria De Filippi, C’è posta per te, scopre che sua madre, scomparsa da poco, aveva adottato a distanza una bambina brasiliana. Quella bambina è adesso una splendida modella che vuole conoscere suo fratello.





voto -ah, ah, ah!.. ih!,hi!. ih!!! , ah! ah! ah!!!! , uuuuuuuuuuuuuuuuh!....eh?? !!!! .....ah! ah! ah!!!!
 a prescindere
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


LE IDI DI MARZO



Il film racconta gli ultimi frenetici giorni della corsa per le primarie in Ohio, in cui un giovane addetto stampa viene coinvolto in uno scandalo politico che minaccia di compromettere la campagna elettorale, e finisce invischiato in una rete di intrighi, pericolose manipolazioni di veterani della casta e sedotto da una stagista. Il film è un’intensa storia di sesso, ambizione, lealtà, tradimento e vendetta, ambientato nel contesto del potere e della politica del mondo di oggi.

Titolo originale: The Ides of March
Nazione: U.S.A.
Anno: 2011
Genere: Drammatico
Durata: 98'
Regia: George Clooney
Sito ufficiale: http://www.theidesofmarch.com
Sito italiano: http://www.ididimarzoilfilm.it
Cast: George Clooney, Ryan Gosling, Marisa Tomei, Evan Rachel Wood, Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti, Jeffrey Wright, Max Minghella, Danny Mooney, Lauren Mae Shafer, Wendy Aaron, Hayley Madison
Produzione: Cross Creek Pictures, Exclusive Media Group, Smoke House
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 16 Dicembre 2011 (cinema)






voto - alto
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Gatto Con Gli Stivali


Titolo originale: Puss in Boots
Nazionalità: USA
Anno: 2011
Genere: Animazione
Durata: 90'
Regia: Chris Miller
Cast: Antonio Banderas, Salma Hayek, Billy Bob Thornton, Zach Galifianakis, Amy Sedaris, Walt Dohrn, Zeus Mendoza
Produzione: DreamWorks Animation
Uscita in Italia: 16 Dicembre 2011 (cinema)

Trama
Molto prima di incontrare Shrek, il noto combattente, seduttore e fuorilegge Gatto Con Gli Stivali (Antonio Banderas) diventa un eroe, quando, per salvare la sua città, si imbarca in un'avventura con la tosta e intelligente gattina di strada Kitty Zampe Di Velluto (Salma Hayek) e il cervellone Humpty Dumpty (Zach Galifianakis). A complicargli le cose lungo la strada ci penseranno i famigerati fuorilegge Jack e Jill (Billy Bob Thornton e Amy Sedaris), pronti a tutto per far fallire l'impresa di Gatto e la sua banda. Questa è la vera storia del Gatto, del Mito, della Leggenda... E naturalmente, degli Stivali..


voto - x bimbi e ragazzi 
---------------------------------------------------------------------------------------------------

 prossimamente .....................................



e .................................


 

del metal ?

metallica first show at Fillmore di San Francisco 





del pop ?



Alessandra Amoroso prima canta una canzone Natalizia .....

... e poi litiga con un fan...

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Giorgia e l' ennesimo successo





domenica 18 dicembre 2011


i primi effetti della manovra salvaItalia del GENIO monti ( tre ? )


l' aumento delle accise sui carburanti

 L'accisa sulla benzina è salita a 704,20 euro per mille litri (+8,2 centesimi al litro) mentre quella sul diesel a 593,20 euro (+11,2 centesimi al litro). A partire dal primo gennaio 2013, l'aliquota dell'accisa sulla benzina salirà a 704,70 euro per mille litri ( tanto per non sbagliare ) .

bollo auto: dal 1° Gennaio 2012 aumento di 20 euro per ogni kw superiore ai 185 kw;

IVA: dal 1° Settembre 2012 l’imposta valore aagiunto passerà dal 21% al 23%, un’aumento ulteriore del 2% dopo quello avvenuti pochi mesi fa

