sabato 5 novembre 2011


enorme solidartieta' per le vittime dei nubifragi in Liguria, alta Toscana etc

ancora una volta purtroppo la cronaca ci racconta accadimenti che ci colpiscono duramente, malgrado le precauzioni, gli avvisi e tutto il resto ancora una volta fenomeni meteorologici di carattere ccezzionale provocano vittime innocenti e causano danni ingenti alle cose

verra' il tempo per capire come possa succedere ogni volta , ogni anno che in un paese come l' Italia che si vanta di essere una tra le grandi potenze mondiali succedano questi accadimenti, ora è il tempo della preghiera, è il momento di dedicare un pensiero a chi purtroppo non c'e' piu , a chi è stato colpito dalla catastrofe , ora è il momento d' intervenire ognuno attraverso le proprie possibilità donando quello che si puo onde alleviare le pene dei colpiti e accelerare il processo di ricostruzione necessario

http://iltirreno.gelocal.it/massa/cronaca/2011/11/04/news/lunigiana-dopo-i-morti-di-genova-aumenta-la-paura-5235707
http://www.corriere.it/cronache/10_ottobre_04/maltempo-nord-liguria-torrenti_03dd3106-cf96-11df-8a5d-00144f02aabe.shtml
http://247.libero.it/focus/19864042/0/maltempo-liguria-nubifragio-su-genova-un-morto/
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=168804&sez=HOME_INITALIA
http://iltirreno.gelocal.it/livorno/multimedia/2011/10/26/fotogalleria/aulla-devastata-dal-nubifragio-30899243/1


speriamo che nelle prossimi ore e giorni non succeda niente di tutto questo o almeno non ci siano vittime innocenti colpevoli solo di vivere in una zona piuttosto che in un altra

ai confini della realtà _ Berlusconi " crisi non percepita i ristoranti son tutti pieni"



un uomo fuori dal tempo questo è Berlusconi , nel suo mondo di frutta candita, escort e miliardi a palate non percepisce piu'la cruda  realtà di tutti quelli e sono la maggioranza, che non hanno le stesse sue possibilità, riesce a vedere solo quello che gli conviene o che vuole vedere non per cecità ma per perdita di contatto col popolo vero, attorniato sempre dai soliti politici o personaggi d'alto loco come lui ,o quasi,  dalle ricche possibilità crisi o non crisi, non riesce a capire che un qualsiasi operaio con 1000, 1500 euro mensili ( ma molri sono al di sotto di questa soglia )  a malapena riesce ad arrivare a fine mese e che in molti non possono piu permettersi di andare in quei posti che lui dice siano sempre pieni

eppure la crisi nel mondo della ristorazione si sente eccome , le presenze sono calate ovunque e di molto , parecchi cercano di resistere sperando nella fine di una crisi che li sta' schiacciando sempre piu' inesorabilmente per queste persone e per chi lavora con il commercio in generale le parole di berlusconi sono un' offesa al loro tentativo di resistere. ai loro sacrifici, alle loro evidenti difficolta' che ora sanno per Berlusconi non esistono e non sono mai esistite

sono parole che fanno capire molto bene quanto sia grande il divario tra il mondo vero e la cosidetta casta, parole che fanno irritare oltremodo,.rimanere a bocca aperta increduli dell' averle davvero sentite

 i seguenti "ma Vaffanculo!"  stavolta sono irrefrenabili , talmente sentiti che vengono fuori in modo naturale dalle bocche di chi si sente oltretutto preso in giro oltre che gabbato
 .
e il Berlusca ? 

ormai come un dinosauro d'altri tempi continua a declamare la solita tiritera ,. secondo lui va' tutto bene quello che sta' succedendo è un normale iter da cui usciremo indenni e piu forti di prima ,lui  chiuso com'è nel suo mondo fantastico sempre e comunque  non sente la pernacchia che in molti fanno seguire alle sue parole, sente solo se stesso e le parole dei suoi leccapiedi che da perfetti sfruttatori non contraddicono mai chi ha il potere di renderli ancora piu' ricchi o in altra analisi potrebbe farli cadere in disgrazia

la realtà vera


purtroppo al di fuori del suo mondo irreale  le cose sono molte differenti, se è vero ( ed è vero ) che in poco piu' di 2 anni i poveri sono passati da poco piu' di 2 milioni a ben 8 milioni ( in continuo aumento )
se è vero , com' è vero che un numero imprecisato di piccole imprese hanno chiuso per sempre , che molti operai sono in cassa d' integrazione, che il numero di disoccupati è aumentato ancora . che i salari non aumentano e comunque non sono al passo coi tempi , che la protesta sale ovunque  etc etc

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-10-17/italia-aumenta-poverta-difficolta-124440.shtml?uuid=AaGlIgDE
http://www.leggo.it/articolo.php?id=146720
http://www.corriere.it/cronache/11_ottobre_16/poverta-italia-giovani-caritas_919e796a-f816-11e0-8d07-8d98f96385a3.shtml
http://www.lanazione.it/toscana/cronaca/2011/07/29/552827-ristoranti_crisi_colpa_delle_sagre.shtml
http://www.gadlerner.it/2011/10/31/linfedele-big-bang-fra-draghi-e-dinosauri.html
http://www.ilsitodimodena.it/content/971-fuori-cena-tempo-di-crisi-fast-food-e-happy-hour
http://www.google.it/search?rlz=1C1CHHB_itIT401IT401&gcx=c&sourceid=chrome&ie=UTF-8&q=la+crisi+colpisce+il+nmodo+della+ristorazione
http://www.regione.toscana.it/regione/multimedia/RT/documents/2011/07/07/e22cc07375b5cd4542e0b0c1355acb80_contisintesipercartella.pdf
http://www.beverfood.com/v2/smartsection+print.itemid+179.htm
http://viaggi.excite.it/gambero-rosso-2009-la-crisi-colpisce-anche-la-ristorazione-N12872.html
http://www.winenews.it/news/24927/chi-lavrebbe-mai-detto-la-crisi-colpisce-anche-il-caffe-70-milioni-le-tazzine-consumate-ogni-giorno-in-italia-ma-nellultimo-anno-se-ne-sono-bevute-l14-in-meno-lo-dice-uno-speciale-osservatorio
http://www.csspd.it/index.php?method=section&action=zoom&id=1035
http://www.fanpage.it/autunno-di-crisi-88-mila-posti-di-lavoro-in-meno-e-famiglie-senza-risparmi-video/

http://www.ecolcity.it/cms/crisi-economica-2009-2010-2011-2012-2020-prepariamoci-a-diventare-poveri-1
                                           
anche se c'è poco da ridere ..............il commento dei frequentatori di SPINOZA;IT alle parole di Silvio



"Mi sembra che in Italia non ci sia una forte crisi. La vita in Italia è la vita di un paese benestante, i consumi non sono diminuiti, per gli aerei si riesce a fatica a prenotare un posto, i ristoranti sono pieni".

