sabato 17 dicembre 2011

del pop ?

:
che è rimasto dei vecchi Dinosauri ? notizie dai GENESIS  ? ( anche ex ), Jethro Tull, DEEP PURPLE  etc

Steve Hackett: "Fire And Ice" - DVD release on Nov 21


Guest appearances by Steve Wilson and John Wetton

On November 30, 2010 Steve Hackett took his Train On The Road tour with which he promoted the new album Out Of The Tunnel's Mouth to the venerable Shepherds Bush Empire in London, UK. He was joined on stage by two special guests, John Wetton and Steve Wilson. The show was filmed and will be released on November 21, 2011 as the Fire And Ice DVD.

The DVD consists of the following tracks:
fire and ice01 Intro
02 Valley Of The Kings
03 Every Day
04 Emerald And Ash
05 Golden Age Of Steam
06 Watcher Of The Skies
07 Carpet Crawlers
08 Fire On The Moon
09 Ace Of Wands
10 Shadow Of The Hierophant *
11 Sierra Quemada
12 The Darkness In Men's Hearts
13 Blood On The Rooftops
14 Tubehead
15 Sleepers
16 All Along The Watchtower **
17 Still Waters
18 Prairie Angel/Los Endos
19 Firth Of Fifth
20 Clocks *


* feat. Steve Wilson


** feat. John Wetton
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



So - Special Edition Release in 2012


Fans are encouraged to share their memories


Peter Gabriel's official website has just announced a Special Edition Release of So. Nothing is known about the content and packaging - nor about the actual release date, so there is lots of room for speculation.
Fans are called upon to send in memories and photos of memorabilia to Realworld via e-mail. Apparently Realword plan to use some of those in the context of the album re-release, either on the website and/or in the album artwork. 

Attachments are not to exceed 2MB in size and to be sent in before the next full moon (on January 9, 2012).

If you are interested you can find more information here and also e-mail things.



fonte  - http://www.genesis-news.com
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Jethro tull news

Jan Anderson nel tour 2012 suonerà  l' intero cd " thick as a brick "

il tour inizierà a Londra a metà Aprile 2012  per poi proseguire nel resto d' Europa e quindi approdare in America, sarà dato così possibilità   alle nuove generazioni di fan di assistere ad un evento che non di ripeteva dal 1972 e alle vecchie legioni di fan di rivivere emozioni ormai datate e ritornare con la mente indietro nel tempo





Martin Barre storico chitarrista della band non sarà della partita , come si evince dal' articolo sotto, il musicista ha fondato una propria band e presto si farà vivo con materiale proprio
Martin ha detto testualmente di non essere interessato alla cosa.

http://www.j-tull.com/news/taabtour2012.html


THE END OF JETHRO TULL?

Martin Barre, the 65-year-old guitarist for British legends, Jethro Tull, since 1969, said his band may be done. During an interview with Classic Rock Revisited to discuss the 40th anniversary of the classic, "Aqualung" album, he "shocked" CRR staffers by saying that no further Tull albums or concerts are planned. When asked if Jethro Tull was no more, he replied, "I don't know."*

So, Barre has formed a band and is set to tour Britain and Europe playing songs from his four solo albums. He also put together a different band for the purpose of undertaking a world tour that will focus exclusively on the music of Jethro Tull.

Barre recently wrote a song, "Outer Circle," that was named after the main bus route in his hometown, Birmingham, England. So to celebrate this achievement, Barre hopped on an Outer Circle bus, guitar in hand, and played the song for his fellow travelers, notes the Birmingham Mail. He also played Tull's 1972 hit "Locomotive Breath" and Bob Dylan's "Lay Lady Lay."

Said Barre, "It's my favorite bus in the whole world. I did everything on the Outer Circle; went to school, saw my girlfriend, went to work. Even doing gigs, I'd take the bus. It seemed my whole life was spent on the Outer Circle. It's brilliant."

Meanwhile, Tull mastermind Ian Anderson, 64, has his own world tour planned for next year, during which he and his band will be celebrating the 40th anniversary of Anderson's epic album-long composition, "Thick as a Brick." Anderson will be playing "Brick" in its entirety for the first time since 1972.

http://www.martinbarre.com/
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Come Taste the Band Remastered esce il 25 di ottobre

PDFStampaE-mail
Come taste the band reissued, copertinaFinalmente c'è una data per l'uscita dell'attesa edizione rimasterizzata di Come Taste the Band per il 35esimo anniversario del disco.
Uscirá il 25 di ottobre in formato doppio cd.

