sabato 7 agosto 2010

umorismo ------------ citazioni -------------- freddure__________ cagate varie___________

Cantanti e canzoni (3a parte)

101. Colmo per un cantante N.3: fare la voce grossa.

102. Ho aperto un locale in cui si faceva musica. Si sono presentate
due sorelle cantanti: Giorgia e Sonia Noia. Non le ho prese perché non
voglio noie nel mio locale. (Fichi d'India)

103. Ieri sono andato in un cantiere, non cantava nessuno. (Ettore
Petrolini)

104. Un soprano si puo' mettere la sottana?

105. I CD ROM sono un gruppo di musicisti nomadi?

106. IL GRANDE FRATELLO. Il vero titolo del nuovo sceneggiato e': IL
GLANDE FRATELLO. Grazie alla collaborazione di Mina la canzone della
sigla sarà il cavallo di battaglia della famosissima cantante: "SEI
GLANDE, GLANDE, GLANDE...".

107. Mi hanno imitato così bene che a volte sento la gente copiare i
miei sbagli. (Jimy Hendrix)

108. Mi dicono che Amanda Lear è stata iscritta all'anagrafe come
donna per insufficienza di prove. (Antonio Amurri)

109. Sulla macchina aveva i freni a disco, ma ando' a sbattere
paurosamente. Per forza: erano dischi di Vasco Rossi! (Giampiero
Casoni)

110. Michael Jackson e sua moglie sono in crisi perché hanno gusti
troppo diversi. Entrambi vorrebbero avere dei bambini. (Fabio Di
Iorio)

111. Si fara' un nuovo francobollo con l'effigie di Madonna. Si
lecchera' da solo. (Mauroemme)

112. I Pooh vanno d'accordo da 30 anni perche' tutto quello che hanno
lo dividono in 4, anche i capelli. (Sergio Cosentino)

113. FESTIVAL DI SAN IHU (Maurizio Tecli)
LISTA DELLE CANZONI IN GARA.
1) di: Nazzi, Tuzzi e Comuzzi
C'ERA UN RAGAZZO CHE COME ME, AMAVA IL MERLOT E IL CABERNET
cantano: Friulan brothers (Mauro, Maurizio, Gabriele & Daniele)
2) di: Sim, Reb e Fadiesis
SE SEI UN TIPO E POCA TOPA VAFFANCULO UN' SI SCOPA
canta: Nico Giraldi
3) di: Cappellini, Cappelletti e Cappellacci
TI ADORO, O MIO POMODORO
canta: Kappa
4) di: Propano, Butano e Skorr
QUESTO AMORE E' UNA CAMERA A GAS
canta: Scoreggiotutti
5) di: Gates, Autluc e Bugg
HO VISTO UN (RE:)
canta: Mamo
6) di: Sommo, Supremo e Censorio
ALL'ALBA TROMBERO', TROMBEROO'...TROOMBEEROOOOOO'
canta: Antonio Biso
7) di: Cafiero, Lasagna e Cannolo
TANTO PE' MAGNA'
canta: Angie
8) di: Silvia, Dalla a Lopez
BUONANOTTE FORELLINO
canta: Lopezzone
9) di: Anox e Deretan
L'ANO CHE VERRA'
canta: Gaypride


114. Ieri ho scaricato sul mio computer una canzone di Zucchero. Avete
qualcosa per togliere le formiche che hanno riempito il computer?

115. Come si chiama la figlia segreta di Amedeo Minghi e Mietta?
Minghietta

116. A lui(7):
Avvinghiati nel letto, stringendolo forte Gli dissi:
"canta qualcosa per me"
E lui rosso di passione intonò: "anima mia" (..)
Io acrobata felice gli chiesi:
Ti prego luce della mia vita canta ancora...
E lui esplodendo di passione con gli occhi fuori dalle orbite intonò:
"anima mia" (...)
Con timidezza gli dissi:
pulciotto no la stessa canzone, un'altra!!
E lui: se continui a schiacciarmi le palle, è l'unica intonazione che
riesco a fare! (Cinzia Alpignano)


117. Io ho sempre cantato, fin da piccolo: quando mi mettevo a
cantare, io, papa' e mia mamma uscivano subito sul balcone per far
vedere ai vicini che non mi stavano torturando. (Francesco Salvi)

118. Hanno detto di noi: Balle.
Io e John dicevamo sempre, mentre ci sedevamo a tavolino a comporre
una nuova canzone: "Scriviamo i soldi per un'altra piscina, ok?".
(Paul McCartney)

119. Playback: Il complesso finge di cantare, mentre il pubblico finge
di non accorgersi.

120. Era così economo che comprava solo dischi di mezzo-soprano.
(Carlo Squillante)

121. Le donne sono come le canzoni... bisogna scaricarle se costano
troppo.

122. MUSICA. E' prossima l'uscita del nuovo disco di Claudio Baglioni.
Totale riserbo sul titolo, si sa però che il lancio sarà ancora una
volta sponsorizzato da una nota azienda italiana. Dopo l'esperienza
Omnitel questa volta il cantautore romano affiancherà la propria
immagine alla Salumi Beretta. Ottima operazione commerciale per
affermare nel mondo i salami nostrani. (Dante) (Charisma)

123. CANZONE PER UN AMICO (scemo)
(Dedicata ad Alessio "Stoffy", l'unico ragazzo, capace di vedere una
pattuglia della Polizia Stradale e accellerare sperando che la foto
venga "mossa" )
Lunga e dritta correva la strada
l'auto veloce correva
la dolce estate era già cominciata
dal retrovisore lui sorrideva
dal retrovisore lui se la godeva.
Forte la mano teneva il volante
forte lo stereo suonava
non lo sapevi che c'era la pula
quel giorno che ti aspettava
quel giorno che ti multava.
Non lo sapevi che c'era la Pula
quando si è al volante è strano
poter pensar che la nostra patente
venga e ci sia presa di mano
venga e ci sia presa di mano.
Non lo sapevi ma cosa hai pensato
quando la paletta è uscita
quando la macchina è uscita di lato
e a fianco alla volante s'è fermata
e a fianco della volante s'è fermata
Non lo sapevi ma cosa hai sentito
quando il pulotto ti ha detto
"Favorisca, la patente e libretto"
ma a quanto andava!!!
ma a quanto cazzo lei andava!.
Dopo il silenzio soltanto è regnato
tra le auto fermate
sull'autostrada cercavi la guida
ma ti ha incontrata la pula.


