lunedì 18 luglio 2011

LA CORRUZIONE 3a parte

41. La corruzione di una repubblica nasce dal proliferare delle leggi.
(Tacito)

42. Colmo per un funzionario disonesto: vedersi offrire una bustarella
e non prendersela.

43. TANGENTOPOLI 2. Pierfrancesco Pacini Battaglia è il banchiere al
centro di questa vischiosa vicenda. 62 anni, pisano, Pacini Battaglia
ha 5 by-pass: attraverso i quali, secondo gli inquirenti, astutamente
portava i suoi miliardi all'estero. (Daniele Luttazzi) (in Tabloid)

44. TEMPI CORROTTI. C'è chi si scandalizza del livello di corruzione
raggiunto in Italia. Non bisogna dimenticare però che in Francia,
Spagna, Grecia, Germania e Gran Bretagna si segnalano casi analoghi di
corruzione. In pratica, grazie a Necci e Pacini Battaglia siamo già a
pieno titolo in Europa. Per non parlare della corruzione negli Stati
Uniti, in Giappone, e in quell'altra grande nazione dove la mafia
ormai spadroneggia incontrastata nei mercati e negli ambiti del
potere. Ah, no: è sempre l'Italia. (Daniele Luttazzi) (in Tabloid)

45. LORENZO NECCI. Ex-amministratore delle Ferrovie, è l'altro
protagonista della storia. In carcere, ha rifiutato di mangiare un
pasto preparato apposta per lui. Temeva di essere avvelenato. Ha però
mangiato tutto quando gli hanno assicurato che non era cibo FS. Sotto
la sua oculata gestione, non solo il deficit delle Ferrovie è
aumentato, ma è aumentata anche la confusione. Il mese scorso ero alla
stazione di Milano. L'Intercity delle 9.30 stava arrivando sul binario
9 da entrambe le direzioni. (Daniele Luttazzi) (in Tabloid)

46. COME USCIRE DA TANGENTOPOLI. Secondo il ministro della Giustizia
Flick, si esce da Tangentopoli : "In un solo modo: smettendo di
rubare". Allo studio altri 5 modi per uscirne: 1) mettere una taglia
sulle loro teste; 2) costringerli a 15 round contro Holyfield; 3)
usarli come cavie per testare creme ipoallergeniche; 4) una sola
parola: ISLAM; 5) arresti domiciliari. A casa di Emilio Fede. (Daniele
Luttazzi) (in Tabloid)

47. Durante un processo per corruzione politica, il pubblico ministero
interroga il testimone: "Ci vuole confermare che Lei ricevette una
consistente mazzetta allo scopo di intralciare le indagini?". Il
testimone rimane con lo sguardo perso e si mantiene in silenzio.
Allora il P.M. credendo che non lo avesse ascoltato ripete: "Non ci
vuole confermare che Lei ricevette una consistente mazzetta allo scopo
di intralciare le indagini?". Il testimone segue con lo sguardo perso
nel vuoto ed in rigoroso silenzio. Finalmente interviene il giudice,
rivolgendosi al testimone: "Per favore, risponda alla domanda!". "Oh,
chiedo scusa, credevo che l'avvocato si rivolgesse a Lei, signor
giudice".

48. Colmo per un socialista N.2: morire per arresto cardiaco.

49. Il mondo è talmente corrotto che si acquista la reputazione di
persona perbene limitandosi a non fare il male. (Duca di Lévis)

50. Espellere i politici ladri dai partiti è come chiudere i casini:
poi te li ritrovi per le strade. (Carlo Squillante)

51. Cercare la corruzione nella politica è difficile quanto cercare
merda in una fogna. (J.B.)

52. La tangente è nata nel Sud Italia. A Pizzo Calabro. (Stellario
Panarello)

53. "Darei qualsiasi cosa affinché si smettesse di trattarmi da
corrotto". "Fino a quanto siete disposto ad arrivare?" (Georges
Wolinski)

54. La Campania travolta dal fango. Possibile che in Italia non si
riescano a prevenire neanche le metafore? (Ellekappa)

55. Poggiolini: l'unico che usava un divano come portafogli.

56. L'occasione fa l'uomo ministro.

57. Se gli arabi non avessero inventato i numeri noi oggi non avremmo
il falso in bilancio. (Piero Chiambretti)

58. L'occasione fa l'uomo ladro e il partito lo fa sindaco. (Guido
Clericetti)

59. E' sempre la stessa storia: è solo quando cominci a temere davvero
la morte che impari ad apprezzare la vita. A te piace la vita, vero
tesoruccio ? (Il poliziotto corrotto Gary Oldman si appresta ad
uccidere la dodicenne Natalie Portman, in "Leon")

60. "L'Italia si' che e' un paese democratico: da noi anche i politici
per fare carriera devono fare i concorsi". "Si', la maggioranza dei
politici ha avuto esperienze di concorso in corruzione, in frode,
peculato..."


( continua)

lista redatta dal mitico Dr Zap se avete qualcosa da ridire rivolgetevi a lui ( con simpatia s' intende )
http://www.drzap.it/