Berlusconi: ''Italia in crisi? I ristoranti sono pieni''. Di parlamentari.
Si. Sono tutti sulle porte d'ingresso ad aspettare gli avanzi. I retrocucine sono già stracolmi.

I ristoranti sono pieni''. Di parlamentari.
nel carrello dei bolliti
----------------------------------------------------------------------
Berlusconi: ''Italia in crisi? I ristoranti sono pieni''. Di venditori pakistani di fiori.
Berlusconi: ''Italia in crisi? I ristoranti sono pieni''. Di camerieri.
Berlusconi: ''Italia in crisi? I ristoranti sono pieni''. Vedessi ai bar..
Berlusconi rettifica:"Sono stato come al solito frainteso , parlavo della Buvette del Parlamento "!!!!
-----------------------------------------
G20, Berlusconi: "Si fa fatica a prenotare un aereo". Emigrare in treno costa di più.

G20, Berlusconi: "I posti di vacanza nei ponti sono iperprenotati". Soprattutto SOTTO i ponti.

G20, Berlusconi: "I posti di vacanza nei ponti sono iperprenotati". Soprattutto dagli Abruzzesi.

G20, Berlusconi: "I consumi sono aumentati". Soprattutto quelli di viagra.

G20, Berlusconi: "I ristoranti sono pieni". Di debiti.
----------------------------------------------------------------------
G20, Berlusconi: "Si fa fatica a prenotare un aereo".

G20, Berlusconi: "I posti di vacanza nei ponti sono iperprenotati".

G20, Berlusconi: "I posti di vacanza nei ponti sono iperprenotati".

G20, Berlusconi: "I consumi sono aumentati".

G20, Berlusconi: "I ristoranti sono pieni".

Per tutto il resto c'è Mastercard. Se ancora ce l'avete.
-------------------------------------------------------------------------

Berlusconi: ''Italia in crisi? I ristoranti sono pieni''. E' che non ha visto i prezzi al supermercato.

G20, Berlusconi: "In Italia non mi pare ci sia crisi". Andiamo tranquillamente a puttane.

G20, Berlusconi: "Non mi pare che qui ci sia crisi". "Eh!? Come ad Antigua?".
---------------------------------------------------------------------------------------
Berlusconi: ''Italia in crisi? I ristoranti sono pieni''. Berlusconi, febbraio 2013: "Italia in crisi? Gli italiani mangiano due volte al giorno a volte".
Se avessimo le uova, potremmo fare il prosciutto con le uova. Se avessimo il prosciutto...

ùBerlusconi: "i ristoranti sono tutti pieni".
Cercano di ingrassare finche' possono.

fonte e continuazione - http://forum.spinoza.it/forum/viewtopic.php?f=3&t=30270&start=0


________________________________________________________________________________________
Obama - l' ITALIA da troppo tempo ha un debito fuori controllo 

senti chi parla! . ma perche non si guarda in casa propria?,  ma non sono gli USA quel paese che aveva ( o ancora ha ) numerosi stati a rischio default ? non sono gli Usa il paese col piu' alto debito di stato ?

e allora si preoccupasse di far calare il suo debito e non s' intrometta in faccende di cui non sa un cavolo

anche qui ci starebbe bene un bel ! ma vaff ! aspettiamo cje qualcuno ce lo spedisca per pubblicarlo con grande piacere


martedì 1 novembre 2011

HALLOWEEN 2011

1.  Perche' i programmatori confondono sempre Natale e Halloween?
Perche' DEC 25 = OCT 31.

2. "La vita mi passo' davanti agli occhi". Tit. orig.: "My Life Passed
Before My Eyes". Monologo registrato dal vivo all'Eugene's di San
Francisco nell'agosto 1968 e poi inciso col titolo "Down South" su The
Third Woody Allen Album e su entrambe le raccolte. Mi trovavo giu' al
sud, nel Profondo Sud, e fui invitato a una festa in costume. Accettai
volentieri l'invito, era Halloween, e decisi di andarci travestito da
fantasma. Prendo un lenzuolo e mi ci avvolgo tutto. Esco per andare
alla festa. Dovete figurarvi la scena: io che cammino per le strade
d'una cittadina del Profondo Sud con un lenzuolo bianco sulla testa.
Si ferma una macchina, con tre tipi a bordo, avvolti in lenzuoli
bianchi, e uno mi fa: "Sali". Arguii che anche loro andavano alla
festa travestiti da fantasmi. Salii tranquillamente, ma dopo un po' mi
accorsi che stavamo andando da un'altra parte e glielo dissi. E loro:
"Passiamo a prendere il Grande Drago". D'un tratto mi venne un lampo
di genio. Profondo Sud. Lenzuoli bianchi. Grande Drago. Feci presto a
fare due piu' due quattro. Arguii che un loro amico stava andando alla
testa travestito da drago. Poco dopo sale a bordo un omaccione e mi
rendo conto che quei tipi sono membri del Ku Klux Klan. Quattro, e ben
armati. Lo sportello e' bloccato. Mi pietrifico. Cerco in qualche modo
di trarli in inganno, buttando la' qualche parola nel dialetto
dell'Alabama. Accanto a me e' seduto il capo del clan - lo si
riconosce per via delle lenzuola con gli angoli. Arriviamo sul luogo
di riunione, in aperta campagna, e qui mi tradisco, purtroppo, perche'
quando fanno la colletta e tutti gli altri versano un contributo in
contanti - io dico: "Mi impegno per cinquanta dollari". mi sgamarono
immediatamente. Mi tolsero il cappuccio e mi misero un cappio intorno
al collo. Decidono di impiccarmi li' per li'. Allora tutta quanta la
mia vita mi passo' davanti agli occhi. Mi rividi bambino, nel Kansas.
Andare a scuola, sguazzare nel laghetto. Andar giu' al fiume a
pescare. Andare dal droghiere a comprare i tarallucci per zia Marta...
A questo punto mi accorgo che non e' la mia vita, quella. Stanno per
impiccarmi e una vita fasulla mi sta passando davanti agli occhi.
Allora parlai loro. Fui molto eloquente e dissi: "Ragazzi, questo
paese non puo' sopravvivere se non ci si ama fraternamente a vicenda,
indipendentemente dalla fede religiosa e dal colore della pelle". Li
commossi talmente, con le mie parole, che non solo mi lasciarono
andare ma, quella sera, vendetti loro Buoni pro Israele per oltre
duemila dollari.