124. Hollywood e' un posto dove ti pagano migliaia di dollari per un
bacio e 50 centesimi per una canzone. (Marilyn Monroe)

125. "Vorrei il successo. Vorrei incidere un disco!". "Prova con
l'unghia!". (Cavezzali)

126. Qual e' la canzone preferita dagli ergastolani? Non si puo'
morire dentro.

127. SOPRANO = Parte superiore del culo

128. Qual è il gruppo musicale preferito da Bin Laden? I Dirotta su
Cuba!

129. Madonna è come il Dixan! Cambiano sempre il fustino.

130. Qual è la cantante preferita dei calciatori romani? Jo Squillo.

131. Il melomane e' un tizio che, sentendo cantare una bella ragazza
in bagno, avvicina al buco della serratura l'orecchio. (Pierre Doris)

132. Come dice la canzone? Ho un fisico bestiale. (Antonio Di Pietro)
(5/7/95)

133. Un soprano può cantare a Bassano?

134. Sulla T-shirt del cantante Andrea Febo: "...Invece mio fratello
lavora".

135. Intervista pruriginosa a Michael Jackson che ha confessato di
essere un po' cosi' perche' suo padre lo frustava da piccolo.
Scandaloso. Andrebbe frustato adesso! (Aldo Vincent)

136. All'ennesima edizione di Pavarotti and Friends partecipano anche
Zucchero e Jovanotti. Terminato il concerto i tre continuano a cantare
per conto loro sbevazzando birra, finche', ad un certo punto, sentono
una impellente necessita' idraulica. Continuando a cantare si
appartano dietro le scuderie, al buio, per evitare i soliti
giornalisti di Novella 3000. A questo punto Zucchero e Jovanotti
iniziano il loro pezzo forte, "Tutti mi dicono bionda", e Big Luciano
dice: "Adelmo, Lorenzo, fatela in La". Allora i due, in ossequio al
grande maestro, modificano la tonalita' e riattaccano il pezzo. Ma Big
Luciano insiste: "Oh ragazzi, fatela in La!". Al che Zucchero replica:
"Ma la stiamo facendo in La, Luciano!". "No. Me la state facendo sui
piedi". (Marco Bernardini)

137. Ho visto tenori al tempo stesso sfiatati e pieni di arie.

138. In ospedale, Michael Jackson aspetta la nascita del figlio.
Appena lo vede urla: "Ahhhh, ma è tutto nero!". E il medico: "Ma è
ancora piccolo, Michael..." (tinmartin)

139. Cos'hanno in comune una cantante lirica e la coda di un cane?
Sono tutte e due soprano.

140. Perche' spari a zero? Che peraltro e' un bravissimo cantante?".
(Corrado Guzzanti)

141. Ho visto Nino D'Angelo che parlava con Peter Gabriel. In che
linguaggio avranno comunicato visto che Peter Gabriel non capisce un
cazzo di napoletano e Nino D'Angelo non capisce un cazzo di musica?".
(da "Giuda")

142. Parole crociate: "Complesso di inferiorita'". "I Pooh". (Claudio
Batta)

143. Il mondo è impazzito: il miglior rapper è un bianco, il miglior
giocatore di golf è nero, i migliori velisti sono svizzeri, il miglior
karateka e' americano. I francesi accusano gli americani di arroganza
e i tedeschi sono contrari alla guerra. Dove andremo a Fini? (Ann 'O
Nym)

144. Sipario.
Interno giorno.
Pianerottolo di condominio.
Un uomo si avvicina al campanello di una porta
Din Don
La porta si apre e si affaccia un grosso maiale con la vestaglia e le
ciabatte.
L'uomo: "Buonasera signor Suini"
Il Maiale: "Buonasera a Lei signor..."
L'uomo: "Lasci perdere i convenevoli signor Suini. Sono l'inquilino di
sotto, sono qui per lamentarmi, sua moglie passa ore ed ore al
pianoforte, e sempre quella canzone, tutto il giorno continuamente la
stessa canzone..."
Il Maiale: "Oh, mi dispiace che la stiamo disturbando...stiamo
provando una nuova canzone. Oltretutto credevamo che il ritornello
fosse irresistibile, così fresco,e accattivante ha presente... Ta da
da da dum dada..."
L'uomo: "Basta la prego... il ritornello passi, ma la scrofa fa
veramente schifo"
sipario
(Dodo©)


145. Anni 60, in un negozio di dischi un signore ne compra parecchi,
fra cui alcuni di Celentano. Poi paga con 50 mila, la commessa non ha
mille lire di resto e dice: "Le posso dare 24 mila baci". Lui risponde
: "No, ho piuttosto fretta, piuttosto mi faccia una sega veloce".

146. Se Luciano Pavarotti mi montasse su un piede, anch'io canterei
come lui. (Fabio Di Iorio)

147. In previsione della seconda serata di Vasco Rossi, la
magistratura milanese ha sequestrato lo stadio di San Siro, per motivi
di accertamento sulle norme di sicurezza. Solo in tarda serata lo
stadio e' stato dissequestrato. La sera stessa, in sessantamila sono
accorsi per assistere allo sconcerto di Vasco Rossi. (Mauroemme)

148. Stamane alla radio hanno dato una canzone di un cantautore adatto
per chi soffre di insonnia: Ronf. (Guru)

149. Elio e le Storie Tese fan belle canzoni, ma ce n'è una che non
riesco proprio a sentire, quella del vitello dai piedi di balsa. Non
fa tempo a dire "Nel boschetto..." che io sono già venuto, ho fumato
una sigaretta e mi sono addormentato... (Guru)

150. L'auto di una cantante lirica è un mezzo soprano?? (Guru)

ringraziamenti vivissimi a: DrZap
fakemen canzoni strafamose rifatte con testo ITALIANO

Alejandro di Lady Gaga cantata in ITALIANO , poi beyonce timbaland etc

eminem, rihanna. irene grandi etc



speciale "e fattela una cantata" spin-off
spin.off


Dimenticare
Alle porte del sogno
Incontrarti e parlare

Dimenticare
Alle porte del sogno
Invitarti a ballare

Dimenticare
Ai bordi del cielo
Toccarti e volare

Dimenticare
Alle porte del sogno
Baciarti e restare

Grazie per avermi spezzato il cuore
Finalmente la luce riesce a entrare

Strano a dirsi ho trovato pace
In questa palude
Na, nai, na, na
Mentre una sera scagliava invece
Musicali promesse
Di apocalisse
Grazie per l'invito...

A Dimenticare
Le notti, le albe, il vino, le lotte
(Alle porte del sogno, incontrarti e parlare)
Dimenticare
Alle porte del sogno, invitarti a ballare
(I giorni, le luci, le stanze d'albergo, le voci)
Dimenticare
Ai bordi del cielo, baciarti e suonare
(I porti, le nebbie, l'inverno, l'orgoglio)
Dimenticare
Il vento, gli scherzi, le foglie, le ombre, l'odio
(Alle porte del sogno, sposarti ogni giorno)

Grazie per avermi spezzato il cuore
Finalmente la luce riesce a entrare

Strano a dirsi ho trovato pace
In questa palude
Na, nai, na, na
Mentre una sera scagliava invece
Musicali promesse
Di apocalisse
Grazie per l'invito...

A dimenticare
Strano a dirsi ho trovato pace
Alle porte del sogno
Rivedo i porti, le nebbie, l'inverno, le ombre, le inutili piogge (le inutili piogge),
le albe, le lotte, le luci, i giorni, le notti, le stanze d'albergo,
L'orgoglio!

Grazie per avermi spezzato il cuore
Finalmente la luce riesce a entrare

Strano a dirsi ho trovato pace
In questa palude
Na, nai, na, na
Mentre una sera scagliava invece
Musicali promesse
Di apocalisse
Grazie per l'invito...
A dimenticare.

tutti i diritti riservati agli avente diritto
Concerto di Elio e le Storie Tese a Forte dei Marmi (Lucca) il 7 agosto 2010


Dove: Forte dei Marmi (Lucca) - Villa Bertelli

Elio e le Storie Tese - Concerto ore: 21.30

Elio e le Storie Tese - Prezzo del concerto: € 27

Organizzatore: International Music

Elio e le Storie Tese - A fine ottobre è uscito "Gattini", una raccolta di 19 successi riarrangiati in chiave orchestrale, per festeggiare il ventennale dell'uscita del loro album d'esordio "Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu" (dicembre '89).
________________________________________________________________________________________
Elio e le Storie Tese in concerto a Forte dei Marmi

Dopo oltre tre mesi e trentadue date di continui sold out, dal 30 maggio è ripartita la tournée di Elio e le Storie Tese nella sua versione estiva: “Bellimbusti balneari tour 2010”, che sabato 7 agosto, farà tappa a Villa Bertelli a Forte dei Marmi (Lucca) nell’ambito della rassegna “RidiForte”.
Sempre impegnatissimi in numerose attività nei vari campi dell’arte, Elio e le Storie Tese non mancheranno di apportare sorprese e novità allo show che quest’estate girerà l’Italia fino a settembre. In un gruppo selezionato di date, ancora in via di definizione, verrà realizzato il Cd Brulé (instant disc del concerto, acquistabile alla fine del concerto stesso) che sarà anche disponibile sul sito della band per tutti gli abbonati all’EelST Fave Club (per maggiori informazioni http://www.elioelestorietese.it/fave-club). L’iscrizione al club, inoltre, permette a tutti di scaricare l’intera produzione della band per un mese (10 euro) o per un anno (30 euro).