Il primo conterrá l'album completo rimasterizzato, con l'aggiunta della versione single di You Keep on Moving, mentre nel secondo si potrá trovare l'album intero remixato da Kevin Shirley con la supervisione di Glenn Hughes e due tracce che sembrano essere davvero inedite estratte dalle sessioni di registrazioni del disco: "Always the same in LA" (di tre minuti circa) e "Paice/Bolin Jam" (5 minuti di durata).

Qualche mese fa si parlava anche di una versione in vinile della quale peró non abbiamo ancora notizie.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Imminente tour italiano di Glenn Hughes con Matt Filippini

PDFStampaE-mail

Il leggendario Glenn Hughes, "The Voice Of Rock", dopo un lungo tour mondiale con la super band Black Country Communion, torna in Italia assieme alla band di Matt Filippini per tre infuocati concerti a base di grandi classici del suo periodo con i Deep Purple e altre sorprese; per una volta, Glenn si spingerà anche al Sud di modo che anche i rocker di quelle parti possano assistere al concerto!
Glenn al proposito ha dichiarato: "Adoro l'Italia e son felice di visitare la Puglia per la prima volta in vita mia..son sicuro che sarà uno show indimenticabile!"

Ecco le date nel dettaglio:
Giovedì 10 Novembre - Teatro Caruso, Papozze (RO)
Venerdì 11 Novembre - Fillmore, Cortemaggiore (PC)
Sabato 12 Novembre - Demodé Club, Bari

Per info sull'unica data al Sud, visitare www.rockcult.com
Le prevendite per la data di Bari sono già iniziate. Per info  http://www.bookingshow.it/spettacolo/descrizione.asp?idevento=27032



venerdì 16 dicembre 2011


15 MOTIVI PER CUI ANDREBBE FORNITA LA BIRRA SUL POSTO DI LAVORO.

1. E' un incentivo a presentarsi ogni giorno.

2. Porta ad una maggiore onestà nelle comunicazioni.

3. Riduce le lamentele sul salario basso.


4. Gli impiegati dicono ai dirigenti quello che pensano e non quello che questi ultimi si vogliono sentir dire.

5. Aumenta la soddisfazione del posto di lavoro. Perché se il lavoro facesse schifo, non fregherebbe a nessuno.

6. Elimina le ferie perché i lavoratori preferirebbero venire in ufficio.

7. Fa sembrare migliori i colleghi di lavoro.

8. Fa sembrare migliore il cibo della mensa.

9. I capi sono più propensi a concedere aumenti quando sono sbronzi.

10. Le negoziazioni sul salario sono più proficue.

11. Gli impiegati lavorano fino a tardi perché non c'e' bisogno di relax altrove.

12. Rende tutti più aperti con le proprie idee.

13. Elimina il bisogno degli impiegati di ubriacarsi durante la pausa pranzo.

14. Gli impiegati non hanno più bisogno di caffè per restare sobri.

15. Sedere con il culo nudo sulla fotocopiatrice non è più così fuori luogo...

n.b.

al posto della birra si puo' mettere un' altra bevanda ricordandosi che  essa serve da incentivo la meglio cosa è metterne diverse in modo d'accontentare tutti ( e quindi incentivarli )
ma 'stì UFO esistono o no e riusciremo mai a prenderne uno ( e dico uno mica cento ! )



uno tra questi mi convince meno ma chissà forse è l' unico vero ufo o no ?
i post dai blog --------------   i post dai blog --------------   i post dai blog --------------


dice siano 13 le famiglie che alla fine governano il mondo


“Illuminati” o ”portatori di luce”

Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente controllano e comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono, da molti, anche definiti la “Nobiltà Nera”. La loro caratteristica principale è quella di essere nascosti agli occhi della popolazione mondiale.
 Il loro albero genealogico va indietro migliaia di anni, alcuni dicono che risale alla civiltà sumera/babilonese o addirittura che siano ibridi, figli di una razza extraterrestre, i rettiliani. Sono molto attenti a mantenere il loro legame di sangue di generazione in generazione senza interromperla.

Il loro potere risiede nel controllo specie quello economico (gruppo Bilderberg ecc…),“il denaro crea potere” è la loro filosofia. Il loro controllo punta a possedere tutte le banche internazionali, il settore petrolifero e tutti i più potenti settori industriali e commerciali. Sono infiltrati nella politica e nella maggior parte dei governi e degli organi statali e parastatali. Inoltre negli organi internazionali primo fra tutti l’ONU ed poi il Fondo Monetario Internazionale.

Ma qual è l’obiettivo degli Illuminati? Creare un Nuovo Ordine Mondiale (NWO) con un governo mondiale, una banca centrale mondiale, un esercito globale e tutta una rete di controllo totale sulle masse. A capo ovviamente loro stessi, per sottomettere il mondo ad una nuova schiavitù, non fisica, ma “spirituale” ed affermare il loro credo, quello di Lucifero.

