lunedì 28 febbraio 2011



purtroppo anche stavolta le preghiere non sono servite, dopo mesi di ricerche e speranze la cruda realta è arrivata e ha colpito come un colpo al cuore chi, anche temendo cio' che poi s'è rivelato vero , sperava in un finale da fiaba, ma le fiabe non sono di questo mondo, un mondo che è quello che è, ogni giorno piu' crudele ogni giorno piu' oscuro , dove purtroppo sono sempre di piu i fatti tragici e meno quelli belli, da ammirare e ricordare con gioia

la piccola probabilmente è stata uccisa il giorno stesso della sua scomparsa , forse tenuta chissa dove e messa nel luogo del ritrovo con ogni probabilita lo stesso giorno del ritrovamento o forse proprio li dove è stata ritrovata solo ora malgrado le ricerche siano passati nella zona piu e piu volte

una persona malvagia gli ha negato la vita, il futuro, ha distrutto una famiglia e colpito l opinione pubblica negativamente lasciandola con un senso di disgusto, di incredulita', di smarrimento riempiendogli la mente di mille domande ed emozioni buie

per Yara , purtroppo non c'è piu' nulla da fare , se non pregare , se non catturare il responsabile di tale vile atto quanto prima onde anche evitare che replichi quanto fatto alla piccola bimba promessa ginnasta che ora speriamo sia in un posto dove tali orribili cose non esistano



non ci sono altre parole per commentare il fatto, c'e' solo tanta tristezza accompagnata dalla consapevolezza di non poter fare nulla se non partecipare al dolore che tutte le persone " sane " , di qualsiasi religione siano, istintivamnente provano per la perdita di una vita , se poi è cosi .......

Yara Gambirasio