sabato 29 gennaio 2011

2 RISATE ? -------------------- FACCIAMO 3 ? ------------ PERCHè NON QUATTRO ? -------- OK FACCIAMOCENE UN SACCO --------


Dopo la creazione, Dio chiama a Se San Pietro..."Pietro..allora..con trolliamo com'e' venuto il mondo!! "Tutto perfetto gli alberi, gli animali,

l'acqua, gli uomini. Solo uno con un cervello particolarmente sviluppato, riusciva a fare i calcoli più incredibili. Pietro "Quello è troppo

intelligente, togliamoli metà cervello!". E così fu ma quello continuava a fare i calcoli più incredibili divisioni a 20 cifre, algoritmi,

logaritmi, seni, coseni..tutto senza scrivere. "Ancora non ci siamo Pietro...vediamo se gli togliamo tutto il cervello!". E cosi fu. L'uomo

rimane per un po' con gli occhi chiusi, sembra non reagire...poi lentamente li apre alza la testa e dice "FORZA JUVE!"
____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

______



Prima della partenza dell'aereo, una hostess si sta accertando che tutti i passeggeri abbiano la cintura allacciata. Un uomo la chiama, lei si

avvicina e lui le sussurra nell'orecchio:
- Mi scusi... si farebbe toccare le tette per cento euro?
La hostess disgustata si allontana. Quando sono già in volo il tizio le fa cenno di avvicinarsi:
- E per duecento euro?
- Ma come si permette? Lei dev'essere pazzo!
E si allontana di nuovo. Passa un po' di tempo e questa volta è l'uomo che si alza e si avvicina alla hostess:
- Allora per cinquecento euro si farebbe dare una palpatina alle tette?
- Guardi... la mia pazienza ha un limite! Veda di rimettersi seduto e la smetta con queste proposte oscene, altrimenti lo dirò al pilota!
- E per mille?
A quel punto la ragazza schifata va dal pilota:
- Comandante... c'è un passeggero che mi fa delle proposte oscene!
- Perché cosa le dice?
- Mi offre mille euro per toccarmi il seno!
- Secondo me per mille euro potrebbe anche farlo, in fondo si tratta solo di una palpatina... non la compromette mica!
La hostess se ne va convinta e ritorna dal tale:
- Ve bene, ci ho ripensato, d'accordo per mille euro! Però venga nella toilette!
I due si chiudono nella toilette e la hostess incomincia a spogliarsi lentamente fino a che non rimane a seno nudo. Il tipo si sta godendo lo

spettacolino:
- Devo confessarle che lei ha proprio un bel seno!
- Beh, cosa fa non mi tocca?
- No per carità! Non c'ho un soldo
____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

__


Un giorno una signora incontra Pierino seduto sul marciapiede che piange disperatamente e gli chiede:
- Cosa ti succede Pierino?
- Per sbaglio mi sono ingoiato due tubetti di inchiostro.
- Oh! E cosa ti ha consigliato il dottore?
- Mi ha detto di ingoiare un chilo di carta assorbente!!!
____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____

Un napoletano tornato dalle vacanze in USA è nel bar con amico. Uno di loro domanda a lui:
-"Gennà, allora come è l'America?"
-"Strano, è un bel posto. Ci sono strade larghe ma si dice strit, c'è un bus alto a 2 piani ma si dice bas.
Quando fà freddo si dice cold. Proprio all'incontrario!"
-"E poi?"
-"Andai in un negozio a comprare i guanti. Ho chiesto alla cassiera quanto costa e sapete cos'ha risposto?"
-"No"
"Ha risposto Faj sens (five pence). E io gl'ho risposto e tu faj skif!"

_____________________________________________________________________________________________
Silvio Berlusconi e il suo fedele Ministro Giulio Tremonti sono insieme al campeggio.
Giunta la sera si coricano e Silvio chiede: «Giulio, guarda il cielo sopra a noi e dimmi cosa ne deduci.»
Giulio guarda il firmamento e replica, concentrato: «Da un punto di vista astvonomico, deduco che ci sono milioni di galassie e miliavdi di pianeti.

Da un punto di vista astvologico che Satuvno è nel Leone. Da un punto di vista meteovologico, che domani savà una bella giovnata...».
Berlusconi: «TREMONTI, IDIOTA! CI HANNO RUBATO LA TENDA!».