sabato 10 aprile 2010

cinema quiz ------------------ cinema quiz ------------------- cinema quiz ----------------cinema quiz---

quiz cinematografico - indovina il film da un immagine











la risposta esatta si trova qui sotto, è ordinata per ordine cronologico di apparizione nell'' articolo sopra ed è scritta all' incontrario.

1 - rodnoC led inroig ert i
2 - noel.
3 - inissap id otnev.
4 - ivittac ihcrops itturb.
5 - aiggoip al ottos odnatnac, niar eht ni gnignis.
6 - etagrats.
7 - oihcconiP.
8 - ognoC.
9 - ipul ioc allab .
SINDONE : iniziata l 'ostensione

A dieci anni di distanza da quella del 2000, da sabato 10 aprile al 23 maggio i pellegrini di tutto il mondo potranno ammirare di nuovo la celebre reliquia. Che, nel frattempo, si è 'rifatta il trucco': l'Ostensione di quest'anno, che sarà suggellata il 2 maggio dalla visita di Papa Benedetto XVI, è infatti la prima da quando il sacro lino é stato sottoposto, nel 2002, ad un intervento di conservazione che lo ha riportato al suo antico splendore.

per info e prenotazioni

http://www.sindone.org/santa_sindone/00023930_Santa_Sindone.html

si fa' notare che ad oggi le prenotazioni hanno superato il milione e mezzo
Film in uscita a Aprile 2010

"L'elenco puo subire variazioni in quanto legato alla programmazione nelle sale cinematografiche quindi si può verificare che alcuni film messi in lista vengano cancellati con data da destinarsi e ne vengano inseriti altri.

Settimana dal 02 Aprile

Il piccolo Nicholas film commedia
Colpo di fulmine - il mago della truffa film commedia
Sangue e cemento film drammatico
Gamer film azione thriller
Sul mare film drammatico
La vita è una cosa meravigliosa film commedia
Nat e il segreto di Eleonora film animazione
Hatchet film horror

Settimana dal 09 Aprile
Una proposta per dire si film commedia
L'uomo nell'ombra film drammatico thriller
Il cacciatore di Ex film commedia
Departures film drammatico
La vita è uno sporco lavoro film drammatico
Green Zone film azione drammatico
Basilicata coast to coast film commedia
Piazza giochi film commedia
Simon Konianski film commedia


Settimana dal 16 Aprile
I gatti persiani film drammatico
From Paris with love film azione thriller
Cella 211 film dramamtico
Oltre le regole - The Messenger film drammatico
Scontro fra titani film avventura fantasy
Fantastic Mr.Fox film animazione
Perdona e dimentica film drammatico



Settimana dal 23 Aprile
Agorà film storico
Misure Straordinarie film drammatico
Shadow - l'ombra film horror
La città verrà distrutta all'alba - The crazies film horror
Matrimoni e altri disastri film commedia


Settimana dal 30 Aprile
Iron Man 2 film fantasy , azione
The Last song film musicale,drammatico
Vendicami film thriller
Cosa voglio di più film commedia
Oceani 3D film avventura documentario
Gli amori folli film drammatico
La fisica dell'acqua film thriller drammatico
Le Beaux Gosses film drammatico
Crysis 2

Crytek ha distribuito il primo video di Crysis 2 (esce su PC, PS3 e Xbox 360), in definizione accettabile e della durata di circa 2 minuti. Tra esplosioni e attacchi alieni, in una New York devastata, ecco il protagonista nella sua nanotuta fermo, immobile, con un pezzo di carta in mano su cui c'è scritto qualcosa che non riusciamo decifrare.

Bankitalia, American Express vietata in Italia

la American Express. Un simbolo per molti professionisti. Dal 12 aprile le carte di credito American Express rimarranno solo un bel ricordo perché la Banca d’Italia ne ha bloccato le emissioni. Il provvedimento eccezionale nasce da una indagine degli organi di controllo dell’Istituto di via Nazionale, che hanno riscontrato delle irregolarità sotto i profili dell’usura, del riciclaggio e della trasparenza. Accuse pesantissime emerse durante l’ispezione negli uffici romani della multinazionale statunitense, durata cinque mesi dal settembre 2009 al gennaio 2010.

------------------------------------------------------------------------------------
Pompe bianche: lista completa per risparmiare

Dove sono in Italia le pompe bianche che permettono di pagare meno il carburante al litro? Ebbene, da oggi è possibile conoscere Regione per Regione dove sono situati in Italia i distributori indipendenti di carburante, con tanto di nome della società, indirizzo e numero di telefono. Questo grazie al Codacons che ha presentato un ricorso al Consiglio di Stato, e che se lo è visto accolto. Le pompe bianche, lo ricordiamo, non sono quelle “griffate”, ovverosia con il marchio della compagnia petrolifera, ma sono distributori indipendenti dove il carburante può costare fino ad otto centesimi di euro in meno al litro.


Per scaricare la lista delle pompe bianche basta cliccare qui; intanto il Codacons, dopo aver ottenuto grazie al ricorso al Consiglio di Stato la lista completa dei distributori indipendenti, ha lanciato contestualmente una campagna contro il caro benzina e contro la speculazione sui prezzi. L’Associazione, almeno fino a quando i prezzi non inizieranno a tendere al ribasso anche presso le pompe “griffate”, raccomanda ai cittadini di fare quanto più possibile rifornimento solo presso le pompe bianche. Con i distributori indipendenti si possono risparmiare fino a ben 100 euro all’anno in media ad automobilista; inoltre, visto che l’andamento dei prezzi presso le stazioni di rifornimento “griffate” non fa che aumentare, e visto che ancora il Governo non ha preso provvedimenti e misure incisive, quella di privilegiare le pompe bianche appare l’unica soluzione per mandare un segnale ai petrolieri. Il Codacons, tra l’altro, punta il dito sul fatto che le Regioni tengono ben nascosta la lista completa delle pompe bianche in Italia; questo secondo l’Associazione avviene per favorire sia gli incassi “extra” delle compagnie petrolifere, sia maggiori introiti nelle casse dello Stato. Insomma, se non è la compagnia petrolifera ad abbassare i prezzi, allora forse con il boicottaggio farà prima a ravvedersi.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Incentivi Adsl e immobili verdi
.
Non solo moto, cucine ed elettrodomestici. Gli incentivi messi a punto dal Governo, la cui fruizione partirà dal 6 aprile prossimo, prevedono anche bonus per altre tipologie di acquisti, tra cui gli immobili verdi, ovverosia le eco-case, e la banda larga con bonus a favore dei giovani. In particolare, dei 300 milioni di euro stanziati dal Governo ce ne sono ben 20 che sono proprio per incentivare la diffusione e l’utilizzo della connessione Internet Adsl tra i giovani di età tra i 18 ed i 30 anni.

Attivando una nuova linea, si potrà infatti fruire di un bonus statale pari a 50 euro che, quindi, si andrà presumibilmente a cumulare con le promozioni che di norma i gestori di telecomunicazioni lanciano per attirare la clientela. Per quanto riguarda invece le eco-case, il Governo ha stanziato 60 milioni di euro al fine di incentivare gli acquisti di immobili aventi un’alta efficienza energetica; in questo caso il bonus fruibile è di massimi 5 mila euro o 7 mila euro ad immobile a seconda della sua classe energetica.

Nel dettaglio, per gli immobili di classe B l’incentivo è pari ad 83 euro al metro quadrato con un massimale di bonus pari a 5.000 euro. Se invece l’immobile è di classe A l’incentivo è di 116 euro al metro quadrato con un massimale di bonus fruibile che non può comunque superare i 7 mila euro.

Ma c’è anche una quota di incentivi destinata all’acquisto di beni durevoli per le imprese sempre nell’ottica di utilizzo di mezzi ad alta efficienza energetica; tra questi, otto milioni di euro sono stati stanziati per l’acquisto di rimorchi e semirimorchi con contestuale radiazione di quelli vecchi ed a fronte di uno sconto statale pari, rispettivamente, a 1500 euro e 3.000 euro.

