sabato 15 gennaio 2011

SOFTWARE FREE------------ programmi gratuiti----------- serve nulla ?__________ gratis è bello _____________


programma per generare codici fiscali




succede che a volte non troviamo il tesserino fiscale e necessitiamo del codice fiscale ( magari per concludere un acquisto via internet ) all' istante . le soluzioni online sono tantissime e il problema sarebbe risolvibile comunque . pero c'è un programmino che fa il tutto anche offline si chiam CodFree 5.00.

CodFree 5.00.ed è gratuito , seppur in Inglese i passaggi da fare sono talmente elementari che il suo uso è fruibile da tutti . Basta inserire Nome, Cognome, data e luogo di nascita e il programma restituira nell' apposita casella il codice fiscale esatto

facile e utile no ?
_______________________________________________________________________________________________
GIMP i disegno digitale è gratis


GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un programma libero e open source di fotoritocco che permette di creare e modificare immagini bitmap. Un utilizzo tipico include la creazione di grafici e loghi, ridimensionamento e ritaglio di foto, alterazione o ritocco dei colori, unione o sovrapposizione di molte immagini in una sola, eliminazione di particolari non desiderati e conversione tra formati.

GIMP può essere anche usato per creare semplici animazioni nel formato GIF. Viene spesso usato come sostitutivo del programma commerciale Adobe Photoshop, più usato nel settore professionale per la modifica e la stampa di immagini digitali (anche se GIMP non è un clone di Photoshop).[2] Il logo è la mascotte Wilber, un coyote.

Il progetto è stato iniziato nel 1995 da Spencer Kimball e Peter Mattis ed è attualmente mantenuto da volontari sotto il patrocinio del Progetto GNU.

download gimp
______________________________________________________________________________________________

mini lyrics trova e immette i teste delle canzoni per noi



mini lyrics è un plugin che funziona con Windows Media Player , Winamp o iTunes e altri programmi musicali con cui esso è compatibile lo scopo del plugin è quello di trovare il testo delle canzone che si sta ascoltando tramite il programma scelto ( e naturalmente compatibile col plugin stesso )e farlo comparire nell' apposita finestra prevista nel prognamma in uso
.
Il plugin è gratuito occupa pochissimo posto ed è facilissimo da istallare

provatelo tanto che vi costa ? Download Mini Lyrics ( la risposta è nulla !)
____________________________________________________________________________________________

jDownloader Antirecaptcha plugin


un pluguin per il dowloader manager jdownloader che oltrepassa i recaptcha dei vari servizi di storage online in pratica scrive in automatico le parole proposte . molto utile elimina la necessita di essere davanti al computer ogni volta compaia una richiesta di rechapta dei vari servisi di storage online / come gia' detto )


jDownloader Antirecaptcha plugin

http://www.megaupload.com/?d=29TWKYNM

pino scotto e kYllie Minoque sono " vicini vicini "


nei 2 video naturalmente
________________________________________________________________________________________
RIHANNA REGALA UN BRANO

a questo, link è scaricabile gratuitamente il brano " only girl " di Rihanna
http://www.myspace.com/sokodak
una volta li' trovate il link in basso si trova facilmante scorrendo la pagina web
____________________________________________________________________________


___________________________________________________________________________________________________

Carl Palmer sara' in Italia per una sola data

si ricorda agli sprovveduti che Carl Palmer ha fatto parte degli Emerson, Lage e& Palmer, degli Asia e Atomic Roster e quindi fa' parte della storia della musica di sempre

Carl Palmer Band –Il 26 febbraio 2011 aljailbreack a Roma


http://www.carlpalmer.com/palmer.html
http://www.jailbreakrock.it/club/?p=484
http://it.wikipedia.org/wiki/Carl_Palmer
MAGAZINE N: il_numero_-dopo.tanti..,numeri-snumerati_-ci sarebbe,.-anche-ma-è-in_7D_ORA-DICE-CHE-L'OCCHIALINI-PER_._LEGGERLO_non-esistonoancora-e_allora?..mha'-passiamo_innanzi-va'

_________________________________________________________________________________________
notizie dal mondo ----------------- notizie dal mondo ----------------- notizie dal mondo ----------------- 


TANTO VA IL POLITICO ALL' ESCORT CHE CI LASCIA LO ZAMPINO ?

Berlusconi è indagato per prostituzione minorile e concussione, queste sono le accuse pesanti ipotizzate nei confronti del premier Silvio Berlusconi dalla Procura di Milano, che lo ha iscritto nel registro degli indagati e presto chiederà per lui il giudizio immediato per la vicenda di Ruby

http://www.leggonline.it/articolo.php?id=100852

REFERENDUM FIAT VINCONO I SI ( anche se di poco )

E’ finito lo scrutinio del referendum di Fiat Mirafiori a Torino: dopo nove ore sono stati i “sì” a vincere, anche se di stretta misura. Il voto è iniziato con il turno di notte del giovedì, quello delle 22,00 ed hanno votato 5110 operai, praticamente oltre il 94,2%. Il sì si è aggiudicato la vittoria con 2735 voti, cioè il 54,05%. 2325 aventi diritto hanno invece votato no, pari al 45,95%. Solo 59 le schede bianche e nulle.

http://www.corriere.it/economia/11_gennaio_14/fiat-referendum-risultati_b0c4ce0a-2023-11e0-aeb3-00144f02aabc.shtml

-------------------------------------------------------------------------------------------------
aumentare il prezzo del pane porta male

questo è accaduto in Tunisia , dove dopo l' aumento dei prezzi tra cui spicca il pane ha causato una protesta sempre piu' forte che dopo vari disordine ha portato alla destituizione del governo , ora sono previste nuove elezioni e intanto il paese è in stato d' emergenza vedremo se cio servira a far dimuinire almeno il prezzo del pane da sempre considerato un alimento di sopravvivenza
____________________________________________________________________________________________________
CATASTROFE CONTINUA



e mancano quasi 2 anni al 22/12/2012
___________________________________________________________________________________________

distrutta base aliena sulla LUNA


come tutti saprete in una recente missione lunare è stato tirato un missile sulla Luna per vedere se nel suo sottosuolo c'era dell' acqua , ora qualcuno dice che in realta' la missione era un paravento per un' altra missione non rivelata, praticamente il lancio del missile sarebbe servito solo a d eliminare una base extraterrestre situata poco sotto la crosta lunere esattamente dentro il cratere Cabeus , non si sa' se la missione abbia avuto successo ma gli esperti dicono che comunque il missile abbia seriamente danneggiato le riserve di Acqua potabile della ignota base aliena , ad oggi non si sa se gli E.T. abbiano reagito all' attacco ma qualcuno pensa che le anomale catastrofi naturali e le strane piogge di uccelli e pesci morti siano solo un' avverTimento di un probabile contromossa degli ALieni molto piu ponderata

fonte. - monte amiata research





______________________________________________________________________________________________

varie e d eventuali ---------------------  varie e d eventuali ---------------------   varie e d eventuali ---------------------  
la caraffa ci dice se il latte è sempre " bello fresco "

Il latte nel frigorifero sarà ancora buono? Ce lo dice la caraffa tecnologica



Ecco una caraffa per il latte, molto utile per rendersi conto se il latte è andato a male...
Si tratta di una trovata tecnologica che utilizza un sensore del pH e in grado di dirci se il latte al suo interno è ancora buono o è diventato acido.

certo basterebbe annusarlo o versarlo in cìun recipiente per vederne lo stato ma in quenti e quante volte spontaneamente aprono il frigo e lo bevono direttamente dalla busta senza pensarci su ?
____________________________________________________________________________________________________
SPETTACOLO - - - - -     SPETTACOLO - - - - -     SPETTACOLO - - - - -     SPETTACOLO - - - - -     
Signorini ci " prova " con BELEN


a ballare il tango naturalmente ....

sempre Signorini fa mostrare a Nina Senicar Elena Santarelli la loro maturazione artistica le 2 tanto pudiche e timide nella vita grazie a lunghe sessioni di studio riescono a trasformarsi nell' esatto loro contrario ed il video ce lo mostra

brave brave davvero a quando uno spogliarello integrale ?
___________________________________________________________________________________________________
LITIZZETTO show

__________________________________________________________________________________________________

mercoledì 12 gennaio 2011

domande facili per risposte facili ? prova un po

la risposta alle domande fatte è nascosta nella risposta data, solo che sono stati aggiunti dei nomi non aventi a che fare, basta eliminare questi ultimi per avere la risposta esatta facile no ?