Questo progetto va avanti, secondo alcuni, da millenni ma ebbe un’incremento nella prima metà del 1700  con l’incontro tra il “Gruppo dei Savi di Sion” e Mayer Amschel Rothschild, l’abile fondatore della famosa dinastia che ancora oggi controlla il Sistema Bancario Internazionale. L’incontro portò alla creazione di un manifesto: “I Protocolli dei Savi di Sion”. Suddiviso in 24 paragrafi, viene descritto come soggiogare e dominare il mondo con l’aiuto del sistema economico.
Rothschild successivamente aiutò e finanziò l’ebreo Adam Weishaupt, un ex prete gesuita, che a Francoforte creò il famigerato gruppo segreto dal nome “Gli Illuminati di Baviera”. Weishaupt prendendo spunto dai “ Protocolli dei Savi di Sion” elaborò  verso il 1770 “Il Nuovo Testamento di Satana” un piano che porterà una piccola minoranza di persone al controllo globale.
La sua strategia si basava sulla soppressione dei governi nazionali e alla concentrazione di tutti i poteri sotto unici organi da loro controllati. Loro hanno un piano ben preciso che portano avanti a piccoli passi, proprio per non destare alcun sospetto.

Creare la divisione delle masse, è un passo fondamentale, in  politica, nell’economia, negli aspetti sociali, con la religione, l’invenzione di razze ed etnie ecc… Scatenare conflitti tra stati, così da destabilizzare l’opinione pubblica sui governi, l’economia e incutere timore e mancanza di sicurezza nella popolazione.

Corrompere con denaro facile, vantaggi e sesso, quindi rendere ricattabili i politici o chi ha una posizione di spicco all’interno di uno stato o di un’organo statale. Scegliere il futuro capo di stato tra quelli che sono servili e sottomessi incondizionatamente.
Avere il controllo delle scuole: dalla scuola infantile all’Università per fare in modo che i giovani talenti siano indirizzati ad una cultura internazionale e diventino inconsciamente parte del complotto. Indottrinando la popolazione su come si può o non può vivere, su quali sono le regole da rispettare, gli usi e i costumi ecc…
Infiltrarsi in ogni decisione importante (meglio a lungo termine) dei governi degli stati più potenti del mondo. Facendo coincidere queste decisioni con il progetto finale. Controllare la stampa e l’informazione in generale, creando false notizie, false emozioni, paura ed instabilità. Abituare le masse a vivere sulle apparenze ed a soddisfare solo il loro piacere ed il materialismo così da portare la società alla depravazione, stadio in cui l’uomo non ha più fede in nulla. Arrivare a creare un tale stato di degrado, di confusione e quindi di spossatezza, che le masse avrebbero dovuto reagire cercando un protettore o un benefattore al quale sottomettersi spontaneamente. Uno dei loro obbiettivi è cippare la popolazione così da manipolare il loro pensiero ed il loro comportamento, oltre che rendere molto facile la loro identificazione e localizzazione.

Tutto questo con la scusante della sicurezza personale.

Nel 1871 il piano di Weishaupt viene ulteriormente confermato e completato da un suo seguace americano, il gran maestro, Albert Pike che elaborò un documento per l’istituzione di un Nuovo Ordine Mondiale (NWO) attraverso tre Guerre Mondiali. Lui sosteneva che attraverso questi tre conflitti la popolazione mondiale, stanca della violenza e della sofferenza, avrebbe richiesto spontaneamente protezione e pace e la creazione di organi mondiali che controllassero ciò.
Dopo la Seconda Guerra Mondiale venne fatto il primo passo in questa direzione con la formazione dell’ONU. Per Pike, la Prima Guerra Mondiale doveva portare gli Illuminati, che già avevano il controllo di alcuni Stati Europei e stavano conquistando attraverso le loro trame gli Stati Uniti di America, ad avere anche la guida della Russia.

Quest’ultima sarebbe poi servita alla divisione del mondo in due blocchi. La Seconda Guerra Mondiale sarebbe dovuta partire dalla Germania (cosa che accadde), manipolando le diverse opinioni tra i nazionalisti tedeschi e i sionisti politicamente impegnati. Inoltre avrebbe portato la Russia ad estendere la sua zona di influenza e reso possibile la costituzione dello Stato di Israele in Palestina.
La Terza Guerra Mondiale sarà basata sulle divergenze di opinioni che gli Illuminati avranno creato tra i Sionisti e gli Arabi (occidente cristiano contro l’Islam cosa che si sta avverando e anche velocemente), programmando l’estensione del conflitto a livello mondiale.