La scaletta del tour estivo, che arriva dopo il grande successo dei concerti teatrali di quest’inverno, prevede l’esecuzione i brani storici del repertorio di EelST (Supergiovane, Il Rock and Roll, Tapparella, Servi della Gleba) insieme a produzioni più recenti (Parco Sempione, Storia di un Bellimbusto, Heavy Samba). Sul palco Elio (cantante, flautista), Rocco Tanica (pianola), Cesareo (chitarra alto), Faso (chitarra basso), Christian Meyer (batteria), Jantoman (ulteriori pianole). E ancora, Paola Folli (cantante) e Mangoni (artista a sé).

Per informazioni:Box Office 055/210804
Teatro Puccini 055/362067
Comune Seravezza Ufficio Cultura e Turismo 0584/757443
http://www.teatropuccini.it/
i giochi del passato ------- i giochi del passato ------- i giochi del passato ------- i giochi del passato -------

in questa rubrichetta elencheremo, col procedere degli interventi quei giochi d' una volta che oggi non si fanno piu' , chissa' forse qualche ragazzetto d' oggi leggendola ne rispolvera' alcuni

giochi del passato n. 004 - l' ululato

prefazione
bisogna dire che questo gioco ha avuto vita breve e in pochi se lo ricorderanno pero c'e' stato un tempo ' e cioè quando la zona compresa tra Viareggio e MArina di MAssa non era cosi' urbanizzata com'è ora e vi erano luoghi tipo la zona del Cinquale, Vittoria Apuania etc in cui vi era che qualche casetta , perlopiu' di agricoltori , ogni tanto circondata da ampi prati e piccoli boschi, vi era un tempo dicevamo in cui veniva praticato ; bisogna aggiungere che il periodo preferito era quello autunnale/primaverile, periodo in cui iil sole tramonta molto prima, il buio viene presto e il praticare altri giochi all' aperto era per questo pressoche' impossibile almeno in quelle zone semi deserte e scarsamente illuminate com'erano per l' appunto l zone poco sopra nominate

ma andiamo vedere in cosa consisteva il gioco

occorrente :

1- persone disposte al farlo
2- buone doti imitatorie
3 - velocita e fiato

svolgimento:

ci si avviava poco dopo l' imbrunire a piedi o in bicicletta veso la campagna piu sperduta, preferibilmente in zone dove non vi erano ancora i lampioni e l' oscurita' era rotta solo dal chiarore lunare o dalla luce esterna di qualche casetta e anche dalla poca luce filtrante dalle finestre socchiuse.
scelto il luogo. la casa etc si lasciavano a distanza di sicurezza e sempre se eravamo partiti con quelle, le nostre biciclette ,quinci ci si avvicinava con passo felpato alle casetta scelta , nascosti dietro gli alberi piu' vicini o in qualche pagliaio o posti similari si inziava quindi ad ululare , mai piu' di due alla volta , imitando il verso del coyote , o meglio cercando di imitare il verso del lupo mannaro, poi si tirava qualche sassetto nelle vicinanza della casetta seguito a breve da altri ululati questo per un po' onde saggiare le reazioni dei residenti, il piu delle volte si sentiva chiudere a doppia mandata le porte e le finestre e i giorni dopo s'ascoltavano strani racconti fatte nei vari negozi o luoghi di ritrovo, altre volte si vedeva uscire qualcuno, di solito l' uomo di casa , con in mano qualcosa, quando una mazza, quando un roncone o un pennato e anche qualche fucile a pallettoni che urlava come un ossesso verso un qualcosa di non identificato, allora e solo allora si correva a perdifiato, ridacchiando soddisfatti, verso le bici e via a casa.

praticamente un gioco poco divertente per persone deficienti ma si sa' quando non si sa' che fare , qualcosa si fa' comunque.

questo gioco per noi parte di quella combriccola fini' di colpo quando un bel giorno, in una delle tante case e piu' precisamente in quella , da noi , piu' " colpita " dagli ululati e da altri rumori strani , usci un ometto che sparo in direzione casuale vari colpi di fucile caricati a sale e pallini di piombo urlando come un ossesso le peggio bestemmie

si dice che colpi l' ometto un cinghiale di passaggio e un cane bastardo che sopravisse solo grazie alla cure del locale sacerdote

cosi visto che dopo il fatto non si sentirono altri ululati fu data la colpa al cinghiale che forse e non si sa il perche' ululava alla luna

la cosa strana è che mesi dopo la fine di questo piccolo nostro gioco si sentirono alcuni ululati per varie nottate e nella zona sparirono alcune galline e qualche coniglio, chissa chi tra noi , pensai all' epoca, aveva pensato di usare il vecchio trucco per rimediare la cena ........ o forse si traattava di altro ?

_____________________________________________________________________

venerdì 6 agosto 2010

2 risate ?------------------- qualche barzelletta ? ------------- un sorriso in piu'! ---------- te la vuoi fare una mezza risata!! ---------- un po' d' umorismo ---------

Eccesso di velocità...

Un poliziotto ferma un giovane in macchina che andava a 100 all`ora nella zona residenziale con limite 30 km/h. Questa è la conversazione che ne segue.
Pol.: Posso vedere la vostra patente?
Gio.: Non ce l`ho più. Me l`hanno presa due settimane fa quando mi hanno fermato per la terza volta ubriaco alla guida.
Pol.: Ho capito. Posso vedere la licenza di circolazione?
Gio.: La macchina non è mia, l`ho appena rubata.
Pol.: La macchina è rubata???
Gio.: Si`! Ma penso che i documenti siano qui nel cassetto. Mi sembra di averli visti quando ho nascosto la pistola.
Pol.: Avete una pistola nel cassetto portaoggetti?
Gio.: Certo. L`ho buttata li dentro dopo aver sparato alla signora che guidava. Ho messo il cadavere nel bagagliaio.
Pol.: Come??? Avete un cadavere nel bagagliaio???
Gio.: Eh.. Si`!
Dopo aver sentito tutte queste cose, il poliziotto chiama la centrale per chiedere supporto. Spiega la situazione e arriva subito il comandante della polizia.
Com.: Posso vedere la vostra patente?
Gio.: Certo! Eccola. (e gli mostra la sua patente assolutamente valida)
Com.: Di chi è quest`automobile?
Gio.: E` mia! Ecco i documenti (mostra i documenti in ordine e regolari)
Com.: Potreste per favore aprire il cassetto? Vorrei verificare se avete nascosto una pistola.
Gio.: Ma certo. Comunque non c`è nessuna pistola (apre il portaoggetti e non c`è la pistola)
Com.: Vi dispiace se ispeziono il bagagliaio? Il mio collega mi ha detto che avete un cadavere.
Gio.: Sicuro. (apre il bagagliaio ma ovviamente il morto non c`è)
Com.: Non ci capisco niente! Il poliziotto che vi ha fermato mi ha detto che non avevate la patente perche` ritirata per guida in stato di ubriachezza, che la macchina è stata rubata alla donna che avete ucciso e nascosto nel bagagliaio e che la pistola era nel portaoggetti.
Gio.: Fantastico! Scommetto che vi ha detto anche che andavo troppo forte....
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