speciale quiz del 7 ( sette )

1) i nomi dei 7 re di Roma

romolo, numa pompilio, aurelio, tullio ostilio, plutarco settimo, anco marzio. remo,
tarquinio prisco, giulio cesare, antarco, sestilio, servio tullio, PLuride artemio
augusto sanzio, massimo meridio, tarquinio il superbo, Cartesio, antonio il potente
_______________________________________________________________________________________
i nomi dei 7 nani
Brontolo,Pisellino , Brufolo, coccolo, Cucciolo, Nottolo Dotto,Mignolo, Pallottolo, Eolo, Gongolo, Mammolo, Ciotolo, Nasolo, Rotolo, Pisolo, bombolo, Gnoccolo, moccolo
___________________________________________________________________________________________
quali sono i 7 peccati ( o vizi ) capitali

AVARIZIA,VANITA, FALSITA', SUPERBIA, EGOCENTRIA, IRA, POLTRONITE, CATTIVERIA, GOLA E LUSSURIA, FRAGILITA, ACCIDIA,ONNIPOTENZA INVIDIA, CUPIDIGIA, SFACCIATAGGINE, MALSANITA'
___________________________________________________________________________________
quali sono i sette Sacramenti



risposte esatte con piccolo approfondimento divulgativo

I Sette Re di Roma

La leggenda vuole che ci siano stati sette re a Roma prima dell’avvento della Repubblica, ma questo fatto è stato contestato e quindi smentito poiché sette re per 250 anni furono pochi (753- 509 a.C.), pertanto si ritiene che il numero fosse simbolico in quanto il sette era sacro ai Romani: bisogna ricordare tuttavia che a un re bellicoso si susseguiva un re pacifico.

1. Romolo fu il primo re oltre che fondatore della città: si alleò con i Sabini, fece numerose guerre ma istituì un organo importantissimo che è il Senato;
2. Numa Pompilio, di origine sabina, fu il successore di Romolo introdusse collegi sacerdotali e cerimonie religiose scandite dal calendario “numano”.
3. Tullo Ostilio, conquistò invece Alba Longa
4. Anco Marzio estese il dominio lungo il Tevere fondando la città di Ostia per assicurare a Roma uno sbocco portuale e costruendo il ponte Sublicio.

Poi vennero i re di origine etrusca:

5. Lucio Tarquinio Prisco fu il fondatore della dinastia reale etrusca e promosse lo sviluppo economico e urbanistico con importanti lavori idraulici;
5. Servio Tullio realizzò la prima cinta di mura della città con una riorganizzazione politica molto buona, questo dimostra quanto i sei re di Roma citati esercitarono bene il proprio potere.
6. Tarquinio il Superbo, salì al potere senza essere eletto ma eliminando gli avversari;
7. Sesto Tarquinio, figlio di Tarquinio il Superbo, violentò la nobile Lucrezia moglie di Lucio Tarquinio Collatino che, assieme a Lucio Giunio Bruto scacciò Tarquinio il Superbo con un colpo di stato ponendo dunque fine alla monarchia. Si passa così da una magistratura unica e vitalizia, ad una magistratura collegiale ed elettiva costituita da due magistrati supremi detti “consoli” che venivano eletti annualmente dall’assemblea dei cittadini.
__________________________________________________________________________________________
i 7 nani

* Dotto (Doc, cioè dottore), affetto da esilaranti problemi di pronuncia.
* Brontolo (Grumpy, cioè scorbutico), il più scettico riguardo alla permanenza di Biancaneve con loro, ma, a parte gli sbuffi e nonostante l'apparenza ha un cuore d'oro.
* Pisolo (Sleepy, cioè sonnolento), sempre assonnato, è anche quello che indovina il motivo dell'agitazione degli animali del bosco.
* Mammolo (Bashful, cioè timido), arrossisce facilmente.
* Gongolo (Happy, cioè felice), sempre di buon umore e incline alle burle.
* Eolo (Sneezy, da sneeze, starnuto), dal potente starnuto, che lo coglie nei momenti meno opportuni.
* Cucciolo (Dopey, "addormentato", nel senso che non è particolarmente sveglio), il più giovane dei nani, non ha mai imparato a parlare ed è calvo.
__________________________________________________________________________________________

I 7 VIZI CAPITALI

1. AVARIZIA: L’amore smisurato per il denaro, radice di tutti i mali
2. SUPERBIA: quando la stima di se stessi diventa disprezzo degli altri
3. IRA: Arrabbiarsi «a vanvera»: questo è il vero peccato
4-5: GOLA E LUSSURIA: Quando il piacere è fine a se stesso
6. ACCIDIA: La tentazione di cedere allo scoraggiamento
7. INVIDIA: Quel sentimento doloroso, figlio della frustrazione

Ad ogni vizio è abbinato un Demone eccone i nomi

1. Lucifero: padre della Superbia.
2. Mammon: padre dell'Avarizia.
3. Asmodeo: padre della Lussuria.
4. Satana: padre dell'Ira.
5. Beelzebu: padre dell'Intemperanza.
6. Leviatan: padre dell'Invidia.
7. Belfagor: padre dell'Accidia.

I sette vizi capitali per la chiesa cattolica

i vizi capitali e il loro rimedio ( o controaltare ) nella religione cattolica

Il vizio è une al peccato acquistata col peccare spesso. Alcuni vizi ne causano altri e si dicono Capitali, sono:

1. LA SUPERBIA, o vanagloria,
per la quale l'uomo pensa di essere di più di quello che è, e non vuole aver superiore.
Si vince con L'UMILTÀ.
2. L'AVARIZIA,
che è un affetto disordinato alle ricchezze, anteponendole all'onore di Dio.
Si vince con la LIBERALITÀ.
3. La LUSSURIA,
che è un affetto disordinato ai piaceri carnali.
Si vince con la CASTITÀ.
4. L'INVIDIA,
che è un dispiacere del bene altrui perché pare diminuire la grandezza propria.
Si vince con la CARITÀ fraterna.
5. LA GOLA,
che è un appetito disordinato di mangiare e bere oltre quel che conviene.
Si vince con L'ASTINENZA.
6. L'IRA,
che è un desiderio disordinato di vendetta.
Si vince con la MANSUETUDINE.
7. L'ACCIDIA,
che è un dispiacere di essere obbligato ad osservare i Comandamenti di Dio e di camminare nella via della virtù.
Si vince con la DILIGENZA e col FERVORE.

sotto incisione del cinquecento rappresentante i vizi capitali sottoforma di Demoni


_____________________________________________________________________________________
i 7 sacramenti

IL BATTESIMO - E' una nuova nascita: libera gli uomini dal peccato, li rende nella Chiesa creature nuove, fratelli di Gesù e figli di Dio.

LA CRESIMA - Lo Spirito Santo conferma i battezzati, li unisce in un modo più perfetto alla Chiesa e li arricchisce di nuovi doni: sapienza, fortezza e timor di Dio, perché siano nel mondo testimoni di Gesù.

L'EUCARESTIAOffriamo a Dio Padre il Figlio suo Gesù che rinnova il suo Sacrificio per noi. Insieme rendiamo grazie a Dio per tutti i suoi doni e impariamo ad offrire con Gesù la nostra vita. Gesù si dona a noi in cibo nel segno del pane per unirci sempre di più a sé e tra di noi e per condurci alla vita senza fine.

LA PENITENZA - Riceviamo da Dio il perdono dei nostri peccati e siamo riconciliati con lui e con i fratelli.

L'UNZIONE DEGLI INFERMIE' il segno che il malato non è solo nella prova: a lui è vicino Gesù che conosce il soffrire per aiutarlo a conservare la fiducia in Dio Padre e la speranza nella risurrezione.

ORDINI - vescovi, i sacerdoti, i diaconi vengono consacrati nello Spirito Santo e sono mandati a istruire con la parola del Vangelo.

MATRIMONIO - Il matrimonio cristiano non è solo una scelta abitudinaria, può considerarsi come una vocazione, una consacrazione e una missione. La grazie del Sacramento fornisce agli sposi una garanzia di amore e di reciproca comunione, e lo Spirito gli avvolge trasformando la loro esistenza e modellandola su quella del Cristo.

BRITNEY , RICKY, NANNINI



GIANNA NANNINI NEWS


Io e Te”: esce il nuovo album di Gianna Nannini dedicato alla figlia Penelope

Oggi 11 gennaio esce, in tutti i negozi di dischi, il nuovo cd di Gianna Nannini, “Io e Te”. Dopo la nascita della primogenita Penelope Jane, la cantante più rock d’Italia si concede l’uscita del suo 17esimo album.