Ovviamente non potevano pensare di conseguire i loro obiettivi da soli, avevano ed hanno bisogno di una “struttura operativa”, composta da organizzazioni o persone che esercitando del potere  ed operino più o meno consapevolmente nella stessa direzione.
La loro strategia ha fatto leva su 2 capisaldi: la forza del denaro, loro hanno costituito e controllano il sistema bancario internazionale; la disponibilità di persone fidate, ottenuta attraverso il controllo delle società segrete (logge massoniche). Gli Illuminati e chi con loro controlla queste società, sono pressoché Satanisti e praticano la magia nera e sacrifici umani. Il loro Dio è Lucifero e attraverso pratiche e riti occulti manipolano e influenzano le masse.
Molti asseriscono che è anche da questa scienza di tipo occulto che gli Illuminati hanno sviluppato la teoria sul controllo mentale delle masse.

Poco tempo fa sono emersi anche i nomi delle suddette famiglie:

ASTOR
BUNDY
COLLINS
DUPONT
FREEMAN
KENNEDY
LI
ONASSIS
ROCKFELLER
ROTHSCHILD
RUSSELL
VAN DUYN
MEROVINGI
Fonte: OltreVerso  http://oltreverso.wordpress.com/2011/12/07/le-13-famiglie-che-comandano-il-mondo/

plus!!!!  --- plus!!!! ---   plus!!!!  --- plus!!!! ---   plus!!!!  --- plus!!!! ---   plus!!!!  --- plus!!!! ---   plus!!!!  --- plus!!!! ---  

http://www.etanali.it/i_signori_del_mondo.htm
http://www.nandoioppolo.org/
http://www.menphis75.com/illuminati.htm
http://www.nwo.it/
proposte  MENU' per  NAtale e CApodanno 2011





una vita al' ombra dello spauracchio


è abitudine da sempre usare uno spauracchio onde far fare le cose richieste alle altrui gente che al contrario proprio le cose richieste non vorrebbero fare

è così fin da bimbi ricordate ?

" mangia che senno chiamo la befana che ti porta via una settimana "

" stai bravo che senno chiamo  l' uomo nero "

" non andare fuori che c'è il lupo cattivo ", " stai fermo che senno schianti  "

" se non fai il bravo/a nella calza ci trovi il carbone " etc etc

lo spauracchio usato da sempre il piu' delle volte funziona ed in tutti i campi,  ricordate ancora ....

- " domani c'e' da andare a lavorare là ( generico ) sennò ti licenzio"

- " raccogli quella cosa senno ti denuncio "

- " stai fermo e zitto senno ti picchio "

il metodo è usato a tutti i livelli ed in tutti i campi dello scibile umano , tra i tanti anche dallo stato ITaliano, ricordate ? .......

- " mettiti la cintura senno ti multo ! "

- " paga le tasse senno ti multo e ti mando in galera "


 - " mettiti il casco sennò ti multo e ti sequestro il mezzo e se mi gira ti mando in galera  etc etc "

la vita alla fine in gran parte viene vissuta sotto il timore dello spauracchio sia esso reale che di fantasia

venendo ai giorni d' oggi , al' attualità  l' ultimo spauracchio in uso e abuso è quello della crisi;

in suo nome vengon fatte cose fino a ieri nemmeno mai pensate perché considerate esagerate e troppo forti da far accettare in un colpo solo

un maestro in ciò è Monti attuale premier Italiano che di spauracchio è gran maestro da decenni, d'altronde l' han chiamato apposta
gli incapaci ( leggi politici ) per fargli fare quello che loro non sanno fare o meglio anche loro in realtà saprebbero cosa andrebbe fatto ma non trovano l' accordo per  la contrapposizione d'idee perpetua che c'e' sempre tra loro, oltre che per la paura di perdere il posto e gli elettori

così..............................
Monti sceso in terra per illuminarci ci ha informato che solo se la sua ricetta salvaItalia verrà approvata si andrà verso una possibile ripresa,  peccato pero' che non ci dia al contempo nessuna garanzia che ciò poi avvenga davvero , sà benissimo ( il MONTI ) che non può darla ( la garanzia ) semplicemente perche se è vero che la crisi è venuta dal mercato solo il mercato puo modificarne gli effetti e lui non è alla guida del mercato.


 in altra analisi se  la crisi fosse stata causata oltre che dal mercato  anche  dalla cattiva politica dei politici in carica anche ora lui, essendo un tecnico e non un politico  ( per sua stessa ammissione ) , una volta di più non sà cosa avverrà domani perchè non conosce la politica e il suo funzionamento, é un tecnico!!