Via libera anche ai bonus per gli acquisti di macchine agricole e movimento terra con uno stanziamento pari a 20 milioni di euro; a fronte della rottamazione del vecchio macchinario, in questo caso lo sconto statale è pari al 10% del prezzo di listino.
-----------------------------------------------------------------------------------
Incentivi ADSL: come ottenere il bonus di 50 euro

Dal 6 aprile sarà possibile richiedere un bonus di 50 euro come contributo per l’attivazione di un abbonamento ADSL per tutti i cittadini che hanno un età compresa tra i 18 ed i 30 anni. Tale incentivo, contenuto in un recente decreto legge del Governo, andrà richiesto direttamente al provider presso il quale sottoscriverete l’abbonamento.

Il contributo, a mio giudizio, non rappresenta poi un enorme incentivo alla diffusione della banda larga in Italia. Va inoltre considerato che cifre simili si possono già risparmiare anche grazie alle offerte dei vari provider, senza alcun bisogno di bonus statali.
In Italia però, si sa, spesso si preferisce distribuire soldi in questo modo, piuttosto che affrontare il problema effettuando seri investimenti come potrebbero essere quelli per una reale diffusione della banda larga sul territorio nazionale.

Per tutti quelli che, ancora oggi, non possono nemmeno sottoscrivere un abbonamento ADSL, il fatto che il Governo offra 50 euro di contributo per l’ADSL potrebbe essere visto come un’ulteriore presa in giro. Questi cittadini, probabilmente, i 50 euro li pagherebbero di tasca propria se solo avessero la possibilità di connettersi ad Internet con una velocità decente.
Macy Gray, - Beauty In The World




CRONACA SPICCIOLA __-----_____ CRONACA SPICCIOLA _------- _ CRONACA SPICCIOLA ___---

LA PASTINA è SCOTTA E PURE SCIOCCA?,.... GIU' DENTIERATE


è successo a Parneto paesino al nord del monte Ruoto, nel locale ospizio, ormai da giorni, veniva servita una pastina scotta e sciocca , ieri, per chi legge ieri l' altro ancora, all' ennesima pastina scotta e sciocca gli anziani ospiti dell' ospizio non ci hanno visto piu' e armati di dentiere hanno attaccato tutto il personale a dentierate, a nulla è servito l' intervento del locale corpo dei vigili urbani , anzi, alla loro vista gli arzilli vecchietti , han preso ancora piu' forza iniziando addirittura a tirare medicinali vari attraverso rudimentali fionde e catapulte, legando e obbligando il personale a mangiare la pastina incriminata e bloccando ogni entrata con ogni oggetto possibile e immaginabile , solo verso sera la situazione si e' rippristinata grazie all' intervento di una non meglio conosciuta organizazzione che ha fornito ai ribelli pasti degni di questo nome promettendo di vegliare sui prossimi pasti per almeno 2 settimane, l' unica cosa che si sa' di questa organizzazzione è parte del nome , rinvenuto in pezzetto di biglietto, la parola scritta sul biglietto è " Frissi' ".

p.s. questo nome non mi è nuovo
_____________________________________________________________________________________
trova nell' insalata 3 lumache, 2 bruchi e un grillo,

è successo in un noto ristorante a 6 stelle , 2 pianeti e un servizio di posate completo, un avventore ordina un insalatona mista e vi trova, oltre che all' insalata, pomodori e altre verdure, 3 lumache, 2 bruchi, un grillo, una mantide religiosa piccola e 4 bachi da seta, chiama il propretario per fargli notare la cosa e questo dopo averne preso nota gli fa' pagare la differenza di prezzo rispetto al'insalatona standard, meravigliato il cliente si rifiuta di pagare il surplus non richiesto e alla fine paga solo l' insalatona.
___________________________________________________________________________________
fa' per scaccolarsi e tira giu' uno spaghetto all' amatriciana.

dopo giorni di respiro sofferto Dalmazio p. decideva di ricorrere al dottore il quale gli consigliava , prima di altre cose piu' invasive, di scaccolarsi, lo fa' e dopo qualche tentativo tira giu' uno spaghetto all' amatriciana, finalmente libero da impedimento Dalmazio iniziava a rirespirare a modo e per questo invitava gli amici ad una spaghettata da fare la sera stesa , stavolta pero' provvidamente optava per gli spaghetti al pomodoro.

aggiornamento dell' ultim'ora - pare che Dalmazio abbia ricominciato a respirare male. stavolta pero' da tutte e due le narici , che sara' stavolta ? restiamo in attesa di notizie
____________________________________________________________________________________
esteri

condannato a morte: plotone d'esecuzione attende da piu' di 10 anni di giustiziarlo.

E' successo in una remota regione dell' ex Congo Belga, Admir Saharam , condannato a morte per aver sputato dinnanzi al capo del paese chiede, prima di venir giustiziato, di poter mandare in culo tutti quelli con cui ce l' ha, cosi', vistosi accettata la richiesta, sono ormai 10 anni che Admir manda in culo gente evitando cosi' di esser giustiziato.
_________________________________________________________________________________
affari dell' ultim'ora

NAPOLI, vendesi stock di mattoni gia' rifiniti, vari pesi e misure, per confezionare pacchi turristici , cioe' i famosi "pacchi " NAPOLETANI

contatti solo di persona e dove e quando ci pare a noi.
_____________________________________________________________________
meraviglie della natura
lumaca stanca perde la corriera per l' ennesima volta ed allora si accoppia con un millepiedi

dall' unione nasce un millepiedi con casupola che ha:
da un lato le zampe al contrario del lato di riferimento in modo che piu' che lento proprio non si muove , piu' ha 8 occhi e 3 buchi di culo da cui spande un acre odore di zucchino andato a male ulteriori notizie sono per la prossima calenda Greca.
____________________________________________________________________


_-

venerdì 9 aprile 2010

pappagallo

Napoli: Un tizio si vede recapitare una bolletta telefonica di 750 euro, siccome personalmente usa il telefono pochissime volte un giorno fa finta di uscire e invece si nasconde per spiare chi usa il suo telefono. Passati pochi minuti vede il suo pappagallo volare dal trespolo al telefono e parlare con i suoi amici pennuti che sono rimasti in Brasile! Il tizio: AH! Brutto fetente!! ALLORA SEI TU CON LE TUE TELEFONATE IN BRASILE A FARMI ARRIVARE QUESTE BOLLETTE COSI` CARE!!! MO` T`AGGIUSTO IO... l`uomo prende il pappagallo e gli inchioda le ali aperte sulla parete `Mò voglio proprio vedè come cacchio fai a telefonare `o Brasil... Ti lascio inchiodato pè nà settimana... e se ne và. Rimasto solo l`animale nota che di fronte a lui c`è una croce e rivolta ad essa dice: `INRI... ehi...INRI...` E dalla croce: ` Dimmi figliuolo ` Da quanto tempo sei là sopra? Eh... da duemila anni, cara creatura... WOW!!! MA ADDO` HAI TELEFONATO????
-------------------------------------------------
Elkann1

`FIAT` in latino vuol dire `Sia fatto`. E Lapo Elkann pare abbia preso alla lettera il rilancio del marchio e `si è fatto` un po` troppo...
---------------
La pensione
Da un recente studio si è scoperto che la depressione che colpisce gli uomini appenna vanno in pensione e` causata, in gran parte, dal trovarsi improvvisamente senza niente da fare. Curiosamente le donne, quando vanno in pensione, non sono affette dallo stesso disturbo: loro sono già abituate a non fare un cavolo...
------------------------------------------------------------------------------------------------
barzellette famiglia


"Papa', mi devi dare 5 milioni perche' ho messo incinta una ragazza". Secondo figlio: "Papa', mi devi dare 5 milioni perche' ho messo incinta una ragazza". Arriva la figlia: "Papa' sono incinta". "Oh finalmente si incassa".

Due neo-genitori si presentano ad un parroco di un paesino del Veneto per accordarsi sulla data del battesimo della neonata. Il parroco: "Allora figlioli, come volete chiamare la piccola...?". "Avremmo pensato... Sifica". "Sifica!?". "Si'... perche' Simona ci sembra cosi' volgare!".