Il cd è composto da undici inediti, ai quali hanno partecipato anche i cantanti Paco e Isabella Santacroce, e una cover di “Nel blu dipinto di blu”, di Domenico Modugno. Sul brano del cantante di Polignano a Mare, la Nannini ha precisato la volontà di voler mettere questa canzone in tutti i suoi cd, perché è la canzone regina italiana, simbolo indelebile del Belpaese nel mondo.

Tra gli inediti anche “Ogni tanto”, singolo che ha già riscosso grande successo su Internet


http://video.leiweb.it/gianna-nannini-il-nuovo-album-e-la-maternita-duemilaundici_video/9a622d00-1ce1-11e0-85bc-00144f486ba6


concludendo - Undici canzoni nuove di zecca, cantate, ma non composte, durante la gravidanza dalla cantautrice senese, ed una cover di "VOLARE" di Domenico Modugno in chiave rock

martedì 11 gennaio 2011

al peggio non c'e' mai fine

dopo le uova alla diossina e con loro le galline che le fanno ora, come loro corollario, arrivano i maiali anch' essi diossinati, trovati anche questi in GErmania , sopratutto in bassa Sassonia, dove sono stati sterminati a centinaia
non è difficile intuire che anche in questo caso la diossina provenga dai mangimi utilizzati e che quindi sarebbe facile scoprire i colpevoli anzi stavolta le autorita si sono dimostrate sveglie e competenti arrivando a scoprire , forse dietro ,indicazione degli stessi allevatori giustamente arrabbiati , che la ditta che produce questi mangimi è la Harles und Jentzsche ora si spera che la magistratura agisca e i responsabili puniti com' e' giusto sia e che i mangimi siano eliminati materialmente e con essi le cause dell' inquinamento del mangime stesso

intanto una domanda viene lecita " quanti maiali, uova etc contaminati sono arrivati in Italia ?" non lo sapremo mai si puo' solo sperare che non ne arrivino piu'

come ciliegina sulla torta è probabile che i mangimi contaminati siano stati dati anche ai Bovini e che quindi anche la carne bovina Tedesca sia contaminata

la Germania puo ringraziare la Harles und Jentzsche della splendida pubblicita', della splendita mossa che la societa ha ritenuto necessaria onde rendere i suoi prodotti commercialmente piu profiqui, chissa ora in quanti li conmpreranno ancora speriamo che cio' gli servi da lezione ma c'e' da rimanere scettici , tanto cambiera il nome , cambieranno i responsabili ma un prossimo scandalo similare è facile purtroppo prevedere accadra sicuramente

facendo una specie di cartello degli animali non ancora " trattati " dall' uomo bisogna aspettarsi quanto prima l' elefanto incazzato. lo gnu rincoglionito. la tigre umbriaca e via discorrendo , l' uomo è riuscito a contaminare il mondo figurarsi se non riesce a " rovinare " ogni creatura vivente oltre che se stesso .

si parla tanto di mangiare BIologico , naturale, ritorno alla normalita' ma la realta' è che tutte le forze in campo sono protese , a volte a ragione spesso no, ad un sempre piu alto uso di ogni metodo che aumenti le proprieta di resistenza *nutitive etc delle varie coltivazioni su larga scala certo per motivi validi ma anche e sopratutto per il solo profitto
_______________________________________________________________________
acqua all' arsenico

in Lazio è stato dichiarato lo stato dall' erta per l'acqua all' arsenico . dosi sopra i limiti consentiti sono stati trovati nell' acqua di molti comuni , speriamo che anche questo problema non si propaghi all' Italia tutta , di problemi ce ne sono anche troppi e occorrerebbe una tregua per i cittadini di tutte le regioni comincuiando con quelle piu' disastrate ma senza trascurare quelle che stanno meglio sopratutto se per proprio merito
___________________________________________________________________
la presa di culo

hanno levato le borsine di plastica dai supermercati . bene ! era l' ora ma che si dice di tutte le confenzioni di ogni genere alimentare e non anch' esse fatte di plastica , per ogni borsina della spesa c'e un numero certamente piu' alto di altri scarti di plastica questi non sono un problema ?.
sarebbe l' ora di pensare anche a loro e di confenzionarli in maniera ecologica certamente " l' ambiente " ringrazierebbe .
Dentone se ne va?... meglio cosi'


http://it.wikipedia.org/wiki/Ronaldinho

l' addio del MIlan
Il Milan ha ufficializzato la cessione del giocatore con un comunicato standard
. "A.C. Milan comunica di aver ceduto a titolo definitivo al Clube de Regatas do Flamengo il calciatore Ronaldinho cui va il ringraziamento della Società per le eccellenti prestazioni effettuate e l'augurio per un futuro di carriera ricco di successi e soddisfazioni".

dietro il mesto messagglio si intravede una delusione per quelle che erano state nel 2008 le " visioni future" della squadra che , all' epoca, si vedeva poiettata anche grazie all' aquisizione del campione Brasiliano ,verso anni densi di vittorie previsioni disattese dai fatti,

nell' era di dentone il MIlan non ha particolarmente brillato , nell' ultimo anno poi non se ne parla quindi Ronaldinho se ne va ? meglio cosi'!

spazio libero per altri calciatori veramente necessari e MILANISTI davvero

http://www.ronaldinhogaucho.com/

Scoreggia mentre la polizia lo aveva fermato: denunciato per aggressione

Jose Cruz, di South Charleston, era stato fermato perché stava viaggiando con i fari spenti: un controllo degli agenti ha permesso di evidenziare che stava guidando in stato di ebbrezza, ed è pertanto stato arrestato.

Mentre un agente stava prendendo le sue impronte digitali, Jose Cruz ha scoreggiato: l’agente non ha esitato ad aggiungere ai capi d’accusa anche l’aggressione, sottolineando che Cruz si era avvicinato a lui al momento di emettere gas e che “l’odore era molto forte”.

Successivamente, il giudice che ha esaminato il caso ha dimostrato un po’ di buon senso, e ha lasciato cadere le accuse relative all’aggressione.

nei documenti depositati si evince anche il perche il giudice sia giunto a tale conclusione egli scrive

" in questo caso essendo il poliziotto sprovvisti di atrezzo atto a misurare la reale potenza dell' espusione d'aria fatta dal' imputato non è possibile accertare se la sopradetta espulsione, chiamata vorgalemente scoreggia, abbia avuto le potenzialita per causare danni a cose o persone. consigliamo quindi l' arma di fornorsi di strumento di misurazione apposito ( curreggiometro o similiari ) anche la replica del poliziotto che dice di essere rimasto particolarmente turbato dall' evento oltre che a rimanera parzialmente strinato non puo' essere accolta in quanto lo stesso poliziotto ha' rifiutato di farsi visitare da un dottore e/o di farsi fotofgrafare al momento della deflagrazione corporea ...)

il poliziotto da parte sua s'e fatto promotore di una richeista " fornire il corpo dell' arma di appositi cartelli vieta scoreggie da mettere nelle zone che lo richiedono



fonte clicca
_______________________________________________________________________________________________
Donna finisce in ospedale dopo aver tentato di fare sesso con una pigna

Una donna serba, Mirjana Gavaric, è finita in ospedale, vicino a Belgrado, in seguito al tentativo di utilizzare una pigna per masturbarsi. Quando la donna ha tentato di estrarre la pigna dalla vagina, la pigna è rimasta dolorsamente incastrata all’interno, con un “effetto amo”, e la donna non ha potuto fare altro che farsi portare in ospedale per ricorrere all’aiuto dei dottori, che hanno dovuto effettuare un complicato intervento chirurgico per estrarre la pigna.
La donna, di cui non è stata resa nota l’età, è stata descritta dai medici come “molto sola”.

nella foto la" povera " pigna prima e dopo l' uso improprio della donnetta




fonte - clicca
_________________________________________________________________________

“Basta chiamare ‘Circo’ la politica!”. Circensi offesi per il paragone "

Sembra una battuta, ma in realtà si tratta di una curiosa polemica in corso negli USA in occasione delle elezioni di mid-term. Gli operatori circensi americani infatti hanno protestato contro l’uso sempre più diffuso del termine “Circo” per descrivere una classe politica considerata inadeguata, e del termine “pagliacci” per indicare politici considerati poco competenti.