 se si mettesse poi a fare il politico non sarebbe piu' un tecnico puro ma un incrocio tra un politico alle prime armi ed un tecnico d' annata;  chissà forse  se lo facesse davvero e diventasse anche uno che alla fine capisce e in parte guida i mercati magari diventerebbe veramente quello che L'italia cerca  da sempre

può essere che magari sia già così e non sveli le carte per non smascherarsi , .......magari lo fosse ma chi ci crede ?

il passato ci insegna che di falsi profeti e inbonitori del' ultim' ora è pieno non solo l' Italia ma il mondo , scarseggiano invece le persone serie, quelle con una caratura personale mirante alla perfezione quelle che dicono quello che fanno e fanno quello che dicono senza se ne ma di comodo, .............. Monti e la sua squadra si avvicineranno almeno a queste qualità ?

per ora la sua ricetta a base di colpi al portafoglio di ogni classe sociale è quanto di piu' facile uno stato possa fare, prendere per legge i soldi a popolo convincendolo con lo spauracchio del momento che quella ricetta è l 'unica possibile, che   altre non ne esistono lo san fare tutti non occorrono politici o tecnici particolari


il bello è che i politici di professione anche ammettendo di non vedere di buon occhio molti punti della manovra alla fine gli danno ragione dimostrando una volta di piu' di essere dei pagliacci , di non essere in grado di valutare se è possibile o no fare cose anche totalmente differenti rispetto a quelle da MONti proposte raggiungendo però attraverso di esse lo stesso risultato dal Monti prefissato
 d'altronde rimangono quello che erano , son sempre loro , quelli capaci di negare , bloccare etc qualsiasi proposta che non sia la loro, quelli che poi alla fine a forza di fare politica  di guerra e non di mediazione ci hanno portato qui' la crisi che magari sarebbe arriuvata lo stesso ma non con questa forza

il bello è che ora ritornano uno dietro l' altro in tv, nei talk etc e come niente fosse commentano un po' di tutto
lasciando passare tra le righe che tutti loro alla fine non servono a niente, che basta una persona un po' istruita per mettere a posto i bilanci statali e tutto quanto il resto, che non occorre un esercito di politicanti per guidare uno stato verso la giusta via

una cosa comunque sia c'e' da sapere:  il MONTI non è il PADRE ETERNO, non è il VERBO, la verità assoluta e anche acconsentendogli di fargli fare quanto da lui proposto và controllato giorno e notte, facendogli sentire il fiato sul collo, deve saper che alla fine è un servo del popolo, un contabile al servizio del cittadino che s'aspetta da lui la quadratura dei conti

al contempo vanno inaspriti i controlli ma non sui cittadini ma proprio sui politici , gli unici che possono far sparire grandi somme di denaro dai forzieri dello stato, gli unici che hanno accesso a talune informazioni , gli unici che possono mettersi d'accordo per spartirsi le varie torte , gli unici che alla fine magari vengono scoperti ma quando ormai il male è fatto e si sà alla fine chissà come mai a pagare davvero siamo tutti noi


continua ....... (



giovedì 15 dicembre 2011


NATALE   ( 1a parte )

1. Perché l'albero di Natale ha sempre la punta dritta?  Perché gli
toccano le palle!

2. Un cane guardando un albero di Natale acceso: "Finalmente hanno
messo la luce in bagno". (Romano Bertola)

3. A Natale mia madre faceva sempre il tacchino. Un'imitazione
orrenda! (Mario Zucca)

4. Poco prima di Natale nell'Ufficio Postale di un paesino gli
impiegati trovano nella cassetta una lettera con la scritta "Per Babbo
Natale". Decidono di aprirla e di leggerla: "Caro Babbo Natale, sono
un bimbo di 7 anni di nome Marco e vorrei chiederti un regalo. La mia
famiglia e' povera, percio' invece di giocattoli ti chiedo di inviarmi
un milione di lire, cosi' anche noi possiamo passare le Feste con
gioia". Gli impiegati della posta, commossi, fanno una colletta e,
raggiunta la cifra di 500.000 lire, la spediscono all'indirizzo del
povero bambino. L'anno successivo, nello stesso periodo, nello stesso
Ufficio Postale, gli impiegati trovano un'altra busta "Per Babbo
Natale". La aprono e leggono: "Caro Babbo Natale, sono Marco, il bimbo
che ti ha scritto l'anno scorso. Vorrei chiederti lo stesso regalo,
un milione di lire. Grazie per aver esaudito il mio desiderio lo
scorso anno, ma quest'anno mandami un assegno non trasferibile, perché
l'altra volta quei ladri delle poste m'hanno fregato mezzo milione!".