Un neopadre e' nella sala d'attesa del reparto maternita' che aspetta fremente. Arriva una infermiera tutta sorridente che porta in braccio due bei gemellini. L'uomo li guarda un po' in silenzio poi fa: "OK! Prendo questo a destra!"


Un uomo spiega ad un amico di avere un modo sicuro per far addormentare il suo bambino: "Non faccio altro che buttarlo in aria e riprenderlo al volo". "E funziona?". "Certo". "E pensi che funzionerebbe anche con mio figlio?". "Sicuro. Se anche tu hai i soffitti bassi !!!"


Quattro signore molto pie chiacchierano in salotto davanti a una tazza di the. La prima racconta orgogliosa alle amiche: "Sapete mio figlio e' un prete. Ogni volta che entra in una stanza con altra gente tutti si alzano in piedi e lo chiamano 'padre'". La seconda allora replica: "Mio figlio invece è vescovo e chi lo incontra lo chiama sempre 'Vostra Grazia'". La terza donna allora dice: "Sapete, invece mio figlio è un cardinale e quando incontra qualcuno questo si inginocchia e lo chiama 'Vostra Eminenza'". Intanto, visto che la quarta signora continua a sorseggiare il suo the in silenzio, la prima delle altre tre la incoraggia a raccontare anche lei qualcosa di suo figlio: "Dunque...?". E la quarta allora fa: "Mio figlio è un muscoloso spogliarellista, alto uno e novanta, quando entra in una stanza la gente dice 'Mio Dio...'".

Una coppia, felicemente sposata, non ce la fa più: dal giorno del loro matrimonio, la Zia Giuseppa si è installata a casa loro e, per 7 lunghi anni, ha continuato a criticare, domandare, pretendere, insomma rendere la loro vita coniugale un inferno. Alla fine Zia Giuseppa muore. Funerale. Al ritorno del funerale, il marito dice alla moglie: "Amore, Tesoro, devo dirti una cosa: se in questi sette anni non sono riuscito ad amarti come avremmo entrambi voluto, ricordati solo che era solo a causa di tua Zia Giuseppa....". La moglie lo guarda, e con un filo di voce risponde:" Come mia Zia Giuseppa? Non era TUA Zia Giuseppa?"

La lettera della mamma. Caro figlio, ti scrivo queste poche righe per farti sapere che sono ancora viva. Scrivo lentamente perche' so che non sai leggere in fretta. Tuo padre ha un nuovo lavoro molto soddisfacente. Ora ha 500 uomini sotto di lui. Taglia l'erba al cimitero. Ho trovato una lavatrice nella nuova casa quando ci siamo trasferiti, ma non funziona tanto bene. La scorsa settimana ci ho messo dentro una dozzina di camicie, ho tirato la catena e non le ho piu' ritrovate. Tuo zio Mario e' morto affogato in una vasca di vino della azienda vinicola. Alcuni suoi colleghi si sono tuffati per salvarlo, ma li ha respinti con coraggio. Abbiamo cremato il corpo. Ci sono voluti tre giorni per spegnere il fuoco. Ha piovuto solo due volte la scorsa settimana. La prima volta per quattro giorni e la seconda per tre. E' meglio che vada ora, tua sorella Lucia ha appena avuto un bambino questa mattina. Non so ancora se e' un maschietto o una femminuccia, quindi non posso dirti se sei diventato zio o zia. Con affetto, Mamma

Durante una violenta discussione con i genitori un adolescente si scatena contro le restrizioni impostegli. "Voglio divertirmi, voglio avventura, soldi e donne! - grida - A casa tutto questo mi è negato, quindi me ne vado, e non cercate di fermarmi!". Detto questo, il ragazzo si avvia verso la porta, ma il padre lo insegue. "Ti ho detto di non cercare di fermarmi!". "E chi vuole fermarti? Se aspetti un minuto, vengo con te!"


i carabinieri hanno deciso di mettersi al passo con i tempi: da domani si kiameranno carabinoggi



Se qualcuno ci prova con la ragazza di cui sei innamorato, prendi un foglietto, scrivi "VOLTAMI" su entrambe le facce e mettilo in mano al tipo. Lo terrà occupato giusto il tempo per chiedere alla ragazza di andare a bere un caffè



Pierino: "Mamma, le scoregge pesano?".
"No".
"Allora mi sono cagato addosso!"


Un uomo compra delle pecore per allevarle e vendere la loro lana. Dopo parecchie settimane, nota che nessuna delle pecore e' incinta, e telefona ad un veterinario per chiedere aiuto.
Il veterinario gli dice di provare l'inseminazione artificiale.
Il pastore non ha la piu' pallida idea di cosa significhi, ma per non mostrare la sua ignoranza al riguardo, chiede solamente al veterinario come fare a riconoscere quando diventano gravide.
Il veterinario gli dice che quando una pecora e' incinta smette di stare in piedi e di girare per il pascolo, e invece si distende per terra e si rotola sul prato.
L'uomo allora riattacca e ci ragiona sopra.
Giunge alla conclusione che inseminazione artificiale significa che e' lui che deve ingravidare le pecore.
Cosi' carica le pecore sul suo camion, le porta in un boschetto, fa del sesso con tutte quante, le riporta all'ovile e va a letto.
La mattina dopo si sveglia e osserva le pecore.
Vedendo che sono ancora tutte in piedi vaganti per il pascolo, conclude che il primo tentativo e' andato a vuoto e le carica nuovamente sul camion. Le riporta nel boschetto, scopa ogni pecora e per ben due volte per essere sicuro, le riporta indietro e va a letto.
La mattina seguente si sveglia e trova le pecore ancora a pascolare in piedi.
Un altro tentativo, dice a se stesso, e provvede a caricarle sul camion e condurle nel boschetto.
Passa tutto il giorno a chiavarsi le pecore e una volta ritornato a casa, si stende esausto sul letto.
La mattina dopo non riesce nemmeno ad alzarsi dal letto per controllare le pecore.
Chiede allora a sua moglie di guardare fuori e di dirgli se finalmente le pecore sono distese sul prato.
"No", dice la moglie, "Sono tutte sul camion e una di loro sta pure suonando il clacson!"


Un bambino entra in un negozio di articoli sportivi e chiede al commesso: "Vorrei acquistare una maglia della juventus",
il commesso: "La vuoi da giocatore o da arbitro?"


Due signore di mezza età si reincontrano dopo molti anni.Parlano del più e del meno, del passato, di quel che hanno combinato e poi subentra il discorso "Figli".Una fa all'altra."A proposito, la tua prima figlia che era una così bella ragazza, ha poi trovato marito?".E la seconda gli risponde demoralizzata "No, vedi...ehm, la mia prima figlia è lesbica, cioè le piacciono le donne proprio"...."ah, non sapevo, scusa l'indiscrezione....ma la tua seconda figlia, era molto carina anche lei, si è fatta il ragazzo?".."No, vedi...è lesbica anche lei"....la madre delle lesbiche è sempre più imbarazzata, e l'altra cerca di rimediare uscendo con "Beh, ma almeno la tua terza figlia avrà sicuramente trovato un uomo, no?"...."No, anche a lei piacciono le donne!!!!"....allora la prima urla "E ma porca miseria, ma nella vostra famiglia proprio a nessuno piace il cazzo??"..
"Sì, a mio figlio Giovanni"



un signore bianco entra nell'ascensore di un grattacielo e insieme a lui entra un altissimo uomo di colore..a quel punto il bianco senza guardarlo fà con tono sprezzante:"nero....laido....puzzolente....peloso...."lo interrompe il nero che dice:se è n'indovinello è er buco der culo se ce l'hai con me te lo rompo!"