“Se si guarda alla storia del Circo americano, si vede che è una delle industri e più efficienti e meglio gestite”, ha protestato tra gli altri Keith Nelson, noto anche come Kinko il Clown, che ha aggiunto: “Prima di chiamare qualche politico ‘pagliaccio’, pensate a quanto duro deve lavorare un pagliaccio.”.

Ma c’è anche chi offre qualche consiglio ai politici, sostenendo che dovrebbero imparare qualcosa dal vero mondo del circo, non ultimo a non prendersi troppo sul serio.

E che i pagliacci a volte siano più seri dei politici forse lo conferma anche l’elezione in Brasile di Tiririca il Clown, al secolo Francisco Everardo Oliveira Silva, sotto il motto “Tanto peggio di così non può andare”.

clicca


__________________________________________________________________________
crisi da parcheggio

una donna cerca un parcheggio, dopo 2 ore di girate a vuoto rinuncia e decide di parcheggiare sopra il tetto di una casa che secondo lei è perfetto come parcheggio quindi con una manovra ardita esegue il parcheggio; la donna però non aveva calcolato il peso dell' auto difatti il tetto della casa sotto il peso non previsto cede e la sua auto finisce nel cesso della casetta che fortunatamento era disabitata , a seguito del fatto la donnetta che si stava cagando addosso dallo spavento ha mantenuto i nervi saldi e scesa dall' auto è ita al W:C per espletare li suoi bisogni dopodiche, non sapendo come spiegare il fatto, è uscita fuori urlando " AGLI UFO agli UFO " scomparendo per le viuzze del paesesino e denunciando poi la sparizone della tanto sua amata macchinina sperando di non essere smentita e sopratutto di non essere stata vista da nessuno


____________________________________________________________________________

PIPPO BAUDO schok " ho la cagarella "


pare che il noto presentatore abbia rimandato il programma che doveva condurre con Bruno Vespa a Marzo dicendo questa frase ad una veloce verifica pero il fatto è risultato falso, la verita è invece che il Pippo nazionale è stato colto da un influenza che lo ha debilitato e che i medici gli hanno per questo ordinato un periodo di riposo , da qui l' accordo con la rai di procristinare il programma

lunedì 10 gennaio 2011

difetti

1. Un tizio cerca un cavallo a poco prezzo. Va da un venditore e gli
dice: "Ne avrei uno, ma ha un difetto: per farlo galoppare bisogna
dire CULO e per farlo fermare bisogna dire MERDA !". Il prezzo e'
buono e cosi' il tizio compra il cavallo. Una volta arrivato fuori
citta' vuole lanciarlo a tutta velocita': "CULO CULO CULO CULO ..."
Il cavallo galoppa sempre piu' veloce " CULO CULO CULO ..." ancora
piu' veloce ! A un certo punto il tizio si accorge che sta
avvicinandosi a un burrone e vuole fermarsi. "Ach ! Com'e' che dovevo
dire ? CAZZO...". Niente, il cavallo continua. "CACCA, FIGA, TETTE...
" ma il cavallo continua. Vedendo avvicinarsi il burrone il tizio
esclama:" AHHH... che MERDA !". E udita la parola il cavallo si ferma
di colpo proprio sul bordo del precipizio. Il tizio guarda di sotto e
con un sospiro di sollievo dice: "Ah... che CULO !".

2. Un tizio risponde ad un'inserzione di una ditta che cerca un
capo-personale. Si presenta e il Direttore che gli chiede: "Ha qualche
diploma?". "Qualche diploma? Ma ho 4 lauree". Il Direttore continua:
"Ah, bene...e parla qualche lingua straniera? ". "Ma scherza? 9
lingue, compreso il giapponese". Il direttore sembra contento e chiede
ancora: "Ma ha delle referenze?". "Ma scherza? Sono stato Direttore
Generale della Standa, dell'ESSO, della Volvo e in Giappone della
Honda! ". Il Direttore insiste ancora: "Guardi che qui c'e' da
lavorare molto". "Non c'e' problema: io lavoro anche 80 ore la
settimana!". Il Direttore sembra convinto: "Bene, ma per finire,
voglio precisare che lo stipendio e' modesto". E il tizio: "Non si
preoccupi: a me basta poco per vivere e non ho hobby costosi". Il
Direttore a questo punto si convince, si congratula con l'uomo per
l'assunzione e poi aggiunge sorridendo: "E adesso mi puo' dire se ha
qualche difetto?". "Ma no, non direi ... forse ogni tanto sparo
qualche cazzata...! ".

3. La prima notte di nozze. Lei: "Caro, ti devo confessare che ho un
piccolo difetto: sono daltonica!". Lui: "Anch'io, cara, ho un piccolo
difetto da confessarti: non sono svedese, sono del Ruanda!".

4. Una signorina inglese di buona famiglia sposa un rude minatore del
Galles. La prima notte di nozze lei si fa trovare a letto indossando
una casta camicia da notte di pizzo. Lui, in canottiera e mutandoni
ascellari, prima di infilarsi sotto le coperte si svita il piede
destro, di legno, ricordo di un incidente in miniera. La timida sposa,
che non era a conoscenza del lieve difetto fisico, rimane molto
impressionata e, la mattina successiva, telegrafa alla madre: DEAR
MOTHER MY HUSBAND ONLY ONE FOOT. La mattina seguente giunge il
telegramma di risposta della madre: CONGRATULATIONS YOUR FATHER ONLY
SIX INCHES.

5. Fino all'anno scorso avevo un solo difetto: ero presuntuoso. (Woody
Allen)

6. Non potevo prendere un cane perche' era troppo caro. E finalmente
hanno aperto al mio quartiere un negozio di animali difettosi. Potevi
prendere un micio omosessuale, un cammello piatto. Io avevo preso un
cane che balbettava: i gatti lo facevano impazzire e lui ab-b-b-aiava.
(Woody Allen).

7. L'ereditarieta' e' un fenomeno splendido perche' ci solleva dalla
responsabilita' dei nostri difetti.

8. Dialogo tra due carabinieri. Il primo sta cercando di spiegare al
secondo come la Natura a volte ricompensi i difetti delle persone.
"Per esempio, se un uomo e' sordo, puo' avere una vista migliore; se
uno e' cieco, puo' avere un olfatto migliore". "Penso di aver capito
cosa intendi - dice il secondo in modo filosofico - ho spesso notato
che se un uomo ha una gamba corta, allora quell'altra e' piu' lunga".

9. Una ragazza molto carina ha pero' un piccolo difetto. Ha l'alito
cosi' puzzolente che quando si parla allo specchio, la propria
immagine le gira le spalle, e per questo motivo si crea un sacco di
problemi. Un sabato sera delle amiche la invitano ad andare in
discoteca e con insistenza riescono a portarcela. Mentre tutte le sue
amiche sono invitate a ballare lei se ne sta in un angolino da sola,
finche' un bel ragazzo invita pure lei. In un primo momento fa cenno
di no, ma poi visto che il ragazzo e' bello e insiste accetta. Dopo un
po' che ballano il ragazzo le chiede: "Ma ti sto antipatico ? Sono
almeno dieci minuti che balliamo e non hai pronunciato una parola,
dimmelo se preferisci stare da sola". Lei vedendo andare a monte anche
questa possibilita' ed essendo veramente attratta dalla bella figura
del ragazzo riesce in qualche modo a dirgli: "NO! BALLIAMO ANCORA". A
questo punto il ragazzo stupito la guarda e gli dice: "HAI
SCOREGGIATO?". E lei prontamente: "NO, TE LO GIURO". E lui: "ADESSO
SI' PERO' !".

10. Soltanto i grandi uomini hanno grandi difetti. (Francois de La
Rochefoucauld)

11. L'amore non e' cieco, e' presbite. Infatti comincia a vedere i
difetti man mano che si allontana. (Miguel Zamacois)

12. Non posso fare a meno di detestare i miei genitori. E' cosi'
triste dover sopportare chi ha i vostri stessi difetti. (Oscar Wilde)

13. Per essere perfetta le mancava solo un difetto. (Karl Kraus)

14. "La ragazza mi piace. E' bella, ricca, giovane, colta.
Nell'annuncio accennavate a un piccolo difetto fisico. Di che si
tratta?". "E' incinta, ma da poco tempo pero' ".