ICI: la vecchia I.C.I. viene sostituita dall’IMU (Imposta municipale unica) e si pagherà anche sulla prima casa con un’aliquota dello 0,4%, con una detrazione di 200 euro, rispetto allo 0,76% dell’aliquota ordinaria per la seconda casa; prevista anche una rivalutazione degli estimi del 60%;

bollo su deposito titoli: è prevista l’estensione del bollo dai conti correnti ad altri strumenti finanziari come depositi titoli, polizze vita e fondi mobiliari;


carburanti: aumenteranno nuovamente i costi dei carburanti per effetto dell’aumento delle accise che saliranno a 704,20 euro per mille litri, mentre per il diesel a 593,20 euro per mille litri;


assicurazioni: anche su questo fronte sicuramente ci saranno i consueti aumenti se non verranno adottate soluzioni concrete per arrestare questi immotivati rincari, primo fra tutti la Riforma del Bonus/malus che stiamo ancora attendendo.

tariffe energia

Dal primo gennaio le tariffe elettriche sono attese salire del 4,8%, con un aumento di 0,8 centesimi al chilowattora

Per il gas, invece, e' atteso un aumento del 2,7%. Vale a dire 2,3 centesimi al metro cubo

aumento del costo del bollo sui conti correnti delle imprese a 100 euro, mentre fino al 31 dicembre 2011 l’imposta sarà di 73 euro.

un aumento dell’aliquota base dell’addizionale regionale Irpef dallo 0,9% all’1,23%.

- aumenti delle sanzioni amministrative pecuniarie previste dal Codice della Strada - 

Ove era prevista la sanzione da € 23 a € 92 la stessa aumenta da € 24 a € 94.
Ove era prevista la sanzione da € 37 a € 150 la stessa aumenta da € 38 a € 154.
Ove era prevista la sanzione da € 38 a € 155 la stessa aumenta da € 39 a € 159.
Ove era prevista la sanzione da € 47 a € 92 la stessa aumenta da € 48 a € 94.
Ove era prevista la sanzione da € 70 a € 285 la stessa aumenta da € 72 a € 292.
Ove era prevista la sanzione da € 74 a € 299 la stessa aumenta da € 76 a € 306.
Ove era prevista la sanzione da € 77 a € 305 la stessa aumenta da € 79 a € 312.
Ove era prevista la sanzione da € 78 a € 311 la stessa aumenta da € 80 a € 318.


http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=159723

intanto la politica .........







----------------------------------------------------------------------------------
cosa dicono nei forum ?

.... Facciamo un calcoletto a spanne (senza tenere conto di inflazione e aumenti salariali) per capire quanto è ingiusta questa manovra sulle pensioni:
Per un lavoratore che percepisce 1500 Euro netti al mese il datore ne eroga circa 3000€ di cui ben 1000€ finiscono nelle casse dell'INPS, tutto ciò per 44 anni il che fa un totale di 572000 € di versamenti contributivi.
Una volta andato in pensione (a 64 anni) il lavoratore si aspetta di percepire statisticamente in base all'aspettativa di vita media 1200€ al mese (l'80% dello stipendio) per 18 anni pari ad un montante totale di 280800€.

In pratica ad ogni lavoratore dipendente verranno sottratti 291200 Euro, quindi più della metà di quanto versato. Una parte di questa cifra serve ovviamente per pagare le pensioni di reversibilità, d'invalidità e quella ai superstiti ma queste voci non possono certamente essere maggiori delle pensioni ordinarie, quindi è evidente che si sta organizzando un vero e proprio furto ai danni dei lavoratori

Complimenti, una manovra all'insegna dell'Equità.


Sembra assurdo ma dal varo di questa manovra le lobby di farmacisti e taxisti sono infatti riuscite a far cancellare le sacrosante liberalizzazioni che riguardavano i loro protetti, mentre i sindacati che ricevono fior di quattrini da decine di milioni di loro iscritti la lasciano passare nell'indifferenza di uno scioperino e di qualche comunicato..

http://www.forumpolitico.net/viewtopic.php?f=22&t=14598
..............................................................................................................................................................................

http://www.daw-blog.com/2011/12/17/il-new-york-times-stronca-la-manovra-di-monti-solo-aumenti-di-tasse-e-niente-riforme/
http://www.corriere.it/economia/11_dicembre_17/camusso-manovra-lega_5e01f364-2897-11e1-b2e0-62df0bde9a01.shtml
http://www.daw-blog.com/