domenica 24 aprile 2011

Gli ubriachi (n=175)(1a parte)


1. Era paralitico. Un giorno riusci' ad alzare il braccio: divenne
alcolizzato! (Giampiero Casoni)

2. Al bar: "perché bevi con gli occhi chiusi?". "perché il dottore ha
detto che l'alcool non lo devo neppure vedere!"

3. Al lungo bancone di un bar sono seduti ad una estremita' un uomo
gia' abbastanza alticcio, e dall'altro una ragazza con un abito nero
senza maniche e un po' scollato. Nello stesso momento, alzano tutti e
due un braccio per chiamare il barman, e la ragazza ha l'ascella non
depilata. Il barman si avvicina per primo all'uomo che dice: "Da bere
a me e offro anche a quella ballerina laggiu' in fondo". Il barman gli
chiede: "Ma come fa a sapere che fa la ballerina?". E lui: "perché
solo una ballerina potrebbe alzare tanto in alto una gamba!".

4. Al bar entra un tizio: "Due whisky, uno per me e uno per il mio
amico". E cosi' tutte le sere per molte sere. Una sera: "Barman, un
whisky". "Ah, e' successo qualcosa al suo amico?". "No, sono io che ho
smesso di bere!".

5. E' meglio dormire con un cannibale astemio che con un cristiano
ubriaco. (in 'Moby Dick') (Herman Melville)

6. Due ubriachi escono dall'osteria e ognuno decide di tornare a
casa propria per smaltire i fumi della sbronza. Il primo ubriaco
entra in casa propria e, vedendosi riflesso nello specchio
dell'ingresso, corre giu' a chiamare l'amico: "Pietroooo! Pietroooo!
Corri ! Ho i ladri in casa !". Pietro lo sente e corre verso di
lui: "Adesso vengo li' e gli spacchiamo la faccia !". Corrono su per
le scale aprono la porta e la richiudono subito: "Cacchio, sono in
due ! Andiamo a chiedere rinforzi !". Sono in strada e passa una
macchina dei carabinieri: "Ferma ferma ! Ci sono i ladri in casa mia
!". I carabinieri si fanno portare sul posto ed uno di loro sale
verso l'appartamento coi due ubriachi, da' un calcio alla porta
per aprirla e poi la richiude subito esclamando: "C'era gia' un
collega sul posto...".

7. Filosofia di Steele: "Ognuno deve credere in qualcosa. Io credo che
mi berro' un altro bicchierino". (Arthur Bloch)

8. Il dottore dopo aver visitato in modo completo il paziente
sentenzia: "Non capisco la causa del suo disturbo; per me e' tutta
colpa del bere". E il paziente: "In tal caso tornero' quando sara'
sobrio".

9. Per smettere di fumare basta non comprare sigarette. Per smettere
di bere basta imparare a nuotare.

10. Un signore con tendenze gay esce a mezzanotte da un cabaret del
centro, si dirige in una zona frequentata da barboni, ne vede uno
addormentato, cerca di svegliarlo, ma non riuscendoci, gli abbassa i
pantaloni e lo incula. Poi pentito del suo gesto gli lascia un
biglietto da 100.000 e se ne va. La mattina dopo il barbone trova il
biglietto, va al bar li' vicino, entra e dice: "Un bicchiere di
lambrusco a tutti; pago io". La notte successiva il signore esce dal
cabaret, ritorna dal barbone profondamente addormentato, lo incula e
gli lascia ancora un biglietto da 100.000. La mattina dopo il barbone
va al bar e dice ancora: "Un bicchiere di lambrusco per tutti. Offro
io". E cosi' tutte le notti per 20 volte. Finche' il ventunesimo
giorno il barbone al suo risveglio trova il solito biglietto da
100.000, entra al bar e il barista lo precede dicendo: "Un bicchiere
di lambrusco per tutti ?". E il barbone: "No, oggi basta col
lambrusco; sono 20 giorni che lo prendo e, non so che cos'ho, ma ho un
gran male al culo!".

11. Cosa puo' fare un giocatore di basket per migliorare le proprie
prestazioni? Bere molto e scopare sua madre. E perché...?? perché
cosi' diventa alticcio e fa incesto.

12. Al telefono: "Pronto? Cantina sociale?". "Hic!".

13. Un ubriaco entra in un bar e dice: "Barista ! Versa da bere a
tutti i clienti, bevi anche tu e poi portami il conto !". Il barista
esegue e presenta il conto all'ubriaco che gli risponde: "Ma io non ho
bevuto niente, cosa vuoi da me?!". Al che il barista si incazza, lo
pesta e poi lo butta fuori. Il giorno dopo lo stesso ubriaco rientra
nel bar e dice: "Barista ! Versa da bere a tutti i clienti, serviti
anche tu e poi portami il conto !". Il barista pensa che il tipo non
puo' essere cosi' pazzo da rifare lo stesso scherzo, cosi' esegue e
mostra alla fine il conto all'ubriaco, che gli risponde: "Ma perché
insisti ? Se ti dico che non ho bevuto niente!". Il barista stavolta
si incazza davvero, riduce male l'ubriaco e lo butta fuori a calci. Il
giorno dopo ancora l'ubriaco entra ancora una volta nello stesso bar:
"Barista ! Versa da bere a tutti e poi portami il conto!". Il barista
rimane stupito, si avvicina all'ubriaco e gli chiede: "E come mai
stavolta a me niente ?!". "perché quando bevi diventi violento!".