15. La perfezione ha un grave difetto: ha la tendenza ad essere
noiosa. (William Somerset Maugham)

16. Il mio difetto e' che sono troppo sincero, cara la mia zucca
pelata! (La Settimana Enigmistica)

17. Essere originale e' un pregio; volerlo essere e' un difetto. (A.
Chauvilliers)

18. Un affittuario, disperato per le condizioni disastrose del proprio
appartamento decide di chiamare il padrone di casa per fargli vedere
come stanno le cose. Il proprietario entra dentro l'appartamento:
"Allora... cosa ci sarebbe che non va?". L'inquilino: "Cosa ci
sarebbe??? Tutto!". "Suvvia, adesso non stia ad esagerare! Questa casa
ha solo dei piccoli difetti come hanno tutte le case!". "Ah si'? Ne e'
sicuro? Venga un po' in cucina...". I due si dirigono nella cucina.
L'inquilino fa al proprietario: "Guardi un po' vicino al frigorifero
in basso...". "Beh, un piccolo buco nel muro...". "Si', ma non e' solo
un piccolo buco... stia a vedere...". Detto cio', prende un pezzo di
pane e lo butta davanti al buco. In una frazione di secondo esce un
topo gigantesco che se lo porta via. Il proprietario esterrefatto:
"Accidenti che topo!". "E questo non e' niente...". Prende piu' pezzi
di pane e li butta davanti al buco. Escono cosi' tre o quattro bei
toponi. "Ma sono piu' di uno!". "Certo... non si contano! Ma non e'
finita...". L'inquilino prende un altro pezzo di pane e lo ributta
davanti al buco. Questa volta esce una grossa anguilla che afferra il
boccone e rientra nel buco. Il padrone di casa: "Oh mio Dio, questa
volta era una anguilla!". "Dell'umidita' nelle pareti ne parliamo
dopo..."

19. La gente che non ha difetti è orribile: non c'è modo di usarla a
proprio vantaggio. (Anatole France)

20. Cinico: Un furfante la cui percezione difettosa vede le cose come
sono anziche' come dovrebbero essere. (Ambrose Bierce) (parlando di sé
nel libro "'The Devil's Dictionary')

21. Paradiso Terrestre: Eva chiede a Dio: "Signore, ho un problema!".
"Cosa c'e', Eva?". "Signore, so che mi hai creata, e hai fatto per me
questo splendido giardino e tutti questi meravigliosi animali, e
quell'allegro e comico serpente, ma io non sono proprio felice...".
"Come mai, Eva?". "Dio, mi sento sola. E sono proprio stufa di queste
mele!". "Bene, Eva, in questo caso posso aiutarti, creero' un uomo per
te". "Cos'e' un uomo, Signore?". "Questo 'uomo' sara' una creatura
difettosa, con molti tratti negativi. Ingannera', mentira', e sara'
superbo; insomma, ti dara' parecchi grattacapi. Fara' spesso brutte
figure, e sara' scioccamente curioso. Avra' scarso intelletto e poca
sensibilita' e trovera' soddisfazione in cose infantili come cacciare
o prendere a calci una palla. Come vedi non sara' molto brillante e
avra' sempre bisogno dei tuoi consigli per pensare correttamente. Ma,
visto che me lo chiedi, lo creero', e lo faro' in modo che possa
soddisfare le tue, ehm, esigenze fisiche". "Mmm... sembra proprio una
gran cosa!" dice Eva alzando ironicamente le sopracciglia. "Cosa devo
fare in cambio, mio Dio?". "Si', allora. lo potrai avere ad una
condizione... come ti ho gia' detto sara' orgoglioso e arrogante, e
colmo di autocompiacimento... percio' dovrai fargli credere che ho
creato lui per primo... ma ricorda... questo sara' il nostro
segreto... da donna a donna!"

22. Le donne generalmente non negano i loro difetti. Solo li designano
con nomi di virtu'. (Ugo Bernasconi)

23. I difetti li ho tutti, ma li uso una alla volta. (Pino Caruso)

24. Ci sono difetti che, sfruttati bene, brillano piu' della stessa
virtu'. (La Rochefoucauld)

25. Vendo la mia Panda. Voglio essere onesto con voi. Ha qualche
difetto, insomma... Ha un falso contatto sui tergicristalli.
Funzionano sempre. Se piove, tlic-tlac. Se c'e' il sole, tlic-tlac.
Capisco che puo' essere fastidioso andare in autostrada in una bella
giornata di sole, col tergicristallo che va, tlic-tlac. Pero' e' una
macchina... La puoi posteggiare dove vuoi. E certo, tlic-tlac, dove te
la mettono la multa? Comunque, e' ancora una bella macchina, eh!
Vabbe', ci piove dentro, ma solo quando anche fuori piove. Se fuori
c'e' il sole, anche dentro fan delle giornate... E poi, la mia Panda,
come tiene lei la strada sul bagnato... Certo, quando piove si ferma,
per questo tiene bene... (Carlo Denei dei Cavalli Marci)

26. Un balbuziente preso in giro per il suo difetto dice: "Tutti hanno
un difetto no? Per esempio tu con quale mano ti pulisci il culo?".
"Con la mano destra". "Hai visto, tutti lo fanno con la carta!!!"

27. Le donne ci vogliono bene per i nostri difetti: se ne abbiamo una
quantità sufficiente, accettano tutto, anche la nostra intelligenza.
(Oscar Wilde)

28. Fare dell'umorismo è l'abilità di addebitare agli altri i propri
difetti. (Umberto Domina)

29. Per riuscire la gente abusa tanto delle proprie qualità quanto dei
propri difetti. (Charles Regismanset)

30. Confessiamo i piccoli difetti solo per far credere che non ne
abbiamo di più grandi. (F. de la Rochefoucauld)

31. Perdoniamo facilmente agli amici i difetti che non ci toccano.
(François de La Rochefoucauld)

32. A una cliente di AST viene chiesto di spedire indietro una copia
dei suoi dischetti difettosi. Pochi giorni dopo arriva una lettera
della Cliente con le fotocopie dei floppy.

33. Amore significa sopportare i tuoi difetti, i tuoi malumori, i tuoi
capricci, i tuoi isterismi, senza chiedersi il motivo. Anche perche'
intanto, se me lo chiedessi, non lo troverei. (Fabio Fazio)

34. Avvertenza: Questo è un prodotto alimentare 100% transgenico.
Pertanto eventuali piccole imperfezioni che potreste riscontrare
quali: cambiamenti repentini di colore, rumori strani, movimenti
sospetti, tentativi di schivare la vostra forchetta, metamorfosi, o
offese verbali al vostro indirizzo, NON sono assolutamente segno di
cattiva qualità del prodotto, ma garanzia della totale e genuina
trangenicità del prodotto. Pertanto la Ditta non provvederà al
cambiamento delle confezioni ritenute difettose per tali motivi. (Seb)

35. Ford, quello delle macchine, muore e chiede a San Pietro di
presentargli il suo boss. Ford spiega a Dio che lui tutta la sua vita
l'ha consacrata per costruire una macchina quasi perfetta, mentre Dio
ne ha fatta una piena di difetti: la donna. Dio guarda i suoi tabulati
e ammette che la Ford e' quasi perfetta, ma, malgrado tutti i difetti
della donna, ci sono piu' uomini che la usano che la Ford, e percio'
per lui va bene cosi'.

