domenica 13 marzo 2011

giappone tragedia immane - esplosioni in una centrale nucleare


ad oggi sarebbero 4 le centrali con " problemi ", in 2 il " problema sarebbe dello stesso tipo adirittura il guasto sarebbe lo stesso . evaquate 170.000 persone, salgono i morti uficiali ma le stime ora danno come probabile un 10.000 come probabile numero reale

http://www.corriere.it/esteri/11_marzo_12/giappone-esplosione-centrale-nucleare_7d19a966-4c80-11e0-8264-fe1c829faf1a.shtml
http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/12/news/fukushima_incubo_nucleare_1700_morti_e_diecimila_dispersi-13524587/?ref=HREA-1
http://www.ilgiornale.it/interni/in_giappone_ancora_orrore_trovata_spiaggia_piena_corpi/giappone-tsunami-terremoto-tokyo-centrale-nucleare/12-03-2011/articolo-id=511208-page=0-comments=1
http://qn.quotidiano.net/esteri/2011/03/12/472769-terremoto_tsunami_apocalisse_giappone.shtml
http://www.leggonline.it/articolo.php?id=111455

le scosse di assestamento si ripetono e tra queste potrebbero essercene di anche molto potenti ( venerdi una ha raggiunto il settimo grado della scala Mercalli )

spazzzata dallo tsunami la costa di mayagi



Il nord-est nipponico è in ginocchio da ieri, a causa del violento sisma di magnitudo 8.9 e dello tsunami che l'hanno devastato provocando 1300 vittime. Il terremoto in Giappone ha causato un disastro senza precedenti.

La terra continua a tremare, si susseguono le scosse e continua l'incubo nucleare. A destare preoccupazione è la forte esplosione nella centrale di Fukushima, sembra che si sia polverizzata la gabbia di esterna di contenimento di uno dei reattori e che poi, il tetto d i uno dei reattori con forti problemi di tenuta dell'impianto di raffreddamento sia crollato. A darne notizia il gestore Tepco, il quale spiega che l'esplosione dell'impianto nucleare si è verificata durante le scosse di assestamento.

Il governo ha ordinato di lasciare la zona ai residenti nel raggio di 20 km anche se l'Agenzia giapponese sulla sicurezza nucleare ha definito che gravi danni al reattore sono "improbabili" .

La Nhk ,tv pubblica giapponese citando esperti che hanno misurato il livello di radiazioni all'entrata dalla centrale, riferisce che le radiazioni ricevute in un'ora da una persona che si trova nel sito della centrale nucleare di Fukushima corrispondono al limite di radioattività che non deve essere oltrepassato in un anno.

Intanto si contano i dispersi che sembrano essere quasi 10.000, sarebbero scomparsi nel porto di Minamisanriku, nella prefettura di Miyagi, una delle zone più colpite dallo tsunami.

Nell'ultima ora sono almeno una ventina le scosse che vanno da una magnitudo compresa tra 3 e 7. La scossa più pesante secondo quanto riferito dall'Agenzia meteorologica giapponese è quella registrata alle ore 10.46 ora locale, 2.46 in Italia, con una magnitudo di 6.4 con epicentro a Fukushima, nelle acque del Pacifico alla profondità di 40 km.



RAI3 - GIAPPONE - L'APOCALISSE "Agorà 11 03 2011"

http://www.youtube.com/watch?v=ud1y-CEMdrM
http://www.youtube.com/watch?v=nVQb9Elv_G0
http://www.youtube.com/watch?v=Fq66Gcg3NxE
http://www.youtube.com/watch?v=bDZOEDt34b0
http://www.youtube.com/watch?v=MPH3-M6iICk
http://www.youtube.com/watch?v=V5cmFx3iI9A
http://www.youtube.com/watch?v=ifLYT53gLJs
http://www.youtube.com/watch?v=lHHdF0EeFl8
http://www.youtube.com/watch?v=KenL_vV2emU
http://www.youtube.com/watch?v=Nk0IBqnLmZo
http://www.youtube.com/watch?v=446Q98-E84k
http://www.youtube.com/watch?v=OziZBtgGWvM
http://www.youtube.com/watch?v=gN1BQLv_AZY


GIAPPONE: BARROSO, PRONTI AD AIUTI. DA COMM.UE SISTEMA PROTEZIONE CIVILE

(ASCA) - Roma, 12 mar - ''Siamo pronti ad aiutare in qualsiasi modo possibile in caso di necessita'''. E' quanto si legge in un messaggio di solidarieta' del presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, dopo il terremoto di magnitudo 8,9 e lo tsunami che hanno colpito ieri il Giappone.

''Siamo profondamente preoccupati per le notizie del devastante terremoto che ha colpito il Giappone - prosegue - causando un certo numero di morti e gravi danni materiali''.

L'Unione europea, aggiunge Barroso, ''esprime la sua solidarieta' e cordoglio per il popolo e il governo del Giappone e per le famiglie delle vittime in questo momento difficile''. Intanto, la Commissione Europea, su richiesta del Giappone, ha attivato il Meccanismo europeo di Protezione Civile per fornire assistenza. In particolare, il Giappone ha chiesto squadre di ricerca e di soccorso e cani per le operazioni di ricerca. Sono infatti 10 mila le persone disperse dopo il terremoto e lo tsunami.
http://www.asca.it/copertina-GIAPPONE__1_700_VITTIME_E_10_MILA_DISPERSI_SI_RIDIMENSIONA_L_INCUBO_NUCLEARE-4129.html

http://www.leggonline.it/articolo.php?id=111397