lunedì 26 dicembre 2011

internet news --------------  internet news --------------  internet news --------------  internet news -------------- 


il cambiamento di YOUTUBE non piace agli utenti

non piace la nuova versione di Youtube fino ad ora il maggior sito di video share al mondo le novita sono molte e tutte volte ad ottenere maggiori introiti, quindi minore spazio agli utenti ordinari quelli non paganti e molto piu' spazio alle major etc



La sensazione è che come avviene ad ogni cambiamento la versione che è andata a sostituire quella originaria ha trovato da  sempre, una  parte di denuigratori euna  parte di sostenitori , alla fine i primi andranno a sparire e i secondi ad aumentare , comunque sia Google propritaria di Youtube ha già deciso che indietro non si torna datoche  ( anche se sono possinbili ulteriori modifiche )  il lavoro dietro il cambiamento del servizio di Video share più diffuso a livello mondiale ha richiesto molto lavoro ed il risultato è quello che la proprietà richiedeva
_________________________________________________________________________________________

Facebook si rinnova


FACEBOOK, ONLINE IL DIARIO
DELLE VOSTRE VITE

Debutta anche in Italia la nuova funzione timeline. Si può richiedere da subito o aspettare la notifica da parte del social network.

Facebook, online il diario <br> delle vostre vite
La pagina di facebook
ROMA - Dopo un test nei giorni scorsi in Nuova Zelanda, debutta in tutto il mondo, Italia compresa, la Timeline di Facebook, la rivoluzione del social network presentata a fine settembre da Mark Zuckerberg all'F8, la conferenza degli sviluppatori a San Francisco. In Italia si chiama Diario l'innovazione che fa espandere i profili personali: si può attivare subito al link https://www.facebook.com/about/timeline, o aspettare che arrivi una notifica sul proprio profilo direttamente dal social network.

DEBUTTA TIMELINE. ''Il Diario permette di riscoprire i contenuti che abbiamo condiviso e raccogliere i momenti più significativi, condividere nuove esperienze come la musica che ascoltiamo o il jogging che pratichiamo'', spiega Facebook in un post ufficiale. Con l'introduzione della Timeline, il profilo si espande, si può inserire anche una copertina che lo caratterizza e vengono mostrate su due colonne - non più una - tutte le foto, i video, i post, gli amici e le proprie attività sul social network.

UN ALBUM DEI RICORDI. Il proprio profilo smette di essere un luogo 'usa e getta' dove mettere al volo il proprio 'stato' e diventa un album dei ricordi piu' complesso e dinamico. Che forse potrebbe portare alla nascita di nuovi contenuti. E infatti, insieme al Diario, arriva una nuova categoria di applicazioni che supera il semplice tasto 'Like' e che consente di interagire in tanti modi con i contenuti presenti in rete. Tutti i cambiamenti che Facebook ha messo in pratica hanno avuto estimatori e detrattori.

PROBLEMI CON LA PRIVACY. La maggiore preoccupazione riguarda la privacy, ma Zuckerberg promette controllo totale. All'interno della Timeline, infatti, si può accedere ad un nuovo strumento chiamato 'Registro attività', in cui possono entrare solo i titolari del profilo: in pratica è un luogo in cui rivedere e controllare tutti i propri post e attivita', a partire dal primo giorno in cui si è iniziato a usare Facebook. Cliccando, si vedono due menu a discesa: il primo permette di controllare la privacy di un post, il secondo consente di renderlo visibile sul proprio Diario.

I NUOVI MENU. E per trovare rapidamente una storia specifica, basta cliccare su 'Tutti' all'inizio del registro Attività e selezionare cosa si sta cercando. E' possibile, ad esempio, scegliere di vedere solo le foto o i post dalle app. Per passare al Diario basta seguire il link ufficiale e cliccare su 'Ottieni il Diario' - si può renderlo subito pubblico oppure nasconderlo per sette giorni, un periodo di prova per allestire al meglio la pagina al termine del quale avverra' in automatico l'upgrade - oppure aspettare che arrivi la notifica, in alto, nel proprio Profilo.

ZUCKERBERG AI SUOI UTENTI. ''Ci auguriamo che 'l'esplorazione' di cosa accade nel Diario sia interessante e costituisca una occasione per arricchirla con nuove storie ed esperienze. Continueremo nei prossimi mesi a lavorare e migliorare il Diario e saremo lieti di raccogliere i vostri feedback e le vostre impressioni'', spiega il social network di Mark Zuckerberg ai suoi 800 milioni di iscritti.

--------------------------------------------------------------------------------------------------




Mediaset e Google: tra copyright e libertà

di G. Scorza - Il tribunale di Roma dice no alle censura preventiva nel nome del diritto d'autore: impossibile e sbilanciata. La libertà di espressione ha la precedenza-http://punto-informatico.it/3368416/PI/Commenti/mediaset-google-copyright-liberta.aspx ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Svizzera, scaricare resta lecito La copia pirata per uso personale rimarrà legale. La condivisione selvaggia non avrebbe affatto distrutto il mercato. Perché gli scariconi rientrerebbero tra i migliori amici del business autorizzato


http://punto-informatico.it/3355677/PI/News/svizzera-scaricare-resta-lecito.aspx