36. Qual e' quel cronico difetto di pronuncia che hanno tutte le
bionde? Non riescono a dire: "No".

37. Sir Stafford Cripps ha tutte le virtu' che detesto e nessuno dei
difetti che ammiro. (Winston Churchill)

38. E' seccante che le mogli si accorgano sempre dei difetti dei loro
mariti soltanto quando hanno già un amante. (Ardengo Soffici)

39. Si detestano veramente i propri difetti solo quando li si vedono
presenti negli altri.

40. Come mai la cravatta? La lampo dei calzoni è difettosa. Le
mutande, troppo strette. L'estremità della cravatta mi copre il pelo
sopra l'uccello. (Charles Bukowski)

41. I difetti degli altri somigliano troppo ai nostri. (Leo Longanesi)

42. La tv è più pericolosa perché è trasparente: ingigantisce i
difetti. (Paolo Villaggio)

43. Scopri i difetti del tuo segno zodiacale:
Ariete: Hai una immaginazione selvaggia e spesso credi di essere
pedinato dall'FBI e la CIA. Non possiedi praticamente nessuna
influenza sugli amici e la gente detesta che tu ti creda potente. Ti
manca fiducia in te stesso e sei uno spargimerda.
Toro: Sei pratico e persistente. Possiedi una determinazione da cane e
lavori come un condannato. La maggioranza della gente pensa che sei
quadrato e testa calda, ma in realtà non sei altro che un maledetto
comunista.
Gemelli: Sei un pensatore intelligente e veloce. Sei simpatico alla
gente perché sei bisessuale. Hai la tendenza ad aspettarti molto in
cambio di molto poco, il che vuol dire che sei un avarissimo figlio di
puttana. I gemini sono famosi per la loro tendenza all'incesto.
Cancro: Sei simpatico e ti preoccupi molto per i problemi altrui il
che ti fa un idiota. Rimandi sempre tutto e per questo non sarai mai
nessuno e dipenderai della carità pubblica per il resto della tua
vita. In carcere sono tutti del cancro! Sei un imbecille.
Leone: Ti consideri un leader nato. Gli altri ti considerano un
idiota. Sei vanitoso e non puoi tollerare una critica; la maggioranza
dei leoni sono degli sbruffoni e la loro arroganza e' sgradevole. I
nati sotto il segno del leone sono ladri e godono di più con la
masturbazione che con il sesso vero.
Vergine: Sei il tipo logico e odi il disordine. Il tuo atteggiamento
minuzioso di merda fa innervosire i tuoi amici e colleghi. Sei freddo
poco emotivo e spesso ti addormenti mentre fai sesso. Quelli nati
sotto il segno della vergine sono adatti a guidare gli autobus e sono
pederasti riconosciuti.
Bilancia: Sei del tipo artistico e fai fatica a gestire la realtà. Se
sei uomo probabilmente sei frocio. Le probabilità di lavoro e di fare
soldi sono non esistenti, nulle. La maggioranza delle donne bilancia
sono mignotte! Tutti quelli della bilancia muoiono di malattie
veneree, sessualmente trasmesse.
Scorpione: Sei il peggiore di tutti. Sei astuto per gli affari ma non
degno di fiducia. Sei la cosa più simile ad un misto di italiano ed
inglese: arriverai alla cima sulla base della totale mancanza d'etica;
sei il perfetto figlio di puttana. Quasi tutti gli scorpioni muoiono
assassinati....meritatamente.
Sagittario: Sei ottimista ed entusiasta. Hai un'innegabile tendenza ad
affidarti alla tua fortuna, dato che non hai talento alcuno. Quelli
del sagittario sono ubriaconi : sei un alcolista.
Capricorno: Sei un conservatore ed hai paura di rischiare.
Fondamentalmente, sei un essere detestabile. Non c'è mai stato un
capricorno importante. Ti suiciderai.
Acquario: hai una mente ingegnosa e tendente a essere progressista.
Sei abbastanza bugiardo. Commetti sempre gli stessi errori giorno dopo
giorno, perché sei un imbecille. Tutti pensano che sei un coglione di
merda.
Pesci : Sei del tipo pioniere e pensi che la maggioranza della gente
e' stupida. Sei veloce per rinfacciare tutto, sei impaziente e vuoi
dare consigli a tutti. L' unica cosa che riesci a fare e' allontanare
tutti quelli con i quali hai a che fare. Sei disgustoso.

44. Gli uomini chiamano difetti delle donne le qualita' che essi non
hanno. (Emile Augier)

45. Il più grande difetto dello scrittore vivente è di non essere
ancora morto. Io appartengo alla categoria dei Melville, degli Wilde:
reietti finché sono in vita. (Aldo Busi)

46. Nelle donne, la bellezza fa perdonare molti difetti; negli uomini,
raddoppia le cattive qualita'. (Madeleine de Scudery)

47. Agli italiani piace Berlusconi. Riesce a trasformare i loro
peggiori difetti nei suoi migliori successi. (Ellekappa)

48. Lo sapete qual era il difetto di Mussolini? Fare di tutta l'erba
un fascio!!!

49. Se non avessimo difetti, non proveremmo tanto piacere a notare
quelli degli altri. (François de La Rochefoucauld)

50. Per la maggior parte delle persone, correggersi vuol dire cambiare
i difetti. (Voltaire)

51. I difetti di design viaggiano in gruppo. (Quinta legge del design)

52. Vi sono persone che senza i loro difetti non avrebbero fatto
conoscere le loro qualita'. (Luc de Clapiers de Vauvenargues)

53. Se è vero che la giovinezza è un difetto, ce ne correggiamo in
fretta. (Johann Wolfgang von Goethe)

54. Io modesto? E' il solo difetto che mi onoro di non avere.
(Gabriele D'Annunzio)

55. "Pronto MondialCasa, sono Debbborahh, come posso esserle utile?".
"Ehm, si certo, ho telefonato perché ho ricevuto la padella che avevo
richiesto...". "Molto bene gentile cliente, spero sia soddisfatto, le
nostre padelle sono insuperabili". "Si ma quella che mi avete mandato
è fallata". "Oh mi spiace, mi dica il difetto che le autorizzo il
reso". "L'avevo richiesta col manico a destra, questa invece....".
"Lei e' un carabiniere?".

56. Le donne ci amano per i nostri difetti. Se ne abbiamo abbastanza,
ci perdonano tutto, persino il nostro intelletto. (Wilde Oscar)

57. L'invidia e' statisticamente in aumento: si invidiano perfino i
difetti. (Cesare Zavattini)

58. Siamo miopi per vedere i nostri difetti, ma abbiamo la vista di
un'aquila per scoprire quelli degli altri. (Federico Fellini)

59. Invecchiando perdiamo parecchi dei nostri difetti: non ne abbiamo
piu' bisogno. (Paul Claudel)

60. Se dici qualcosa di male su qualcuno, scoprirai che la stessa
critica potrebbe essere mossa a te. Corollario: Gli unici difetti che
ci danno fastidio negli altri sono i nostri.

61. L'educazione e' il mezzo con cui i genitori trasmettono i loro
difetti ai figli. (Alexis Carrel)

62. Perché le donne hanno l'imene e gli uomini no? Perché Dio,
avendoli creati difettosi, non ha voluto mettere il sigillo di
garanzia!

63. Un uomo che porta il pizzo qualche difetto deve averlo. (Leonardo
Sciascia)

64. Le grandi menti sono capaci di grandi difetti come di grandi
virtù. (René Descartes)

65. Certamente mio figlio non può aver preso tutti i difetti da mia
moglie. Lei li ha ancora tutti. (Mauroemme)

66. Le vergini hanno il difetto che si possono trombare solo una
volta. (franco kappa)

67. Quando ad un uomo vengono attribuite innumerevoli qualità che non
ha mai avuto e nessun difetto, trattasi di una veglia funebre.
(Antonio Sammaritano)

68. Se vuoi sapere quali sono i tuoi difetti, sposati e chiedi a tua
moglie. Se vuoi sapere quali sono i difetti peggiori che può avere un
uomo, sposati e chiedi a tua suocera. Se vuoi sapere come eliminare i
tuoi difetti, non sposarti.

69. In seguito alle pettegole insinuazioni che mettono in dubbio la
sua onorabilità, io esprimo la mia pur riluttante solidarietà al
cavaliere Silvio Berlusconi. Sappiate che egli può anche avere molti
difetti, ma almeno non è un pedofilo. Perlomeno non troppo! (Bilbo
Baggins)

70. E' un'ingiustizia parlare male di Vienna sempre per i suoi
difetti, quando vale la pena di parlare male anche per i suoi pregi.
(Karl Kraus)

71. La tipica frase 'Sh, se io ho un difetto è essere sincero; io dico
sempre quello che penso' merita la seguente risposta: "Ma dato che
pensi delle cazzate, preferirei che tu fossi bugiardo". (Gioele Dix)

72. Talora i nostri difetti sono i migliori avversari dei nostri vizi.
(Marguerite Yourcenar)

73. Qual e' il maggior difetto per un cardinale? L'in.curia! (Renato
Reggiani)

74. Io so tutto su come corteggiare e rendere felice una donna. Basta
non farle nessun complimento, ma aprir bocca solo per lamentarsi dei
difetti che hanno tutte le altre donne! (Bilbo Baggins)

75. In Italia abbiamo un grande scrittore e un grande pensatore che
insegna all'Universita' di Bologna; ha un solo difetto: che parla
troppo di se'. Si chiama Umberto Ego. (DrZap)