I due cappuccini


Una notte due frati cappuccini vengono coinvolti in un incidente d` auto e muoiono sul colpo...
...arrivano insieme in paradiso ma la porta custodita da San Pietro è chiusa, probabilmente perchè il santo sta riposando.
I due iniziano così a bussare alla porta, finchè non riescono a svegliare San Pietro che infastidito per l` ora tarda grida `CHI E`?` e i frati: `DUE CAPPUCINI`...`E CHI CAVOLO LI HA ORDINATI!?!?!?!`

--------------------------------------------------------------------------

Farmacia livornese

In una Farmacia di LIVORNO...
`Buongiorno! ..hosa posso fare per lei Signora?`
`E vorrei una schatola di aspirine!`
Il farmacista va nel retrobottega e torna con una scatola enorme.
`Ecchola Signora!`
`Ma chosì grande?... io.. io ne volevo una schatola picchola!`
`Sa, da huando il Livorno è in serie `A` ci mandano tutto grosso, ma non si preocchupi: hosta huanto huella picchola!`
`Ah...Poi mi dia `na bottiglietta di alchole..`
Il farmacista torna dal retro con un mega flacone.
`Ma io volevo `na bottiglina piccina...`
`Ossignora! Le ripeto che da huando il Livorno è in serie `A` ci mandano tutto grosso, ma non si preocchupi: hosta huanto huella piccina!`
La signora titubante...
`Vole altro Signora?`
`...Dè, mi servirebbe anche le supposte ma... mi sa tanto che le vado a prende a Pisa!`
-------------------------------------------------------------------------

la soluzione

"Dottore ho un grosso problema: mangio piselli, poi vado di corpo e faccio piselli, intatti, interi come non li avessi mangiati. Ed è così per tutto. Mangio biscotti e faccio biscotti, mangio una bistecca e faccio una bistecca. Cosa posso fare?"
"Mangi merda!"
__________________________________________________________
beata ignoranza

Un giovane indiano entra in un negozio e vede un
thermos. Non ne ha mai visti prima e rimane colpito da quel cilindro di metallo brillante.
"Cos'è questo oggetto?" chiede alla commessa.
E la commessa risponde:
"Un thermos, signore".
"E a che cosa serve?"
"A mantenere calde le cose calde e fredde le cose fredde".
"Funziona con l'elettricità?"
"No, signore, è semplice alluminio e vetro"
"Lo compro" dice l'indiano, e torna a casa contento del suo acquisto.
l'indomani va a lavorare nei campi con il suo bel thermos sotto braccio. Un compagno di lavoro lo vede e gli chiede:
"Cos'è quello stano oggetto?"
"E' un thermos, tiene calde le cose calde e fredde le cose fredde."
"E tu cosa ci hai messo dentro?"
"Un caffè bollente e due ghiaccioli."
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

vari seni coi simboli grafici

( + )( + ) seni al silicone
(*)(*) seni con capezzoli alti
(@)(@) seni con grandi capezzoli
(oYo) seni "push-up"
(o)(O) seni asimmetrici
(:o)(o) seni morsi da un vampiro
\o/\o/ seni della nonna.
( - )( - ) seni appiattiti contro la porta della doccia
oo seni di androide
( o Y o ) seni per posare su Playboy
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

il vecchio e la bambola

Un vecchio signore molto ricco e influente vuole andare a donne. Tuttavia, non vuole rovinare la sua immagine facendosi vedere in giro in certi posti, casì decide di mandare il suo autista a prendergli una donna e di portargliela in camera. l'autista parte, va in un bordello e comincia a informarsi sui prezzi. Risultano però tutti troppo alti per il braccino corto del vecchio, così l'autista si accorda con la capa del casino: lui le dà venti euro, e lei gli vende una bambola gonfiabile. L'autista prende la bambola, torna a casa del vecchio, la infila nel letto dopodichè annuncia al suo padrone che è tutto pronto. il vecchio va e dopo un quarto d'ora scende giu e sconvolto. sbraita " io sono entrato in camera e lei ferma, immobile, zitta. Ho cominciato a fare l'amore e lei sempre ferma, immobile, zitta. Poi le ho morso un orecchio... non lo avessi mai fatto! é saltata sul letto, ha cominciato a scorreggiare e con una carpiola si è buttata fuori dalla finestra!"
________________________________________________________________________
MAGAZINE N.: avviso!!!da questo_numero_eperi-:-prossimi.tot.numeri_il-magzine_per_problemi teniciindipendenti--dallanostravolonta-non-avra'_unanumerazone _ne'stampata_ne:stampatamale_ne_stampata permetaoaltro.,;potete_-_pero'mettercela voi,ci;scusiamo:per:ildisagiopromettendo-che-appenapossibile, proseguiremo __conlanormale_numerazione_sempre_che_si:_riesca-a.capire_qual'era_il.numero,dell'ultimo;numero_riportante:una_numerazione_corretta!!!fine_avviso

magazine è la versione digitale della rivista "magazine " che non è mai stata publicata o distribuita in nessuna edicola e di cui si dubita persino dell' effettiva esistenza

balletto con finale da urlo





l' urlo l' ha fatto il ballerino verso il finale.
_____________________________________________________________________
Golfo Del Messico, la BP: “la perdita di petrolio è stata fermata

dal nostro inviato I.O. l' intervista esclusiva al resonsabile BP in persona

legenda
n = noi
bp = bp

n -allora come avete fatto a fermare la perdita ?

bp - è stato semplice abbiamo messo davanti alla perdita un cartello con su' scritto " STOP ! " seguito da uno col divieto di accesso e la perdita s'e' fermata, le possibili multe sono un ottimo deterrente per chiunque sa'?

n - ?????!!! vabbe ?, ma cos'è quello zampillo? ( indichiamo un punto alle spalle del rappresentante bp )

bp - quale ? ce ne sono talmente tanti

descrizione - il responsabile bp si gira un po' attorno poi si rigira verso noi ma noi siam spariti che di discorsi a bischero ne abbiam le palle piene , siamo quasi a casa che ci accorgiamo di avere nel furgoni 30 bidoni di benzina, un tubo talmente grosso che non si sa' che farci, delle attrezzature miste piu una ventina di scatoloni ancora da aprire , che fare ? ritornare indietro a vedere di chi sono? , e se poi troviamo chiuso? no, no meglio immagazzinare che magari prima o poi ci serve qualcosa

bp - ma dov'è finito quel tale ? e sopratutto dove sono finiti gli scatoloni coi tappi da tappare la perdita? e le vettovaglie ? e gli elettrodomestici e le .........?

n - gnam, gnam. gnam, buurp""!

bp - aho'!, c'e da riordinare tutto che non possiamo mica dire che oltre alla perdita di petrolio abbiamo perso i tappi da tapparla e tutto il resto , su' via, via, ordinare, ordinare!!.

fine intervista ( ah! il tempo tiranno )
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
console

fable 3 . filmato





____________________________________________________________________________________________
notizie vere che paion false trovate girando per il web

tratta dal Tirreno " Assalito da un capriolo impazzito "

Morsi e testate a un anziano contadino che finisce all'ospedale

.«È sbucato dal nulla, è stato un attimo, mi ha colpito al petto, un colpo tremendo, poi mi ha morso... Ero terrorizzato...». Comincia così il drammatico racconto di Gaetano Grassi, aggredito da un grosso animale mentre stava lavorando alla sua vigna. Un cinghiale, pensava il signor Gaetano (e così sembrava plausibile). No, un capriolo, un capriolo impazzito.