3. Talvolta, quando ho voglia di ammazzare qualcuno, faccio un piccolo
gioco per calmarmi. Vado a casa di quella persona e suono il
campanello. Quando viene ad aprire, io me ne sono gia' andato, ma sai
cosa ho lasciato sul portico? Una zucca di Halloween con un coltello
ficcato dentro la testa e un biglietto con scritto sopra: "Tu".
Dopodiche' solitamente mi sento molto meglio e non ho fatto male a una
mosca. (Jack Handey)

4. Pare che qualche anno fa, in una oscura e tenebrosa notte
autunnale, un tale era fermo sul bordo della strada facendo
l'autostop. Era la notte di Halloween e si stava scatenando una
terribile tormenta. Dopo molto tempo, ancora non si era fermato
nessuno ed il tale si venne cosi' a trovare in mezzo alla tormenta,
talmente forte che non riusciva a vedere oltre i tre metri di
distanza. Improvvisamente, vide avvicinarsi una sagoma, che alla fine
realizzo' essere quella di un'auto nera delle pompe funebri: si
avvicinava lentamente e si fermo' proprio di fronte. Il tale non si
fece pregare: sali' nell'auto e chiuse la portiera. Dopo essersi
accomodato sul sedile anteriore, si giro' e noto' con terrore che non
c'era nessuno al posto di guida. L'auto riparti' lentamente. Il tale
era sopraffatto dal terrore, che aumento' a dismisura quando noto' che
l'auto si stava inesorabilmente dirigendo verso una curva a gomito.
Allora inizio' a pregare chiedendo perdono dei peccati e implorando la
salvezza della sua anima, in vista del tragico destino.
Improvvisamente, poco prima dell'approssimarsi alla curva, una mano
tenebrosa entro' dal finestrino del posto di guida, afferro'
saldamente il volante e sterzo', poi scomparve. Paralizzato dal
terrore, il tale si aggrappo' con tutte le sue forze al suo sedile,
rimanendo immobile e impotente. Tale macabro evento si verifico' ad
ogni curva, mentre la tormenta andava aumentando di intensita'. Il
terrore divenne panico quando comincio' a udire distintamente dei
sospiri ovattati che provenivano da dietro, si volto' ma vide
solamente una bara. Allora, sopraffatto dalla paura, con le ultime
forze rimastegli apri' di scatto la portiera e si getto' fuori,
iniziando a correre a piu' non posso verso il paesino piu' vicino che
distava non piu' di un paio di chilometri. Ivi giunto, si diresse al
piu' vicino pub, entro' e ancora affannato e tremante chiese un doppio
whisky. Visto il suo stato, alcuni dei presenti si incuriosirono e gli
chiesero cosa fosse successo, e lui racconto' la orribile esperienza
che aveva vissuto. Un silenzio di tomba scese nel locale, il terrore
si impossesso' dei pochi presenti. Dopo circa mezz'ora si presentarono
nel locale due tizi bagnati fradici, e appena varcato l'uscio notarono
il tale in piedi al centro del bancone. Avvicinandosi, uno dei due si
rivolse all'altro dicendo: "Guarda, George! Guarda dov'e' quel figlio
di puttana che e' salito sull'auto mentre la stavamo spingendo!".
(Mauroemme)

5. Buon Halloween!!! E non perdere troppo tempo per la maschera:
sistemati un po' i capelli e via! (su un SMS)

6. Ho scoperto una cosa interessante: i testimoni di Geova non
festeggiano Halloween. Immagino che a loro non piaccia avere degli
sconosciuti alla porta a seccarli. (Bruce Clark)

7. Stavo discutendo con mia moglie quando esasperato le urlai: "Hai
proprio la zucca vuota!". E lei: "Ma che dici, ci ho appena messo il
lumino". (Respect!)

8. "Papa', mi compri il vestito da strega per Halloween?". "Neanche
per sogno!". "Ma come faccio? Tutte le mie compagne ce l'hanno...".
"Fatti prestare qualcosa dalla mamma!".

9. Halloween in Sicilia: Pizzetto o scherzetto? (Luca P. Stevens)

10. Halloween in Sicilia: "Dolcetto o scherzetto?". "Doppietta!"

11. Per Halloween mi sono truccato da mostro, brr... una maschera
davvero orripilante. La cosa che mi ha fatto incazzare e' che poi,
alla festa, tutti mi hanno riconosciuto subito. (Mauroemme)

12. Siamo succubi dell'America, lei fa la guerra e noi andiamo in
guerra, lei festeggia Halloween e noi festeggiamo le zucche: se domani
si mettono una carota in culo noi cosa facciamo ? (Luciana
Littizzetto)

13. Che ne dite della proposta avanzata dall'associazione papa'
separati di festeggiare Halloween e la festa della mamma nello stesso
giorno? (Lopezzone)

14. Anche in Parlamento hanno festeggiato Halloween, ricorrenza molto
cara ai parlamentari perche' al centro dei festeggiamenti ci sono
delle zucche vuote. (Lopezzone)

15. "Usare con precauzione. La maschera e lo scudo non offrono alcuna
protezione. La cappa non permette di volare". (Su un costume di
Halloween di Batman)

16. Non ottengo rispetto. Ad Halloween mia moglie fa uscire i bambini
vestiti come me. (Rodney Dangerfield)

17. Era cosi' brutto che da piccolo nel giorno di Halloween tutti gli
sconosciuti gli facevano un sacco di complimenti. (Guru)

18. Ormai anche Halloween e' diventato un pretesto per sballarsi e
spaccare tutto. Quindi ora e' davvero la festa adatta a chi ha la
zucca vuota! (Bilbo Baggins)

19. La Chiesa contro Halloween: non gli va proprio giu' che i bimbi
ricevano caramelle gratis senza passare dalle sagrestie. (frandiben)

20. Halloween dura solo un giorno, ma le zucche vuote ci sono tutto
l'anno. (Ridere o Piangere)

21. Per Halloween mi vestiro' da Gheddafi! Chi ha da prestarmi una
pistola d'oro??! (Andy Ventura)

(DrZap)
MEGADETH =TH1RT3EN” = altroche metallica e lou red !!

