domenica 16 gennaio 2011

10 anni fa' G.L. Bonelli si trasferiva nel mondo dei piu'

Il 12 gennaio di 10 anni fa scompariva Gianluigi Bonelli, il creatore di mondi e personaggi immaginari di successo raggiungeva ( forse ) le sue creature , se pensiamo alla forza che hanno ancora oggi alcuni suoi personaggi si puo capire la grande influenza che ha avuto quest' uomo nel panoranma fumettistico Italiano, è stato spesso descritto come un tipo rude temuto per i modi spicci e crudi nel trattare le persone a lui vicine, forse il contrario di quanto ci si aspetta da un creatore di storie fantastiche , di mondi immaginari pieni di eroi tutti di un pezzo come forse avrebbe desiderato essere lui stesso , ed è qui che forse si capisce la persona leggendo i suoi personaggi si puo trovare la chiave per capire l' uomo per davvero, i suoi personaggi son persone forse dure e senza tanti fronzoli ma leali, sempre dalla parte dei piu deboli e delle cose giuste piu' che della giustizia presa per quello che realmente è un' insieme di leggi ceh poi vanno apllicate da qualcuno che spesso confonde il vero intento della legge stessa , la ci piace pensare e credere che un tipo come lui abbia avuto tutto un mondo dentro che forse gli impediva di restare legato al mondo reale e che forse per questo appariva distante e che dentro dietro la facciata questo SIGNORE dei fumetti sia stata una persona infintamente buona e generosa.

http://it.wikipedia.org/wiki/Gian_Luigi_Bonelli
http://www.sergiobonellieditore.it/news/comics_gen011/bonellidec.htm

-----------------------------------------------------------------------------------------------------
5 febbraio 1996 un grande ci lasciava anzi per dirla bene non un grande bensi' un ........... MAGNUS

che dire di questo disegnatore sopraffino ? , per uno come me che è cresciuto leggendo i fumetti da lui disegnati non c'e' altra possibilita che inchinarsi a tanta bravura e capacita interpretativa dei soggetti proposti
lasciando da una parte i personaggi e le collaboarazioni di cui tutti gli estimatori sanno benissimo tutto o quasi e analizando il solo disegno ci vien da chiederci se i personaggi da lui disegnati avrebbero avuto il successo avuto, senza far nomi ci sono collane in cui le porzioni da lui disegnati sono ancora oggi le porzioni piu' valide e ancor oggi apprezzate, cio' vorra' dire qualcosa ? .
il tratto e la capacita interpretativa data ai personaggi nelle loro avventure erano un tutt' uno coi testi , li anticipavano e glorificavano , rimpiangeremo sempre il suo tratto e quando pensiamo ai grandi del fumetto non possiamo far altro che pensare a lui come uno dei piu' validi component

http://www.ubcfumetti.com/magnus/
http://it.wikipedia.org/wiki/Magnus
http://www.spigolature.net/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=587&Itemid=318