76. Per la maggior parte delle persone correggersi vuol dire cambiare
i propri difetti. (François Voltaire)

77. Il più grave difetto di mia moglie è che lei esagera sempre.
Eppure glielo avrò già fatto notare almeno un triliardo di biliardi di
volte! (Bilbo Baggins)

lista redatta dal DrZap ( sia lodato )
in tv

striscia la notizia si rinnova

aria di rinnovamento a striscia la notizia , cosi dopo tanti anni finalmente o purtroppo nuovi volti arrivano a condurre la trasmisiione

al posto di Enzo Greggio .. Greggio Ezio e a sostituzione di iacchetti la Hunziker a cui forse seguiranno Ficarra e Picone piu qualche nuova entry

a rai3 ritorna " LA SQUADRA "

il 14 gennaio prenderà il via su RaiTre La Nuova serie de " Squadra " tra le novita l' entrata nel cast di Flavio Montrucchio, egli sara' un nuovo falco, poliziotto in borghese che protegge la città dai traffici di droga. La fiction di RaiTre, giunta alla sua terza edizione del suo nuovo filone, scopre la carte e mette sul tavolo un ispettore tutto cervello, ma dotato di un inusuale buonumore molto distante dalla realtà dei falchi veri che lavorano tra le strade di Napoli.




interpretata tra gli altri da Marco Giallini, Rolando Ravello, Irene Ferri, Antonio Milo, Teresa Saponangelo, Ciro Esposito, Tony Sperandeo, Federico Tocci, Elaine Bonsangue, Gabriele Mainetti, le new entry Francesco Pannofino e Ambra Angiolini (dalla seconda puntata) e Antonio Gerardi (nei panni del cattivo di turno, il boss Malinconico, che tiene in pugno la zona portuale e ha siglato un accordo con il cartello colombiano).

Il direttore di Raitre Paolo Ruffini racconta (fonte La Repubblica):
Qualche anno fa fu preziosa la collaborazione di Roberto Saviano a dare una svolta alla serie. Per noi La squadra è strategica, la fiction è un altro modo per raccontare la realtà italiana mantenendo una diversità di linguaggi. Ed è fondamentale il rapporto con il centro di produzione di Napoli, che ci ha permesso con la Freemantle di sviluppare un progetto industriale. Ogni puntata costa intorno ai 600mila euro, il capo montatore Pietro Centomani è un dipendente Rai, e le linee di montaggio sono interne. La sfida è essere contemporanei, non sempre succede, ma è capitato anche che la fiction abbia anticipato la realta'
____________________________________________________________________________________________________
clone di paperisima su rai 2

si chiama Crazy Parade, una vera e propria top ten di filmati amatoriali inviati dal pubblico, l’appuntamento con cadenza settimanale , andrà in onda il sabato alle 18.05c .Conduce Emanuela Aureli.
_________________________________________________________________________________________
riparte ZELIG con Bisio e la Cortellesi alla conduzione
Da venerdì 14 gennaio riparte su Canale 5 la nuova edizione del programma con Claudio Bisio affiancato dalla new entry Paola Cortellesi

- Paola Cortellesi debutta a Zelig vestendo i panni di una schizzinosa e imprevedibile Letizia Moratti, sindaco di Milano. Ficarra e Picone si trasformano invece in Angelino e Niccolò, due uomini di legge specializzati in quelle ad personam. «Proprio nel senso che chiunque può telefonarci e chiedercene una su misura - scherzano -, le facciamo anche da asporto». A Zelig arriva la satira, quella politica, precisa Gino Vignali che insieme a Michele Mozzati e Giancarlo Bozzo guida l'ingranaggio dello spettacolo di cabaret dai tempi in cui era solo il nome del locale di viale Monza. La nuova edizione sbarca su Canale 5 il 14 gennaio. Dodici puntate, la prima delle quali è già stata registrata ieri sera.

«E siamo molto soddisfatti», ammette Claudio Bisio, confermato capocomico. I biglietti delle prime puntate sono già andati esauriti. Oggi tutto il cast si è presentato alla stampa dal palco del Teatro degli Arcimboldi, sede da anni del programma. La novità dell'edizione 2011 è il cambio della co-conduttrice. Vanessa Incontrada ha voluto lasciare dopo 6 anni ("separazione consensuale", ricorda Gino) e al suo posto arriva Paola Cortellesi.

Sul palco del Teatro Arcimboldi di Milano si avvicenderanno nel corso delle 12 puntate previste 35 comici, tra vecchi “senatori” come Raul Cremona, Gioele Dix, Gene Gnocchi e Paolo Cevoli, e nuove leve scelte personalmente dagli autori dopo un’accurata selezione. La new entry più prestigiosa però è quella di Lella Costa, che proporrà pezzi del suo repertorio teatrale. Attese anche molte guest star tra cui Paolo villaggio, Antonio Albanese e, nella prima puntata, Alessandro Siani
Uova alla diossina: allevamenti chiusi in Germania, Galan tranquillizza in Italia

ennesimo caso di cibo contaminato , stavolta tocca alle uova!, mentre il cittadino deve sottostare a mille regole e cerca di sopravvivere alle dure condizioni che la crisi ha portato le grandi aziende che fanno per affrontare la crisi e superarla ? , continuano nella loro opera di avvelenamento di massa . ormai sono innumerevoli i casi di prodotti contaminati, trattati in chissa quale maniera pur di far in modo che il loro lucro aumenti, non ci sono i soldi per tante cose ma per imbrogliare la gente chissa perche' si trovano sempre e gli " scienziati" , questi " geni " son sempre pronti a tirare fuori nuove " invenzioni " atte a far risparmiare chi li paga cosi' dopo aver fatto mangiare alle mucche le loro stese ossa, dopo aver procurato e creato ogni genere di schifezze grazie a loro e a chi li paga ( che poi alla fine siamo noi cittadini del mondo ) ci troviamo ai giorni d' oggi ad affrontare ogni genere di dubbbio, ogni qualvolta si va a fare la spesa alimentare ci domandiamo " che ci sarà in questi alimenti? ! la chimica la fa' da padrone ormai in tutti i campi e anche se uno acquista biologico non è sicuro d niente , è da Chernobyl in poi che probabilmente la terra ha in se' chissa che concentrazioni di " roba " quantomeno indigesta " e con tutte le menti e mani pagate per inventare sempre nuovi metodi per aggirare le regole e/o risparmiare sui costi produttivi attraverso l' uso di ogni mezzo possibile e immaginabile uno puo al massimo essere sicuro che quel che mangia è sano ( nel limite delle possibilita' odierne ) se quel che mangia è da lui stesso prodotto e seguito in tutti i suoi passaggi perche' basta che trascuri un passaggio che " qualcuno " "qualcosa " combina

che mondo ragazzi che mondo !!!!!

" Ma ridevano si spanciavano
Già sapevano
Che saremmo ben presto
Anche noi diventati come loro ....
_________________________________________________________________________
dal web
Di nuovo veleno nel cibo in Europa: questa volta, dopo il bruttissimo episodio della mozzarella di bufala campana alla diossina in Italia, questa volta i guai vengono dalla Germania. Ma è sempre la diossina a creare allarme.

Sono quasi cinquemila, infatti, gli allevamenti tedeschi chiusi per contaminazione: la diossina entra nelle uova dal mangime fornito alle galline, che è risultato contaminato. Un mangime prodotto dalla società Harles&Jentzsch che lo ha “arricchito” con scarti di biodiesel.

Una cosa gravissima con effetti, a quanto pare, conosciuti dalla società già da marzo-aprile dell’anno scorso. Anche peggio: un altro mangime, sempre “arricchito”, è stato distribuito negli allevamenti bovini. Quindi anche il latte tedesco è a rischio diossina.