Totti và dal vivaio insieme alla roma per comprare dei fiori al mister che sta male....dopo un pò i compagni di squadra non riescono più a trovarlo...e allora si mettono a cercarlo dopo un ora lo trovano aggrappato a un albero e gli dicono "ma francesco è un'ora che ti cerchiamo!! che ci fai lassù?!" e lui "ecchene so! sotto c'era scritto salice!"

una lucertola passeggia nella giungla e vede una scimmietta su un albero che si sta rollando una canna gigantesca...allora la chiama e gli dice "scimmiè non è che mi fai fare un tiro o due??" e la scimmietta risponde "certo sali sali!" finita la canna la lucertola fatta come un jamaicano dice alla scimmia "a scimmetta! la tua erba è davvero buona ma mi ha messo una sete!! vado un attimo al fiume a bere due sorsi!" e la scimmietta:"vai vai! io intanto ne rollo un altra"
allora la lucertola và al fiume e mentre beve, siccome gli gira la testa casca in acqua...ma il coccodrillo la salva dalle rapide. e gli dice " lucertola! ma che hai fatto?? è difficile cascà nel fiume!" e la lucertola risponde:"sai sono davvero fatta da quell'erba della scimmietta! sei vuoi fare due botti vai pure che tanto ne rolla un'altra! io intanto bevo!" allora il coccodrillo và sotto l'albero della scimmietta e gli dice "scimmia! non è che mi fai fare due tiri??" e la scimmietta lo guarda di sbieco e gli dice:" a lucertola!!! ma quanta cazzo di acqua hai bevuto te?!?!?!"
musica da consumo

Loredana Errore - La Vedova Nera



------------------------------------------------------------------
RIHANNA - Rockstar 101,



SLASH - BY THE SWORD LIVE


Chemical Brothers - Escape velocity”,

ETCF ETC

--------------------------------------------------------------------------
e LADY GAGA ?

Lady GaGa - Remix (International Edition) uscira il 3 maggio 2010.


Track Listing:

01 Just Dance (Richard Vission Remix) feat. Colby O'Donis
02 Poker Face (LLG vs GLG Radio Mix)
03 Love Game (Chew Fu Ghettohouse Fix ) feat. Marilyn Manson
04 Eh, Eh (Nothing Else I Can Say) (FrankMusik "Cut Snare Edit" Remix)
05 Paparazzi (Stuart Price Remix)
06 Boys Boys Boys (Manhattan Clique)
07 The Fame (Glam As You Remix Radio Edit Version)
08 Bad Romance (Starsmith Remix)
09 Telephone (Passion Pit Remix) feat. Beyoncé
10 Alejandro (Sound Of Arrows Remix)
11 Dance In The Dark (Monarchy Remix)
12 Eh, Eh (Nothing Else I Can Say) (Pet Shop Boys Radio Mix)
13 Poker Face (Live at The Cherrytree House / Piano & Voice Version)
14 Bad Romance (Grum Remix)
15 Telephone (Alphabeat Remix Edit) feat. Beyoncé
CORTI - CORTI. NUOVE PROPOSTE

THE GIFT DI Erik Rinsch

-------------------------------------------------------------------------------------
Pixels: Retro Gamers




---------------------------------------------------------------------------------
PRIMA CLIP DEL reboot di Nightmare


---------------------------------------------------------------------------------------
TRAILLER DI Resident Evil Afterlife


-------------------------------------------------------------------------------------
il film su capitan America

FINALMENTE dopo mesi e mesi di gossip e chiacchiere , dopo cambi e annunci vari riguardo i protagonisti sui nomi dei candidati al ruolo di Capitan America, ecco che in pochi giorni molti tasselli del puzzle sono andati a posto e la pellicola ha innestato un evidente cambio di marcia verso l’inizio delle riprese che si terranno in Europa questa estate.

Joe Johnston e la produzione hanno finalmente scelto gli attori per i due ruoli più importanti: Chris Evans sarà Capitan America e Sebastian Stan vestirà i panni di Bucky, il suo aiutante.
La trama vedrà i due impegnati, durante la Seconda Guerra Mondiale, in una lotta senza quartiere contro il Teschio Rosso e moltissime fonti danno ormai per sicuro Hugo Weaving nei panni del criminale nazista.

IL FILM + PREVISTO PER LUGLIO 2011


PIN-UP OSTERIA ULISSE - NUOVA SERIE





mercoledì 7 aprile 2010

E CHI SE NE FREGA? - RUBRICA DI NOTIZIE VARIE DI CUI SI POTREBBE BENISSIMO FARE A MENO

Franco Califano non ha mai usato il viagra


72 anni a settembre ma una vita sessuale ancora attiva. Franco Califano non si smentisce mai, confidando a Diva e Donna un segreto. Quale? Quello di non aver mai usato il viagra!

sentiamo che dice " io sto' viagra non so' neanche che d'è!, figurarsi poi te se lo uso, non l'ho mai visto! , non so' com'è fatto, per davero è! , mica scherzo....",

certo qualcosa uso, ho i miei metodi naturali e non , da un par d'annetti mi faccio mandare delle pilloline dall' america a base d'ingredienti naturali piu' un aggiunta di non si sa' bene che cosa ,. bene 'ste pilolline fanno miracoli che poi a vedrele non lo direste , son blu e confezionate singolarmente , io ne piglio una manciata e vado come un treno.

comunque un domani chissa', se queste queste pillole americane non dovessero fare piu' effetto io pijo anche 'sto' viagra , ahooo io pijo de tutto , e no ?
"
il libro dei fatti incredibili ma ver i - parte 4


