lunedì 19 luglio 2010

2 risate ?------------------- qualche barzelletta ? ------------- per un sorriso in piu'! ---------- e fattela una risata!! ----------


Il leone....

Un leone si aggira spavaldo per la savana...con taccuino e penna in mano (o zampa).

Si avvicina ad una giraffa e gli fa:

L - "Che animale sei te?"
G - "Una giraffa!"
L - "OK. Oggi te segno e domani me te magno!"

e se ne va...

Poi incontra una zebra:

L - "Che animale sei te?"
Z - "Una zebra!"
L - "Bene. Oggi te segno e domani me te magno!"

e se ne va...

Poi incontra una gazzella:

L - "Che animale sei te?"
G - "Una gazzella!"
L - "Bene. Oggi te segno e domani me te magno!"

Poi incontra l'elefante....lo guarda dal basso all'alto e gli fa?

L - "Che animale sei te?"
E - "Un elefante..."
L - "Bene. Oggi te segno e domani me te magno!"
E - "E IO MI TI INCULO!"
L - "e io te cancello..."
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
L'operazione di Nunziatello

Napoli.Nunziatello subisce un'operazione di asportazione di un testicolo. Al suo risveglio si ritrova circondato da medico, 2 infermiere, 3assistenti e l'anestesista. Li guarda ed esclama:
-Uà!! Sett e vuj pe me lua' na pall!!! E chi so Maradon???(traduzione:wow sette di voi per levarmi una palla!!! E chi sono io Maradona??)
--------------------------------------------------------
il verbo Nutrire

Che io mi nutra.
Che tu ti nutra.
Che Frank si natra
________________________________________________
La suocera

un uomo arriva al bar dagli amici con la macchina tutta ammaccata.
-ehi, ma cosa ti è successo?-
-ho investito mia suocera..-
-si ma come hai fatto tutte queste ammaccature?-
-sai com`è..mi scappava tra gli alberi!-
________________________________________________________________________
I 3 Silvio

Dopo la mega manifestazione di Domenica scorsa, Berlusca un pò incazzato vuole verificare di persona se effettivamente tutti i lavoratori sono contro di lui. Scende per le strade della capitale e trova un vecchietto sessantenne che porta a spasso la bicicletta. Gli si avvicina e, dopo essersi assicurato che era effettivamente un lavoratore dipendente, gli chiede: “Lavoreresti per i comunisti?” Il vecchietto risponde subito di no. Il Berlusca allora gli fa un’altra domanda: ” Lavoreresti per gli ex socialisti? “. Il vecchietto ci pensa un pò e gli risponde: “Un pochino”. Preso dall’emozione di aver forse trovato quello che fa per lui, Berlusca chiede ancora: ” Lavoreresti per me?”. Il vecchietto senza pensarci risponde: “24 ore al giorno 7 giorni la settimana”. Contentissimo il Berlusca si mette ad urlare che il vecchietto voleva lavorare per lui, che non era vero che tutta la classe operaia era contro il suo governo. Preso dalla gioia prende sotto braccio il suo interlocutore e gli chiede: “Ma dimmi vecchietto, che lavoro fai?”. E quello gli risponde: “Il becchino faccio, il becchino”.
___________________________________________________________ fine delle risate________________________-