domenica 3 luglio 2011

l' alfabeto segreto dei topi d'appartamento

trattasi di un alfabeto grafico composto da vari simboli ognuno dei quali corrisponderebbe una precisa descrizione sul come - chi etc di una data abitazione, fabbricato etc,
i simboli a detta della voce che circola sarebbero usati perlopiu' dagli zingari ( o rom in generale ) per indicare ad saltri compari se in una casa è possibile entrare per rubare o no e quali sono i possibili pericoli per chi decide di farlo.

probabilmente tutta la storia è una leggenda pero' dare una controllata nei pressi della propria abitazione , al campanello, cassetta postale e zone limitrofe non costa nulla e quindi si puo' anche fare.

anche se non troviamo proprio questi simboli descritti bisognerebbe preoccuparsi se ne trovassimo altri chiaramente fatti da mani umane chiedendosi almeno chi e perché l'abbiano fatti

sotto l'alfabeto dei simboli usati dal ladri

recentemente anche il programma " le iene " di mediaset s'è interessata al' argomento ecco il link alla pagina del servizio

per approfopndimenti si questo e altri argomenti

certo è che sarbbe buffo se i ladri usssero ancora un tale metodo di comunicazione nell' era di internet, dei cellulari e di mille gadget tecnologici pero' non si sa' mai.....

tra l'altro ora in loro aiuto è arrivata una tecnologia che partendo da una semplice foto scattata anche da lontane alle chiavi di un dato luogo magari appoggiate per breve tempo su suna superficie in loco per arrivare a fare una copia conforme all'originale in tutto e per tutto

la tecnologuia è stata messa a frutto da dei ricercatori ispirati da una serie tv
cosi' ora i ladri hanno una possibilità ulteriore di rubare senza fatica praticamente ovunque, già le serrature moderne garantivano una sicurezza pari a zero ( guardate uno dei centinaia di video che spiegano e fanno vedere come scassinarle in pochi secondi e senza chissà che attrezzi ) ora con questa tecnologia la cosa diventa uno scherzo da principianti e con la crisi di lavoro chissa' in quanti ci faranno un pensierino
per le chiavi elettroniche poi è un' altro discorso........
____________________________________________________________________________