"Interrompiamo il programma per una speciale premonizione ..."
Le catastrofi sono a volte precedute da visioni, sogni o incubi, che predicono l'evento. La maggior parte di queste premonizioni giunge durante il sonno, ma l'incredibile visione della signora Lesley Brennan comparve, in Inghilterra, sullo schermo del suo televisore.
La mattina del primo di giugno 1974 il film che stava vedendo fu interrotto da una notizia flash del telegiornale: un'esplosione aveva sventrato il vicino stabilimento di FIíxborough della Nypro, un'industria chimica che produceva materiali impiegati nella fabbricazione del nylon, e parecchie persone erano rimaste uccise. Quel giorno, verso le dodici, due sue amiche andarono a trovarla, ed essa chiese loro se avessero saputo della disgrazia. Esse risposero di no.
E nessun altro ne aveva avuto notizia, perché in realtà la conflagrazione avvenne solo alle 16.53. I morti furono ventotto, e molti i feriti. Quando alle tre donne giunse la notizia dell'esplosione, in un primo tempo pensarono che gli annunciatori riferissero in modo impreciso l'ora in cui accadde il disastro. Ma un controllo del giornale del giorno dopo chiarì quand'era avvenuta realmente l'esplosione.
La signora Brennan non fu in grado di fornire una spiegazione. Forse si era addormentata e aveva sognato la notizia flash data dalla televisione. Qualsiasi cosa sia successa aveva riferito la storia del fatto alle sue due amiche cinque ore prima che accadesse realmente.
Il parafulmine umano
Roy Cleveland Sullivan, un guardiaboschi in pensione di Waynesboro, in Virginia, era soprannominato il Parafulmine Umano perché era stato colpito da fulmini ben sette volte nell'arco dei trentasei anni della sua carriera.
Il primo, nel 1942, gli aveva provocato la perdita dell'unghia di un alluce. Ventisette anni dopo una seconda saetta gli bruciò le sopracciglia. L'anno seguente, nel 1970, un terzo fulmine gli ustionò la spalla sinistra.
Dopo che Sullivan ebbe i capelli incendiati da un quarto colpo di fulmine, nel 1972, prese l'abitudine di portare con sé nella sua automobile un secchio d'acqua. Il 7 agosto 1973 stava guidando quando un fulmine uscì da una bassa nuvoletta, lo colpì al capo attraversando il cappello, gli incendiò i capelli, lo scaraventò a circa trenta metri dalla macchina, gli percorse entrambe le gambe e gli fece volar via una scarpa. Sullivan si rovesciò sulla testa il secchio d'acqua per spegnere il fuoco.
Fu colpito a una caviglia per la sesta volta, il 5 giugno 1976. Il settimo episodio avvenne il 25 giugno, mentre stava pescando. Questa volta dovette essere ricoverato per ustioni al petto.
Egli non fu mai in grado di spiegare la sua capacità di attirare i fulmini, ma una volta disse che li vedeva distintamente quando guizzavano verso di lui.
Alle 3 di mattina del 28 settembre 1983, Sullivan, ormai settantunenne, si tolse la vita con un colpo di pistola. Due dei suoi cappelli da guardia forestale, traforati alla sommità da colpi di fulmine, sono oggi custoditi nelle sale delle esposizioni del Guinness dei Primati a New York e a Myrtle Beach, nella Carolina del Sud.
Il bambino congelato
L'inverno del 1984-85 scatenò numerose ondate di freddo memorabili negli Stati Uniti continentali, dal Michigan al Texas, e si verificò anche uno dei casi più straordinari di sopravvivenza degli annali della moderna medicina.
La mattina del 19 gennaio 1985, a Milwaukee, nel Wisconsin, la temperatura era scesa al livello polare di 60 gradi sotto zero. Mentre i suoi genitori dormivano, il piccolo Michael Troche, di due anni, uscì di casa con addosso il suo pigiamino leggero e andò a spasso nella neve.
Dopo una ricerca affannosa, suo padre lo ritrovò, parecchie ore più tardi, letteralmente congelato. Il bambino aveva cessato di respirare, cristalli di ghiaccio si erano formati sia sulla sua pelle sia al di sotto, e le sue membra erano rigide come bastoncini.
Portato in tutta fretta all'ospedale pediatrico di Milwaukee, Michael fu sottoposto alle cure di un’équipe di venti infermieri e diciotto medici, compreso il dottor Kevin Kelly, uno specialista di ipotermia. Quando Michael arrivò all'ospedale il dottor Kelly lo diagnosticò "morto, decisamente morto". I medici potevano sentire il suo povero corpicino congelato emettere sinistri scricchiolii. mentre lo sollevavano sul tavolo operatorio. La temperatura interna di Michael era scesa a 16 gradi centigradi, un precipizio dà cui nessuno era mai tornato in vita.
La squadra di medici si mise al lavoro senza indugi, collegando il corpo del bimbo a una macchina cuore-polmoni per riscaldargli il sangue, iniettando farmaci per impedire al cervello di dilatarsi, disgelando il corpo e operando delle incisioni attraverso gli arti perché i tessuti si riempivano d'acqua proveniente da cellule scongelate e minacciavano di scoppiare.
Per tre giorni il bambino giacque in uno stato di semincoscienza, sospeso fra la vita e la morte. Poi, miracolosamente, si ristabilì quasi rapidamente come si era congelato. Subì lesioni di lieve entità ai muscoli di una mano e dovette essere sottoposto a trapianti di cute per cancellare le lunghe incisioni che gli erano state praticate lungo le braccia e le gambe, ma a parte ciò uscì incredibilmente illeso da questa spaventosa esperienza.
E, secondo l'ultimo bollettino medico, lo stupefacente Michael Troche non rivelò nessun sintomo del paventato danno cerebrale che l'avrebbe potuto trasformare in un vegetale. Strano a dirsi, i medici dichiararono che probabilmente era sopravvissuto proprio perché era così giovane e piccolo ed era rimasto letteralmente congelato all'istante dal vento gelido. Il suo piccolo cervello e il suo ridotto metabolismo non necessitavano di molto ossigeno per funzionare. Se Michael fosse stato un po' più grande d'età e di dimensioni corporee, sarebbe entrato nel novero dei decessi di quell'inverno.

continua ........

martedì 6 aprile 2010

COCHISE un guerriero leggendario anche da vivo

Cochise (pronuncia: koˈʧis) (K'uu-ch'ish = "legno ardente") (nato nel 1815– morto l'8 giugno, 1874) fu un capo (nantan) dei Chokonen (i Chiricahua "centrali" o "reali") banda di Apache Chiricahua e leader di una insurrezione che iniziò nel 1861. La Contea Cochise in Arizona prende il nome da lui.

Cochise (Chiricahua Mountains 1812 (o 1815?) - Dragoon Mountains 9.6.1874) fu con Geronimo uno dei più importanti capi Apache.
Resistette alle invAsioni di messicani e statunitensi .
Cochise e gli Apache Chiricahua vivevano nell'attuale zona di Sonora , nel New Mexixo, e in Arizona.
Il governo messicano iniziò una serie di operazioni militari per catturare o neutralizzare i Chiricahua, ma essi incontrarono la resistenza strenua di Cochise e degli Apache.
Con glia americani ebbe pochissimi rapporti anche dopo la firma del trattato del 1852. Negli accordi Cochise si impegnò a garantire la sicurezza del tragitto del primo servizio postale per San Francisco, il Butterfield Overland Mail.
Intaccò il rapporto di Cochise con gli americani il rapimento del figlio di un colono.
Il luogotenente Bascom andò al Passo Apache per vendicarsi di Cochise, cercando di ingannarlo sventolando una bandiera bianca. Cochise si dichiarò innocente e catturato riusci a scappare ma la vicenda si concluse con l'impiccagione dei parenti di Cochise. Dopo quella triste vicenda Cochise si alleò allora con suo suocero Mangas Coloradas e i suoi Apache terrorizzarono per anni Arizona e New Mexico.
Anche dopo la resa di una parte dei Mescalero, Cochise continuò a lungo la sua lotta, rifiutando trattative con gli americani che riteneva inaffidabili, Sconfiggendo anche il luogotenente Cushing, considerato invincibile.
Quando si incontrò con il generale Granger che gli chiedeva di ritirarsi nelle riserve, così gli rispose:
"Le mie parole sono sincere, non voglio imbrogliarti, ma non voglioneanche essere imbrogliato. Ciò che voglio è una solida e duratura pace. QuandoDio creò la terra, ne diede una parte ai bianchi e un'altra agli Apache..,Perché si sono scontrati? (...) I bianchi mi hanno cercato a lungo, ora sonoqui. Che cosa vogliono?... Perché danno tanto valore alla mia persona? Non sonopiù il capo di tutti gli Apache, non sono ricco, sono solo un povero uomo. Ilmondo non è stato sempre così. Dio non ci ha creati uguali a voi. Siamo naticome gli animali tra l'erba secca, non in un letto come voi. Per questo di notteci muoviamo come animali rapiniamo e rubiamo. Se avessimo ciò che voi possedete,non avremmo bisogno di comportarci così. Non ho alcun potere sugli indiani cherubano e uccidono, altrimenti lo impedirei... Dio mi ha ordinato di venire qui.Mi ha detto che sarebbe bene vivere in pace, per questo sono venuto (...) Quandoero giovane e percorrevo questo paese vedevo solo Apache e nessun'altra persona.Molti anni dopo viaggiai di nuovo in questo paese e vidi che altre persone eranovenute, per prenderne possesso. Perché?"
Granger e Cochise si accordarono e il capo Apache promise la pace ma quando il governo americano si ostinò nel voler trasferire i suoi Chiricahua nelle riserve, Cochise ritornò a combattere.
Cochise accettò la pace solo quando gli fu promessa una riserva nelle sue Chiricahua Mountains.
Ma per l'ennesima volta il governo non mantenne i patti e decise di trasferire gli Apache nella riserva di San Carlos. Cochise malato disse ai suoi vicecapi di non lasciare la loro patria e poco dopo morì.
Non si sa dove Cochise venne sepolto, perché il suo amico Tom Jeffords portò il segreto nella tomba.
Gli fu dedicato il Cochise Memorial Park nelle Dragon Mountains, dove si trova una targa con su cscritto :
Nel 1874 Cochise morì qui nel suo rifugio in montagna che amava più diogni altra cosa. Fu il più grande guerriero apache e i suoi lo seppellirono insegreto, tanto che il luogo della sua tomba è rimasto sconosciuto.
Gli successe come capo suo figlio Taza, che il padre aveva scelto come suo successore

fonte - http://hehaka.blogspot.com/2007/09/cochise.html
la moglie di cochise




alcune cose dette da Cochise

Un tempo gli Apache era un grande popolo. Adesso sono pochi ed è per questa ragione che vogliono morire e vivono sul filo del rasoio.