è uscito il nuovo lavoro dei Megadeth e finalmente si ritorna al metal vero e non ha qualche mistura del cavolo sentita  anche di recente


Traduzione 13 (Thirteen)  (Mustaine, Johnny K) dei Megadeth [Roadrunner]


13Tredici
Thirteen times I went to the well
To draw my thoughts,
I’ll gather and tell
Like bricks that
I’ve laid to build my life
Those that crumbled
only caused me strife
Tredici volte sono andato alla sorgente
ad attingere i miei pensieri,
li comprenderò e racconterò
Come i mattoni che ho posato
per costruire la mia vita
Quelli che si sono sbriciolati
mi hanno solo causato conflitti
Thoughts became words, cast into the sea
But they returned, always haunting me
Like a severed arm washed up on the shore
I just don’t think I can give anymore
I pensieri divennero parole, buttate nel mare
ma sono ritornati, sempre per ossessionarmi
come un ramo spezzato portato a riva
non credo proprio di poter dare di più
Because I’ve lived,
how many times do I have to die?
Because I’ve lived,
how many lives do I have to die?
Perché ho vissuto,
quante volte devo morire?
Perché ho vissuto,
quante volte devo morire?
Thirteen times and it’s been lucky for me
After everything, you still want me to bleed
Thirteen ways to see the devil in my eyes
Because I stood here thirteen times
and I’m still alive
Tredici volte ed è stata una fortuna per me
Dopo tutto, vuoi ancora farmi sanguinare
Tredici modi per vedere il diavolo nei miei occhi
Perché sono stato qui tredici volte
e sono ancora vivo
At thirteen I started down this path
Fueled with anger, music was my wrath
Years of clawing at scars that never healed
Drowning my mind, the thoughts are too real
A tredici anni ho iniziato questo cammino
Alimentato di rabbia, la musica era la mia furia
Anni di graffi a cicatrici che non sono mai guarite
inondano la mia mente, i pensieri sono troppo reali
I can’t get out; I can’t jump out
Too much to face; I can’t erase
Non posso uscirne, non posso saltarne giù
Troppo da affrontare, non posso cancellarlo

 
FONTE - http://canzonimetal.altervista.org/13-thirteen-traduzione-megadeth/
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




Tracklist:
1. "Sudden Death"
2. "Public Enemy No. 1"
3. "Whose Life (Is It Anyways?)"
4. "We The People"
5. "Guns, Drugs, & Money"
6. "Never Dead"
7. "New World Order"
8. "Fast Lane"
9. "Black Swan"
10. "Wrecker"
11. "Millennium of the Blind"
12. "Deadly Nighthshade"
13. "13"

una recensione  esterna al blog

http://agesofrock.wordpress.com/2011/10/27/megadeth-thirteen-2011/

__________________________________________________________________________________________
plus!!!----------------------  plus!!!------------------------------  plus!!!-------------------  plus!!!- -----------------


Cotenna Manson -  4 unreleased song



La pietra di Dashka



La pietra di Dashka o Mappa del Creatore e una tavola di pietra che rappresenta una mappa in rilievo degli Urali, la cui antichità
si pensa sia di 120 milioni di anni.

In realtà la mappa fu datata con la tecnica del carbonio di 3.000 anni solo che aveva due conchiglie,una da 50 milioni di anni, l'altra 120 milioni di anni. Ma niente consente di sapere se le conchiglie erano fossilizzate prima della creazione della mappa.
Dopo averla pulita, gli scienziati sono rimasti sorpresi ... la pietra era una mappa tridimensionale.
La pietra di una tonnellata di peso, misura 1,48cm di altezza, 1,06cm di larghezza e 0,16 cm di spessore, si compone di tre strati:
La base è di dolomite e ha uno spessore di 14 cm.
Il secondo strato ,che ha l'immagine registrata, è diopside, ma ancora si ignora con quale tecnologia sia stata trattata
Il terzo strato, 2 mm di spessore, è in porcellana di calcio che protegge la mappa dagli urti esterni.
Chi ha realizato la mappa utilizzava solo le vie marittime o aeree visto che rappresenta diversi fiumi della regione; la mappa rivela un gigantesco sistema di irrigazione con due serie di canali a 500 m di larghezza e 12 riserve d'acqua tra i 300 e i 500 m di larghezza e 10 km di lunghezza e 3 km profondità ogni uno... forse è stata creata per essere abitata (la zona) in un secondo momento da esseri venuti dall'alto, chi lo sa ? Come tutte le cose antiche ci sono sempre interrogativi ai quali non sappiamo dare una risposta....
"....... Tuttavia, non esiste nel Wisconsin nessun "Centro di Cartografia Storica". L'unico istituto di cartografia esistente in Wisconsin è il "The History of Cartography Project". Inoltre, questo istituto ha recentemente affermato di non aver mai visionato la pietra di Daska.......
fonte - wikipedia
 link utili
http://xoomer.virgilio.it/arkeos/archivio/dashka.html
http://www.edgarcayce.it/media/hannotrov.htm