5. Perché Babbo Natale non puo' avere bambini? Perché viene una sola
volta all'anno e per di piu' con una renna!

6. Su un tavolo c'e' una torta e attorno Babbo Natale, la Befana, un
carabiniere intelligente, un carabiniere stupido. Un attimo di buio e
la torta scompare: chi l'ha mangiata? Dunque Babbo Natale, la Befana,
il carabiniere intelligente non esistono...

7. "Mamma, mamma, perché gia' ad ottobre facciamo l'albero di
Natale?". "Ma come te lo devo dire che hai un cancro!".

8. Dottore, la mia gallina a Pasqua non ha fatto le uova di
cioccolato. "E' naturale!". "E' naturale un corno! E allora perché a
Natale ha fatto il panettone?".

9. "Cosa ti ha regalato tuo marito per Natale?". "Un cazzo!". "Faresti
cambio con un foulard?"

10. Due bimbi parlano: "Io per Natale mi faccio regalare un trenino
elettrico e tu ?". L'altro: "Io una scatola di Tampax".  "E che e' ?".
"Non lo so, ma so che si puo' giocare a tennis, saltare, nuotare,
sciare  e fare tante altre cose".

11. La mia famiglia era cosi' povera che a Natale mio padre usciva di
casa e sparava un colpo di pistola;  poi rientrava dicendo: Babbo
Natale si e' suicidato. (Jake La Motta)

12. Era cosi' povero che a Natale invece di regalare al suo bambino
uno yo-yo regalava solo yo. (Martin Kauffman)

13. Cosa fanno sotto l'albero di Natale il Re di Spagna e la Regina
d'Inghilterra? I regali!

14. Figlio del pastore sardo. Siamo verso Natale, e il figlio del
pastore vorrebbe ricevere un regalo. Prende carta e penna e si mette a
scrivere la letterina per Babbo Natale. "Carro Babbo Nattale. Per il
ggiorno della tua festa, vorrei riccevvere una  biccicletta rrossa".
Arriva la mattina di Natale, il bambino va a vedere sotto l'albero e
non trova nulla. Un po' perplesso, si rimette al tavolo a scrivere
un'altra letterina: "Carra Beffana. Per il ggiorno della tua festa,
vorrei riccevvere una  biccicletta rrossa". Arriva anche il giorno
dell' Epifania, ma la bicicletta rossa non arriva. Allora guardandosi
intorno, il bambino osserva il presepe, prende la statuina del bambin
Gesu', se la mette in tasca e si rimette al tavolo a scrivere un'altra
letterina. "Carra Maddonna. Se vvuoi rivvedderre ttuo ffiglio....".

15. Dialogo fra due prostitute a Natale: "Ma tu cosa chiedi a Babbo
Natale?". "Sempre 200.000 lire!".


lista redatta dal mitico Dr Zap a cii vanno tutti i meriti e demeriti del caso


l' altra versioone
Santo & Johnny - Love Story




COTTO E CAGATO 

rubrica culinaria a cura di I.O.

U.F.O. alle verdure

ingredienti

- 2 crespelle
- spinaci cotti o altra verdura similare ( rapini,bieta ortica etc basta che non sia velenosa e piena di sudiciume insomma almeno lavatela )
- formaggio tipo fontina, taleggio. emmenthal. etc (  controllate non provenga da chernobyl o altro posto similare  e anche che non abbia qualcosa di " strano " tra i suoi ingredienti )
- parmigiano REggiano invecchiato almeno 24 mesi ( senno' fà lo stesso )
- 1 uovo ( possibilmente non marcio o di dubbia provenienza )
- pan grattato, olio da friggere sale etc ( non esagerate con gli etcetera che sennò viene furori una farcia che basta per l'esercito Italiano e anche quello Svizzero )
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
per fare le crespelle -  ( spiegazione complicata che senno son buoni tutti )

lavorare un uovo con della farina ( quella che riesce ad assorbire senza asciugarsi troppo) quindi diluire il tutto con poco latte ( vero ) aggiungere un goccio d'olio al composto, mantecare un' altro po'  ( alla fine la pastella deve risultare liquida ma non troppo )

metter una padella antiaderente sul fuoco ( ma se volete anche di piu basta che non le mettete una dentro l'altra  e che le poniate su fornelli  differenti col manico al di fuori della gettata della fiamma che sennò piglia fuoco ( il manico che di solito è di plastica pressofusa )  e si stacca ( nel  caso prendetene un' altra cercando di non ripetere l'errore )  )  ,  imburrarla leggermente ( solo per la prima crepes visto che le altre se avrete aggiunto la giusta dose d' olio di semi non s'attaccheranno....... eppoi la padellina non era antiaderente ? ) versarvi un pochino d' impasto ( quanto basta per fare una crespella di  2 o 3  millimetri di spessore ).....  muovere il padellino circolarmente aiutandosi con " un colpo di polso " affinché la crepes venga perfettamente rotonda e senza fori da qualche parte ( se presenti eventuali fori non tratteranno la farcia che andremo a mettere ma la faranno fuoriuscire tipo zampillo o colata di cemento ) ; lasciare cuocere una 15ina di secondi quindi rigirare su se stessa la crespella in modo che cuocia da ambo le parti ....... ( per i piu' pratici cuocere anche di fianco lungo tutto il perimetro della circonferenza facendo attenzione di non carbonizzarla )