Altro che "bambi" (anche se il bambi è, a esser precisi, il cerbiatto, cucciolo del cervo) schivo e pauroso. Quel capriolo si è avventato come una furia sul povero nonno Gaetano, 88 anni, ma una fibra da contadino ancora integra. Facendogli parecchio male.

Un attacco che ha dell'incredibile. E non solo perchè mai si era sentito dire di un cerbiatto che aggredisce e morde un uomo. Ma anche perchè l'episodio è avvenuto (sabato mattina scorso) in un appezzamento di terreno a meno di 200 metri in linea d'aria dall'abitato del Mirteto. Vale a dire alla periferia del centro di Massa.

Nonno Gaetano era intento a legare la vigna su una piana a poca distanza dalla sua abitazione di via Foce, solo e silenzioso. Come solitario e silenzioso è stato il cerbiatto. Che senza alcuna causa scatenante ha caricato l'omino e lo ha morso ripetutamente. Il signor Gaetano si è difeso come ha potuto, cercava di trattenerlo tirandolo per le orecchie; poi è caduto nella piana sottostante: la sua salvezza, a quel punto, infatti, il cerbiatto si è allontanato nella boscaglia.

Sanguinante e dolorante, l'anziano è riuscito a raggiungere la sua abitazione e a chiedere aiuto. I primi soccorsi sono arrivati da alcuni muratori che stanno lavorando a una casa vicina.

Al pronto soccorso, dove è arrivato in ambulanza, è stato medicato e "ricucito". Una ferita da morso che ha richiesto alcuni punti di sutura all'avambraccio destro; un'altra ferita al polpaccio destro anch'essa provocata da un morso, una forte contusione al torace causata dalla carica dell'animale; graffi ed ematomi vari sul petto, sulla pancia sulla schiena: così è stato conciato nonno Gaetano. Ricoverato a scopo precauzionale per una notte, l'uomo è stato poi dimesso. Guarirà in dieci giorni, dice il referto dei medici.

Ora è nel letto di casa, dolorante ancora un po' sotto choc. «Un cinghiale, è stato un cinghiale», mormora. E il figlio Beniamno, la nuora e i nipoti gli credono. D'altra parte quale altro animale può attaccare con quelle modalità?

Ma non è stato così. Ieri mattina sul vigneto sopra via Foce sono saliti gli uomini della Polizia provinciale. E subito si sono resi conto che qualcosa non tornava nel racconto della vittima dell'aggressione. Non c'erano orme visibili dei pesanti zoccoli di un cinghiale. Allora si sono inoltrati nell'oliveto abbandonato poco distante in cerca di altri indizi. E qui la sorpresa. Fatta poca strada, hanno scorto tra la vegetazione un bell'esemplare di capriolo. Un maschio, sui 25 chili. L'animale non sembrava intimorito, anzi. Anzi, ha caricato di nuovo, puntando verso uno degli agenti della polizia venatoria, che l'ha tenuto a distanza a pedate.

Con il telefonino, gli uomini della polizia provinciale hanno avvertito il servizio veterinario dell'Asl. Sulla foce sono accorsi il dottor Armando Tognoni e gli operatori sanitari Massimo Francini e Carlo Angelotti. Un tiratore scelto quest'ultimo, che con una carabina ad aria compressa ha sparato un dardo narcotizzante al capriolo feroce (la sostanza iniettata ha solo un effetto anestetizzante e non causa danni all'organismo). L'animale è stato portato al centro Wwf di Ronchi, si tratterà ora di capire il perchè della aggressività del soltamente mite cerbiatto, quali cause possano averlo indotto ad avvicinarsi alle case e ad attaccare l'uomo. Forse una perdita dell'orientamento, l'effetto di qualche sostanza ingerita?

I veterinari dell'Asl non si sbilanciano: «Una cosa che ci lascia parecchio perplessi», dice il dottor Armando Tognoni.

fonte - il Tirreno.it
---------------------------------------------------------------------------
scoperto un nuovo modo di fare la spesa risparmiando e parecchio!!




questo è il metodo trovato da alcuni, per fortuna ancora pochi. personaggi; praticamenet essi aspettano le persone che escono dai supermercati col carretto poi mentre quest' ultime porrtano il carretto dela spesa a posto magari dimenticandosi lo sportelllone aperto o comunque lasciando la macchina aperta rubano parte o tutta la spesa risparmiando cosi' non il 20 o il 50 % ma il centoper cento a danno pero' del malcapitato compratore che oltretutto ridovra' ripetere la spesa appena effettuata e dai personaggi sopradescritti rubata
_______________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________

giovedì 5 agosto 2010

SCIENZA ----------- NUOVE TECNOLOGIE ......... NUOVE SCOPERTE ------- IPOTESI ETC --------

MARTE : spiegate le strane forme di facce umane sulla superfice ddel pianeta rosso

La spiegazione, alquanto inaspettata ma credibile, non viene dalla NASA o da qualche organo a lei equivalente , non proviene neanche dalla mente grigia di qualche premio Nobel per la scenza et affini, proviene invece da un qualcuno che vuole rimanere anonimo ma che ci tiene a far sapere che è al di sopra di quanti finora citati ( c'è chi sopetta che egli probabilmente si trovi sulla cima dell Everest ) il messaggio divulgato dall' anonimo è arrivato dapprima a tutti i principali organi scentifici mondiali e anche alle sedi di svariati giornali che pero' lo hanno tenuto, di comune accordo, segreto in quanto essi temevanono la reazione dell' umanita' intera una volta saputa questa supposta verita.

ora pero' la spiegazione del perche' sulla superfice di Marte ci siano delle forme umane è uscita fuori , diffusa pare da un organizazzione non meglio definita, andiamo uindi a leggerla dopodiche sceglieremo se crederci o no.

- ... la spiegazione che ha lungo ha interessato il mondo scentifico riguardante le forme che sulla superfice di Marte sembrano raffigurare delle facce umane etc è presta detta , dette forme non sono altro che il frutto del divertimento di un qualche baby alieno, esse sono state fatte usando delle formine, in tutto e per tutto simili alle formine attraverso le quali i bambini del nostro pianeta fanno quando vanno a mare,s' proprio le classiche formine che schiacciate sulla sabbia , una volta levate, lasciano dietro di se in forma tridimnsionale il disegno equivalente alla formina stessa divertendo cosi il bimbo o i bimbi che con essse si stanno divertendo, bene la stessa cosa appena descritta è stata fatta, con ogni probabilita ', da un bimbo Marziano o alieno anni e anni fa' , possiamo immaginare che gli alieni in vacanza su MArte abbiano fatto le cose che di solito si fanno in vacanza tra cui per l' appunto il far giocare i propri bimbi , tra l' altro, anche con le sopra descritte formin e, poiil trascorrere del tempo e gli agenti atmosferici etc etc avranno solidificato quella che in origine era il frutto della pressione, da parte di un bimbo alieno in vacanza , di una formina sulla sabbia originale del pianeta Marte, trasformandola in quello che oggi ( meglio dire tempo fa' ed esattamente nel Nel 1976) la sonda Viking spedii a noi , creando di fatto il mistero di tali forme , mistero ora con questa mia definitivamente svelato.