bisogna aggiungere .....
La Mappa del Creatore o pietra di Dashka. Nel 2002 il quotidiano russo "Pravda" diede la notizia che nella Baschiria, regione autonoma della Russia, il ricercatore Aleksandr Chuvirov avrebbe ritrovato una lastra di pietra, di 1,48 m di altezza per 1,06 m di larghezza e pesante circa una tonnellata, da lui datata ad almeno 20 milioni di anni fa e battezzata "pietra di Dashka" in onore della nipotina, nata il giorno prima; s econdo l'autore della scoperta, essa raffigurerebbe il territorio degli attuali Urali come erano 120 milioni di anni fa, attraversati da enormi canalizzazioni di cui si è persino tentato di dimostrare l'esistenza attraverso prospezioni geologiche. Successive indagini hanno mostrato l'assoluta inconsistenza di questa ipotesi: come è possibile riconoscere nelle pieghe di una lastra di pietra l'orografia di una zona della Russia che 120 milioni di anni fa era completamente diversa da com'è oggi? Tra l'altro nell'articolo della Pravda si affermava che alcuni elementi della pietra di Dashka erano stati studiati dal "Centro di Cartografia Storica del Wisconsin", e che secondo questo istituto solo dei rilievi aerei avrebbero potuto permettere la stesura della mappa. Tuttavia non esiste nel Wisconsin nessun "Centro di Cartografia Storica"; l'unico istituto di cartografia esistente in Wisconsin è il "The History of Cartography Project", che ha categoricamente smentito di aver mai visionato la pietra di Dashka.
_____________________________________________________________________________________
 notizie dai blog -----------------  notizie dai blog -----------------  notizie dai blog -----------------  notizie dai blog -----------------


quando si dice " che culo "" "


IL TESORO DEI VIKINGHI

Un dilettante col metal-detector ha fatto la 'scoperta della sua vita': un tesoro vikingo con 200 gioielli d'argento.
Darren Webster ha scavato un contenitore di 1000 anni fa che conteneva anche monete e altri pezzi preziosi, nel nord dell'Inghilterra, in una località tra i confini della Cumbria e il North Lancashire.
Gli esperti del British Museum attribuiscono gran valore alla scoperta. 'La scoperta d'una vita, ' dice Mr Webster, di Carnforth, Cumbria.
'Lo studio dei pezzi richiederà parecchio tempo, gli esperti del Museo cominceranno ad esporre i risultati dei loro studi in dicembre.


'Né io nè il proprietario del terreno sappiamo esattamente cosa accadrà. L'interesse per la scoperta è stato grande e vorrei che tutti sapessero del suo valore.
'Ho sentito un buon segnale sul mio detector, ho scavato sino a quasi mezzo metro, e ho trovato un contenitore di piombo Era leggermente aperto e potevo vedere l'interno, pieno di monete e di gioielli. Ho sentito una grande emozione.'
Braccialetti decorati con elaborati serpenti, appartenuti a qualche capo Vikingo, fsnno psrte dei ritrovamenti insieme ad anelli e a una gran quantità di monete.
Brian Randall, presidente del Lune Valley Metal Detecting Club, ha detto: 'Siamo tutti entusiasti per la scoperta di Darren, vorremmo che fosse capitata a noi.
'Nessuno cerca espressamente tesori di questo tipo, ma è entusiasmante trovarne uno.'
Sabine Skae, curatrice del Barrow's Dock Museum, ha detto che la scoperta farà progredire le conoscenze delle testimonianze vikinghe in Cumbria e nel Sud Lakeland.
'Nei dieci anni trascorsi si sono verificati molti piccoli ritrovamenti e ora qualcuno di maggiori dimensioni, che ci obbligano a considerare la Cumbria sotto un nuovo punto di vista, ' ha detto Mrs Skae.
Stephen Oppenheimer, lettore di antropologia presso la Oxford University, afferma che grandi tesori come questo danno una nuova immagine della presenza in Inghilterra dei Vikinghi.
Tali scoperte infrangono la credenza che i Vikinghi venissero solo a compiere razzie e poi ritornassero alle loro terre.
'Tesori sepolti come questo indicano che si erano stabiliti qui, ' dice Mr Oppenheimer.
L'archeologo locale Steve Dickinson, di Ulverston, attribuisce alla scoperta un'importanza di valore nazionale e dice: 'Tutti i tesori scoperti hanno un valore unico e un'importanza nazionale, ma la grandezza e il contenuto di questo sono particolarmente emozionanti.'

fonte - http://www.antikitera.net

quindi per tutti i cercatori di funghi etc o anche i semplici escursionisti un piccolo consiglio;  munitevi di un metal detector e portatevelo con voi nelle vostre scampagnate puo' essere che anche a voi si accendi " il colpo di culo " e che ritroviate un tesoro perduto .
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

misteri dal passato



http://www.italiaparallela.it/index.php?option=com_content&view=article&id=832:roccapelago&catid=49:archeologia&Itemid=66
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cartelli divertenti (n=356)(3a parte)

101. Vero cartello esposto in un ambulatorio medico: "Si invitano i
ricoverati a non stendere la biancheria e a non accendere il fuoco in
questa camera perché questo non e' un campeggio".

102. Cartello vero: Insegna all'ingresso di un capannone in provincia
di Parma: "Fabbrica mobili del '600".

103. Cartello in una macelleria al tempo della "mucca pazza": "La
mucca e' sana, il pazzo sono io".

104. Cartello su un portone di una chiesa: "Attenzione! Pericolo
caduta angeli!"

105. Cartello vero su un ambulatorio medico: Il dentista riceve tutti
i giorni dalle 15 alle 17 (escluso il lunedi', mercoledi', giovedi',
venerdi', sabato)

106. Cartello in un hotel: "Poiche' le nostre posate non contengono
vitamine si prega di non prenderle dopo i pasti".

107. Cartello: Si riparano bici anche se rotte.

108. Cartello in una chiesa: "Questo e' un luogo di preghiera. Siete
pregati di pregare".

109. Cartello in un negozio di orologeria: Cercasi commessa sveglia.

110. Cartello in un ospedale: "Gli appuntamenti si prendono solo con
l'infermiera"

111. Cartello: "Per favore telefonate a tutte le ore, ma la notte no".

112. Cartello in un ambulatorio medico: "Il dottore e' temporaneamente
assente. Per casi urgenti rivolgersi al bar"

113. Cartello davanti ad un hotel: "Vietato far fare i bisogni ai cani
presso questa palma. Vale anche per i clienti del nostro hotel".

114. Cartello in un ambulatorio medico: Se rompete anche queste sedie
potete sedervi per terra.

115. Avviso sul foglio illustrativo del Nytol: "Indicazioni:
trattamento dell'insonnia". Avvertenza: "Attenzione: puo' causare
sonnolenza".

116. Avviso sul foglio illustrativo del Flubason: Indicazioni:
antinfiammatorio e antipruriginoso. Effetti indesiderati: arrossamento
cutaneo e prurito.