 .... una volta pronte le crepes ( con un uovo ne vengono circa 10 ) metterle da parte ( in un posto a vista od in altra analisi annotatevi dove le mettete cosi' almeno le ritroverete prima che sia troppo tardi e non siano più commestibili in quanto ammuffite e rinsecchite )

preparazione ripieno

prendere la verdura già cotta e strizzata , tagliuzzarla quindi aggiungervi il formaggio, l' uovo, la ricotta salata e non, la noce moscata  e nella versione non per vegetariani della salsiccia o altra carne di proprio gradimento
mantecare e aggiustare di sale ....

.... prendere una crepes e stenderla sul piano di lavoro, metterci una montagnetta della farcia precedentemente descritta ( dicesi montagnetta perche essa dovrà sembrare proprio una montagnetta posta al centro della crepes ) quindi coprire il tutto con un' altra crepes avendo cura che questa vada a coprire perfettamente il tutto e cioè che i suoi lembi vadino a coincidere perfettamente  coi lembi della prima crepes ( per esserne sicuri aiutarsi con una lente d' ingrandimento 20x )

premere ora i lati del' " ufo " appena creato e mettendolo in un recipiente adatto porlo nell' abattitore alcuni minuti oppure nel freezer (  nei posti dove fa freddo abbastanza già di per se tipo - 20 gradi lasciare a temperatura ambiente ) , passato il tempo necessario riprendere l' " ufo "  e bagnarlo nell' uovo sbattuto °( sabatterlo  senza esagerare che senno lo tirate tutto di fuori sporcando a destra e sinistra o al limite rompete la ciotola in cui è messo e ci sta anche che vi fate del male ) mischiato al parmigiano , quindi andare ad impanarlo come fosse una milanese ( la famosa cotoletta non una femmina di MIlano )  , l' impanatura dovra' essere doppia (  per i megalomani anche tripla o superiore )

friggere il tutto in olio caldo ma non troppo e mangiare ( non tutto ion un boccone che senno vi " Aggobbiate " e ci sta' che rimanete senza respiro ) bervi dietro qualcosa che avete in casa ( và bene anche l' acqua comunale ) e aspettare

dopo un tot di tempo vedrete che sentirete il bisogno di andare al gabinetto e di corsa per svuotarvi lo stomaco ,  una volta espletato questa funzione così naturale che tutti accomina potrete dire ........

FATTO E CAGATO !!! senza tema di essere smentiti da chicchesia

alla prossima puntata di COTTO E CAGATO -......


NON CI RESTA CHE IL TROTA .......  ( parte 0005 )

passato di moda Totti e dopo le dimissioni del Berlusca alcuni temevano che la satira avrebbe subito un duro colpo, non sapevano ancora che da tempo aleggiava nell' aria un personaggio nuovo, giovane e dal futuro in crescere , la  satira a lui dedicata  premeva sempre piu' forte onde  venire alla luce sempre di piu' e meglio;   ora dopo tanto lavoro ecco finalmente  i primi brillanti risultati




-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Il Trota ha detto che i libri che ha a casa non hanno l'indice ma il medio 


Il Trota ha detto che se oggi le mele costano l'ira di Dio è colpa di Adamo ed Eva


il Trota ha detto che se al reattore di Fukushima si é fuso il nocciolo, possono sempre sostituirlo con un mandorlo


Il Trota ha detto che Garibaldi era un drogato perché si faceva l'eroina


Il Trota ha detto che una gallina può fare un uovo duro se lavora sodo


Il Trota ha detto che sta scrivendo un libro su se stesso, ma arrivato alla schiena proprio non ci riesce


Il Trota ha detto che per non ingrassare mangia solo il buco della ciambella 


Il Trota ha detto che prima di uscire di casa accende tutte le luci per vedere se sono spente


Il Trota ha detto che le rose senza spine vanno a batteria


Il Trota ha detto che il poliziotto più sfigato è quello che muore al Posto di Blocco, mentre il più fortunato è Blocco


Il Trota ha detto che il Sahara è un deserto e su questo non ci piove...


Il Papa non vuole incontrare il trota perché ha paura di cambiare idea sull'uso del preservativo


Il Trota ha detto che per distinguere le droghe pesanti da quelle leggere basta pesarle.




