martedì 2 agosto 2011

si sono svolti oggi i funerali Di ANDREA PAZZAGLI indimenticato portiere del MILAN e della FIORENTINA ( oltre che di altre squadre )

colto da un malore mentre era in vacanza a punta ala provincia di Groseto in TOscana l' ex Portiere è deceduto senza che nessuno potesse intervenire , aveva solo 51 anni e molti progetti all'attivo ..............................................................................................................................
.
................... alcuni non sapranno neanche chi era ma in molti lo ricordano e bene per aver militato nel campionato di calcio Italiano in varie squadre tra cui il MILAN e la Fiorentina , per un tifoso questo accadimento è fonte di tristezza e ricordi , bei ricordi del calcio che fu'. il dolore di un conoscente o di un tifoso è nulla pero' in confronto a quello dei familiari a cui scompare una figura portante un' appoggio sicuro un anima gentile . il pensiero quindi va' alla famiglia .

Pazzaglia lascia oltre alla moglie 3 figli di cui il piu' piccolo di 8 anni , è a loro che mancherà piu' di tutti; chi sì è trovato nelle medesime vicessitudini sa' cosa vuol dire crescere senza un padre o una madre , cosa vuol dire vivere senza il compagno di sempre , certo la vita continua và avanti lo stesso ma non sara' mai piu' la vita che doveva essere, sara' un' altra vita, come? non si sa', si spera che comunque sia sgombra di nubi oscure, di altri accadimenti così traumatici e che malgrado tutto il sorriso torni nei visi ora affranti quanto prima ........, ...... anzi tornera' di sicuro cosi' com'è giusto che sia ma sicuramente una parte di loro s'e n'e andata con ANdrea o meglio rimarra' dentro di loro magari sprofondando sempre di più nei meandri piu' profondi dei ricordi per poi riaffiorare in tutta la sua forza nei momenti topici della vita in cui ogni orfano. ogni vedova avrebbe voluto accanto a sè quella figura tanto cara che ormai non c'è piu'

ad un MIlanista , un simpatizante della Fiorentina , un tifoso del calcio giocato, una persona qualsiasi non resta che dare un saluto al' uomo che è stato uno dei suoi miti e augurare ogni bene alla famiglia

Immagine