117. Cartello in un negozio di animali: Tutto per il vostro uccello.

118. Cartello in un negozio di bigiotteria chiamato "Il Buco": Il Buco
di Silvana e Luisa e' momentaneamente chiuso per ristrutturazione.

119. Cartello in un negozio di abbigliamento chiamato "Il Buco": Il
Buco di Anna. Anche taglie calibrate.

120. Cartello in una macelleria: "Vendesi polli arrosto. Anche vivi".

121. Cartello su una vecchia auto messa molto male: "Vendesi.
Telefonare ore pasti". Qualcuno ha aggiunto: "Mangia tranquillo"

122. Cartello davanti ad una caserma: "ATTENTI. ZONA MILITARE".
Qualcuno ha aggiunto: "RIPOSO. ZONA CIVILE"

123. Cartello in una ricevitoria Lotto: "CHIUSO". Qualcuno ha
aggiunto: "TERNO SUBITO"

124. In un WC della Facolta' di Architettura: "Architetto chi legge".

125. Cartello in una lavanderia: "Qui si smacchiano antilopi".

lista redatta dal mitico DrZap
del pop ?

Elisabetta CAnalis prova il BLAck power

dopo la storia con " papa Clooney " Elisabetta cambia totalmente genere ora sta provando una persona totalmente diversa e non solo nel colore della pella etc-; chissa se questa storia " durerà " di piu ?








dice chi gli sta' vicino che non l' ha mai vista così sorridente sembra fnialmante appagata ... mha!!!! chi vivrà vedrà!
________________________________________________________________________________________

dal 2 Novembre si tocca giocare a : UNCHARTED 3 - L' INGANNO DI DRAKE-  ce la faremo ?


alla fine la data è arrivata e il 2 Novembre 2011 uscira in Italia etc il terzo capitolo della saga di Uncharted in molti si chiedono se il gioco sara' l'ennesimo successo ma sopratutto se manterra le aspettative create per saperlo senza nemmeno averlo mai visto basta dare una rapida occhiata ai voti che il gioco ha preso in fase di recensione dalla numerose riviste che trattano videogiochi 

CVG – 9.5
TheSixthAxis – 10
IGN – 10
GameTrailers – 9.5
Giantbomb – 5/5
Joystiq – 4.5/5
Edge – 9
Level Magazine – 10 (Seconda opinione: 8/10)
IGN Germany – 9.5
JeuxVideo – 9
XGN – 9.4
GamePro – 5/5
Eurogamer.pt – 9
GameReactor Sweden – 10
PlayStation Lifestyle – 10
1UP – A
The Telegraph – 4.5/5
Videogamer – 9
Paste Magazine – 9.1
OPM UK – 10
NowGamer – 9.7
Metro – 9
GamersGlobe (Danimarca) – 8
Eurogamer.cz – 10
4Gamers (Belgio) – 9.4
Playfront.de – 10
Kotaku – “Yes”
GamesRadar – 9
Playmania (Spagna) – 9.9
OPM Spain – 9.8
Power Unlimited – 94
PS Mania – 4/5
Eurogamer – 8

come si puo' vedere i voto sono piuttosto tutti altini e questo ci fa' capire che le aspettative saranno rispettate e che il gioco continua ad essere  superiore a molti altri sia graficamente che a livello di storia 
bene non ci resta che comprarlo e giocarlo per sapere se ancora una volta soddisferà i nostri gusti ludici


del gioco come sempre usciranno varie versioni tra cui anche la explorer collector's che costerà 149,00 euro circa e conterrà:

Copia del gioco in una esclusiva confezione in metallo raffigurante il prezioso anello
Una replica della fibbia della cintura di Nathan
Una replica dell'anello di Drake
Una statuetta in scala di Nathan Drake
Uno splendido Artbook di Concept Art
London Drake & Pirate AK-47
Upper Cut Taunt
Cash Multiplier
Special Edition Decals Pack
Contenuti digital del pre order
Altri contenuti escluvi
6 modalità aggiuntive per il multiplayer
Nathan Drake parte alla ricerca del leggendario Atlantis of the Sands su PlayStation 3.

    * Nathan Drake può adesso affrontare gli avversari in innumerevoli modi: combattimenti a mani nude contro più nemici, corpo a corpo e nuovi attacchi furtivi.
    * Tornano a grande richiesta le modalità competitiva e cooperativa con nuove funzionalità ed esperienze. La modalità multigiocatore di Uncharted include per la prima volta gli elementi dai tratti cinematografici tipici della campagna per giocatore singolo.
    * Trama coinvolgente e sequenze di azione degne delle migliori pellicole hollywoodiane. Combinando una trama dai tratti drammatici e un ritmo avvincente, Uncharted 3: Drake's Deception scavalca il confine fra videogiochi e film.
    * Nuove ambientazioni, nuove sfide e ambiente definito nei dettagli. Parti con Nathan Drake per una nuova avventura in giro per il mondo, dall'Europa al Medio Oriente.
il consiglio è di comprare la versione solo gioco e anche al minor prezzo possibile tutto il resto è solo fumo ( a meno di non avere dei gran soldi a disposizione ma anche in quel caso suggerirei di dare la differenza di' importo tra le varie versioni in beneficenza )

lunedì 31 ottobre 2011

una canzone ogni tanto ......


la canzone è famosissima e stra-sentita s'intitola IN THE AIR TONIGHT ed è il primo singolo mai pubblicato da PHIL COLLINS, cantante e batterista dei GENESIS, come solista;  il brano è tratto dall' album FACE VALUE del 1981 di cui era il singolo trainante

http://it.wikipedia.org/wiki/In_the_Air_Tonight_(Phil_Collins)

il brano interamente composto da Collins era stato proposto da lui ai genesis come possibile brano di quello che poi sarebbe stato il loro prossimo disco " DUKE " ma ritenuto troppo personale e fuori dallo stile del gruppo fu infine deciso di lasciarglielo pubblicare come solista ....
fu' cosi' che inizio la carriera di phil collins come solista e iniziò a finire il lungo cammino dei Genesis nella storia della musica mondiale


 In The Air Tonight testo reperito nel web )




I can feel it coming in the air tonight, oh Lord


I've been waiting for this moment all my life, oh Lord
Can you feel it coming in the air tonight, oh Lord, oh Lord