In Italia, a sentire il ministro dell’Agricoltura Giancarlo Galan, siamo al sicuro:

fonte . vai

EMERSON LAKE & PALMER UN GRUPPO MITOLOGICO
+

Nati dall’unione di tre musicisti provenienti da grossi nomi della scena progressiva o protoprogressiva britannica (Keith Emerson – Tastiere, proveniente dai Nice; Greg Lake – Basso, Chitarra e Voce, proveniente dai King Crimson e Carl Palmer – Batteria, proveniente dagli Aromic Rooster), gli ELP si propongono di impostare un progetto quasi del tutto inedito nella storia rock/pop del periodo, ovvero quello della costruzione di un gruppo tastierocentrico e molto solido in grado di destreggiarsi con disinvoltura tra pop, rock, riletture classiche, ampie divagazioni strumentali e sperimentazioni sonore e timbriche, grazie soprattutto alle possibilità offerte dagli ancora giovanissimi sintetizzatori. Keith Emerson, vera icona del gruppo, aveva già tentato questa strada con i Nice (peraltro con alcuni apprezzabili risultati), ma i tempi forse non erano ancora maturi ed i compagni d’avventura forse non abbastanza all’altezza sicché la nuova formazione ed il suo esordio "Emerson Lake & Palmer" costituirono una nuova formidabile opportunità per il talentuoso e pirotecnico tastierista d’Albione.
Dopo poco tempo dalla sua formazione, il trio si trova già a suonare le prime date ed a preparare l’esordio discografico su cui molte aspettative vengono nutrite da pubblico e critica, vista la caratura dei musicisti coinvolti. Nel 1970 viene pubblicato "Emerson Lake & Palmer" e l’accoglienza è grandiosa ovunque, dentro e fuori i confini britannici.
Il disco si compone di sei brani, almeno due dei quali "Lucky Man" e "Knife Edge", rimarranno cavalli di battaglia del gruppo per molti anni a venire. Ancora oggi, a distanza di oltre vent’anni, i suoni dell’album rimangono interessanti e le composizioni affascinano per la loro freschezza ed originalità. Il brano di apertura, "The Barbarian", è un vero assalto heavy di Hammond supportato da una ritmica incisiva e da suoni ruvidi su cui Emerson innesta con energia l’omonimo tema del compositore classico Bartòk. Dopo l’aggressività iniziale, trova spazio un sipario pianistico dinamico sorretto da una sezione ritmica precisissima ma assolutamente poco invadente, perfetta per permettere ad Emerson di esprimere il suo virtuosismo, ma ben presto il tema iniziale riprende spazio e la composizione ci riporta con vigore a suoni decisamente più duri (chi l’ha detto che ci vuole per forza la chitarra?). Si prosegue con un brano dalla natura completamente diversa, ovvero la lunga "Take a pebble", composizione delicata, poetica e sognante caratterizzata dal protagonismo della bellissima voce di Lake che incanta l’ascoltatore mentre Emerson ricama intarsi pianistici di squisita fattura e si lancia in un assolo coinvolgente. Anche all’interno di questa canzone troviamo una divagazione strumentale che rompe con il tema principale, si tratta questa volta di una parentesi quasi country che però ben presto ritorna all’eterea bellezza del tema principale. "Knife Edge" riporta il disco sui binari dell’hard progressivo, grazie ad una base ritmica energica e ad un uso sapiente dell’Hammond come strumento guida nel riffing e nella creazione dell’impatto sonoro. Lo spazio per una ulteriore esplorazione classicheggiante viene ritagliato nel cuore del pezzo grazie alla rilettura di un tema di Janacek (il che causerà perfino noie legali al buon Keith) ed anche in questa occasione il trio fa centro in pieno, mantenendo viva l’attenzione dell’ascoltatore e regalando una composizione sia orecchiabile che originale, frutto della grande abilità e dell’eccellente gioco di squadra del gruppo. Dopo i primi tre brani, però le coordinate dell’album si modificano ed Emerson prende completamente le redini della situazione ritagliandosi uno spazio tutto suo con "The Three Fates", piccola suite divisa in tre movimenti di diversa natura e di diversa ispirazione. Si comincia con "Clotho" in cui il virtuoso tastierista si lancia in una breve quanto solenne manifestazione di barocchismo liturgico all’organo, creando un’atmosfera di solenne imponenza; il secondo movimento, "Lachesis", è invece appannaggio del solo pianoforte e fa della leggiadria il suo maggior elemento caratterizzante, senza che Emerson dimentichi di ricordarci in ogni istante quale bravo pianista sia; l’ultimo movimento, "Atropos" richiama in gioco i compagni di squadra Lake e Palmer e riporta una verve decisamente rock nella composizione, portando vitalità ed energia laddove una maggiore calma aveva regnato poco prima. Si prosegue, tornando definitivamente al rock, con "Tank" brano nel cui incipit Emerson tesse un ricco barocchismo su un tappeto percussivo incalzante e preciso di Palmer, il quale fa di questa composizione la vera vetrina del proprio talento, senza che però i compagni scompaiano dietro le quinte, non per molto almeno.



Nell’ultima parte del pezzo il gruppo torna ad esibirsi al completo ed Emerson inserisce una coda di sintetizzatore fino a quel momento mai utilizzata nel rock, non solo donando maggior fascino al finale, ma scatenando immenso interesse nel mondo musicale di allora ed ispirando centinaia di giovani tastieristi in tutto il continente. L’album si chiude con l’acustica, delicata e quasi ingenua "Lucky Man", canzone orecchiabile tutta sorretta dalla chitarra e dalla voce di Greg Lake, e questo basterebbe a far apprezzare il brano ed a calare degnamente il sipario sul disco, ma sul finale l’intervento al sintetizzatore di Emerson scatena un colpo di coda impensato, emozionante e di grande effetto (sebbene casuale, leggetevi le note nel libretto del cd), il quale fa andare in brodo di giuggiole il pubblico ed apre gli occhi a molti sulle possibilità offerte dall’invenzione del signor Moog. In conclusione questo disco rappresenta l’inizio di una grande avventura musicale ed ogni suo brano è una piacevole esperienza, nonché la dimostrazione che molto c’era ancora da dire e da scrivere nella storia del rock quando Emerson, Lake e Palmer decisero di abbattere la dittatura della chitarra e di superare i confini della canzone pop/rock. Anche attraverso queste note passa la storia della grande rivoluzione musicale che si è compiuta tra gli anni ’60 e ’70, per cui comprate questo disco e fatene un monumento.


Recensione da truemetal.it



Emerson, Lake & Palmer - Tarkus





http://it.wikipedia.org/wiki/Emerson,_Lake_%26_Palmer
http://www.emersonlakepalmer.com/http://www.ondarock.it/rockedintorni/elp.htm
http://www.emersonlakepalmer.com/



MEMORABILIA

non so come mai ma d'un tratto in casa mia comparirono i long playng degli Emerson lake & palmer , erano i primi mastodontici lavori del gruppo . album non certo di facile presa per un ragazetto abituato a DRupi, Marcella Bella i collage etc che da poco aveva iniziato ad aascoltare la " vera musica " tipo PINK FLOYD; DEEP PURPLE ETC
in contemporanea o quasi all' apparizione dei sopradetti album la rai trasmesse anche un concertlo degli ELP in cui venivano intervallati alle immagini dei musicisti altre immagini in cui tra gli altri apparivano le figure di alcuni supereori marvel tra cui SILVER surfer..... seppi dopo che il brano era pictures ad ... , so solo che segui tutto il concerto che anche se un po peso per me ( " all' epoca ) che di solito guardavo goldrake mi rimase inpresso oltre che per l' apparizione degli eroi marvel di cui ero un avido lettore anche per la bravura del tastierista e dei musicisti del gruppo in generale-; cosi' con la dovuta pazienza mi misi ad ascoltare i loro album , pregni di virtuosismi non erano certo per palati da musica dda balera ma piano piano mi ci appassionai fino ad apprezzarli per quei mostri sacri che in realta erano , la loro preparazione e capacita' a livello musicale spazzava via tutti i vari gruppetti musicali Italiani che con 2 note e mezzo accordo credevano di aver fatto chissa che, c'erano piu note e variazioni musicali in un disco degli ELP che in un 'intera discografia dei vari BAglioni, cocciante, venditti etc , e anche se questo non voleva dire granche poneva gli ELP in un altro piano , un po' piu alto degli altri seppur bravi e validi colleghi querlo dei Capisaldi quello di coloro che con la loro inventiva/capacita*creativita etc avevano lasciato un impronta indelebile nel campo della musica passando di diritto nella storia , indimenticabili le loro performance live , piene zeppe di virtuosismi indimenticabili i loro primi album che un vero cultore della misica dovrebbe possedere e conoscere

in un epoca di canzoni da 2 soldi, di facili melodie i dischi degli ELP appariranno un po ostici , l' orecchio della maggioranza è ormai abituato a musichette lineari dove i cambi di tempo e le variazioni musicali sono al massimi uno o 2 ( se presenti ) eppure questi album all' epoca erano agli apici delle classifiche mondiali e questo la dice lunga di come i tempi siano cambiati comunque sia consiglio agli ascoltatori di musica easy di sforzarsi e di ascoltare questi dischi che comunque fanno parte dei pilastri della musica mondiale al pari di certe opere di musica lirica .
_______________________________________________________________