Parla con sincerità, così che le tue parole possano arrivare nel nostro cuore come raggi di sole

Perché rinchiudermi in una riserva? Faremo la pace e la manterremo con lealtà. Ma lasciateci andare in giro, liberi, come fanno gli americani. Lasciateci andare dovunque ci piaccia... Voi, americani, avete cominciato a combattere.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
-
link utili
http://www.ienamodel.com/Storia/West/cochise.htm
http://it.wikipedia.org/wiki/Cochise
http://www.farwest.it/?p=230
video del territorio in cui Cochise viveva















canzone degli audioslave dedicata a Cochise


APACHE
famosissima canzone
molti non sanno che presso i loro siti sia la rai ceh mediaset rendono disponibili molti dei loro programmi, è cosi' possibile vedere o rivedere , sempre se disponibili , le puntate di molti programmi che magari volevamo vedere ma, che per un motivo o per l' altro abbiamo perso o che vogliamo rivedere . la qualita è abbastanza buona e i programmi sono privi di pubblicita ( almeno quelli della rai )

ecco i rispettivi link

http://www.video.mediaset.it/

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/homeTv.html
le erbe, piante etc in cucina e oltre

molte erbe o piante, arbusti etc che magari abbiamo anche in giardino o in vaso vengono usate sia in cucina , come ingrediente aromatico, sia per curarsi naturalmente, analizziamone alcune

LA SALVIA ( Salvia officinalis )

la salvia comune , che tutti conoscono visto la grande disponibilita scentificamente è chiamata Salvia officinalis, gia dal nome scientifico si intuisce che la pianta ha qualche proprieta medicale , ma a questo ci arriveremo tra un po',
la salvia è un arbusto sempreverde dal caratteristico odore che puo raggiungere i 70 cm in altezza,ha fiori di un colore che va dal blu al viola, la pianta fa' parte delle limiacee ( la stessa del timo e della menta ) ha una vita media pari a 5 anni dopodiche' se invasata va' ripiantata , in natura la pianta si rigenera da se' allargandosi sempre di piu' . la salvia e' diffusa in tutto il mondo e conta circa 956 varieta' differenti, ha rami adunchi , irregolari e pelosi le foglie, di forma ovale ma leggermente appuntite sul finale, sono di colore verde e sono feltrose al tatto in quanto anch'esse ricoperte di fine peluria

in area mediterranea nasce spontaneamente , anche se la pianta si trova in ogni negozio di giardinaggio ed è difussissima nei giardini, balconi e vasi delle case italiane,

uso in cucina

in cucina la salvia ( LE FOGLIE ) viene usata sia fresca che essiccata. il suo aroma insaporisce molti piatti ,: arrosti, caccia, scaloppe, sughi etc ed è uno degli ingredienti piu' usati per questo uso , di solito viene abbinato al rosmarino, aglio e alloro ma a nche sedano , cipollla etc.

uso curativo

le foglie fresche stofinate sui denti danno loro bianchezza,

bisogna sapere che la salvia contiene olio essenziale, ricco di alfa e beta thujone, alfa e beta pinene, acetato di linalile, cineolo, borneolo, acetato di bornile, canfora, acido ursolico, acido oleanolico, saponosidi, acido fumarico, acido clorogenico, caffeico, rosmarinico, glicerico, salvina, enzimi, perossidasi, ossidoreduttasi, vitamina B1 e C, resine e sostanze estrogene.
Anche i flavonoidi sono presenti nella pianta così come i glucosidi del luteolo e dell’apigenolo. L’olio essenziale di salvia possiede un’alta percentuale di tujoni e chetoni ad azione neurotossica e va usato per via interna solo su prescrizione del medico.

Le proprietà terapeutiche della salvia Della salvia sono particolarmente note le sue proprietà antinfiammatorie, balsamiche, digestive ed espettoranti. Essa inoltre è in grado di curare le sindromi mestruali dolorose e i disturbi della menopausa (in particolare quel fastidioso disturbo chiamato “caldane”: per questo viene anche chiamata “estrogeno naturale”). Offre una buona risposta contro la ritenzione idrica, gli edemi, i reumatismi e le emicranie ed è anche indicata nelle gengiviti e gli ascessi. È un “deterrente” del diabete e accelera il processo di cicatrizzazione dopo una ferita.

Le proprietà mediche della salvia La salvia è uno stimolante dell’organismo, è di aiuto durante il ciclo mestruale e combatte gli stati di astenia e depressione. È particolarmente indicata in caso di esaurimento fisico o intellettuale, ma non solo: è molto benefica per il cervello e aiuta la memoria. Alcuni antichi medici cinesi la utilizzavano anche per curare l’insonnia.
È anche un gastroprotettore poiché ha un’azione antispasmodica ed è utile nel diabete perché riduce la glicemia. Viene riconosciuta alla pianta anche un’azione estrogena che agisce efficacemente come anti–sudore. Spesso viene anche utilizzata come rimedio per digerire e, se conservata opportunamente, “salva” i cibi dal deperimento.

La salvia in cosmesi Molti dentifrici sono a base di salvia; in assenza del prodotto preparato si possono semplicemente strofinare i denti con una foglia fresca per ottenere un effetto sbiancante. Un infuso di salvia consente di restituire ai capelli il colore scuro e le lozioni preparate con la salvia detergono la pelle. Per preparare un tonico astringente alla salvia sono necessari 4 cucchiai di salvia essiccata e di alcool etilico, un pizzico di borace, 3 cucchiai di amamelide e 10 gocce di glicerina. Dopo aver fatto macerare la salvia nell'alcool per due settimane, si deve filtrare la sostanza ottenuta, sciogliere il borace nell'amamelide e aggiungervi l'alcool. Dopodiché si unisce la glicerina e si travasa il tutto in una bottiglia con tappo sotto vuoto. Prima di usare il preparato, sarà bene agitare il contenitore.

ATTENZIONE!!!

La salvia è controindicata per chi soffre di patologie nervose e va consumata con cautela da parte delle donne nel periodo di allattamento; inoltre occorre fare molta attenzione nel non farla entrare in contatto con recipienti di ferro. Da ricordare anche che l’olio essenziale risulta tossico per il sistema nervoso e può causare crisi epilettiche anche in piccolissime dosi. Come tisana, si può utilizzare solo per brevi periodi.
-------------------------------------------------------------------------------------------------
TECNICA COLTURALE

La Salvia è una pianta molto facile da coltivare, rustica che vive bene se esposta in pieno sole. E' infatti una pianta sia termofila che eliofila vale a dire che ama il caldo ed il sole. In genere l'aerale di coltivazione arriva fino ai 900 m di altitudine non oltre in quanto i climi troppo freddi non sono tollerati. Sopravvive con difficoltà negli ambienti con inverni lunghi e freddi.

Può essere allevata anche in appartamento purchè si rispettano le sue esigenze colturali anche se è all'aperto e in piena terra che cresce al meglio.

Gradisce una buona circolazione dell'aria.

In genere dopo 4-5 anni la pianta tende a degenerare per cui dopo tale periodo è bene sostituirla.

ANNAFFIATURA

E' una pianta che va annaffiata con moderazione, stando attenti a non lasciare ristagni idrici nel terreno che sono la principale causa di morte di queste piante lasciando asciugare il terreno tra un'irrigazione ed un'altra.

Sopportano anche la siccità e non amano l'eccessiva umidità atmosferica.

TIPO DI TERRENO - RINVASO

La Salvia preferisce i terreni neutri o leggermente calcarei e sabbiosi, molto permeabili in modo da favorire un buon drenaggio ed una buona circolazione dell'aria. Sono assolutamente da evitare i terreni acidi e pesanti.

CONCIMAZIONE

Si usa un concime liquido, opportunamente diluito nell’acqua d’irrigazione, ogni 15 gg a partire dalla primavera e per tutta l'estate. Negli altri periodi le concimazioni vanno sospese.

Poichè è una pianta che viene coltivata prevalentemente per le sue foglie aromatiche è preferibile usare un concime che abbiamo un titolo abbastanza elevato in Azoto (N) che favorisce appunto lo sviluppo delle parti verdi. Accertatevi pertanto che oltre ad avere i cosiddetti "macroelementi" quali Azoto (N), Fosforo (P) e Potassio (K) e che tra questi l'Azoto sia in "maggiore quantità" che abbia anche i "microelementi" quali il Ferro (Fe), il Rame (Cu), il Molibdeno (Mo), il Manganese (Mn), lo Zinco (Zn), il Boro (B),tutti importanti per una corretta crescita della pianta.