Well if you told me you were drowning, I would not lend a hand
I've seen your face before my friend, but I don't know if you know who I am
Well I was there and I saw what you did, I saw it with my own two eyes
So you can wipe off that grin, I know where you've been
It's all been a pack of lies


And I can feel it coming in the air tonight, oh Lord
I've been waiting for this moment all my life, oh Lord
I can feel it in the air tonight, oh Lord, oh Lord
And I've been waiting for this moment all my life, oh Lord, oh Lord


Well I remember, I remember, don't worry, how could I ever forget
It's the first time and the last time we ever met
But I know the reason why you keep your silence , oh no you don't fool me
Because the hurt doesn't show, but the pain still grows
It's no stranger to you and me


I can feel it coming in the air tonight, oh Lord
I've been waiting for this moment for all my life, oh Lord
I can feel it coming in the air tonight, oh Lord
I've been waiting for this moment all my life, oh Lord, oh Lord
I can feel it coming in the air tonight, oh Lord
And I've been waiting for this moment all my life, oh Lord, oh Lord
I can feel it coming in the air, I can feel it coming in the air
I've been waiting for this moment all my life, my life


I can feel it coming in the air, I can feel it coming in the air
I've been waiting for this moment all my li.........fe
I've been waiting for this moment all my life, my life
_______________________________________________________________________




traduzione (  fonte il web )

Nell'aria Stanotte


Lo sento arrivare nell'aria stanotte, oh Signore
Ho aspettato questo momento tutta la vita, oh Signore
Puoi sentirlo arrivare nell'aria stanotte? oh Signore, oh Signore

Se mi dicevi che stavi affogando, non avrei dato una mano
Ho gia visto il tuo visto amico mio, ma non so se sai chi sono
bhe ero li e ho visto ciò che hai fatto, l'ho visto con i miei propri occhi
Puoi cancellare quel sorriso, so dove sei stato
é stato tutta una montagna di bugie

e lo sento arrivare nell'aria stanotte, oh Signore
Ho aspettato questo momento tutta la vita, oh Signore
posso sentirlo nell'aria stanotte, oh Signore, oh Signore
e ho aspettato questo momento tutta la vita, oh Signore, oh Signore

Bhe mi ricordo, mi ricordo, non preoccuparti, come potrò mai dimenticare
é la prima e l'ultima volta che mai ci incontriamo
ma io so le ragioni del tuo silenzio, oh no non mi freghi
perché la sofferenza non si mostra, ma il dolore continua a crescere
questo non é estraneo per me e te

Lo sento arrivare nell'aria stanotte, oh Signore
Ho aspettato questo momento tutta la vita, oh Signore
...
-----------------------------------------------------------------------------------------------------




un paese senza politici ( o almeno solo con quelli veramnente indispensabili ) è un paese senza guida ?




riceviamo e pubblichiamo questa missiva a voi leggerla e commentarla ( per i fatti vostri pero' che noi ci abbiamo da fare anche troppo che dar retta a tutti )


perfazione - gli annunci della politica


bisogna risparmiare , bisogna tirare la cinghia , bisogna fare dei sacrifici e via di seguito, questi sono i proclami che la politica ci fa da anni anche se ultimamente sta prodigandosi di piu' per convincerci tutti

tra le varie proposte che vengaono dalla politica però ne manca sempre una ed è quella che sempre più strati di popolazione fanno o vorrebbero fare, questa

perche non cominciare eliminanddo quasi del tutto la politica?

.... la cosa non sarebbe fattibile ma se lo fosse in un attimo i problemi dell'Italia e anche dell' Europa si ridurrebbero di molto e visto i continui scandali che scoppiano proprio nel mondo politico e lo stato in cui si trova il nostro paese ed in generale tutta l' Europa se non il mondo in parte dovuto proprio dalle loro mosse illuminate  chi dice che il farlo non porterebbe dei vantaggi?

se paragoniamo la politica ad una fabbrica la cosa si capisce meglio , che fa' una fabbrica quando non c'è piu lavoro ? ( sempre piu facilmente visto anche le ultime proposte in tema date proprio dai politici )

la risposta è una sola e ultimamente tra l' altro molto in voga , per prima cosa manda in cassa d' integrazione poi se ci riesce licenzia ( e qui non si prende in considerazione tutte le attività in cui la cassa d' integrazione non è prevista per cui il lavoratore lo piglia in culo piu velocemente )
bene e allora perchè lo stesso trattamento non viene usato in politica ?
come mai da anni e anni i nomi son sempre gli stessi e anche chi ha rubato o comunque ha avuto problemi con la giustizia  riviene sempre a galla ed ha sempre il culo ben parato ?

dice non si puo! , ma chi lo ha detto ? è il popolo sovrano che ha il diritto di dire o giudicare cosa sia piu o meno giusto da fare e non 4 personaggi magari misconosciuti ai piu' che forse alla fine sono anche al soldo di qualcun altro .
 certo occorrono persone istruite , che sappino fare e bene un lavoro cosi' complesso com'è quello di reinventare le modalita attraverso le quali governare un paese ma chi dice che poi alla fine un sitema piu' moderno meno burocratico e costoso, piu' funzionale e controllabile non sia possibile ?

la domanda ora è si farà mai una cosa del genere ?


dice di no, che alla fine sarebbe impossibile, sarebbe quasi una rivoluzione, ma ci si domanda: non è che da sempre lo stato delle cose quando errato e ritenuto troppo opprimente alla fine è cambiato proprio con una cosidetta RIVOLUZIONE?

che non deve essere armata ma anche solo intellettuale , magari bisognerebbe ripensare il modo con cui garantire le " cose " dello stato , quelle di tutti insomma , sbattere via la stragrande maggioranza di questi che ci governano credendosi chissa chi e che poi ogni momento trovano mille scuse per dimostrare che se le cose vanno male non è per colpa loro ma di chissa chi e comunque c'e sempre un qualcosa a cui attaccarsio come caprio accusatorio

...... un direttivo molto piu' scarno che faccia tutte quante le mosse da fare in totale chiarezza con possibilita' di controllo di qualsiasi mossa fatta resa possibile ad ogni cittadino ed in qualunque momento

insomma una scremata generale , un taglio di posti e di persone una riduzione del sovraccarico di posti deicomando e di quelli ad essi collegati

dice che ogni politico costi 350,00 euro ad ogni famiglia Italiana non sarebbe l' ora di ridurre questa onerosa tassa e di parecchio ?


