giovedì 30 dicembre 2010

notizie curiose dal mondo - curious new from the world

La mucca Unicorno

Una mucca con un corno sulla fronte è diventato un attrazione turistica in una fottoria locale a Baoding a nord della Cina.La sua allevatrice, la signora Jia Kebing, spiega di essersi accorta che sulla fronte della sua mucca stava crescendo un terzo corno lungo e dritto, quando ancora l’animale era giovane.

Con il passare degli anni poi, il corno è cresciuto in modo impressionante diventando lungo più di 20 centimetri e facendo guadagnare alla mucca l’appellativo di mucca unicorno!

Jia racconta: “La mia fattoria è famosa in tutta la regione grazie alla mucca e le persone vengono da tutto il mondo per vederla, anche a pagamento.”

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

Wang Fang - La donna cinese con i piedi al contrario

Questa donna nata con i piedi al contrario è diventata “famosa” per aver rifiutato di essere classificata disabile e quindi non beneficiare della pensione di invalidità.


Wang Fang, 27 anni di Chongqing city (Cina), è nata con i piedi orientati al contrario, ma è riuscita ben presto a sopportare e a convivere positivamente con questa malformazione, imparando a muoversi normalmente come tutti noi.

A una giornalista che le domandava il motivo della sua scelta di rifiutare la disabilità motoria, Wang ha risposto: «Posso correre più velocemente di molti dei miei amici e ho un normale impiego come cameriera presso un ristorante. L’unica differenza è che devo indossare le scarpe al contrario».

la donna si lamenta non tanto del fatto di avere tale menomazione tanto del fatto che per mettersi le scarpe deve ogni volta fare una specie di capriola e poi anche che non ha ancora imparato a dare calci ad oggetti o persone o meglio ogni volta che da' un calcio a qualcosa o qualcuno piglia qualche cos'altro /qualcun' altro e cio' la tedia moltissimo
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Mano da record, è macrodattilia

Liu Hua, un ragazzo di soli 24 anni, già alla nascita presentava le dita della sinistra più grandi del normale e ad oggi si ritrova con una mano da record.
Questa patologia è nota sotto il nome di Macrodattilia, ed è caratterizzata da una crescita anormale di tessuto osseo e tessutio molle di alcune dita della mano; purtroppo le cause non sono ancora conosciute.

Come è facilmente intuibile dalla foto, Liu non è più in grado di seguire una vita normale e così a breve verrà sottoposto a un intervento di chirurgia plastica, presso l’ospedale Shanghai, per ridurre l’inestetica, ma soprattutto ingombrante massa

il ragazzo ha dalla sua che grazie al suo " disturbo " è diventato campione mondiale di ciaffate, stretta di mano e mano di ferro poi anche per avere le unghie piu grandi del mondo ed altre dicipline aventi a che fare

la sua lamentale piu grande è pero quella di non potersi scaccolare o grattarsi le palle , od altro con la sudetta mano in quanto non gli riesce manovrarla nel modo giusto.
------------------------------------------------------------------------------------------------------

Uomo elefante
In Cina lo hanno ribattezzato “Uomo Elefante” a causa del devastante tumore alla faccia che lo ha colpito.

Il suo nome è Huang Chuncai e come Jose Mestre ha un tumore alla faccia da quando è nato.
All’età di 31 anni è stato sottoposto per la prima volta a un intervento chirurgico che ne ha ridotto parte (visibile nella foto sopra), ma dovrà necessariamente sottoporsi a successivi interventi chirurgici per eliminare tutta la massa tumorale e ripristinare l’estetica e la funzionalità della faccia.

Quando Huang è arrivato all’ospedale di Guangzhou aveva una massa tumorale alla faccia di circa 15kg. Nella continuazione la foto.

a peggiorare la situazione c'e' poi il fatto che quando il ragazzo parla sembra squittisca come un topo , animale di cui notoriamente l' elefante ha quasi paura visto che teme gli entri su per la proboscide cosi', ogni volta che parla Huang s' impaurisce e solo in quel caso barrisce in maniera esagerata tanto che piu volte la polizia locale l' ha dovuto multare oper disturbo della quiete pubblica
--------------------------------------------------------------------------------------------------------

Storie piccanti: “È stata la mucca a sedurmi”


Un ragazzo di Bali è stato sorpreso nel bel mezzo di un rapporto intimo con una mucca. E il «povero» ragazzo è svenuto quando è stato costretto a sposare l’animale durante una cerimonia cui hanno assistito alcune centinaia di spettatori incuriositi dalle nozze bizzarre.