14. Un tizio sbronzo esce da una trattoria di notte, vede una suora e
incomincia a picchiarla duramente; quando e' mezza morta per terra
esclama: "Ah Batman, me credevo che eri mejo".

15. Un tipo rientrato a tarda notte ubriaco si sveglia la mattina e
chiede alla moglie: "Cara, ma aprendo la porta del bagno la luce si
accende automaticamente?". "No, caro, perché?". "Allora ieri sera devo
averla fatta nel frigorifero!".

16. Un ubriaco bussa ad un lampione. Un amico gli dice: "E' inutile
che bussi; non c'e' nessuno dentro". E l'ubriaco: "Lo dici tu, non
vedi che la luce e' accesa".

17. Al Luna Park un ubriaco dalla mira infallibile colleziona centri
su centri al tiro al bersaglio. Gli regalano una tartaruga. L'ubriaco
va a fare un giro e un'ora dopo ritorna al tiro a segno e vince ancora
un'altra tartaruga. Cosi' via per altre 3-4 volte. All'ultimo giro
vince ancora, ma le tartarughe sono finite, per cui il proprietario
della bancarella gli vuole regalare un orsacchiotto di pelouche, ma
l'ubriaco: "Non mi potrebbe dare un altro panino come prima?".

18. Due ubriachi sono seduti al banco di un bar al quinto piano.
Continuano a trincare da un bel po'. Ad un certo punto uno dei due si
alza, si avvicina alla finestra, e si tuffa. Dopo un poco ricompare a
mezz'aria, rientra tranquillamente e torna a sedersi. L'altro ubriaco
lo guarda esterrefatto e gli chiede: "Ora mi dici come cavolo hai
fatto!". "Facilissimo, basta bere 4 birre e lo puo' fare chiunque".
"Voglio provare..". Cosi' il secondo ubriaco si beve 4 birre, va alla
finestra, e si tuffa fuori ed ovviamente si spiaccica sul marciapiede
5 piani piu' in basso. Il barista dice allora al primo ubriaco: "Certo
che quando sei sbronzo sei veramente un pezzo di merda, Superman ...".

19. perché agli ubriachi piace perdere? perché ai successi
preferiscono i fiaschi!

20. In piena notte un ubriaco si alza dal letto, va in cucina, poi
ritorna in camera e dice alla moglie: "Armida, ma i limoni hanno le
zampine??". "Le zampine i limoni?!? Mi sembri scemo!". "Allora, mi son
fatto la limonata con il canarino!"

21. Un tizio rientra a casa completamente ubriaco alle tre del
mattino. Entra in camera da letto e si corica accanto alla moglie. Poi
conta i piedi in fondo al letto: "1,2,3,4 ... 5, 6 !, Ma c'e' qualcun
altro nel mio letto ..."! Allora si alza per contare meglio i piedi da
piu' vicino: "1,2,3,4! No, e' tutto OK, siamo solo in due".

22. Un giorno, in Sicilia, un tipo con l'aria rozza entra in un bar.
Si avvicina al banco e con un accento siculo stretto fa: "Un cognac".
Il barista gli serve il cognac e lui, prima di bere, dice: "Quelli
alla mia destra sono tutti cornuti e quelli alla mia sinistra tutti
figli di puttana". Beve e va via. Il giorno seguente entra ancora
nello stesso bar e di nuovo: "Un cognac". Il barista lo serve e lui
prima di bere: "Quelli alla mia destra sono tutti cornuti e quelli
alla mia sinistra tutti figli di puttana". Beve e di nuovo, va via.
Nuovamente il giorno seguente entra nello stesso bar e ancora una
volta dice: "Un cognac". Il barista ancora una volta lo serve e lui di
nuovo, prima di bere: "Quelli alla mia destra sono tutti cornuti e
quelli alla mia sinistra tutti figli di puttana". Improvvisamente uno
degli ospiti si alza e con voce brusca fa: "Vedi che io non sono
cornuto ah". Il tipo si gira lo guarda e risponde: "Allora passa a
sinistra, figlio di puttana".

23. Un ubriaco torna a casa e lo accoglie la moglie che gli dice: "Ma
non ti vergogni a presentarti in questo stato?!". E il marito: "Beh,
che devo andare in Svizzera?".

24. Un automobilista ubriaco sbaglia l'entrata in autostrada e si
immette in senso contrario, creando lo scompiglio nel traffico. Mentre
ascolta la radio sente le ultime dal radio-giornale: "...ci e' giunta
notizia che un pazzo sta percorrendo la A25 in contromano
terrorizzando gli automobilisti...". "Che uno! - fa l'ubriaco -
Saranno duecento!".

25. Cosa rischia un magistrato ubriaco? Il giudizio divino!


lista redatta dal mitico DrZap