domenica 26 settembre 2010

barzellette ________ 2 risate ____________. umorismo----------------- per un sorriso in piu__________' ridi te che rido anch'io..............


Heidi


Notizia Ansa: trovati nella capanna del nonno di heidi 500 Kg di marjuana.... scoperto il mistero del sorriso dei monti e delle capre che fanno ciao!!!!
__________________________________________________________________________
Pio tutto


Il Presidente Berlusconi, alla morte del Santo Padre, decide di prendere la reggenza del Papato ad interim, assumendo il nome di Pio Tutto.

------------------------------------------------------

Consegne a domicilio


Un bel ragazzo effettua consegne a domicilio.
Durante una consegna dice alla donna che lo riceve: `Sono 15?`.
La signora: `Veramente adesso non ho contanti, ma se vuoi posso pagarti in natura`.
Lui acconsente, entra in casa, slaccia i pantaloni e tira fuori il piu` grosso uccello che la signora abbia mai visto. Dopodiche` estrae dalla tasca dei pantaloni delle `rondelle` di gomma e comincia ad infilarsele, allorche` la signora esclama: `Guarda che non ce n`e` bisogno, posso prenderlo tutto!!`.
E il ragazzo: `Lo so, ma per sole 15? non puoi`.
-----------------------------------------------------------------------------

Il muratore


Un muratore grande e grosso, dopo la giornata di lavoro, si accorge di avere qualche disturbo. Decide quindi di fermarsi da un medico per farsi visitare. Fa caldo, l`ambulatorio è strapieno, e il muratore ha una sete terribile. Si guarda attorno, in cerca di qualcosa da bere, finché nota una bottiglietta di Coca Cola su un mobiletto. Si avvicina e la beve tutto d`un fiato. Dopo un bel po` di tempo arriva il suo turno ed entra nello studio del medico:
`Bongiorno, Dottò! Che caldo ... ah, proposito, me scusi ma nun ho resistito e me sò bevuto la sua Coca Cola!`
`Quale Coca Cola, scusi?`
`Ma quella che stava sul mobiletto!`.
Il medico impallidisce: `Oh no! Quella non era Coca Cola, era un nuovo carburante per missili che io dovevo analizzare! Ma mi dica, lei come si sente?`.
Il muratore scuote le spalle: `Io? Sto benone! Anzi sto mejo de prima!`.
Il dottore non si convince: `Senta, facciamo in questo modo: le lascio il mio numero di telefono. Nel caso le capiti qualcosa di strano mi chiami ... mi raccomando, mi chiami!`.
Nel cuore della notte a casa del medico squilla il telefono:
`Pronto Dottò, sò quello che ha bevuto er carburante ...`
`Mi dica, cosa c`è?`
`Dottò ho fatto una scoreggia!`
`Tutto qui? Lei mi chiama per una scoreggia???`
`Dottò ... sono a Tokio!!!`