«E’ STATA LA MUCCA A SEDURMI» - Ngurah Alit, 18 anni, un giovane disoccupato del villaggio costiero di Yeh Embang a Jembrana, è stato trovato con la mucca in atteggiamenti inequivocabili in un campo di riso. Alit, pur ammettendo quanto stava compiendo, per discolparsi ha spiegato che la mucca, che credeva essere una giovane e graziosa ragazza, lo aveva sedotto con complimenti che lo avevano molto lusingato. E come parte di un rituale Pecaruan, un’antica cerimonia indigena per purificare il villaggio dalle azioni immorali perpetrate dai suoi abitanti, Alit è stato costretto a sposare l’animale. E al momento di dire il fatidico sì all’amata mucca che lo aveva così maliziosamente sedotto, Alit è svenuto. A circondarlo c’erano persone del posto e agenti di polizia, che stavano tentando di impedire a un folto numero di giornalisti di seguire lo spettacolo indecoroso, rovinando una volta per tutte la reputazione già così compromessa del povero Alit.
NOZZE CON ANNEGAMENTO - Non è chiaro però se, prima di collassare a terra per l’emozione legata alla solennità di quel momento, Alit sia riuscito a pronunciare le parole «sì, lo voglio», né come abbia fatto a infilare l’anello al dito del «grazioso» bovino. Fatto sta che dopo lo svenimento di Alit la madre del 18enne ha iniziato a iniziare a gridare istericamente. Mentre gli altri membri della famiglia urlavano ai fotografi di non riprendere la scena. E per quanto la cosa possa apparire incredibile, un abitante del villaggio ha raccontato: «Povero ragazzo. E’ davvero un giovane tranquillo».
RITO DI PURIFICAZIONE - Lo sposo dell’animale è stato gettato simbolicamente nelle acque del mare venendo poi ripescato, ancora vivo, e risvegliatosi finalmente dallo svenimento grazie al tuffo improvviso. «Solo i suoi vestiti sono stati lasciati andare in fondo al mare», hanno raccontato i suoi compaesani. E il capo del villaggio, Ida Bagus Legawa, ha dichiarato che tutti gli abitanti del luogo erano stati «purificati dalla contaminazione legata a quanto accaduto alla mucca».

nella foto ad inizio post la mucca fotografata il giorno delle nozze . lo sposo s'e rifiutato di farsi fotografare perche dice si vergogna
-------------------------------------------------------------------------------------------------------

1 Pescivendolo rischia la vita dopo che un’anguilla gli entra nel sedere

Un pescivendolo proveniente dalla Cina ha rischiato di morire dopo che una delle centinaia di anguille all’interno di una vasca dove l’uomo era caduto, gli è entrata nel sedere.

Li Chang, 43 anni, se l’è cavata con gravi ferite al retto dopo che una delle tante anguille del contenitore ha cercato riparo nel suo sedere.
“Sicuramente erano spaventate, appena sono caduto nella tanica, hanno iniziato a muoversi ovunque. Alcune di loro mi hanno morso alla gamba, poi, il dramma, ne ho sentita una entrarmi nel sedere. Inizialmente non ho detto niente quando sono uscito dalla vasca. Ero troppo imbarazzato. Mi sono asciugato e ho cercato di continuare nel mio lavoro. Ma il dolore era troppo forte!”
“La sentivo muoversi. Speravo che una volta in bagno sarei riuscito a farla uscire, ma non c’è stato verso. Ero in una condizione di tremenda agonia”
Alcune ore più tardi l’uomo si è presentato all’ospedale lasciando senza parole i medici che per curarlo hanno dovuto eseguire un’operazione di più di 5 ore necessarie a sistemare tutti i tessuti interni dell’uomo danneggiati dal movimento dell’anguilla.
Un portavoce dell’ospedale ha dichiarato: “L’anguilla ha gravemente ferito il paziente. Se non fosse arrivato in ospedale sarebbe sicuramente morto.”
Per la cronaca, l’anguilla era grossa quanto due dita e lunga quanto un braccio.


il commento dell' anguilla è stato " m' avevano mandato in culo svariate volte ma mai avrei creduto di trovarmici per davvero ! "


___________________________________________________________________________________________________