Diminuire leggermente le dosi rispetto a quanto indicato nella confezione del fertilizzante.
------------------------------------------------------------------------------------

VARIE ED EVENTUALI

VINO ALLA SALVIA

ECCO un’ottima bevanda per restituire forza ad una persona convalescente: fare macerare per otto giorni 100gr. di foglie e fiori essiccati in un litro di vino e bere un bicchierino dopo i pasti.

Il fumo di salvia elimina odori di cucina e di animali.

SALVIA FRITTA

Per realizzare ottime frittelle alla salvia, preparare una ventina di foglie di salvia grosse, 200gr. di farina, acqua minerale fredda, sale e olio. Mescolare la pastella con la farina, l'acqua e poco sale. Lavare e asciugare delle foglie di salvia e quando l'olio è caldo, intingere le foglie nella pastella e friggerle. Sgocciolarle sulla carta assorbente e spolverare di sale. Servirle calde e fragranti accompagnate da vino bianco secco e fresco.

SALVA FRITTA RICETTA 2

procedere come la prima pero prendere la foglia di salvia adagiare al suo interno un ingrediente scelto ( un acciuga, del pure di patate, un pezzetto di salciccia, un po di ripieno tipo polpette etc ) quindi prendere un' altra foglia di salvia di almeno pari grandezza e chiure a coperchio , infarinare passare nell'uovo e pan grattato quindi friggere velocemente
------------------------------------------------------------------------------------------------- cenni storici

La pianta è conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà salutari, ciò che spiega il suo nome, proveniente da “salvus” che significa appunto “sano”. I Galli, in particolare, ritenevano che la salvia avesse la capacità di guarire tutte le malattie e che agisse efficacemente da “deterrente” contro febbre e tosse. Alcuni addirittura credevano che avesse il potere di resuscitare i morti e per questo veniva anche utilizzata nella preparazione di riti magici. I Romani la consideravano una pianta sacra tanto che esisteva un vero e proprio rito per la raccolta (che spettava a pochi eletti), i quali dovevano addirittura indossare un abbigliamento particolare dopo aver compiuto sacrifici. I cinesi ritenevano che la salvia fosse in grado di “regalare” la longevità: nel XVII secolo, un cesto di foglie di salvia veniva scambiata dai mercanti olandesi con tre cesti di tè. Nella medicina popolare, già nel Medioevo, veniva usata come cicatrizzante sulle ferite e piaghe difficili da rimarginare.
-----------------------------------------------------------------------------------------
Metodo di conservazione


La salvia è una pianta aromatica e il suo principio attivo si ricava dalle foglie, le quali vengono raccolte nei mesi primaverili ed estivi, visto che questa pianta predilige i climi caldi, mentre si lascia riposare in inverno. Le infiorescenze vengono messe ad essiccare in luoghi ombrosi e conservate in sacchetti di tela o carta. Per conservare bene le foglie fresche, bisogna invece riporle in piccoli vasi di vetro al riparo della luce.
-------------------------------------------------------------------------------------------------
link utili
http://it.wikipedia.org/wiki/Salvia_officinalis
http://www.elicriso.it/it/piante_aromatiche/salvia/
http://www.topgiardinaggio.it/piante/salvia-officinalis.asp
-------------------------------------------------------------------------------------------------
ATTENZIONE !!!!!
esiste una varieta di salvia ooficinalis chiamata SALVIA DIVINORUM a cui bisogna star molto attenti.

La Salvia divinorum è la pianta che contiene una sostanza psicoattiva naturale più potente che si conosca che ha in se' un principio attivo allucinogeno piu' potente che si conosca.

La Salvia divinorum è una pianta che ha tutte le caratteristiche della comune Salvia che siamo abituati ad utilizzare per aromatizzare i nostri piatti. Infatti appartiene anche lei alla famiglia delle Lamiaceae ed anche allo stesso genere della Salvia comune (Salvia officinalis) però da questa si discosta considerevolmente in quanto ha la particolarità di essere una pianta psicoattiva, è la pianta che contiene una sostanza psicoattiva naturale più potente che si conosca. Viene definita psicoattiva in quanto è attiva sulla psiche o per usare un termine più comune, allucinogena.
E' originaria del Messico e cresce nella regione di Oaxaca, nella Sierra Mazateca ed è considerata sacra alla Madonna e conosciuta come Ska Maria Pastora (che nella lingua ispano-mazateca vuol dire "foglie di Maria la Pastora").
Il suo nome deriva dal latino "salvus=sano, salvo" o "salus=salute" che stanno ad indicare le virtù della Salvia e "Divinorum" che significa "del veggente" che deriva dagli indigeni Mazatechi che, fin dall'antichità, utilizzavano le sue foglie per i loro riti.

per info ulteriori
http://www.elicriso.it/
___________________________________________________________________________it/piante_allucinogene/salvia_divinorum/

lunedì 5 aprile 2010

MAGAZINE NUMERO : MAREMMACANEèSCRITTOCOLSOLITOCOLOREDELLAPAGINACOSI'C'èMANONSIVEDE,EORACHILOLEGGE?VABBE'FACCIAMFINTADINIENTEVA'




EMMA MARONE DI AMICI " continuo a tenere i piedi per terra ! "

questo è quanto dichiara la vincitrice di amici 9, poi aggiunge " ho provato a tenerli staccati dal terreno, anche di poco, ma dopo pochissimo casco, quindi " non è che sia una mia scelta è una cosa piu' forte di me, , se non ho almeno un piede per terra casco , per fare un ' esempio l' altro giorno ho provato a camminare coi piedi per aria , bhe' a momenti m'ammazzo quindi o volente o nolente tengo i piedi per terra.

inizia qui a cantare un inedito dal titolo provvisorio " ho i pedi per terra "
sotto il testo rippato dalla registrazione pirata di un mp3 trasmesso per sbaglio da al qaida durante un loro messaggio in codice ad un corpo segreto che opera sotto il comando degli stati uniti ma che pero' non lo puo dire e allora dice che produce stoccafissi e saponette di Marsilia

ho i piedi per terra ( inedito )

musica e parole di e.t.

ho i piedi per terra,
dalla sera al mattino
dovunque io sia
me li trovo vicino

ho i piedi per terra li alterno pero'
a volte poi sai l'appoggio pure sul como'

ritornello

io, dovunque vada
sia per il mondo
o nella mia casa
i piedi ho, per terra sai
e mai potro' percio volare
ma comunque sia
a piedi andro' per la mia via

ho i piedi per terra
li metto nelle scarpe
prima pero' metto i calzini
sai, comunque vada
coi piedi in terra io restero!
sai, comunque sia
io quei legami ricordero'

ritotnello

io, dovunque vada
sia per il mondo
o nella mia casa
i piedi ho, per terra sai
e mai potro' percio volare
ma comunque sia
a piedi andro' per la mia via

poi segue ma l' han tagliata cosi' proprio sul piu' bello.