è tutto
anonimo ( non sono di Venezia )

questo il messaggio originale cosi' come è stato diffuso dall' organizazzione misteriosa che il giorno dopo ha negato sia di esistere sia di aver diffuso questo o altri messaggi in quanto, ripetono, non esistono
_____________________________________________________________________________________
gli interrogativi

sara' veramente cosi? era una volta Marte un pianeta votate alle vacanze ? forse si' , forse no' chi mai oggi puo' saperlo?


e in tutti i casi ma 'ste forme chi le ha fatte ? il vento, qualcosa o qualcuno ?
_________________________________________________________________________________________
la risposta della NASA

non ascoltate queso anonimo mitomane trattasi solo di altipiani .
stop.

________________________________________________________________________________________
materiale YOUTUBE



altro ci sarebbe da dire e da svelare ma purtroppo per oggi m'è passata la voglia quindi ..............
__________________________________________________________________________________________
phil collins, Ke$ha

elisabetta canalis si confida a vanity fair


“Credevo che il lavoro per me sarebbe sempre venuto al primo posto. Sono stata smentita. La mia vita sentimentale ha preso il sopravvento” . “A volte in America mi seguono al supermercato, ma dopo un po’ si stufano. Sono meno ossessivi dei loro colleghi italiani. Posso uscire a cena con il mio uomo senza essere particolarmente perseguitata”. “Mi ha fatto effetto, l’altro giorno, sentirmi domandare dalla cassiera della Conad di Alghero: “È vero che sei fidanzata con lui?”. Sì, è vero: stiamo insieme. Ho saputo di donne, anche nomi importanti, che per questo hanno tolto la sua foto dal desktop del computer. Forse sono un po’ troppo stressate. Ma alla fine, la miglior rivalsa nei confronti degli invidiosi è la tua felicità. Perché è quella che non ti perdonano”. “Se sei amata, ti senti sempre splendida. È l’idea di essere così amata che mi sorprende. George è la persona grazie alla quale la mia vita ha ripreso colore. Mi sento bene, leggera. Come quando avevo 18 anni”.
----------------------------------------------------------------------------------------
Mozione sfiducia Caliendo respinta: rissa sfiorata alla Camera


--------------------------------------------------------------------------------------
BERLUSCONI SE LA RIDE

le tasse non diminuiscono ? BErlusconi se la ride, la benzina aumenta ?, Berlusconi se la ride, i poveri aumentano ? Berlusconi se la ride, ogni giorno un problema nuovo ? Berlusconi se la ride, quasi crolla il gooverno ? Berlusconi se la ride!

non ci credete ? e allora guardate ......





c'è qualcuno che è preouccupato, seriamente preouccupato che , se continua a ridere cosi , va' a finire schianta, altri invece gllielo augurano di schiantare dicendogli ad alta voce " ma schiantasse dal ridere, e lui allora che fa ? se la ride, anche qui se la ride , se la ride di gusto.




__________________________________________________________________________________________

l'estate fa' caldo perche non spogliarsi un po' ?
questo hanno pensato kate perry e . peccato , o menomale, pero' che

nei paraggi ci fossero dei paparazzi con tanto di macchine fotografiche e telecamere



_________________________________________________________________________________________
l' istruttore gli comunica che non gli fara' avere la patente ovvero che lo boccera' per troppi errori di guida e allora lui, l' esaminando, da di fuori e gli fa vedere cosa vuol dire guidare male davvero


_______________________________________________________________________________-_________
__________________________________________________________
lady gaga si confessa vanity fair


Lady Gaga, intervistata da Vanity Fair. Parlando della propria vita sessuale, la cantante ha ammesso di fare pochissimo sesso perché terrorizzata che questo possa portarle via il suo ‘lato artistico’.

“Ho questa bizzarra convinzione che se passo la notte con qualcuno, mi ruberà la mia creatività attraverso la mia vagina. (…) Sono sempre sola. Sono sola quando ho una relazione. È questa la mia condizione di artista. (…) Ho sempre avuto brutte storie e sono di fatto celibe, non avendo il tempo di incontrare nessuno”.

naturalmente , aggiunge a microfono spento , il tutto è relativo al momento , ora è cosi e lo sara non si sa' fino a quando ma puo' anche darsi cghe tra un minuto cambio idea e mi convinco che devo far sesso con tutti i mie i fans quindi ...
-------------------------------------------------------
gli wasp tornano in ITALIA

L'ultimo disco Babylon ha riscosso molti consensi fra i fan di W.A.S.P., tanto che la band di Blackie Lawless ha deciso di ringraziare il suo pubblico con un tour europeo in arrivo anche in Italia alla fine di ottobre. W.A.S.P. dal vivo regalano sempre grandi emozioni, fra canzoni dei primi album e nuove composizioni...assolutamente da non perdere!

Le date:

31 ottobre Roncade (Tv), New Age Club
1 novembre Trezzo sull'Adda (Mi), Live Club

Posto Unico Intero
28,75 €




mercoledì 4 agosto 2010

LITFIBA CONCERTO FENOMENALE A LA SPEZIA


SUPERBA questo l' aggettivo che s' adatta meglio all' esibizione che i LITFIBA hanno tenuto ieri 03 agosto 2010 a La Spezia audio perfetto, ottime luci . voce e strumenti da megaproduzione

Piero e Ghigo dopo 11 anni hanno riunito i LItfiba nella loro formazione storica ( almeno per quanto riguarda loro 2 , cioè i 2 compositori principali e fautori del suono LITFIBA ) e vedendoli si capisce il perche' la band aveva ed ha quel seguito, quella popolarita nel pubblico piu' svariato


pubblico intervenuto massicciamente per vedere all' opera un pezzo di storia della musica rock ITALIANA

al concerto odierno c'era gente di tutte l' eta', in maggioranza giovane ma si andava dai 12 anni ai 60 e oltre, iniziato verso le 21:35 è durato quasi fino a mezzanotte , un 2 ore e mezzo di musica sparata a mille in cui i Litfiba hanno snocciolato uno dietro l'altro alcune delle loro perle, proibito, paname, .bambino, sparami tex,ferito,Dio, gioconda, el diablo, lacio drom, sparami, cancaceiro, dammi il nome, maudit, ci sei solo tu, etc per finire lo spettacolo con " lo spettacolo" che recita ne ritornello le parole " lo spettacolo deve ancora cominciare " quando invece purtroppo era finito.

son mancate alcune perle , veri e propri inni , vedi apapaia, eroi del vento , prima guardia etc ma d' altronde il concerto ad una cert' ora doveva finire e qualcosa doveva essere tolto, probabilmente i LItfiba varieranno a loro piacere la scaletta dei vari concerti visto le tante canzoni richieste ma comunque noi abbiam visto questo concerto qua' e ci va bene cosi'

son state proposte anche le 2 nuove canzoni " sole nero " e " barcollo " che dal vivo hanno un ottima resa, viene da chiedersi se questo reunion tour avra' un seguito discografico ( a prescindere dalla raccolta appena edita ) o se sara solo un " una tantum " dopodiche' i 2 riprenderanno strade separate, la speranza è 1: se si ricrea il feeling . la magia che faceva nascere quelle canzoni da LITFIBA speriamo che continuino assieme.