Il Trota non capisce come Silvio possa pagare 50.000 Euro una Escort di 18 anni se la valutazione Quattroruote è di 500 Euro


Il Trota ha detto che quando il suo papi è caduto voleva chiamare il 118, ma non ricordava il numero


Il Trota ha detto che per non far cadere il padre di notte dal letto lo farà dormire di giorno


Il Trota ha detto che suo padre predica bene e ruzzola male 


Il Trota ha detto che in un incidente si è rotto il braccio destro, ma non capisce perché la polizia indaga sul sinistro


Leggendo i necrologi, Il Trota ha detto che non capisce come fa la gente a morire in ordine alfabetico


Il Trota ha detto che spiare le coppiette in macchina non è reato ma fecondazione assistita


Il Trota ha detto che non capisce perché alcune tazzine da caffè hanno il manico a sinistra ed altre a destra


Il Trota ha detto che ha chiamato il suo cane stop perché è un incrocio 


Il Trota ha detto che non ha bisogno delle chiavi inglesi perché non ha mai avuto una casa a Londra


Il Trota ha detto che non capisce come mai tutti come password scelgono sempre solo asterischi


Il Trota ha detto che da una parte del rubinetto esce acqua calda, dall'altra fredda, ma non capisce da dove esce quella tiepida


Il Trota ha detto che per risparmiare l'acqua la diluisce 


Il Trota ha detto che i libri che ha a casa non hanno l'indice ma il medio 


Il Trota ha detto che se oggi le mele costano l'ira di Dio è colpa di Adamo ed Eva


il Trota ha detto che se al reattore di Fukushima si é fuso il nocciolo, possono sempre sostituirlo con un mandorlo


Il Trota ha detto che Garibaldi era un drogato perché si faceva l'eroina


Il Trota ha detto che una gallina può fare un uovo duro se lavora sodo


Il Trota ha detto che sta scrivendo un libro su se stesso, ma arrivato alla schiena proprio non ci riesce


Il Trota ha detto che per non ingrassare mangia solo il buco della ciambella 


Il Trota ha detto che prima di uscire di casa accende tutte le luci per vedere se sono spente


Il Trota ha detto che le rose senza spine vanno a batteria


Il Trota ha detto che il poliziotto più sfigato è quello che muore al Posto di Blocco, mentre il più fortunato è Blocco


Il Trota ha detto che il Sahara è un deserto e su questo non ci piove...


Il Papa non vuole incontrare il trota perché ha paura di cambiare idea sull'uso del preservativo


http://www.facebook.com/IlTrotaHaDetto
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




attenzione che se il trota s'arrabbia ........
http://www.tirrenonews.it/Portale/index.php?option=com_content&view=article&id=4277:su-renzo-bossi-non-si-puo-far-satira-intervista-al-blogger-denunciato&catid=69:artisti&Itemid=501
trentennale METALLICA alcuni video dei concerti tributo con ospiti di gran risalto

tra questi ex membri degli stessi Metallica ,membri delle band a cui i MEtallica s han sempre dichiarato di sovere tanto ( in senso musicale )

i nomi Ozzy. MUstaine, Danzig, Halford, Newsted




il resto sui soliti canali

mercoledì 14 dicembre 2011

del METAL ?

lacuna coil il nuovo video



UNA STRANA BAND PER UN OPERA BENEFICA


la Band in questione riunitasi per l' occasione benefica aveva come membri fondatori e anche scioglitori Jan Anderson dei Jethro tuul, Bruce Dikinson degli Iron MAiden e Justin Hayward dei Moody Blues

il motivo della strana riunione eraq quello di raccogliere fondi con cui ristrutturare la cattedrale di  di Canterbury che necessitava di interventi urgenti




the others



immigration song  un grande brano interpretato ( e composto ) egregiamente dai grandi LED ZEPPELIN e le sue mille cover

l' originale



Immigrant Song by Led Zeppelin

Lyrics:

Ah, ah,
We come from the land of the ice and snow,
From the midnight sun where the hot springs blow.
The hammer of the gods will drive our ships to new lands,
To fight the horde, singing and crying: Valhalla, I am coming!

On we sweep with threshing oar, Our only goal will be the western shore.

Ah, ah,
We come from the land of the ice and snow,
From the midnight sun where the hot springs blow.
How soft your fields so green, can whisper tales of gore,
Of how we calmed the tides of war. We are your overlords.

On we sweep with threshing oar, Our only goal will be the western shore.

So now you'd better stop and rebuild all your ruins,
For peace and trust can win the day despite of all your losing.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

qualche cover






le altre ve le cercate ... e che cavolo !!!!!