..........loro, i politici, da anni promettono di ridursi di numero , ma come tutte le loro promesse procristanno l' eventuale riduzione in la' nel tempo anzi se possono vanno ad aumentare i loro ranghi in maniera subdola usando una delle nuymerose gabole possibili


ci sui scusa con il mittente ( che è anonimo ) per i larghi tagli effettuati ma questo è un blog da poco, giusto per due risate mica una tribuna elettorale o una piazza virtuale



, er trucido approved
___________________________________________________________________________________________
http://archiviostorico.corriere.it/2011/ottobre/30/costi_della_politica_oltre_350_co_9_111030022.shtml
http://www.oggi.it/attualita/politica/2011/09/09/tagli-ai-costi-della-politica-ma-quando-mai-tutte-le-promesse-non-mantenute/
http://www.linkiesta.it/tutti-i-costi-della-politica-che-la-manovra-non-taglia
http://www.beppegrillo.it/2011/07/il_decalogo_dei_costi_della_politica/index.html
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-07-15/costi-politica-sole-presenta-123507.shtml?uuid=AaPwqHoD
http://www.repubblica.it/politica/2011/10/29/news/la_politica_costa_350_euro_a_famiglia_possibili_risparmi_per_3_3_miliardi-24087684/
http://www.sardegnaoggi.it/Politica/2011-10-21/16823/Tagli_ai_costi_della_politica_ecco_10_referendum_per_cambiare_la_Sardegna.html
http://politicaesocieta.blogosfere.it/2011/09/manovra-finanziaria-2011-dove-sono-finiti-i-tagli-ai-costi-della-politica.html
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5914cf01-6613-4e39-8437-2ee12060d42b.html
http://www.sanguisughe.com/tag/costi-della-politica/
http://www.sanguisughe.com/
http://www.lettera43.it/politica/15474/la-casta-che-costa.htm

07/03/2011. Studio UIL sui costi della politica.

Autonomie Locali - News
Scarica lo studio e l'analisi dei costi.

http://www.uilfpl.net/autonomie-locali/news/567-07032011-studio-uil-sui-costi-della-politica.html
biscazzieri_agg_pdf.pdf
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

i NIGHTWISH stanno tornando!!!!

tra pochi giorni uscirà il primo singolo "storytime " ( l' 11 Novembre per la precisione ) estratto dal nuovo lavoro della band fillandese Nightwish  dal titolo IMMAGINAERUM .( che uscira il 2 dicembre 2011 in tutta Europa )






il disco uscira in svariate modalità già preordinabili presso vari siti online sotto il link del sito ufficiale della band

http://presales.nwshop.fi/siteshop/list




Tuomas Holopainen, leader della band ha commentato per la rivista Metal Hammer tutte le tracce, scritte per il film che uscirà nel 2012 “imaginAerum”, realizzato proprio dalla band stessa.

eccone un' estratto

Taikatalvi: un brano suggestivo, il cui intro ricorda i paesaggi desolati d’inverno. Si tratta di un pezzo legato alle loro origini finlandesi.

Storytime: si ispira al cartone animato “Il pupazzo di neve” uscito nel 1982. si rifà anche al singolo della band uscito nel 1999, dal titolo ‘Walking In The Air’.  Non si esclude la registrazione di un video clip o di una sorpresa per i fan.

Ghost River: è il lato dark dell’album. Mentre gli altri brani sono un inno alla vita e alla sua celebrazione, questo brano rivela il lato negativo dell’esistenza.

Slow, Love, Slow: l’idea è nata guardando il telefilm statunitense “I segreti di Twin Peaks”, che parla di crimini misteriosi. La sigla ha incuriosito talmente tanto Tuomas, da spingerlo a scrivere un pezzo simile. Si tratta di una vera prova compositiva per la band che ha pescato dalle sonorità jazz, fino ad allora ignorate.

I Want My Tears Back: è un pezzo immediato privo di fronzoli o virtuosismi superflui.
Scaretale: i Nightwish fanno un passo indietro, nella loro infanzia, scavando tra gli incubi e le paure della loro infanzia. Musicalmente è un’interpretazione di “Enter Sandman” dei Metallica.

Arabesque: è una di quelle canzoni che non potevamo escludere, proprio in relazione al film in uscita il prossimo anno.

Turn Loose The Mermaids: il titolo è un omaggio all’album dei My Dying Bride ‘Turn Loose The Swans’. Dal disco Tuomas ha rubato solo il titolo e null’altro. Il testo è molto intimo ed è stato scritto in un periodo difficile per il frontman che ha visto la nonna dare l’ultimo addio al compagno di una vita. E’ stata anche la prima volta in cui ha visto un corpo morto, un’esperienza triste quanto bella, per le ultime parole dette dalla nonna, ovvero <> Dal punto di vista globale, la canzone rappresenta un ciclo che si chiude, quello della vita e dell’esaltazione di essa, espresso nel resto del cd.

Rest Calm: si ispira a Paradise Lost e a My Dying Bride ed è adatta ad una scena cruciale del film.

The Crow, The Owl And The Dove: Tuomas, grande fan del poeta ottocentesco Henry David Thoreau, si è ispirato al suo libro ‘Walden’, in cui l’autore afferma di ‘non dare importanza a nulla se non alla verità”.
Last Ride Of The Day: l’ultima corsa della giornata è la perfetta metafora della vita. Così sostiene il leader che, per arrivare a questa filosofia, è tornato bambino nei parchi di divertimenti come Disney World, che ha visitato 8 volte.

Song Of Myself: è anche il titolo di un libro di Walt Witman, idolo di Holopainen. Qui emerge la sua intimità e il suo pensiero.
_____________________________________________________________________________________
al link sotto l' intervista a Thuomas tfatta dal fans club ufficiale Italiano
http://www.nightwish-italy.com/sito/index.php/interviste/412-intervista-a-tuomas-per-imaginaerum-a-cura-di-valentina

 per sentire un frammento esteso di Storytime clicca sotto
http://www.tudou.com/programs/view/KQzv1N5pf1I/#
http://www.nightwish-italy.com/sito/index.php/recensioni/410-listening-session-di-imaginaerum

i NIgthwish saranno in Italia per un unica data il prossimo 25 Aprile 2012 , non perdeteveli!!!!!