mercoledì 11 maggio 2011

Gli ubriachi (n=175)(3a parte)

36. Un signore va dal medico che gli raccomanda: "Per la sua salute,
lei deve abolire il vino. Ritorni fra un mese per un controllo". Dopo
un mese il signore ritorna, ma nulla e' cambiato. Il medico gli
chiede: "Ma lei ha abolito il vino?". "Si', Dotto', prima di berlo, lo
faccio sempre bollire".

37. Un tizio vede un ubriaco in terra vicino all'ingresso di un bar
che borbotta: "Non e' possibile... non lo sapevo... Il tizio si ferma
e gli domanda: "Buon uomo cosa c'e'?". "Non so... ho appena scoperto
di essere Cristo". "Ma che dici... Sei proprio ubriaco!". "Non ci
credi? Entra con me nel bar". Il barbone si alza barcollando e entra
nel bar con il tizio. Il barman appena lo vede esclama: "Cristo! Sei
di nuovo qui ?".

38. Tre amici escono per una cena e, mezzi ubriachi, decidono di
andare in un bordello. Qui bevono ancora finche' uno dei tre e' cosi'
ubriaco che si addormenta e i due amici decidono di fare del sesso.
Vanno dal padrone del bordello e gli chiedono tre donne. Il padrone
dice loro che ne ha solo due libere e quindi decidono di dare all'
amico ubriaco una bambola gonfiabile. Dopo vari giorni si rivedono e
uno dice: "La mia era una tigre, mi ha graffiato tutto". Il secondo
dice: "La mia era una pantera... ho chiavato tutta notte". Il terzo
dopo una breve riflessione dice: "La mia era una strega". I due amici
si guardano e pensano: "Ma che cazzate dice questo... era cosi'
ubriaco che gli abbiamo dato una bambola gonfiabile". Allora chiedono
spiegazioni e il terzo dice: "Siamo entrati in camera e come prima
cosa gli ho infilato due dita nel culo... e lei e' volata fuori dalla
finestra..."

39. Al bar un tizio, un po' brillo, dice al barman: "Mi ricordo la
prima volta che ho adoperato l'alcool come sostituto delle donne".
"Ah, si'! E cosa successe?". E il tizio: "Bene, successe che il mio
pene si conficco' nel collo della bottiglia".

40. Due ubriachi litigano per strada in piena notte urlando a
squarciagola, quando, dalla finestra del primo piano si affaccia un
tizio che grida: "Basta con questo casino! Fatemi dormire!". Allora a
uno dei due viene in mente di chiedere aiuto all'ex dormiente per
risolvere una disputa: "Per favore ci aiuti a capire chi di noi due ha
ragione. Se un giorno incontrasse un miliardario che le offrisse un
milione per mangiare un cucchiaino di merda, lei cosa farebbe?". Il
tizio, senza esitare, risponde: "Rifiuterei senz'altro !". L'ubriaco
insiste: "E se le offrisse cento milioni?". Il tizio esita un po' e
poi dice: "Rifiuterei". L'ubriaco insiste ancora: "E se le offrisse un
miliardo ?". Allora il tizio senza esitare: "Accetterei senz'altro !".
A questo punto l'ubriaco, rivolgendosi all'altro avvinazzato, gli
dice: "Vedi? Avevo ragione io... in questo mondo, di mangiamerda ce ne
sono un mucchio... sono i capitali che mancano !".

41. Se litighi con un ubriaco, ricordati che offendi un assente.
(proverbio cinese)

42. Il 33% degli incidenti stradali mortali sono causati dall'abuso
d'alcool; dunque il 67% degli incidenti mortali coinvolgono persone
che non hanno bevuto; dunque, e' chiaro che la cosa piu' sicura da
fare e' guidare ubriachi!

43. Un tizio piuttosto alticcio entra in una chiesa e si fionda dentro
un confessionale e non proferisce parola. Il prete tossicchia per
attirare la sua attenzione ma lui continua a rimanere in silenzio.
Allora il prete bussa sulla paratia per cercare di farlo parlare.
Finalmente il tizio risponde:" E' inutile che bussi amico, non c'e'
carta nemmeno in questo qui".

44. Se bevi mentre stai guidando, bada che l'autoradio sia a volume
massimo. Questo per non sentire il crash! (Henny Youngman)

45. "Signora, lei e' brutta". "E lei e' sbronzo!". "Si', ma a me
domani passa". (Winston Churchill)

46. Come fai, quando sei ubriaco, per farti venire il vomito? Mettiti
un dito nel culo e uno in gola... E se non funziona, inverti le
dita...

47. La polizia, un sabato notte, vede una macchina ferma e due uomini,
uno appoggiato al cofano con le braghe abbassate e l'altro che gli sta
infilando un dito in culo. Il poliziotto si ferma ed esce dalla
macchina. Nota che i due tipi sono completamente ubriachi e chiede:
"Ma che sta facendo?". E uno dei due: "Non vede che sto facendo
vomitare il mio amico?". E il poliziotto: "Ma come? Mettendogli un
dito in culo??". E l'ubriaco: "Embe'... Aspetti che lo tolgo e glielo
metto in bocca... Voglio vedere se non vomita!!!"

48. perché gli ubriachi fischiano? perché in quello stato prendono
fischi per fiaschi.

49. Quello che sta nel cuore del sobrio e' sulla lingua dell'ubriaco.
(Plutarco)

50. Due barboni si incontrano su una panchina del parco. Dice uno: "Io
ho solo 300 lire". E l'altro: "E io solo 500 lire. Come facciamo a
farci una bella bevuta?". Il primo allora ha un'idea: "Compriamo un
wurstel, entriamo in un'osteria e ordiniamo da bere. Poi prima di
andarcene, io tiro fuori il wurstel dalla patta dei pantaloni e tu fai
finta di farmi un pompino. Sicuramente faremo scandalo e ci butteranno
fuori subito. E senza pagare...". L'idea viene accettata e cosi' i due
vanno a comprare il wurstel ed entrano in un'osteria. Ordinano da bere
due fiaschi di vino e bevono a volonta'. Ad un certo punto, uno dei
due tira fuori il wurstel e l'altro si inginocchia e fa finta di
fargli un pompino. Subito l'oste si incazza, e sbatte fuori i due in
malo modo. Visto che l'espediente funziona, decidono di continuare il
giro delle osterie. Alla decima osteria, ormai sbronzi marci, si
accasciano a terra. Dice il primo: "Accidenti, hic, come sono stanco.
Mi fanno male le ginocchia, a furia di inginocchiarmi...". E l'altro:
"A chi lo dici... cosa dovrei dire io, hic, che alla terza osteria,
hic, ho perso il wurstel..."


lista redatta dal DrZAap a cui vanno tutti i meriti e demeriti