mercoledì 24 novembre 2010

IL MILAN PASSA IL TURNO DI SICURO

ancora non si sa' se è vero ma cìè chi dice che il MIlan alla fine si sia finalmente svegliato, zitto zitto quatto quatto difatti negli ultimi tempi sìè portato . grazie alla ultime vittorie , al primo posto della clasiifica del campionato Italiano di calcio , inoltre ha passato il turno nella champion league con una partita di anticipo, che sara' successo ?

i Milanisti il problema non se lo pongono sono e restano Milanisti quando le cose vanno male figurarsi quando vanno bene , sono gli avversari che si preouccupano , il loro problema ,che a volte si trasforma in terrore, è capire se per davvero il MIlan sì è ripreso per davvero e ha intenzione di fare le cose sul serio , si' perche in quest' ultimo caso i loro programmi vanno a scatafascio , come fanno a vincere qualcosa se' la squadra piu' titolata ala mondo decide di tornare a vincere ? come fanno a rispettare la tabella ideale che s'erano creati nel loro mondo virtuale ?
praticamente con c'è gara!


l'unica , per tutti loro è adeguarsi e puntare ai secondi posti perche anche il MIlan che è una grande squadra non puo' arrivare in piu posti consecutivi nei vari campionati cioe' se arriva primo non puo arrivare anchje secondo e terzo arriva primo e basta, è solo questo pensiero che da sollievo agli avversari il fatto che comunque vada possino arrivare almeno secondi

il MIlan aa questo non pensa , al MIlan interessa giocare e se possibiloe vincere nel caso stravincere comunque partecipare con senso del dovere voglia di fare restando, qualsiasi sia il traguardo finale raggiunto, nell cuore dei suoi tifosi distinguendosi per loro continuando il suo glorioso cammino senza tentennamenti

ora e sempre FORZA MILAN

cronaca della partita in breve


Il Milan lascia giocare un po' gli avversari , poi si stufa e fa 2 gol, gli avversari increduli tentano qualcosa ma niente gli riesce cosi' escono dal campo con le pive nel sacco tristi e mogi, il MIlan poco piu' in la' intanto sta' gia pensando al prossimo incontro e non si ricorda neanche piu' con chi ha giocato sa' solo che ha vinto.






dal passato