venerdì 31 dicembre 2010

BIFF un mito alla guida di una band : i SAXON
oppure BIff i l"vecchio" leone ruggisce ancora

quanto una voce puo contribuire al succeso di un gruppo ?



quanto una musica ben fatta puo aiutare una bella voce ?


quanto un gruppo si identifica col suo cantante ?


quanto un cantante si identifica col suo gruppo ?


lo sai te ? lo stesso me


http://www.saxon747.com/
http://it.wikipedia.org/wiki/Biff_Byford
http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Saxon
http://www.holymetal.com/intervista.asp?cod=147
http://it.wikipedia.org/wiki/Saxon

_____________________________________________________________________________

NEVER SURRENDER

L’autobiografia di Biff Byford, voce dei SAXON, in lingua italiana.



questo è il loro ultimo 45 - Live to rock




memorabilia

comprai il primo disco dei Saxon perche avevo sentito un loro brano " princesss of the night " grazie ad un 45 giri che avevo trovato abbinato ad una rivista dell' epoca ( credo ciao 2001 ) il brano era un portento cosi' mi recai subito a Viareggio e comprai il disco dei Saxon in cui la canzone era contenuta il mitico " denim & leather " . anche se all' epoca, era il 1981, ero in trip con ozzy ( diary of a madman ) , i black sabbath ( mob rules ) acdc ( for those about to rock ), whitestake ) come and get it, iron maiden ( killers ) ma anche genesis, pink floyd, jetro tull, insomma andate a vedere che dischi uscirono in quell' anno e capirete quanto buon Metal o altra musica era in circolazione comunque con quel disco i Saxon si meritarono un posto nella mia discografia e quel disco , specialmente alcuni mitici brani diventarono parte di me , ancora oggi credo che quel disco sia uno dei loro migliori lavori, la voce udi Biff un portento ( ma lo è anche oggi ) e il suono bello fresco e grintoso , ispirato devo dire che pero a questo slendido disco i Saxon non seppero dare un seguito degno e per questo mio malgrado li abbandonai per altri gruppi ( si avvicinavano i tempi di un gruppo che poi diventera mitico oscurando ogni altro gruppo e si perche 2 anni dopo il mondo si sveglio al suono dei MEtallica e rimase sveglio per un po' ma questa è un' altra storia".

che altro dire è strano ma nella musica csuccede spesso che gruppi o cantanti faccino un disco di qualita superiore per poi finire inspiegabilmente nel mediocre , non dico che questo sia stato il destino dei Saxon , ma sicuramente " denim & Leather " è stato il loro punto piu' alto ...

........
anche se non ricordo le parole o forse non le ho mai sapute ancora oggi a distanza di tanti anni mi ritrovo a cantare ogni tanto quando sto lavorando con la giusta calma

" She used to be an ironhorse ,
Twenty years ago
Used to bring the mail to me
Through the ice and snow......

.... Shining in the night
Iron striking metal
The sound of racing steel
It's all I ever wanna hear
It's music to my ears She was a princess of the night
I saw the writing on the wall
She was a princess of the night
I take a ride across the sky She was a princess of the night ....

ma anche

" She's got wheels, wheels of steel
She's got wheels of steel
Wheels of steel
Talking 'bout my wheels of steel "

etc etc

curiosita' - la figlia di Biff come quella di Zakk wylde è una fan di lady Gaga e cosi' ecco Biff con lei
____________________________________________________________________________
i SAXON IN 2 PAROLE

Tra i gruppi più significativi della scena hard rock inglese, i Saxon si formano a Barnsley nel 1977 per opera di Biff Byford, a cui si aggiungono Graham Oliver, Paul Quinn, Steve Dawson e Pete Gill.
Dopo un inizio come Son of a Bitch, la formazione cambia nome in Saxon, trovando un contratto discografico solo in Francia, con la Carrere Records che pubblica il loro disco eponimo di debutto nel 1979. Il gruppo apre concerti per Motörhead and Nazareth, capitalizzando la propria popolarità con WHEELS OF STEEL (1980), lavoro che diventa un classico del genere. Seguono STRONG ARM OF THE LAW (sempre 1980), DENIM AND LEATHER (1981) e il disco dal vivo THE EAGLE HAS LANDED (1982), che vede anche un cambio di formazione con Nigel Glockler al posto di Pete Gill che va a suonare con i Motörhead. Dopo i poco fortunati POWER & THE GLORY (1983) e CRUSADER (1984), nel 1985 viene realizzato INNOCENCE IS NO EXCUSE, il che – nonostante la qualità delle canzoni – viene quasi totalmente ignorato dal pubblico. A ciò si aggiunge la dipartita di Steve Dawson, principale autore dei brani, che viene sostituito da Paul Johnson.
Fallito il tentativo di sfondare nel mercato americano, nel 1992 i Saxon pubblicano FOREVER FREE, seguito dall’ottimo DOGS OF WAR (1995) e poi da UNLEASH THE BEAST (1997), METALHEAD (1999) e da KILLING GROUND (2001). Nel 2004 è la volta di LIONHEAR, a cui fanno seguito INNER SANCTUM (2007) e INTO THE LABYRINTH (2009).

DISCOGRAFIA ESSENZIALE
SAXON 1979 Carrere
STRONG ARM OF THE LAW 1980 Carrere
WHEELS OF STEEL 1980 Carrere
DENIM AND LEATHER 1980 Capitol
EAGLE HAS LANDED 1982 Carrere
POWER & THE GLORY 1983 Carrere
CRUSADER 1984 Carrere
INNOCENCE IS NO EXCUSE 1985 EMI
ROCK THE NATIONS 1985 EMI
DESTINY 1988 Enigma
ROCK 'N' ROLL GYPSIES 1990 EMI
SOLID BALL OF ROCK 1991 Charisma
FOREVER FREE 1992 Virgin
DOGS OF WAR 1995 HTD
UNLEASH THE BEAST 1997 CMC International
LIVE AT DONNINGTON 1997 CAS
THE EAGLE HAS LANDED, VOL. 2 1998 CMC International
METALHEAD 1999 Steamhammer
LIVE AT DONINGTON 1980 2000 Angel Air
DIAMONDS AND NUGGETS 2000 Angel Air
KILLING GROUND 2001 STEAMHAMMER/SPV
COMING TO THE RESCUE 2002 Snapper Music
HEAVY METAL THUNDER 2002 Steamhammer/SPV
LIONHEART 2004 Steamhammer/SPV
THE INNER SANCTUM 2007 SPV
INTO THE LABYRINTH 2009 Steamhammer