----------------------------------------------------------------------------------


--------------------------------------------------------------------------------------------
Porto invaso per la Reunion dei Litfiba: oltre 4.000 spettatori in visibilio


La Spezia. Un concerto che rimarrà nella memoria di tutti i presenti, ma non solo: i Litfiba si sono fatti vedere e sentire sin dalla Litoranea. Ma per chi era lì è stata tutta un'altra cosa.
Nel momento in cui Ghigo e Pelù salgono sul palco, il pubblico esplode e il boato prosegue sino alle prime note di "Proibito", brano con il quale la band apre il concerto. Sono le 21.45 e si andrà avanti per due ore.
Gli spettatori sono come tarantolati, continuamente con le braccia al cielo, sempre ad accompagnare a squarciagola i gorgheggi di un Piero Pelù in forma smagliante. E' un salto indietro nel tempo per la gran parte dei presenti, quasi tutti intorno ai trent'anni. Non solo testi che aprono il cervello, che incitano a combattere il sistema malata nel quale siamo calati, anche momenti di riflessione tra una canzone e l'altra, come lo spot per l'associazione Onda verde, che soccorre i più deboli nel regime Iraniano.
Quando Ghigo attacca "Fata Morgana" il pavimento inizia a tremare, e non la smette più.
Al termine non ci si crede che sia tutto davvero finito, e infatti i Litfiba ritornano fuori per ragalare "Spirito", "Lacio drom" e "Lo spettacolo". Ma a quel punto lo spettacolo è finito davvero. L'appuntamento è alla prossima, e che sia presto.

fonte /www.cittadellaspezia.it

martedì 3 agosto 2010

2 risate ?------------------- qualche barzelletta ? ------------- per un sorriso in piu'! ---------- e fattela una risata!! ---------- umorismo etc ---------

Cantanti e canzoni (2a parte)

51. Suonavo in un complesso, eravamo sulla bocca di tutti, ci
chiamavamo gli herpes. (Fichi d'India)

52. A cantare alla Scala ci si arriva a gradi o a gradini? (Zap)

53. Sto sentendo un concerto di Fiorella: M'annoia.

54. Win fa ai PC quello che Toto Cotugno fa alla musica.

55. Ma come fa Al Bano ad amare la natura con tutto quello che gli ha
fatto? (Beppe Grillo)

56. Quando sei stato usato come strumento, non aspettare che finisca
la canzone. (Stanislaw Lec)

57. I 'Ragazzi Italiani' sono un quintetto, cioe' un coro di 5 ragazzi
ognuno dei quali e' convinto che gli altri 4 stiano cantando. (Gino &
Michele)

58. Al terzo figlio Al Bano e Romina smisero di farne perche' qualcuno
gli aveva detto che, nel mondo, ogni 4 bambini che nascono uno e'
cinese. (Gianni Palladino)

59. Le mie canzoni sono ispirate dalle mie storie d'amore. Ma solo
quando vanno male. Quando le mie storie d'amore vanno bene, non scrivo
canzoni, ma faccio dell'altro... (Francesco Baccini)

60. A mia moglie Derelitta ci ho fatto sette figli in 6 anni... e
prendeva la pillola! Sei figlie femmine mi ha dato prima di avere il
maschio: Crocefissa, Derelitta jr, Addolorata, Immacolata, Selvaggia e
Deborah, tutte come la madre... e poi e' nato Oronzo, che io, mondo
cano, l'ho chiamato Oronzo Adriano Celentano Catozzo, non per spregio
a Little Tony, ma Adriano e' sempre dentro il cuore, mondo cano! (Vito
Catozzo)(Giorgio Faletti)

61. Frank Sinatra e' rimasto vittima di un attentato dinamitardo.
Nella sua macchina e' stata messa una bomba. Povero Frank, c'erano
pezzi dappertutto, pezzi qua, pezzi la'... Come lo so? Eh, si e'
sparsa la Voce... (Giorgio Faletti)

62. Vecchioni. Vecchioni. Vecchioni. Questo nome che hai avuto in
sorte. VECCHIONI. Ma non ti dice niente? E continui a rubarmi giorno
dopo giorno, anno dopo anno. E io concedo a te questi anni, e sai
perche'? Ogni anno che passa mi piace vedere la tua faccia da
viaggiatore di commercio, che ha scoperto al casello che c'e' lo
sciopero, e non si paga; e fa la faccia seria ma, dentro, ride. (Gene
Gnocchi, nell'introduzione della canzone "Blumun" di Roberto
Vecchioni)

63. Io sono un cantante che ha spaccato a meta' la critica: quelli che
mi volevano bene dicevano che ero il Ray Charles bianco, mentre quelli
che mi volevano male dicevano che ero Toto Cotugno nero. (Gene
Gnocchi)

64. Alla periferia di Napoli hanno riportato alla luce una statua
greca raffigurante un mostro meta' uomo e meta' Peppino di Capri.
(Gene Gnocchi)

65. Per noi rocker andare a Manchester e' fondamentale. E' come per un
mussulmano andare a La Mecca, e' come per un cattolico andare a
Cattolica. (Gene Gnocchi; Gino & Michele)

66. La moglie di Michael Jackson e' di nuovo incinta. Aspetta una
bambina. E' la prima volta che i medici riescono a stabilire il sesso
del figlio prima del sesso del padre. (Daniele Luttazzi)

67. La sola cosa che trattiene certi musicisti rock dall'analfabetismo
e' la necessita' di leggere il manuale d'istruzioni della loro
Mercedes. (Gary Trudeau)

68. Il noto cantante Andrea Bocelli e' stato prosciolto in formula
piena dall'accusa di aver evaso le tasse (la stessa accusa che era
stata fatta tempo fa anche al noto tenore Pavarotti). Bocelli ha
tentato invano di difendersi dall'accusa di avere preso la residenza a
Montecarlo, adducendo scusanti molto bizzarre del tipo "...volevo che
i miei figli imparassero una lingua straniera...". Le cose si stavano
mettendo molto male per lui, ma ad un tratto l'assoluzione a
sorpresa!... il Giudice ha dovuto arrendersi alla prova schiacciante,
prosciogliendo ampiamente Bocelli, quando lui gli ha dichiarato:
"Signor Giudice, glielo giuro, in vita mia non ho mai visto una
lira!!!"

69. Fiorella Mannoia e a te?

70. Zucchero e' morto: e' annegato nel caffe'.

71. I Pooh sono gli unici musicisti che fanno dischi postumi da vivi.
(Pongo)

72. Qual e' il cantante preferito dai biochimici? Carboidrato
Fornaciari. (Andrea `Zuse' Balestrero)

73. Se dopo Fiorello è arrivato Fiorellino... dopo Giorgio Bocca chi
arriverà?

74. Ma tu ascolti gli MP3? No preferisco gli U2. (Beppe Altissimi)

75. I cigni cantano prima di morire. Certi cantanti farebbero bene a
morire prima di cantare. (Samuel Taylor Coleridge)

76. I cantanti di musica leggera sono persone che volevano prendere
lezioni di canto, ma che non hanno mai trovato il tempo per farlo; ora
non ci pensano più, visto che nel frattempo sono diventati famosi.
(Jacques Tati)

77. Renzo Arbore ha suonato a Buenos Aires. 30 mila persone hanno
ballato e cantato canzoni napoletane. In altre occasioni. (Daniele
Luttazzi)

78. Madrid. Durante un pranzo di gala in suo onore, Lucio Dalla ha
posato il proprio copricapo sul tavolo, acuendo così, tra le autorità
spagnole presenti, il problema basco.

79. Esiste un CD che si chiama "Il peggio dei Jefferson Airplane". Se
lo compri, te lo porti a casa, lo suoni e ti piace lo devi riportare e
chiedere che ti rendano i soldi?

