domenica 26 giugno 2011

Il cinema (1a parte)

1. Carmen Russo e' stata in Bosnia a tenere alto il morale delle
nostre truppe. In Corea gli americani mandavano Marylin. E' triste
riconoscere che non siamo una grande potenza.

2. Liz Taylor ha deciso di risposarsi. L'eta' non conta quando uno ha
deciso di rifarsi una vita ... e il seno, e il viso... (Gabriella
Ruisi)

3. Carmen Russo gira sempre in doppio petto ? (Zap)

4. E' assolutamente evidente che l'arte del cinema si ispira alla
vita, mentre la vita si ispira alla TV. (Woody Allen)

5. Qual e' "la cucina piu' amata dagli italiani"? Non e' la Scavolini
(come dice la pubblicita'), ma ... la Cucinotta.

6. "Signor Fellini mi fa fare qualche film?". "Ma Lei e' troppo
bassa!". "Mi faccia fare un cortometraggio!".

7. Ho visto un grande regista girare l'angolo.

8. Gli americani vogliono Valeria Marini come testimonial ... di
Silycon Valley!

9. A volte a Lourdes i film muti si mettono a parlare. (Romano
Bertola)

10. Il mio primo film era talmente brutto che in sette Stati Americani
aveva sostituito la pena di morte. (Woody Allen)

11. Colmo per una maschera del cinema: fare luce in un film giallo.

12. Qual e' la differenza fra Christopher Reeves e OJ Simpson? E'
Christopher Reeves che ha avuto la sedia elettrica!

13. Due amici di mezza eta' s'incontrano e dopo i primi convenevoli
uno chiede: "Come sta tua figlia? Ha gia' 20 anni, vero?". "Gia',
gia'! Da un po' di tempo si e' messa in testa di fare l'attrice ed e'
andata a Roma in cerca di lavoro...". "Ah... e ha gia' fatto parti?".
"No! Per ora solo 2 aborti..."

14. Due capre affamate vagano nel deserto, ad un tratto scorgono la
bobina di un film in mezzo alla sabbia. La prima capra urla: "Guarda!
Finalmente qualche cosa da mangiare!" e si divora tutta la pellicola
in pochi secondi. L'altra capra guarda stupita la compagna ed esclama:
"Allora, com'e'? ". E la prima: "Mah, ti diro' ... era meglio il
libro".

15. Per una casa perfetta bastano: un bagnetto, una cameretta e... una
cucinotta!

16. Che differenza c'e' fra il 740 e un film di Dario Argento? Nel 740
si versa piu' sangue.

17. Odio la realta'. Nei miei film c'e' sempre qualcosa che idealizza
la vita o la fantasia contro cio' che e' spiacevolmente reale.
Purtroppo il solo posto dove si puo' mangiare una buona bistecca e' la
realta'. (Woody Allen)

18. I problemi costanti, enormemente complicati, che pone la
realizzazione di un film, mi tengono occupata la mente. Cosi' non ho
tempo per riflettere sulle terribili realta' della vita. (Woody Allen)

19. Il mestiere che richiede maggior inclinazione e' quello
dell'attrice. (Maurizio Sangalli)

20. Avete visto Titanic, il colossal di James Cameron. Io ancora no:
non ditemi come va a finire! (Daniele Luttazzi)


lista redatta dal Dr Zap a cui vanno tutti i meriti ( e demeriti ) del caso
http://www.drzap.it/