---------------------------------------------------------------------------------------
s'e' spento Sante Licheri volto storico di Forum , aveva 92 anni



-----------------------------------ciao Sante ci si vede piu i la'.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
Mara Vernier " m' hanno lasciata sola come un cane !!!" ( incazzatissima )


servizio a cura della redazione

legenda - m = mara vernier, n = noialtri

la celebre conduttrice rilascia la dichiarazione all' esterno di un cinema , ma ecco cosa dice " è successo cosi'; finche' c'era il film tutto bene poi come quest' ultimo è finito pian piano la gente ha iniziato ad andarsene , io li guardavo senza capire , fatto sta' che piano piano a ritmo lento ma cadenzato tutte le persone presenti se ne sono andati lasciandomi sola come un baccala' ! "
N - MA NON ERA " lasciato sola come un CANE ?"
M - BACCALA O CANE è LO STESSO SEMPRE SOLA MI HAN LASCIATO
N . OK , ma scusi e' un' ovvieta' che finita la proiezione la gente esca dalla sala e se ne torni a casa o comunque in altro loco non vedo cos'altro potrebbero fare
m - " ah si' , ?????. .. !!! emmm... ecco perche' allora ad un certo punto mi buttano sempre fuori dalla sala ,.....  ora ho capito , ma pensa te!, ok ok , scusa allora ritiro tutto "

e se ne va

n - ?? - aridaglie con l' ennesima sbroccata . stiamo ritornando verso la macchina quando vediamo che sulla seggiola dove poco prima era seduta Mara Vernier è rimasta una borsetta, uno chiffon ed altre cosette , prontamente prendiamo il telefonino chiamiamo mara, ci risponde una pizzeria forse perche il numero di mara non l' abbiamo mai avuto o forse piu' semplicemente perchè il numero fatto corrisponde a quella pizzeria ; ??? che fare? .. , vabbè il tempo è poco la pizzeria sta chiudendo bisogna decidere , cosi' il gianni raccatta la roba e messala in un sacchettino la avvolge con un nastro da carrozziere su cui scrive ""portare al monte di pieta' " io invece ordino 2 pizze quindi raccattiamo la nostra roba e ci dirigiamo verso sud ,direzione pizzeria , pregando, una volta la' , di trovare qualcuno da intervistare.
----------------------------------------------------------------------------------------------------

ritrovato l' anello mancante fra scimmia e uomo

è stato ritrovado in Sudafrica l' anello mancante che congiunge la scimmia con l' uomo . esso si trovava in una grotta buia che per trovarlo c'e' voluto solo che del gran culo . ,in verita il ritrovamento consiste in 2 copie quasi uguali dello stesso anello , l' anello era indossato uno da una scimmia e l' altro da un ominide , si pensa che i 2 anelli fossero l' equivalenti della fede che unisce gli uomini e le donne ancora oggi ( almeno nella religione cattolica , in Italia etc )

un anello è un po' arruginito e a vederlo fa un po' cagare , pero il suo valore è immenso tanto che, dice lo scopritore sia incalcolabile.
l' altro anello attualmente è sparito ma si stanno adoperando per ritrovarlo quanto prima .

prossimamente nuovi aggiornamenti.
-------------------------------------------------------------------------------------------
il naso - parte 3 ( tot 81

41. C'hai il naso cosi' lungo che se dici di si' a tavola affetti il
pane.

42. C'hai il naso cosi' grosso che quando fai il morto a galla pari
uno squalo!

43. C'hai il naso cosi' grosso che se ti metti a testa in giu' mi
sembri una tazzina.

44. C'hai il naso cosi' lungo che quando alzi la testa si forma
un'eclissi totale.

45. C'hai il naso cosi' grosso che se mi metto sotto il tuo naso
quando piove mi copro, ma se per caso ti scaccoli affogo.

46. Joker è proprio un duro, succhierebbe il moccio dal naso di un
morto e chiederebbe il bis. (da "Full Metal Jacket")

47. Hai un naso talmente grosso che se fai il modello ad un pittore il
quadro esce col manico. (Gabriele Cirilli)

48. Per quante lacrime si possano spargere, alla fine ci si deve
sempre soffiare il naso. (Heinrich Heine) (Marcel Achard)

49. Colmo per una commessa di profumeria: avere la puzza sotto al
naso.

50. Una bambina fa saltellare in mano una pallina e canta: "Io ho la
caramellina! io ho la caramellina! io ho la caramellina!". Il fratello
arriva da dietro, agguanta la caramella al volo e la mangia: "Adesso
non ce l'hai piùùù!". La piccola, senza scomporsi, si mette un dito
nel naso: "...e io me ne faccio un'altra..."

51. Quando le vostre mani saranno completamente impregnate di grasso,
il vostro naso comincera' a prudere. (Legge di Lorenz del meccanico
d'automobili)

52. Che naso! Dev'essere stupendo la mattina svegliarsi e sentire il
profumo del caffè. In Brasile. (Steve Martin)

53. Un naso non puo' misurare 12 pollici, sarebbe un piede.
(Mauroemme)

54. Aveva un naso cosi' grosso che gli spacciatori di coca gli
offrivano il 3x2. (Carlo Squillante)

55. Il pelo piu' lungo del corpo umano e' quello del naso. Quando te
ne togli uno, ti fa male anche il culo. (Mauroemme)

56. C'HAI 'NA NASCA CHE CE POI FA ER SARTO COLL'ASTA

57. C'HAI 'NA NASCA CHE SEMBRA 'N PASSAGGIO A LIVELLO

58. C'HAI 'NA NASCA CHE SI' TE SDRAI CE PIJI TELETOKIO

59. C'HAI 'NA NASCA CHE SUR TRAM CE SE TIENE LA GENTE

60. C'HAI 'NA NASCA CHE SE NUOTI A DORSO PARI 'NO SQUALO
LUCIO BATTISTI - UN MITO SENZA FINE

semiinediti e rarita' da youtube
Lucio Battisti - La folle corsa (versione inedita con musica


lucio battisti - il bell'addio


Lucio Battisti - E' ancora giorno


lucio battisti - girasole

Lucio Battisti - La pace


lucio battisti - hey ragazzo


lucio battisti - asciuga le tue lacrime



lucio battisti - tutto il mio amore


lucio battisti - non chiederò la carità


lucio battisti - perchè dovrei

Lucio Battisti - Gabbianone - versione 2


Lucio Battisti - la spada nel cuore



lucio battisti - il paradiso non é qui


lucio battisti - il mio bambino


Lucio Battisti - Amore caro amore bello

Lucio Battisti - Lei ama te


lucio battisti - una giornata uggiosa


lucio battisti - mi chiamo Antonio...

Lucio Battisti - Star in a film

etc etc

domenica 4 aprile 2010

fallo te --- fallo te -------- fallo te -------- fallo te ---------



quando lo hai fatto esercitati a fare un uovo se possibile quadrato ma con gli angoli leggermente smussati
-----------------------------------BUONA PASQUA A TUTTI!!!



il film consigliato stavolta è:

Pierino Contro Tutti ( 1981 )
la trama

Pierino è un ragazzino irrequieto che combina scherzi dovunque e a chiunque: alla sorella, all'osteria del padre e soprattutto a scuola, in particolare alla sua maestra, la signorina Mazzacurati, che cerca di conquistare il professor Celani. Un giorno Pierino risponde ad una domanda in maniera volgare e viene cacciato dalla classe, decidendo quindi di architettare uno scherzo in cui la maestra si rompe il braccio.A causa di questo incidente viene chiamata in sostituzione una supplente di cui Pierino si innamora. Ben presto però il ragazzino deve fare i conti con il professor Celani, che sin dal primo incontro con la supplente fa capire le sue intenzioni di conquistarla. Pierino architetterà una serie di scherzi per vendicarsi del professore (in cui l'uomo si romperà una gamba nel tentativo di fermare Pierino) e poi farà una scommessa con i compagni di classe riguardante la supplente. Pierino vincerà la scommessa ma sarà mandato in presidenza, dove si cercherà di perdonarlo.

dati :

Titolo: Pierino Contro Tutti
Regista: Marino Girolami
Attori: Alvaro Vitali Marisa Merlini Michela Miti Riccardo Billi
Produttore: Surf Video
Genere: Commedia
Anno di produzione: 1981
Durata: 92

il film è una commedietta di poche pretese che pero' ha il pregio di far fare 2 risate , che di questi tempi è gia' qualcosa .

plurimandato dalle varie tv locali si rivede sempre volentieri, quindi avete 4 possibilita', o lo comprate in dvd ( la versione blue.ray o in 3d ancora non è prevista ) o l' affittate, o ve lo fate prestare, o aspettate che qualche televisione lo programmi, o lo cercate su youtube ( c'e', c'è ) oppure in ultima analisi ve ne fregate e non solo non lo cercate da nessuna parte ma se per case vi capita d'incocciarlo da qualche parte o cambiate canale o ve ne andate da un' altra parte , tutte queste possibilita sono ha vostra completa discrezione.vedendolo