80. Che tipo di danza fa Pavarotti? Panza classica.

81. Masturbarsi davanti ad un film porno e' come cantare al karaoke.

82. Se la vita fosse giusta, Elvis sarebbe vivo e tutti i suoi
impersonatori sarebbero morti. (Johnny Carson)

83. Marco Masini Fan Club. Eccezionale Scoop! La Premiata Ditta e'
riuscita a bloccare Masini e fargli un tumulo di domande per
permettervi di conoscere meglio il vostro idolo. P.D.: "Marco, qual e'
il tuo sportivo preferito?". M.M.: "Sicuramente Alberto Tomba". P.D.:
"E il conduttore o la conduttrice televisiva?". M.M.: "Mi piacciono da
morire Gianfranco Funerei e Morta Flavi". P.D.: "Marco, c'e' un
momento in cui ti senti particolarmente in vena?". M.M.: "Si', quando
faccio il bucato". P.D.: "Come festeggi i tuoi successi?". M.M.:
"Brindo con Asti Nenza". P.D.: "Grazie Marco per le tue risposte
lapidarie, ci fa piacere vedere che sei rimasto un ragazzo semplice,
un tipo cosi', corda e sapone. (Premiata Ditta)

84. Marco Masini Fan Club. Aperta finalmente una cineteca per i
Masiniani. Ecco i titoli dei primi film a disposizione: 1) Johnny
Stecchito; 2) Stavamo tutti bene; 3) Balla coi cupi; 4) Metti una pera
a cena. A disposizione anche la serie dei telefilm polizieschi
'Baretta'. (Premiata Ditta)

85. Marco Masini ha coinvolto tutti con la sua canzone 'Perche' ti
fai?' dedicata alla sua ragazza tossica, senza precisare che la sua
ragazza, prima di stare con lui, non si faceva. (Cesare Vodani)

86. [Sull'aria di 'Questo Piccolo Grande Amore' di Claudio Baglioni].
Quella sua maglietta fina/ bastava cinquemila lire/ e si toglieva
tutto/ Lavorava alla Balduina/ bastava citofonare Giusy/ e poi ci
andavi a letto./ E lei/ Lei che guardava il mio difetto/ poi lo
soppesava e mi diceva:/ e' quasi un etto/ Ed io/ Io non ho mai
concluso niente/ visto che oramai non mi riesce/ piu' di niente/ ma
io, io avevo/ un Piccolo Grande Ardore/ molto piccolo il grande
ardore/niente piu' che questo, niente piu'. (Stefano Nosei)

87. [ Sull'aria de 'Il ragazzo della via Gluck' di Adriano Celentano ]
La' dove c'era l'erba ora c'e' un autogrill.../ Questo e' il ragazzo
della Viacard/ vive al casello di ogni citta' / ama una voce dal suono
perfetto: / "prima la tessera e dopo il biglietto"/ dai molla tutto
andiamo in vacanza/ "fate buon viaggio usate prudenza". (Stefano
Nosei)

88. [ Sull'aria di 'Albachiara di Vasco Rossi' ] Respiri piano per non
far rumore/ ma non dormo lo stesso perche' sembri un trattore/ piu'
bianco di un fantasma/ e' chiaro che ci hai l'asma. (Stefano Nosei)

89. La musica puo' far miracoli, puo' addirittura far uscire dal coma:
una ragazza ascoltando un brano di Marco Masini e' uscita dal coma, ha
spento il registratore ed e' rientrata in coma con un sospiro di
sollievo. (Premiata Ditta)

90. Non la sopporto più, Fiorella. Sempre a raccontarmi del suo ex, di
come faceva bene all'amore, di quant'era buono, di come era gentile,
di quanta fantasia aveva nei rapporti sessuali, di come la faceva
godere. Di come la guardava con sguardo sornione. Basta. Basta,
Fiorella, io me ne vado e non riuscirai a trattenermi neanche con il
miraggio di una pasta e fagioli o di una cascata di arancine. Insomma
ormai avrete capito: Fiorella m'annoia.

91. Cosa fa un cantante in mezzo ad un lago? Frank Sin-anatra.

92. I fan che hanno acquistato in massa la 'Beatles Anthology' l'anno
scorso sono già in fila per acquistare il seguito 'Beatles Anthology
II: un aneddoto che Ringo si è appena ricordato, più un'altra foto di
George'. (David Letterman)

93. "La band e' OK. Ma liberatevi di quel cantante con i labbroni".
(Andrew Ildham, produttore di programmi per la BBC, dopo un'audizione
dei Rolling Stones e di Mick Jagger, 1963)

94. Astieniti dal vino, dalle donne, e dalle canzoni; soprattutto
dalle canzoni. (dalle leggi di Murphy sul sesso)

95. Un mio amico un dì mi disse: "Per me le donne sono come le canzoni
in Mp3: ogni sera ne scarico almeno una".

96. Le Spice Girls si sciolgono. Nell'acido? (Vincent)

97. I Beatles si riuniscono. Hanno finalmente sparato anche agli altri
tre? (Aldo Vincent)

98. Era un geometra, ma faceva il cantante di professione. Per questo
decise di registrare il suo ultimo disco al catasto. E siccome era
solo, si fece accompagnare da una chitarra. (Mauroemme)

99. Un cantante lirico non può che prendere un caffè coretto... (Guru)

100. Intervista a Carmen Consoli (cantante): "Cito un pezzo di una sua
canzone: 'sono infuocata se penso ai cinque grammi di virilità'. Le
pare bello raccontare in giro i miei problemi?". (Dario Vergassola)

un ringraziamento " sentito " al DrZap gran raccoglitore di barzellette etc
premio letterario sezione poesia " OSTERIA ulISSE " ANNO 2010


arrivano le prime poesie pubblicabili, delle altre è meglio non dar notizia ......

... anzi ripensandoci qualche estratto o qualche titolo promettente delle scartate lo mettiamo solo per far capire l' antifona del materiale finora pervenuto

- saluti -

o ta'!, non te l' avevo ancora detto?
allora scusa l' italiano imperfetto
forse a te l'avro ditto engia'

mha'..vaffanculo te e tu ma'
..aha dimenticavo anche tu pa'
...etc etc
----------------------------------------------
- protesta -

voialtri che siete al potere
andatevelo a prendere nel sedere
per quanto io voglia o possa
spero finiate presto nella fossa...



etc etc
------------------------------------------------------------------

- villeggianti -

arrivano di buon ora
col culo de fora

s'avviano per il lungomare
come se andassero a cagare

spuntano dalle viette
come tante cavallette

son tanti, parecchi
single , sposati e becchi


etc etc
--------------------------------------------------------------------------

ecco la prima proposta pubblicabile per intero

- SE TU CREDI -

SE TU CREDI CHE TUTTO SI SISTEMERA , che BASTA ASPETTARE
che dopotutto faccian tuutti parte di un unico mare

se tu credi che qualcuno prima o poi ti dara' una mano
senza chiederti niente in cambio senza pensar che cio' sia vano

, se tu credi che per far passare i problemi basta cantare una canzone
.. bhe allora lasciatelo dire " sei un coglione! !





fine ( proprio cosi' )

PER UN SENTIMENTO COMUNE DI PIETA' NON PUBBLICHIAMO I NOMI DEGLI AUTORI che gia stan poco bene di suo e non han bisogno di altri traumi
________________________________________________________________________________________
prossimamente altri testi pervenuti
















per partecipare al premio poesia " osteria ulisse " anno 2010

inviare le proprie composizione a: OSTERIA ULISSE SERAVEZZA poi continuare la propria vita se ci saranno buone nuove verrete contattati .